Forum sulla Questione Maschile

Dialoghi => Pars Construens => Movimento Maschile Italiano => Topic aperto da: beta - Marzo 16, 2012, 16:50:29 pm

Titolo: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: beta - Marzo 16, 2012, 16:50:29 pm
in questo topic cerchiamo di raccogliere un elenco di battaglie concrete da "suggerire" o proporre al movimento maschile italiano.
le proposte dovranno avere la caratteristica di unire nel concreto le varie anime della questione maschile.

comincio io.

1) battaglia sui diritti riproduttivi maschili
2) battaglia per lo sdoganamento della violenza psicologica
3) battaglia per il riconoscimento delle molestie femminili
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Cassiodoro - Marzo 16, 2012, 16:53:52 pm
Comincerei da questo:
http://www.metromaschile.it/forum/leggi-e-sentenze-antimaschili/modifica-all'articolo-31-della-costituzione-in-materia-di-tutela-della-paternit2/
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Guit - Marzo 16, 2012, 16:56:56 pm
...
2) battaglia per lo sdoganamento della violenza psicologica
...

Scritta così però è ambigua ...  :)
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Guit - Marzo 16, 2012, 16:58:08 pm
- contro il male-bashing dei media.

Riconoscerlo e condannarlo. Lo IAP deve agire anche in tutela della dignità e dell'onorabilità dell'uomo e non solo della donna.

- presenza di contraddittorio maschile nei talk show. (ovviamente maschile non significa che c'è un uomo che ripete a memoria quello che vuole sentirsi dire il femminismo).



Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: beta - Marzo 16, 2012, 17:06:03 pm
Scritta così però è ambigua ...  :)


 :lol: hai ragione, era un linguaggio in codice :ph34r:

rettifico:

battaglia per il riconoscimento del fatto che anche la violenza invisibile è violenza. e va punita.

e rilancio:

battaglia per l' introduzione dei patti prematrimoniali (non modificabili/vanificabili da alcuna legge in maniera retroattiva)
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Effe - Marzo 16, 2012, 17:13:07 pm
- Festa dell'uomo

- Quote blu nei settori a prevalenza femminile in particolar modo insegnamento, per evitare la totale femminizzazione. E' corretto avere anche dei modelli maschili di riferimento.
Quote blu anche per i commessi dei negozi e alle casse dei supermercati e tra gli impiegati statali.
E' una bufala che gli uomini non vogliono fare questi lavori perchè si guadagna poco. C'è una forte discriminazione.

- Male-bashing in tutti i contesti (televisione, stampa, web).

Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: beta - Marzo 16, 2012, 17:14:16 pm
battaglia per l'eliminazione dei privilegi lavorativi alle donne. e per il rispetto della legge che dice che le offerte di lavoro devono essere aperte a entrambi i sessi. basta con "cerchiamo donne".
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Effe - Marzo 16, 2012, 17:19:44 pm
Modifica della 201/2011 che prevede agevolazioni irap alle aziende che assumono donne.

Basta dare incentivi ad aziende femminili, imprenditoria femminile.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: beta - Marzo 16, 2012, 17:28:44 pm
la proposta di timperi: multe salate al genitore che impedisce ostruzionisticamente all'altro genitore di vedere il figlio. piu in generale riconoscimento della pas.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Guit - Marzo 16, 2012, 17:31:00 pm
Ridiscussione della logica della "azione positiva" e della "discriminazione positiva". Anche nel caso in cui vengano attuate, per entrambi i sessi (quindi anche per eventuali quote azzurre nel corpo docente scolastico), queste devono includere precisi e dettagliati criteri di monitoraggio e cessazione.


Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: yamamax - Marzo 16, 2012, 17:33:26 pm
Riequilibrio del diritto di famiglia per quanto concerne separazioni e divorzi, opposizioni alle sentenze completamente a favore delle ex-mogli. Fermare questo assurdo operato dei Tribunali dove donne "vantano" solo diritti e uomini solo doveri per mantenimenti, abitazioni e affidamento dei figli.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: beta - Marzo 16, 2012, 17:36:07 pm
-introduzione di responsabilita penali per avvocati giudici e servizi sociali

- reintroduzione della presunzione di innocenza nei reati sessuali / introduzione di aggravanti nel reato di calunnia, in caso di reati sessuali
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Guit - Marzo 16, 2012, 17:36:28 pm
Apertura del dibattito sull'inesistenza del diritto riproduttivo maschile post-coito.

