Autore Topic: MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?  (Letto 4760 volte)

Offline FlyingSoul

  • Utente
  • *
  • Post: 62
MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« il: Novembre 30, 2020, 08:46:58 am »
Lavoro come insegnante di inglese e italiano in Siberia, ho un canale youtube e alcuni dei miei studenti mi seguono sul canale. Dopo un video specifico da me pubblicato qualche tempo fa in cui parlavo della recente frustrazione sessuale maschile degli uomini russi, uno dei miei studenti, al termine di una lezione senza alcun collegamento col tema trattato, dopo aver visto il mio video, è venuto da me e mi ha chiesto se c'è una soluzione a quel problema di cui ho parlato nel video , senza giri di parole gli detto: Devi avere un successo esagerato nella vita (soldi e posizione sociale) oppure semplicemente diventa un MGTOW.
Non c'è soluzione per il problema che tutti gli uomini nel mondo stanno vivendo dopo la rivoluzione tecnologica. Grazie soprattutto a Instagram, essere un uomo etero nel 2020 è un incubo, non importa dove vivi. Ma esiste una soluzione al problema? O la maggior parte degli uomini è condannata a diventare MGTOW o a soffrire un rapporto in perdita con una donna?

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #1 il: Novembre 30, 2020, 10:26:05 am »
Ciao Flying,

per questioni di bonta' - perche' alla fine ho l'indole del contributore per il bene collettivo, a quanto pare - voglio darti una risposta alla domanda piuttosto coscenziosa e consapevole che poni.

Faccio presente che questa sara' la mia personale valutazione del problema la quale potrebbe essere assolutamente falsa.

La soluzione esiste e non consiste nel diventare milionario/famosissimo (il che prolunga soltanto l'agonia per un uomo in un mondo dove una donna puo' toglierti, letteralmente, tutto: basta anche soltanto che lei si inventi qualcosa di brutto su di te). Weinstein ti spiegherebbe saggiamente che cio' non e' necessario ne' sufficiente.

Non immaginavo che persino in Russia questo problema fosse cosi' sentito. Ad ogni modo la soluzione e' semplice: bisogna fare quadrato e rovesciare questo delirio collettivo che ha solo un unico obiettivo e cioe' l'eliminazione della figura paterna (ovvero di colui che e' il solo in grado di proteggere/marcare il territorio a beneficio dei cuccioli/figli).

Uno dei modi per farlo e' tuonare tutti insieme al mondo queste denunce, questi fatti. Un altro e' boicottare i social, tutti quanti. Anzi, questa e' una delle cose che andrebbero fatte all'istante.

Niente piu' ragazzi sui social: nessun ragazzo sano di mente dovrebbe iscriversi a Facebook, Instagram e tutte quelle merdate che hanno il solo compito di riprogrammare e lobotomizzare la gente. Nessun ragazzo sano di mente dovrebbe masturbarsi ore e ore sui video pornografici - la pornografia deve essere condannata, e' pericolosa specie per gli uomini.

Se i ragazzi non vanno piu' sui social, nessun morto di figa mettera' piu' quei fottutissimi likes a delle ragazzine poco piu' che accettabili esteticamente, le quali si sentiranno delle dive e appagheranno cio' di cui hanno bisogno - il bisogno di attenzioni, di validazione. Se le ragazze non potranno piu' avere validazione su quei dannatissimi social, scenderanno dal piedistallo e ritorneranno a cercarle nel mondo reale, coi ragazzi veri. I quali, anziche' cercare donne perfette assuefatti da endorfine che scaricano totalmente la loro motivazione tramite Effetto Coolidge, cosa possibile facendo uso di pornografia, saranno ben pimpanti e piu' forti e sicuri di se'.

Se poi si capisse che uomini e donne NON SONO UGUALI, non hanno stesse inclinazioni ma interessi molto diversi, capacita' molto diverse sia fisiche che psicologiche e intellettive, e indole spesso contraria l'una all'altra, se si accettassero i "difetti" di una e dell'altra parte, e se si potesse parlarne liberamente e discuterne, ecco questo sarebbe un bel passo decisivo. A cominciare dalle leggi sul divorzio e matrimonio, e ormai anche convivenza, dove gli uomini vengono praticamente trattati peggio dei cani e degli zerbini all'ingresso dei condomini popolari.

