Autore Topic: La minigonna a Scuola  (Letto 745 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 15312
  • Sesso: Maschio
Re:La minigonna a Scuola
« Risposta #30 il: Settembre 20, 2020, 04:02:01 am »
Alle elementari portavamo una divisa, per andare in classe il maestrO ci faceva marciare inquadrati, prima di entrare dava l'ordine: "Allinearsi!"
Le punizioni corporali* erano incessanti, come le "visite" al direttore, non volava una mosca. Bullismo? Neanche esisteva la parola. C'era un tipo manesco, fu prima spostato in una sezione disciplinare poi espulso.
Inutile dire che era una classe MASCHILE non il minestrone misto di oggi. Le femmine stavano fuori, cattedre comprese. Che bei tempi... :rolleyes:
Al liceo la classe era mista ma il femminismo non imperava ancora per cui, logicamente le femmine arrancavano in TUTTE le materie, salvo taglio e cucito che però non veniva insegnato :lol: . Molte furono falciate subito in quarta ginnasio: eravamo 33, fummo ammessi agli esami di maturità in 16.
Questa sì è una scuola formativa (si vedano i primi tre minuti): :lol:


* Non per me, andare a scuola per scaldare il banco è da idioti.
« Ultima modifica: Settembre 20, 2020, 04:32:48 am da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Dottor Zero

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1127
  • Sesso: Maschio
Re:La minigonna a Scuola
« Risposta #31 il: Settembre 20, 2020, 06:58:58 am »
Ok, ma la domanda principale è: perché metti la minigonna?
Lei ti risponderà: "Perché mi piace!" Ma è la verità? No!
La verità è che alle donne in generale, di qualsiasi età, piace avere gli occhi maschili addosso.
Ora, guardare è lecito, perché gli occhi son fatti per quello. Il problema sorge quando un uomo già arrapato di suo, viene ulteriormente stimolato dalla vista di forme femminili. Non parlo solo di minigonna, ma anche ad esempio di jeans molto aderenti, per giunta strappati nella zona dei glutei. È ovvio che questo povero Cristo continuerà ad alimentare il desiderio sessuale. Questo desiderio sessuale andrà poi sfogato in qualche modo: se non ha una compagna dovrà ricorrere all'autoerotismo o al sesso a pagamento.
Tutto questo per dire cosa? Che nella società tutti vivremmo più tranquilli se le donne si vestissero decentemente. Gli uomini perché non sarebbero continuamente stimolati da forme sensuali, le donne perché camminerebbero per strada più tranquille, senza che qualche disturbato metta loro le mani addosso o, peggio, le stupri.
Questa, a mio avviso, è responsibilità dello Stato. Una volta esisteva il DECORO, e le cose andavano meglio.

Sempre dal Treccani:
DECORO: decòro2 s. m. [dal lat. decorum, uso sostantivato dell’agg. decorus: v. la voce prec.]. – 1. a. Dignità che nell’aspetto, nei modi, nell’agire, è conveniente alla condizione sociale di una persona o di una categoria: vivere, comportarsi con d.; era vestito con d.; lo esige il d.; non lo consente il d.; il d. della magistratura. Si dice anche, per estens., d’altre cose, col sign. più generico di dignità, sostenutezza, decenza e sim.: il d. della lingua, dello stile, dell’arte.

Mi rendo sempre più conto che stanno distruggendo tutto ciò che di buono hanno edifcato i nostri padri, con tanta devozione, sacrificio e amor patrio. Potranno sfuggure alla giustizia umana (abbiamo tutti i giorni prove di quanto sia fallace), ma non a quella divina. Queste persone dovranno rendere stretto conto di tutto il loro operato a favore o sfavore dei propri simili, e subirne le conseguenze.