Autore Topic: Le italiane che non conoscete  (Letto 103320 volte)

Offline yamamax

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 1054
  • Sesso: Maschio
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #15 il: Maggio 30, 2014, 21:07:20 pm »
Tutti siamo abituati a vedere in giro,per strada,nei locali,dovunque italiane "perbene",educate,sorridenti e solari.Che uno direbbe che stinco di santo sta ragazza/donna.

Perdonami la curiosità ma dove abiti ? No perché io vedo in giro l' esatto contrario cioè solo incazzate, svanite  e attaccate perennemente ad uno smartphone a parlare di cavoli loro con una maleducazione stampata nella fronte. Se ridono è solo quando salutano le amiche o qualche ragazzo del "giro" loro.
Poi per quanto riguarda il tuo amico supereroe tieni conto che sta parlando di una sparuta percentuale di donne che qualsiasi software fatica a calcolare.

Online Jason

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4427
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #16 il: Maggio 30, 2014, 21:58:23 pm »
Frank io condivido nella sostanza il tuo ragionamento, ma questo non significa che alla donna media non piaccia  il cazzo, semplicemente significa che la sessualità femminile agisce in funzione  del maschio di qualità, quindi la donna sente in bisogno di fare sesso molto meno frequentemente rispetto all' uomo, quindi quando le capita a tiro il maschio di qualità diventa una porcella scatenata e si fa sbattere, ma se invece invece non le capita a tiro è capace anche di stare tutta la vita senza trombare. Che milioni donne occidentali vanno ogni anno nei paesi tropicali a farsi sbattere in tutti i buchi da cazzoni neri enormi, non è una leggenda metropolitana. Queste stesse donne che dopo essersi fatte trapanare selvaggiamente da questi tremendi bastoni neri, quando sono in Italia fanno la parte delle "santarelline" e invocano le punizioni più crudeli e disumane per chi va a prostitute o compie reati sessuali.
«La folla che oggi lincia un nero accusato di stupro presto lincerà bianchi sospettati di un crimine».
Theodore Roosvelt, Presidente degli Stati Uniti d’America

Offline Suicide Is Painless

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2061
  • Sesso: Maschio
  • Le donne non voglion mai passare per puttane,prima
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #17 il: Maggio 30, 2014, 23:48:56 pm »
Al solito quoto l'equilibrio, l'analisi corretta della realta' oggettiva, fattuale,  e la ragionevolezza di Frank e Yamamax, nonchè GIUSTIZIALISTA e Duca, che ha ricondotto il tutto a dove è realmente quantificabile e sedimentato, fra le minorate mentali, le drogate  spostate, le cesse inchiavardabili e le tardone da conati di vomito, ovvero le tipiche "donne da tunisini", riconoscibilissime in ognuna delle nostre citta'. Mentre Ryu e Jason mi spiace, ma in questo topic siete completamente in sbandata sempre meno controllabile per sfondare il muro che ci separa dal mondo dei sogni. Ed entrarvi con tutta la vostra macchina.
Neil McCauley/Robert DE Niro [ultime parole]:- "Visto che non ci torno in prigione?"
Vincent Hanna/Al Pacino :-"Già."
Noodles:"I vincenti si riconoscono alla partenza. Riconosci i vincenti e i brocchi.Chi avrebbe puntato su di me?"
Fat Moe:"Io avrei puntato tutto su di te."
Noodles:E avresti perso.

Offline Suicide Is Painless

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2061
  • Sesso: Maschio
  • Le donne non voglion mai passare per puttane,prima
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #18 il: Maggio 30, 2014, 23:57:18 pm »
Seeee...
Ma dai, per piacere...


L' italiano medio si fa ben altre domande.