Il problema e' che, se persino in un posto come questo forum, chi prova a discutere di queste cose viene insultato con i tipici insulti delle nazi-femministe - che parafrasando sono, piu' o meno, i soliti banali stereotipi della serie "parli cosi' perche' hai preso pali a ripetizione e non scopi", ovviamente infischiandosene se cio' che si dice e' vero o falso - francamente non posso che concludere constatando quanto sia acerba ed embrionale una equilibrata risposta  ora, nella linea temporale nella quale ci troviamo. E quanto sia violenta e radicata negli animi la resistenza al cambiamento, e la miopia di chi, pur trovandosi contro stuoli di conferme da parte di uomini che hanno avuto donne a caterve su quanto sia irrazionale continuare a negare differenze comportamentali, cognitive, in qualunque ambito, perseguita nel voler a forza imporre uno schema di pensiero a tratti clericale, obsoleto e incurante dell'osservazione della realta'.
Come gia' detto, un nazi-femminismo de facto, al contrario.

La soluzione come vedi esiste. E' femminino l'atteggiamento di un uomo che si chiede se agire o no. L'uomo deve agire, e' la sua natura.

Mettersi a fare il bullo come le nazifemministe - sparando i loro tipici epiteti a destra e a manca - no, per questo, mia modesta opinione, sopravvaluti a mio avviso la presa di coscienza collettiva del fenomeno e la capacita' della collettivita' maschile odierna di perseguire l'MGTOW il quale, se posso permettermi, ha senso solo dal punto di vista egoico, maschile, di autorealizzazione. Ma di abolire il sesso dalla propria vita, mi sembra un'altra bischerata nazifemminista-like.


P.S.

Non ti offendere per favore, ma nel video dici "VAIRUS". E dovevo fartelo notare.

Offline FlyingSoul

  • Utente
  • *
  • Post: 62
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #2 il: Novembre 30, 2020, 11:01:31 am »

La soluzione esiste e non consiste nel diventare milionario/famosissimo (il che prolunga soltanto l'agonia per un uomo in un mondo dove una donna puo' toglierti, letteralmente, tutto: basta anche soltanto che lei si inventi qualcosa di brutto su di te). Weinstein ti spiegherebbe saggiamente che cio' non e' necessario ne' sufficiente.

Permettimi di dissentire, ma non è certo un fulmine di guerra quanto a furbizia, poi per ogni weinstein ci sono centinaia di uomini benestanti/ricchi che certo di questi problemi non ne hanno, te lo garantisco. Il denaro e la posizione sociale vanno sapientemente gestiti, inoltre non devi necessariamente rivolgerti alla fauna locale...
Citazione
Non immaginavo che persino in Russia questo problema fosse cosi' sentito.
Lo è ovunque ormai, dove il femminismo ha fallito, instagram ha vinto.

Citazione
Ad ogni modo la soluzione e' semplice: bisogna fare quadrato e rovesciare questo delirio collettivo che ha solo un unico obiettivo e cioe' l'eliminazione della figura paterna (ovvero di colui che e' il solo in grado di proteggere/marcare il territorio a beneficio dei cuccioli/figli).

Uno dei modi per farlo e' tuonare tutti insieme al mondo queste denunce, questi fatti. Un altro e' boicottare i social, tutti quanti. Anzi, questa e' una delle cose che andrebbero fatte all'istante.

Niente piu' ragazzi sui social: nessun ragazzo sano di mente dovrebbe iscriversi a Facebook, Instagram e tutte quelle merdate che hanno il solo compito di riprogrammare e lobotomizzare la gente. Nessun ragazzo sano di mente dovrebbe masturbarsi ore e ore sui video pornografici - la pornografia deve essere condannata, e' pericolosa specie per gli uomini.

