Autore Topic: L'epidemia di gattare  (Letto 1472 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17110
  • Sesso: Maschio
L'epidemia di gattare
« il: Febbraio 04, 2019, 22:55:57 pm »
perché devi regalare a una donna i migliori 50 anni della tua vita quando lei si rifiuta di darti i migliori 10 anni della sua? la maggior parte di esse non ha nulla da offrire se non il peso del loro passato sentimentale [...]

https://www.coscienzamaschile.com/index.php/topic,1038.0.html



Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
Re:L'epidemia di gattare
« Risposta #1 il: Febbraio 05, 2019, 06:08:44 am »
"Gli uomini che rifiutano di aiutare e supportare quelle stesse donne che li hanno scartati e rigettati è la vendetta finale per il Femminismo. Lasciamo che queste donne si prendano cura da sole di loro stesse in tarda età"
"L’unica nota positiva in tutto questo è che gli uomini sono capaci di badare a loro stessi e non sentono il peso del tempo che passa né temono di invecchiare da soli come fanno le donne che dovrebbero invece essere abbandonate a loro stesse così come hanno fatto loro abbandonando gli uomini quando questi erano nel fiore degli anni."
https://mgtowitalia.wordpress.com/2019/02/03/lepidemia-di-gattare/
Altro post magistrale di MGTOW, di quelli che andrebbero stampati sulle vele della pubblicità stradale.
E' il problema che avevo posto pure io, quello degli over 40 che se le accollano nonostante siano ormai yogurt scaduti.
A quanto pare non me ne sono accorto solo io.
"Il Minimalismo serve anche a minare il sistema ginocentrico"
Altro punto cruciale.
Pretendere di boicottare il femminismo SENZA boicottare il sistema economico col quale è in simbiosi è come pretendere di svuotare un bacino idroelettrico col mestolo: l'acqua che entra sarà SEMPRE di più di quella che riesci a buttare fuori. Finché non apri lo scarico di fondo non vai da nessuna parte.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17110
  • Sesso: Maschio
Re:L'epidemia di gattare
« Risposta #2 il: Febbraio 05, 2019, 08:32:00 am »
Questo sito si discosta molto da MGTOW originale in quanto riconosce l'importanza del minimalismo e l'effetto distruttivo del celibato e della guerra dei sessi sulla società (gli MGTOW americani sono convinti che la società dei consumi, il mondo festivo per celibi durerà ancora eoni).
Boicottare queste donne va bene, ma è necessario fare quanto possibile per ristabilire la famiglia, cellula base della società.
Anche il minimalismo (detto anche "decrescita felice"), a ben guardare, se non mette in discussione il globalismo non fa che accelerare l'adeguamento alla marxiana legge di ferro dei salari e livellare il nostro livello di vita su quello dell'Africa. Come ha detto la femminista Boldrini:

« Ultima modifica: Febbraio 05, 2019, 11:53:18 am da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4250
  • Sesso: Maschio
Re:L'epidemia di gattare
« Risposta #3 il: Febbraio 05, 2019, 09:50:30 am »
Questo sito si discosta molto da MGTOW originale
Di quale sito parli?

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17110
  • Sesso: Maschio
Re:L'epidemia di gattare
« Risposta #4 il: Febbraio 05, 2019, 11:52:30 am »
Stiamo aplrando tutti di MGTOW Italia
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
Re:L'epidemia di gattare
« Risposta #5 il: Febbraio 05, 2019, 13:39:10 pm »
Boicottare queste donne va bene, ma è necessario fare quanto possibile per ristabilire la famiglia, cellula base della società.
E' impossibile farlo senza presentar loro il conto.
Finché non vedranno coi loro occhi eserciti di cinquantenni sole con la prospettiva di rimanerlo a vita non cambierà nulla.
Devono sapere che dopo una certa il cancello chiude e NON si riapre più e che gli uomini NON possono metterli in freezer per quando saranno attempate.
Finché non si impedisce loro di fare questo, non si ottiene nulla: come fanno adesso, hanno solo da guadagnarci.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17110
  • Sesso: Maschio
Re:L'epidemia di gattare
« Risposta #6 il: Febbraio 05, 2019, 14:25:26 pm »
Sono già loro a rifiutare gli uomini fino alla menopausa e come dice il sito stesso non sentono ragioni, restano convinte fino alla fine che troveranno un uomo magari di dieci anni più giovane. Dopo, si accorgono che si sono illuse ma è tardi; anche se al Nord comincia già a dilagare la moda del dello "schiavo" di colore, che mette fuori mercato gli italiani, essendo più cagnolino di questi ultimi (all'inizio).
Nel frattempo gli immigrati figliano a più non posso, Milano sta cambiando pelle al ritmo di un nato su tre.

Quel che emerge da questi articoli è che le donne di oggi non si vedono come mogli e madri, cercano solo l'avventura e le farfalle dello stomaco e sono meno affidabili di una banderuola (motivo per cui gli alfa con cui si illudono le scaricano).
« Ultima modifica: Febbraio 05, 2019, 14:48:38 pm da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
Re:L'epidemia di gattare
« Risposta #7 il: Febbraio 05, 2019, 15:35:47 pm »
Sono già loro a rifiutare gli uomini fino alla menopausa e come dice il sito stesso non sentono ragioni, restano convinte fino alla fine che troveranno un uomo magari di dieci anni più giovane.
Non lo trovano 10 anni più giovane: trovano lo stesso che avevano messo in congelatore 15 anni prima o uno equivalente.
Il problema, principalmente, è quello lì. Finché la maggior parte ritrova ciò che aveva scartato non cambierà nulla.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9346
  • Sesso: Maschio
Re:L'epidemia di gattare
« Risposta #8 il: Febbraio 07, 2019, 01:49:37 am »
In questo articolo non si parla di gatti, bensì di cani, ma la sostanza è la stessa, visto e considerato che dalle nostre parti oltre alle "gattare" imperversano le "canare"; le quali, però, hanno la fortuna di vivere in un Paese occidentale.
Altrove sarebbe un po' più problematico innamorarsi dei cani e portarli a spasso nelle borse o sui passeggini... :doh:

https://www.quotidiano.net/esteri/iran-cani-islam-1.4418931?fbclid=IwAR0dBIl5GJws_sFlr21bsTHM-qjT-oDjCi58PD47MIozZL_KZg1YvVFEp1Y

Citazione
Iran, vietato portare a passeggio i cani. "Bestie impure, offendono l'Islam"
La polizia di Teheran minaccia di sequestrare gli animali ai proprietari. Illegale anche trasportarli in auto. "Non ci sarà tolleranza"

di LUCA BOLOGNINI
Ultimo aggiornamento il 31 gennaio 2019 alle 18:11

Teheran, 31 gennaio 2019. Vita da cani. Soprattutto in Iran. La repubblica degli Ayatollah continua la sua guerra ai migliori amici dell'uomo, considerati il nemico pubblico numero uno dopo gli Stati Uniti. Teheran la scorsa settimana ha infatti deciso che camminare per le strade della capitale con Fido al guinzaglio o trasportarlo in auto è ufficialmente illegale. Il capo della polizia è draconiano: “Abbiamo ricevuto il permesso dalla Procura e – spiega Hossein Rahimi alla Bbc – prenderemo tutte le misure necessarie contro chi porta questi animali a passeggio negli spazi pubblici. Non ci sarà tolleranza, queste bestie causano paura e ansia”.

Questo giro di vite è solo l'ultimo nei confronti dei cani, che secondo una rigida interpretazione dell'Islam sono da considerare "impuri". Nel 2010 il ministero della Cultura bandì qualsiasi pubblicità sui media che riguardasse cibo per Fido e soci. Nel 2014 ci fu una proposta di legge per punire con 74 frustate chiunque portasse a passeggio i pelosi nemici della religione. Il pugno di ferro contro i quattro zampe ha scatenato l'ira del web: “La prossima volta ci costringerete a tornare a usare i cammelli?”, ha scritto un utente di Twitter. Il fuoco della resistenza, per quanto riguarda gli animali domestici, minaccia di ardere a lungo. “Ma la polizia – sbotta Behnam Hedayat con l'inviato del Los Angeles Times – non ha niente di meglio da fare? Ladri e scippatori agiscono impuniti, perché non li fermano? Se qualcuno proverà a sequestrare il mio cane, sono pronto a combattere”.

In molti restano scettici sull'applicabilità delle nuove misure. "Possedere un cane – spiega lo speaker radiofonico Nezakat Alouloj - sta diventando sempre più popolare". Si stima che i cani a Teheran siano circa 350mila e i proprietari, quindi, pochi di meno. “Le autorità saranno costrette a chiudere un occhio, nonostante gli annunci. Per molte persone questi animali sono dei compagni di vita”.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17110
  • Sesso: Maschio
Re:L'epidemia di gattare
« Risposta #9 il: Febbraio 07, 2019, 02:16:22 am »
Faccio le valigie per l'Iran.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.