Autore Topic: UE vara “legge”: 40% dei membri cda donne. Ce lo chiede l'Europa  (Letto 370 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20678
  • Sesso: Maschio
Fonte Reuters

UE  vara una “legge”  per rendere obbligatorio che  il  40% dei membri dei consigli di amministrazione siano donne.

Watch: Women must make up at least 40% of non-executive board members at large companies in the European Union from mid-2026 under the new 'Women on Boards' law

Il fanatismo ideologico della cosca  che ha preso il potere in UE e in Europa in generale diventa sempre più invasivo e impositivo:  già ha eliminato per imperium i  motori a scoppio;  sta imponendo i “valori LGBT”  come principi europei; ora questa ultima “legge”.

E’ tipico di ogni ideologia imporre obblighi  che non nascono da nessuna necessità concreta e reale,  sentita come problema dalla gente, ma  da un  pre-giudizio pseudo-scientifico  (come l’inquinamento di Co2 provocato dall’’uomo,  o la “teoria del gender” che distrugge le vite di migliaia di giovani con  operazioni chirurgiche devastanti)   e “giustizialista”, ossia che certe minoranze (e non altre) siano “discriminate” e dunque il torto immaginario che subiscano vada riparato con una legge:  legge arbitraria per definizione come dimostra il fatto che  altre minoranze non simpatiche ai fanatici non vengono tutelate, anzi  represse : per esempio i “no-vax”  e i cattolici anti-abortisti vengono privati di  diritti elementari.

Il segno che quella in azione e imposta dagli euro oligarchi  è “ideologia”, ossia teoria dettata da pregiudizi e non  realtà, è infallibile:  Quanto più rigorosamente   la dottrina viene applicata, tanto più rende impossibile la vita umana, la vita degli esseri  normali.  L’imposizione di  sieri letali e invalidanti è un esempio diretto.

Sarà praticamente impossibile trovare tante donne da completare il 40% dettato dai fanatici nei CdA? E l’imposizione dell’auto elettrica rende impossibile nei fatti  il loro acquisto da parte del ceto medio inferiore, e le sue batterie si incendiano con tanta facilità da costituire un pericolo per tutti. E   la volontà di abolire totalmente il ricorso alle energie di origine fossile  sta distruggendo intere industrie:  il fanatico ministro dell’Economia tedesco HAbeck sta pianificando freddamente,  perché + “verde”, si sta imponendo il passaggio integrale – del tutto irrealistico –  alle energie rinnovabili, sole  vento, con effetti rovinosi  di immiserimento delle  masse.

Un effetto tragicomico  dettato da “ideologia” non poteva aver luogo se non in Italia, il paese della Commedia dell’Arte: la sinistra ha promosso ed esaltato  il Somahoro  vedendo in lui il “povero negro” dunque “ingiustamente discriminato”,  la “vittima del razzismo” per definizione,  facendone mediaticamente l’eroe  che aiutava  “gli immigrati” a  “integrarsi”   – benché fosse stata avvertita dai sacerdoti locali  che di immigrati lui e la sua famiglia erano sfruttatori.
Per ideologia, la sinistra ha  voluto ignorare i difetti basilari della “cultura africana” che Sumahoro e parenti hanno  manifestato così platealmente (razzismo negro anche intra-etnico virulento, familismo  radicale (vedi alla voce Ubuntu, avidità) fino a questo:

Naturalmente è “ideologia”  la  convinzione che i negri –  con la loro pesante “cultura” identitaria di cui sono  intessuti –  “siano  integrabili” e che proprio per questo  vadano integrati “a forza”: è  la stessa “logica” che impongono sui pervertiti sessuali:  vogliono educarci a sentirli “normali”, ma se sono “normali” perché c’è bisogno di imporli e vietare ogni critica verso i loro comportamenti e abbigliamenti?

Imporre  il brutto come parte della “dittatura dell’innaturale” totalitaria.  Si annuncia che il Calendario Pirelli 2023  sarà  fatto esclusivamente da foto di travestiti in deshabillé.  Poi si imporrà ai camionisti di tenerlo in cabina ed esporlo?

Ideologia, morte del normale e del naturale.  Per questo deve fondarsi sulla Menzogna radicale, a cui credono per primi gli ideologi.

https://www.maurizioblondet.it/fanatismo-ideologico-e-suoi-effetti-tipo-sumahoro/
Il Primato Nazionale (https://www.ilprimatonazionale.it/esteri/partorire-trans-dottor-frankenstein-serbo-cambio-sesso-249814/)
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.