Autore Topic: Confessioni di una ONG  (Letto 588 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17941
  • Sesso: Maschio
Confessioni di una ONG
« il: Gennaio 22, 2020, 01:13:03 am »
Grazie a Francesca Totolo, in prima linea nel denunciare il racket dei migranti:

‼️
 Arriva la confessione di Alessandra Sciurba di @RescueMed
: "Smetterla con questa cosa di doverli (#migranti) tutti TRASFORMARE in #naufraghi e farli arrivare NON IDENTIFICATI sulle coste”
Le regole di ingaggio delle #ONG: traghettare clandestini in Italia.

Video illuminante:
https://twitter.com/i/status/1218892310865481730
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Duca

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2240
  • Sesso: Maschio
  • Duca di Tubinga
Re:Confessioni di una ONG
« Risposta #1 il: Gennaio 22, 2020, 14:58:59 pm »
Si scrive ONG ma si legge "associazione a delinquere". :mad: