Autore Topic: Cosa pensano le donne degli uomini  (Letto 88860 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline skorpion72

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 814
Re:Cosa pensano le donne degli uomini
« Risposta #225 il: Maggio 12, 2013, 12:34:31 pm »
Il commento di un'altra idiota

Citazione
Ho letto e apprezzato il suo articolo, purtroppo ho indugiato anche nella lettura di alcuni commenti, che sono per la maggioranza maschili e che sono sempre uguali e per lo più meschini, come se questi che ribattono avessero la coda di paglia, come se dal gorilla ad oggi non ci fosse stata  evoluzione. Direi che è evidente che il maschio ha dei grossi problemoni e dovrebbe essere curato, basta vedere le percentuali di maschi che delinquono rispetto alle femmine, il numero dei carcerati, il numero degli alcolizzati, il numero dei tossicodipendenti, dei violentatori e abusanti di minori, il numero dei politici, il numero dei malati di mente(le donne prevalgono solo nella depressione chissà perché...), è davvero innegabile che nel genere maschile è presente una evidente psiopatologia, ma non il seme, c'è già la pianta.
I discorsi delle femministe fanno sempre molto "rumore"...il problema è che puzzano anche da morire

Offline skorpion72

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 814
Re:Cosa pensano le donne degli uomini
« Risposta #226 il: Maggio 16, 2013, 09:44:22 am »
Altre avvelenate col mondo maschile

http://ilricciocornoschiattoso.wordpress.com/2013/05/06/i-poveri-papa-separati/

Citazione
I poveri papà separati

....

Nella nota de La rete delle reti femminili, quando si parla di “papà separati” non si intende  “persone di sesso maschile che si sono sposate, hanno concepito dei figli e poi si sono separate”, bensì le cosiddette associazioni di “padri separati” che hanno ispirato i contenuti del servizio. A queste associazioni viene attribuita una Weltanchauung, (termine che potrebbe essere tradotto come concezione del mondo), questa:

La donna, in quanto tale, è “sotto controllo” (e fino a un certo punto), solo se è tua moglie. Appena è la tua ex farà tanti e tali danni per cui merita solo odio e se ci scappa anche la morte, bè! queste donne sono esasperanti: il femminicidio se lo vanno a cercare.

....

Secondo le associazioni di papà separati, i “poveri papà separati” sul lastrico sarebbero milioni di milioni:

....

Parliamo del problema dell’assegno di mantenimento: l’ultima rilevazione Istat ci racconta che l’assegno di mantenimento per il coniuge è stato assegnato solo nel 20,6% delle separazioni.

Parliamo dei poveri papà allontanati dai figli: l’89,8% delle separazioni di coppie con figli ha previsto l’affido condiviso.

Veniamo all’argomento più spinoso: una ricerca del 2008 ci racconta che ben il 75% dei poveri papà separati è risultato non in regola con il pagamento degli alimenti.


....

Quanti sono, insomma, questi poveri papà sul lastrico? E in che condizioni sono le loro ex mogli?

Alcuni commenti

Citazione
Perché i problemi dei poveri papà separati dovrebbero commuoverci, visto che i poveri papà separati non si commuovono per nessuno fuorché per se stessi?

Citazione
Immacolata Cusmai scrive:   

Chi riceve perpetue vessazioni plateali può quantomeno trovare gli strumenti per difendersi, arginare le intenzioni o semplicemente decidere di ignorare tale violenza. Difficile invece è farlo quando una certa lobby di padri separati comunicano tra loro come facevano una volta i carbonari al tempo del Manzoni. L’originale Carboneria fece esplodere il Risorgimento, questi guerrafondai invece mostrano sempre più spesso l’inopportuno pungo chiuso a discapito della serenità dei figli.
I discorsi delle femministe fanno sempre molto "rumore"...il problema è che puzzano anche da morire

Offline fabriziopiludu

  • Pietra miliare della QM
  • *****
  • Post: 11766
  • Sesso: Maschio

Online Jason

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4492
Re:Cosa pensano le donne degli uomini
« Risposta #228 il: Maggio 24, 2013, 23:53:52 pm »
Tralasciando le stronzate della gente incoerente - già perchè spesso  parlano di sessismo quando loro sono le prime sessiste -  e disinformata come gran parte dei commenti che skorpion ha riportato , io piuttosto mi soffermerei su uno degli ultimi commenti :  mi chiedo come fa questa donna  a parlare ancora  di lobby di padri separati se proprio questa fantomatica "lobby" è composta da gente che bene che va , mangia alla Caritas .

Ma se è una lobby come si spiega questo ? Come si spiegano le sentenze anti-maschili ? Ma non le bastano tutti i dati in merito , o preferisce le chiacchiere nazifem che denigrano i padri separati senza portare uno straccio di prova a loro favore ?

Parlare di "lobby" o è malafede o pura demenzialità ( e sinceramente propendo per entrambe) .
«La folla che oggi lincia un nero accusato di stupro presto lincerà bianchi sospettati di un crimine».
Theodore Roosvelt, Presidente degli Stati Uniti d’America

Alberto86

  • Visitatore
Re:Cosa pensano le donne degli uomini
« Risposta #229 il: Giugno 01, 2013, 10:09:37 am »
Qualche giorno fa sono incappato per caso in questo ennesimo ritrovo facebook femminoide.

Si parla della notizia di qualche anno fa che vede, in Russia, lo stupro di un uomo da parte di una donna.

A voi i commenti delle  solite pseudo "anti-sessiste anti-violenza":
https://www.facebook.com/note.php?note_id=139903742724072&id=130683726949778