Autore Topic: Saluti dalla Siberia  (Letto 462 volte)

Offline FlyingSoul

  • Utente
  • *
  • Post: 62
Saluti dalla Siberia
« il: Novembre 30, 2020, 08:33:57 am »
Ciao a tutti,
Sono qui più che altro per capire se esiste una soluzione alla questione maschile o se siamo condannati a scomparire come genere.
Vivo in Siberia e, se siete interessati, potete dare un' occhiata al mio canale youtube (in inglese)
https://www.youtube.com/c/FlyingSoulInSiberia

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 15710
  • Sesso: Maschio
Re:Saluti dalla Siberia
« Risposta #1 il: Novembre 30, 2020, 12:18:11 pm »
Привет FlyingSoul, benvenuto :fiocco:
C'è un altro utente di lunga data che ha lavorato a lungo a Тольятти. Ho visto un documentario sulla Transiberiana, pare sia un'esperienza magnifica.
Anche se nessuno lo vuole ammettere, la soluzione maschile esiste e consiste semplicemente nel non continuare gli errori delle recenti generazioni, altrimenti scompariremo non solo come genere ma come popolo.
Quanto al genere maschile, è già obsoleto e rimpiazzato col gender 2.0, essere uomini e comportarsi come tali è già quasi fuorilegge. Ma questi problemi non sussistono in Russia :D
« Ultima modifica: Novembre 30, 2020, 12:58:30 pm da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline FlyingSoul

  • Utente
  • *
  • Post: 62
Re:Saluti dalla Siberia
« Risposta #2 il: Novembre 30, 2020, 12:54:02 pm »
Привет, scusa la precisazione ;)

Già, ma nell'arco di una generazione non risolveremo comunque il problema, il progresso tecnologico è enormemente più veloce, come dicevo nell'altro post nella sezione MGTOW, così come ho scritto che qui in russia instagram ha vinto laddove il femminismo ha fallito...

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 15710
  • Sesso: Maschio
Re:Saluti dalla Siberia
« Risposta #3 il: Novembre 30, 2020, 13:02:14 pm »
Corretto, devo fare ancora progressi :)
Oggi è la tecnologia a dettare i nostri ritmi invece del contrario. Basterebbe prenderne coscienza collettivamente per risolvere il problema, cosa oggi non impossibile perché la stessa rapidità del cambiamento ne evidenzia schemi riconoscibili ("pattern recognition").
Inoltre sono convinto che la nostra classe dirigente (intendo al più alto livello non i nostri politicastri) sappia bene queste cose e al momento opportuno introdurrà correzioni di rotta.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline FlyingSoul

  • Utente
  • *
  • Post: 62
Re:Saluti dalla Siberia
« Risposta #4 il: Novembre 30, 2020, 13:55:39 pm »
Corretto, devo fare ancora progressi :)
Oggi è la tecnologia a dettare i nostri ritmi invece del contrario. Basterebbe prenderne coscienza collettivamente per risolvere il problema, cosa oggi non impossibile perché la stessa rapidità del cambiamento ne evidenzia schemi riconoscibili ("pattern recognition").
Inoltre sono convinto che la nostra classe dirigente (intendo al più alto livello non i nostri politicastri) sappia bene queste cose e al momento opportuno introdurrà correzioni di rotta.

Ti ho risposto "di là" per non andare fuori tema "di qua" ;)