Infatti, bravo Frank, questo post è al 99,9%, cazzate.
Neil McCauley/Robert DE Niro [ultime parole]:- "Visto che non ci torno in prigione?"
Vincent Hanna/Al Pacino :-"Già."
Noodles:"I vincenti si riconoscono alla partenza. Riconosci i vincenti e i brocchi.Chi avrebbe puntato su di me?"
Fat Moe:"Io avrei puntato tutto su di te."
Noodles:E avresti perso.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9235
  • Sesso: Maschio
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #19 il: Maggio 31, 2014, 07:45:39 am »
Perdonami la curiosità ma dove abiti ? No perché io vedo in giro l' esatto contrario cioè solo incazzate, svanite  e attaccate perennemente ad uno smartphone a parlare di cavoli loro con una maleducazione stampata nella fronte. Se ridono è solo quando salutano le amiche o qualche ragazzo del "giro" loro.

Esattamente, è quel che vedo quotidianamente anch' io.


Citazione
Poi per quanto riguarda il tuo amico supereroe tieni conto che sta parlando di una sparuta percentuale di donne che qualsiasi software fatica a calcolare.

Appunto, il problema è farlo capire al maschio medio, che quando ci son di mezzo le donne perde totalmente il lume della ragione e crede a qualunque favola venga propagandata in giro.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9235
  • Sesso: Maschio
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #20 il: Maggio 31, 2014, 07:53:03 am »
Infatti, bravo Frank, questo post è al 99,9%, cazzate.

Sì, infatti.
Il dramma è che la maggior parte degli uomini ragiona così, per cui non c'è da stupirsi se poi le donne li rivoltan come calzini e magari gli fan credere che "Cristo è morto di freddo".
« Ultima modifica: Maggio 31, 2014, 08:03:14 am da Frank »
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #21 il: Maggio 31, 2014, 09:54:22 am »
Questo è uno di quei argomenti che periodicamente tornano in auge.
Evidentemente è importante.
Io tutte queste donne solari non riesco a vederle, ne vedo molte di depresse.
naturalmente, la mia fascia d'età è più alta, però, avendo a che fare a vario titolo anche con ragazze, posso dire che il quadro non è esaltante.
Non è neanche tutto negativo. Diciamo che la realtà si mescola con le aspettative maschili, spesso deluse.
LeNottiBianche dice : io le donne le rispetto.
le donne amano essere dominate : è l'essenza femminile.
Dominio non  significa brutalità, ma forza.
E qui subentra un problema : i ragazzi italiani, in generale, non esprimono forza. Molti sono gobbi, hanno la pancia si fanno le ciglia in modo maniacale, ma non trasmettono maschilità.
Qui si è parlato di marocchini : perchè non diciamo che spesso gli stranieri si comportano più da maschi ?
Inoltre, sui gigolò superdotati, ho le mie riserve.
Non vedo un mercato fiorente, come invece c'è per i trans.
noi uomini amiamo abbellire la realtà e dipingerci le donne come affamate di sesso.
alcune ci sono ,ma non sono la maggioranza.
che poi la donna cerchi il maschio alfa, non è una novità ,ma non credo che girino col metro.
parlo delle donne normali, anche perchè di belle donne con i marocchini non ne vedo.
Poi per carità, tutto è possibile... :D

Offline Duca

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2033
  • Sesso: Maschio
  • Duca di Tubinga
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #22 il: Maggio 31, 2014, 12:32:43 pm »
Mi dispiace, ma chi pensa che le donne abbiano una carica sessuale come la nostra si sbaglia di grosso, e lo perdòno solo se è giovane e inesperto. Infatti a parte qualche eccezione le donne non sono mica come le attrici dei pornazzi, che infatti recitano (e certe piuttosto bene), ma hanno una libido minima, qualcuna addirittura zero, certe sono anorgasmiche, ecc.
Non è questione di misura del cazzo, per favore, siamo seri, quando una donna si lascia sedurre che ne so da un Briatore et similia e accetta un invito a cena con probabile dopocena, mica si accorge della lunghezza della nerchia, a meno che il suddetto non sia già in tiro con pantaloni aderentissimi, oppure abbia serie referenze. Io ho amici con misure degne di nota che però non battono chiodo essendo uomini non dico beta ma peggio, gamma delta omega... Poi è chiaro che le donne sono perfide e vendicative, per cui se le scarichi andranno magari in giro a dire che ce l'hai piccolo dopo tutte le volte che gliel'hai cacciato dentro per la tua e anche la loro gioia, 'ste ingrate del cazzo (in tutti i sensi).
Per l'uomo il sesso è un piacevole passatempo, anzi IL passatempo per eccellenza, ovviamente potendo soddisfarlo in maniera congrua. Per la donna invece è un mezzo, anzi IL mezzo per ottenere dei vantaggi, tutto qua
Poi la nostra gioventù efebica chiaramente attrae poco le ragazze che, come dice bene il marmocchio, vogliono essere dominate e quindi cercano la virilità, mica i cinedi, e allora cercano di ramazzare negri levantini ecc. tutti questi coglioni che pensano bastino occhiali scuri, tatuaggi, alzare le mani per ogni cazzata per essere un vero duro... ma spesso sono disperate che hanno perso tutte le battaglie, chiaviche psicopatiche che un italiano di buon senso evita come la peste.

Offline controcorrente

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1377
  • Sesso: Maschio
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #23 il: Maggio 31, 2014, 12:46:30 pm »
ma spesso sono disperate che hanno perso tutte le battaglie, chiaviche psicopatiche che un italiano di buon senso evita come la peste.
Esatto, ed ecco a questo punto tirar fuori la storia del ce l'hanno piccolo, non ci sono più gli uomini di una volta e blablablabla..... quando la verità è una soltanto e cioè che anche noi abbiamo i nostri gusti e siamo selettivi, al di là di un luogo comune che vorrebbe gli uomini come esseri immondi, che pur di chiavare si contentano di tutto. Tutto questo per degradare il maschile, facendoci passare come "sfigati" in tutti i sensi :disgust:

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9235
  • Sesso: Maschio
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #24 il: Maggio 31, 2014, 13:07:46 pm »
quando la verità è una soltanto e cioè che anche noi abbiamo i nostri gusti e siamo selettivi, al di là di un luogo comune che vorrebbe gli uomini come esseri immondi, che pur di chiavare si contentano di tutto.

Esatto.
Ad esempio io son sempre stato selettivo, e invecchiando lo son diventato ancor di più.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Duca

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2033
  • Sesso: Maschio
  • Duca di Tubinga
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #25 il: Maggio 31, 2014, 13:18:58 pm »
Esatto.
Ad esempio io son sempre stato selettivo, e invecchiando lo son diventato ancor di più.
Pure io, da ragazzo mi piacevano quelle che avevano più o meno la mia età, invece adesso non andrei con una coetanea neanche se mi torturassero. ;)

Offline LeNottiBianche

  • Affezionato
  • **
  • Post: 247
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #26 il: Maggio 31, 2014, 14:42:50 pm »
Frank io condivido nella sostanza il tuo ragionamento, ma questo non significa che alla donna media non piaccia  il cazzo, semplicemente significa che la sessualit� femminile agisce in funzione  del maschio di qualit�, quindi la donna sente in bisogno di fare sesso molto meno frequentemente rispetto all' uomo, quindi quando le capita a tiro il maschio di qualit� diventa una porcella scatenata e si fa sbattere, ma se invece invece non le capita a tiro � capace anche di stare tutta la vita senza trombare. Che milioni donne occidentali vanno ogni anno nei paesi tropicali a farsi sbattere in tutti i buchi da cazzoni neri enormi, non � una leggenda metropolitana. Queste stesse donne che dopo essersi fatte trapanare selvaggiamente da questi tremendi bastoni neri, quando sono in Italia fanno la parte delle "santarelline" e invocano le punizioni pi� crudeli e disumane per chi va a prostitute o compie reati sessuali.
Esattamente..
Vedo che molti di voi,come me qualche tempo fa,nn sono ancora disposti ad accettare la realta`delle italiane medie..
Donne che per tutta la vita hanno dovuto fingere perbenismi di facciata per via della forte apparenza morale drl paese,cattolico e tradizionalista.
E che ora in virtu`della "rivincita femminile"moderna si sentono in dovere di fare tutto quello che vogliono cn l'africano dotato o il maschio alpha di turno,anche se coniugate/fidanzate.
Manca poco ormai al passo finale della loro rivolta sociale..che lo vedrete alla luce del sole nelle strade,senza piu`tabu`.E le ragazzine giovani d'oggi hanno gia`cominciato.Mentre le tardone ancora si rivolgono a stranieri sui siti d'incontri o gigolo`su bakeka etc.
Ma credetemi quando vi dico che nulla di quello che v'ho raccontato sono fandonie,e`tutto vero.Solo perche`come me anche voi nn siete mai stati considerati dei superdotati nn vuoldire che le femmine italiche nn cerchino continuamente bei cazzoni e abbiano voglia insaziabile di fottere.

