Forum sulla Questione Maschile

Dialoghi => Pars Construens => Topic aperto da: Vicus - Agosto 20, 2021, 12:48:40 pm

Titolo: Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: Vicus - Agosto 20, 2021, 12:48:40 pm
Se siete sulla strada sbagliata, il progresso significa fare una svolta e tornare indietro sulla strada giusta: in tal caso, luomo che torna indietro pi presto il pi progressista.
C. S. Lewis


https://www.coscienzamaschile.com/index.php/topic,2579.msg9967.html#msg9967
Titolo: Re:Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: Duca - Agosto 25, 2021, 21:18:11 pm
Se siete sulla strada sbagliata, il progresso significa fare una svolta e tornare indietro sulla strada giusta: in tal caso, luomo che torna indietro pi presto il pi progressista.
C. S. Lewis


https://www.coscienzamaschile.com/index.php/topic,2579.msg9967.html#msg9967
Preferisco il termine conservatore a reazionario.
Titolo: Re:Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: Vicus - Agosto 25, 2021, 22:56:54 pm
Non mi riferisco a me infatti
Titolo: Re:Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: fritz - Agosto 26, 2021, 02:27:24 am
Preferisco il termine conservatore a reazionario.

Concordo.
Titolo: Re:Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: Vicus - Agosto 26, 2021, 02:38:02 am
Mi riferivo a questo:

https://www.questionemaschile.org/forum/index.php/topic,17628.msg200342.html#msg200342

Citazione da: bhisma
Tu hai sentito queste categorie ovvero reazionario perch sono categorie reali. I cattolici che non accettano le nuove linee conciliari da parte della chiesa come li vuoi chiamare ?
Quindi... difender i  clerico reazionari quando prenderanno schiaffi dalle nuove elites a potere (e ne stanno prendendo e ne prenderanno ancora tanti) ma non per questo aderisco alle loro idee n tantomeno giudico come oggettiva la loro propaganda e figura se accetto che  essi, i clerico reazionari,
Titolo: Re:Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: bhishma - Agosto 26, 2021, 13:37:02 pm
rivoluzionario, riformista, conservatore, reazionario  :rolleyes:
di solito variano con l'et.
qualcuno invece persiste nella propria. 
ovviamente sono solo approssimazioni.
ma si ... i cattolici anti-concilio sono reazionari.
bergoglio un conservatore (nulla dell'impianto dottrinale cambiato, solo fumo per il pubblico secolarizzato).
Titolo: Re:Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: Vicus - Agosto 26, 2021, 14:02:37 pm
C' chi invece, e sono tanti, da giovane (forse) rosso poi va a scuola a Wall Street o alla Sorbona.
Bergoglio non reazionario, autoritario. Neppure il Papa autorizzato a cambiare la dottrina cattolica, per quanti chierici corrotti possano provarci fatevene una ragione, rester quella di sempre
Titolo: Re:Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: Duca - Agosto 27, 2021, 11:25:47 am
Bergoglio non reazionario, autoritario.
Domanda: Bergoglio lo consideri reazionario o autoritario?
Risposta: Non lo considero proprio. :lol:
Titolo: Re:Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: Vicus - Agosto 27, 2021, 12:00:26 pm
Domanda: Bergoglio lo consideri reazionario o autoritario?
Risposta: Non lo considero proprio. :lol:
:clapping: E' l'unica strategia possibile
Titolo: Re:Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: Massimo - Agosto 27, 2021, 12:29:34 pm
:clapping: E' l'unica strategia possibile

A proposito: vero o no che pensa di dimettersi per motivi di salute? I primi a gioirne sarebbero proprio i cattolici. Ma non escluso che si tratti di una sua strategia per tastare il terreno e valutare la consistenza di una possibile fronda interna. Considerato il tipo, sarebbe pure  capace di una pensata del genere.
Titolo: Re:Chi reazionario e chi progressista?
Inserito da: Vicus - Agosto 27, 2021, 12:56:02 pm
E' solo fumo, ne parla da anni ma imbullonato alla poltrona.