Se i ragazzi non vanno piu' sui social, nessun morto di figa mettera' piu' quei fottutissimi likes a delle ragazzine poco piu' che accettabili esteticamente, le quali si sentiranno delle dive e appagheranno cio' di cui hanno bisogno - il bisogno di attenzioni, di validazione. Se le ragazze non potranno piu' avere validazione su quei dannatissimi social, scenderanno dal piedistallo e ritorneranno a cercarle nel mondo reale, coi ragazzi veri. I quali, anziche' cercare donne perfette assuefatti da endorfine che scaricano totalmente la loro motivazione tramite Effetto Coolidge, cosa possibile facendo uso di pornografia, saranno ben pimpanti e piu' forti e sicuri di se'.
Non è una soluzione applicabile nell'arco di una generazione. c'è chi questa situazione la sfrutta e vuole che resti così. E non parlo certo delle donne.
Inoltre siamo vicini alla singolarità, l'evoluzione tecnologica presto soppianterà "il partner" in tutto e per tutto (il che non è necessariamente un male), la stessa tecnologia presto eliminerà l'uomo da tutti quegli ambiti in cui era utile per il bilanciamento di genere (edilizia, infrastrutture, ecc..), lo sperma è stato già ricreato in laboratorio...




Citazione
P.S.

Non ti offendere per favore, ma nel video dici "VAIRUS". E dovevo fartelo notare.

E cosa dovresti farmi notare?
« Ultima modifica: Novembre 30, 2020, 11:12:58 am da FlyingSoul »

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18063
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #3 il: Novembre 30, 2020, 12:54:26 pm »
Lavoro come insegnante di inglese e italiano in Siberia, ho un canale youtube e alcuni dei miei studenti mi seguono sul canale. Dopo un video specifico da me pubblicato qualche tempo fa in cui parlavo della recente frustrazione sessuale maschile degli uomini russi, uno dei miei studenti, al termine di una lezione senza alcun collegamento col tema trattato, dopo aver visto il mio video, è venuto da me e mi ha chiesto se c'è una soluzione a quel problema di cui ho parlato nel video , senza giri di parole gli detto: Devi avere un successo esagerato nella vita (soldi e posizione sociale) oppure semplicemente diventa un MGTOW.
Non c'è soluzione per il problema che tutti gli uomini nel mondo stanno vivendo dopo la rivoluzione tecnologica. Grazie soprattutto a Instagram, essere un uomo etero nel 2020 è un incubo, non importa dove vivi. Ma esiste una soluzione al problema? O la maggior parte degli uomini è condannata a diventare MGTOW o a soffrire un rapporto in perdita con una donna?
Hai centrato il cuore del problema: l'attuale condizione maschile ha un'origine tecnologica. La tecnologia rende obsoleto l'essere umano per la produzione e il primo a risentirne è l'uomo che crea e conserva la civiltà umana.
L'unica vera soluzione consiste nel riprenderci in mano il nostro destino che abbiamo consegnato a una tecnologia che dovrebbe servirci e non schiavizzarci.
In concreto, invece di utilizzare le tecnologie indiscriminatamente per il solo fatto che esistono, si dovrebbe partire dagli effetti sociali che si vogliono ottenere e poi diffondere o meno le tecnologie necessarie.
Come evidenzi, il problema della condizione maschile è mondiale perché nel mondo globale non esistono bucolici villaggi al riparo dai cambiamenti.
Anche qui la soluzione esiste a patto di volerla vedere: bisogna porre dei limiti allo strapotere delle donne.
- La soluzione ai problemi coniugali non deve essere il divorzio e la separazione non deve essere premiata dalla legge con appannaggi vari
- L'autonomia economica delle donne aumenta le loro pretese (come hai evidenziato), diminuisce il loro rispetto e facilita lo sfascio delle famiglie
- E' scientificamente provato da studi indipendenti che la promiscuità sessuale specialmente femminile diminuisce esponenzialmente la probabilità di tenuta di una coppia:
https://www.coscienzamaschile.com/index.php/topic,1796.msg6975.html#msg6975
- Il consumismo e il materialismo fanno facilmente presa sulle donne rovinando il loro carattere
A molti uomini queste considerazioni fanno venire l'orticaria ma ad oggi nessuno è stato in grado di smentirle o di proporre soluzioni che in concreto funzjonano.
Gran parte del mondo maschile vuole la botte piena e la moglie ubriaca, per esempio avere accesso immediato al sesso in un locale notturno ma quando decide di metter su famiglia pretende che le battone che ha frequentato fino al giorno prima diventino come per incanto angeli del focolare. Non è possibile avere entrambe le cose, o l'una o l'altra perché fanno parte di paradigmi sociali tra loro incompatibili.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline FlyingSoul

  • Utente
  • *
  • Post: 62
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #4 il: Novembre 30, 2020, 13:52:17 pm »
Hai centrato il cuore del problema: l'attuale condizione maschile ha un'origine tecnologica. La tecnologia rende obsoleto l'essere umano per la produzione e il primo a risentirne è l'uomo che crea e conserva la civiltà umana.
L'unica vera soluzione consiste nel riprenderci in mano il nostro destino che abbiamo consegnato a una tecnologia che dovrebbe servirci e non schiavizzarci.
In concreto, invece di utilizzare le tecnologie indiscriminatamente per il solo fatto che esistono, si dovrebbe partire dagli effetti sociali che si vogliono ottenere e poi diffondere o meno le tecnologie necessarie.
Come evidenzi, il problema della condizione maschile è mondiale perché nel mondo globale non esistono bucolici villaggi al riparo dai cambiamenti.
Anche qui la soluzione esiste a patto di volerla vedere: bisogna porre dei limiti allo strapotere delle donne.
- La soluzione ai problemi coniugali non deve essere il divorzio e la separazione non deve essere premiata dalla legge con appannaggi vari
- L'autonomia economica delle donne aumenta le loro pretese (come hai evidenziato), diminuisce il loro rispetto e facilita lo sfascio delle famiglie
- E' scientificamente provato da studi indipendenti che la promiscuità sessuale specialmente femminile diminuisce esponenzialmente la probabilità di tenuta di una coppia:
https://www.coscienzamaschile.com/index.php/topic,1796.msg6975.html#msg6975
- Il consumismo e il materialismo fanno facilmente presa sulle donne rovinando il loro carattere
A molti uomini queste considerazioni fanno venire l'orticaria ma ad oggi nessuno è stato in grado di smentirle o di proporre soluzioni che in concreto funzjonano.
Gran parte del mondo maschile vuole la botte piena e la moglie ubriaca, per esempio avere accesso immediato al sesso in un locale notturno ma quando decide di metter su famiglia pretende che le battone che ha frequentato fino al giorno prima diventino come per incanto angeli del focolare. Non è possibile avere entrambe le cose, o l'una o l'altra perché fanno parte di paradigmi sociali tra loro incompatibili.

Quoto tutto perché sono d'accordo su tutto quello che hai detto, soprattutto l'ultima parte.
Il punto della questione è però: Come?
Tu dici che chi ha creato le basi per questa situazione apporrà le necessarie misure per correggere il tiro. Io ne dubito, perché è proprio grazie a questa situazione che loro si possono garantire lo status quo.
E poi non dimentichiamoci la singolarità, che volenete o nolente è alle porte.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18063
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #5 il: Novembre 30, 2020, 14:45:21 pm »
Tu dici che chi ha creato le basi per questa situazione apporrà le necessarie misure per correggere il tiro
Sì, per la semplice ragione che le catastrofi e i collassi di civiltà fanno parte delle attuali strategie di governo ma non ne sono il fine. Il caos totale e perenne non conviene a nessuno.
Citazione
è proprio grazie a questa situazione che loro si possono garantire lo status quo.
Si chiama caos gestito, ma ogni governo basato sulla forza o la menzogna è in un equilibrio precario che non dura.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline FlyingSoul

  • Utente
  • *
  • Post: 62
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #6 il: Novembre 30, 2020, 14:51:17 pm »
Non credi che la storia gli abbia insegnato qualcosa? Non che (per loro) si ripeta sempre uguale.
Il caos gestito è SI una strategia voluta ed è appunto quello che serve a mantenere lo status quo

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18063
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #7 il: Novembre 30, 2020, 15:08:07 pm »
Certo che gli ha insegnato qualcosa, siamo noi che non siamo consapevoli dei cambiamenti tecnologici (che provocano un ricambio della classe al potere) per cui altri decidono al posto nostro.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline FlyingSoul

  • Utente
  • *
  • Post: 62
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #8 il: Novembre 30, 2020, 15:11:43 pm »
Certo che gli ha insegnato qualcosa, siamo noi che non siamo consapevoli dei cambiamenti tecnologici (che provocano un ricambio della classe al potere) per cui altri decidono al posto nostro.

Quindi torniamo al punto di partenza: non c'è soluzione perché la massa è e sarà sempre ignorante (stupida)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18063
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #9 il: Novembre 30, 2020, 15:18:17 pm »
A differenza del passato, oggi certe dinamiche diventano così evidenti che tutti possono rendersene conto; anzi debbono, perché è in gioco la stessa sopravvivenza del genere umano
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9389
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #10 il: Novembre 30, 2020, 19:52:11 pm »
Inoltre siamo vicini alla singolarità, l'evoluzione tecnologica presto soppianterà "il partner" in tutto e per tutto (il che non è necessariamente un male), la stessa tecnologia presto eliminerà l'uomo da tutti quegli ambiti in cui era utile per il bilanciamento di genere (edilizia, infrastrutture, ecc..), lo sperma è stato già ricreato in laboratorio...

Beh, questo discorso non riguarda l'edilizia...
Di certo non ora, non in questa epoca e nemmeno nel prossimo futuro.
« Ultima modifica: Novembre 30, 2020, 20:07:20 pm da Frank »
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9389
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #11 il: Novembre 30, 2020, 19:56:02 pm »
Non immaginavo che persino in Russia questo problema fosse cosi' sentito.

In passato ho scritto più volte che l' Europa dell' est non è affatto "il paradiso degli uomini" che molti quemmisti immaginano...
E se l'ho scritto è anche perché di uomini (e donne) di quei luoghi ne ho conosciuti tanti.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18063
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #12 il: Novembre 30, 2020, 20:22:42 pm »
Beh, questo discorso non riguarda l'edilizia...
Di certo non ora, non in questa epoca e nemmeno nel prossimo futuro.
No infatti. Un rumeno "nel ramo" mi ha detto che nell'edilizia il lavoro c'è sempre. Ma è perfettamente possibile (anche se la tecnologia non è ancora pienamente disponibile) costruire e mantenere palazzi con macchine, magari con costruzioni modulari.
Già nei porti il movimento merci è completamente automatico e la differenza non è enorme: le saldatrici già ci sono, se possiamo costruire auto usando robot perché non edifici.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9389
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #13 il: Novembre 30, 2020, 20:52:56 pm »
No, guarda, non è esattamente così.
Non ancora.
Ad esempio: le ristrutturazioni chi le fa ?
Terminator, forse ?
I ponti chi li costruisce ?
Schiere di robot pensanti ?
Ad asfaltare le strade chi provvede ?
La donna bionica


e l' uomo da sei milioni di dollari ?



Per non parlare di tutto il resto...
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18063
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW o milionario. Una soluzione diversa?
« Risposta #14 il: Novembre 30, 2020, 21:17:48 pm »
Le strade le asfaltano a mano solo in Corea del Nord. La maggior parte delle tecnologie sono disponibili, solo non vengono realizzate su grande scala.
Poi non è scritto da nessuna parte che le costruzioni debbano essere identiche a quelle di oggi. In Mechanization Takes Command, Siegfried Giedion spiega che le prime lavatrici erano delle leve per strofinare i panni tra loro imitando gli esseri umani. Solo dopo si inventò... la ruota cioè il tamburo delle lavatrici moderne.
Con dei sistemi prefabbricati e modulari sarebbe possibile fin da ora costruire piccoli palazzi su terreni piani.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.