Offline Duca

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2033
  • Sesso: Maschio
  • Duca di Tubinga
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #27 il: Maggio 31, 2014, 16:05:20 pm »
Solo perche`come me anche voi nn siete mai stati considerati dei superdotati nn vuoldire che le femmine italiche nn cerchino continuamente bei cazzoni e abbiano voglia insaziabile di fottere.
Beh, insomma, se non ti dispiace io sono stato e sono ben considerato dalla figa, del resto tutto in me è proporzionato al mio metro e novantasei (dico proprio tutto :cool:), e non credo certo di essere l'unico ben messo qua dentro ma non è assolutamente questo il punto: donne ne ho bazzicate quanto basta per poter dire che la realtà purtroppo non è quella delle produzioni di Bandinelli, infatti mediamente la libido femminile non è certo al livello di quella maschile, anzi.
Poi se guardiamo solo le eccezioni, tipo F. Tommasi vs. eunuco, vabbé allora si può dire tutto...

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9235
  • Sesso: Maschio
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #28 il: Maggio 31, 2014, 16:29:23 pm »
Esattamente..
Vedo che molti di voi,come me qualche tempo fa,nn sono ancora disposti ad accettare la realta`delle italiane medie..
Donne che per tutta la vita hanno dovuto fingere perbenismi di facciata per via della forte apparenza morale drl paese,cattolico e tradizionalista.
E che ora in virtu`della "rivincita femminile"moderna si sentono in dovere di fare tutto quello che vogliono cn l'africano dotato o il maschio alpha di turno,anche se coniugate/fidanzate.
Manca poco ormai al passo finale della loro rivolta sociale..che lo vedrete alla luce del sole nelle strade,senza piu`tabu`.E le ragazzine giovani d'oggi hanno gia`cominciato.Mentre le tardone ancora si rivolgono a stranieri sui siti d'incontri o gigolo`su bakeka etc.
Ma credetemi quando vi dico che nulla di quello che v'ho raccontato sono fandonie,e`tutto vero.Solo perche`come me anche voi nn siete mai stati considerati dei superdotati nn vuoldire che le femmine italiche nn cerchino continuamente bei cazzoni e abbiano voglia insaziabile di fottere.

Senti, di discorsi come i tuoi ne ascolto ogni 2x3...
La maggior parte degli uomini fa i tuoi stessi ragionamenti, fidati.


Citazione
Manca poco ormai al passo finale della loro rivolta sociale..che lo vedrete alla luce del sole nelle strade,senza piu`tabù

Sì, alé, ha parlato l' Oracolo di Delfi.
Bah...
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9235
  • Sesso: Maschio
Re:Le italiane che non conoscete
« Risposta #29 il: Maggio 31, 2014, 16:39:12 pm »
Beh, insomma, se non ti dispiace io sono stato e sono ben considerato dalla figa, del resto tutto in me è proporzionato al mio metro e novantasei (dico proprio tutto :cool:), e non credo certo di essere l'unico ben messo qua dentro ma non è assolutamente questo il punto: donne ne ho bazzicate quanto basta per poter dire che la realtà purtroppo non è quella delle produzioni di Bandinelli, infatti mediamente la libido femminile non è certo al livello di quella maschile, anzi.
Poi se guardiamo solo le eccezioni, tipo F. Tommasi vs. eunuco, vabbé allora si può dire tutto...


Il fatto è che all' uomo medio piace moltissimo credere ciò, nonostante l' esperienza quotidiana dimostri l' esatto contrario, e benché gli tocchi andar soventemente a puttane anche se ha un cazzo fuori dalla norma.
E vabbè, contenti loro...
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.