Apertura del dibattito sulla donazione di seme, sui suoi scopi, effetti, e sulle violazioni dell'anonimato possibili e spesso paventate da diversi politici, anche italiani.

Re-introduzione della figura paterna nel dibattito sulle fecondazioni assistite.


Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Fazer - Marzo 16, 2012, 18:02:25 pm
Re-introduzione della figura paterna nel dibattito sulle fecondazioni assistite.

1) Re-introduzione della figura paterna
2) Re-introduzione della figura paterna
3) Re-introduzione della figura paterna

 :)

...Quote blu nei settori a prevalenza femminile in particolar modo insegnamento...
...quindi anche per eventuali quote azzurre nel corpo docente scolastico...


Occhio a come ci si muove su questo punto.
Non è possibile equiparare quote rosa e quote azzurre.
Le quote azzurre in ambito scolastico sono semplicemente inattuabili a causa dell'insufficiente numero di aspiranti.
Il problema sta a monte.
Peraltro, le femministe avrebbero gioco facile nel mischiare le carte: il si alle quote azzurre significherebbe automaticamente si alle quote rosa. Non diamoci il Caterpillar sui piedi.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: jorek - Marzo 16, 2012, 18:08:18 pm
anch'io concordo con tutte le proposte sopradette tranne una....

Citazione
Occhio a come ci si muove su questo punto.
Non è possibile equiparare quote rosa e quote azzurre.
Le quote azzurre in ambito scolastico sono semplicemente inattuabili a causa dell'insufficiente numero di aspiranti.
Il problema sta a monte.
Peraltro, le femministe avrebbero gioco facile nel mischiare le carte: il si alle quote azzurre significherebbe automaticamente si alle quote rosa. Non diamoci il Caterpillar sui piedi.


bravo! il problema delle minuscole percentuali maschili nel mondo dell'insegnamento sono principalmente attribuibili al fatto che di uomini disponibili per la cosa ce ne sono pochi. Come per il discorso donne in politica. Dice bene fazer:le quote è meglio dimenticarcele
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: ilmarmocchio - Marzo 16, 2012, 18:12:12 pm
d'accordo su tutto, meno che sulle quote.
No a tutte le quote
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Giuseppe83 - Marzo 16, 2012, 18:15:06 pm
-Oggettivazione del reato di stalking.
- Eliminazione degli oranismi femministi da tutti gli enti pubblici o sovranazionali. In alternativa, costituzione di organismi maschilisti presso le stesse sedi al fine di attuare il contraddittorio.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Fazer - Marzo 16, 2012, 18:15:53 pm
Più che quote azzurre penso a "misure per rendere nuovamente interessante/appetibile l'insegnamento al maschile"...
Oltre ad "azioni per sensibilizzare gli uomini sull'importanza dell'insegnante di sesso maschile".

-introduzione di responsabilita penali per avvocati giudici  e servizi sociali

Questa scordatela proprio... :D
Fantascienza... :P
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: beta - Marzo 16, 2012, 18:18:55 pm
sono d'accordo con fazer e jorek. comunque visto che le proposte devono mettere d'accordo il tutto il momas, proporrei di proporre ( :P) al movimento solo le idee che riscontrano il consenso unanime. per le rimanenti direi che si possono aprire appositi topic. dico questo perche vorrei che questo topic riducesse all'osso la discussione e rimanesse snello, per facilitare a carlo che sara gia indaffaratissimo la lettura e un eventuale commento sui punti.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Fazer - Marzo 16, 2012, 18:21:27 pm
Eliminazione degli oranismi femministi...

Dì la verità, Giusè, volevi scrivere "eliminazione degli onanismi femministi"... :lol:

sono d'accordo con fazer e jorek. comunque visto che le proposte devono mettere d'accordo il tutto il momas, proporrei di proporre ( :P) al movimento solo le idee che riscontrano il consenso unanime. per le rimanenti direi che si possono aprire appositi topic. dico questo perche vorrei che questo topic riducesse all'osso la discussione e rimanesse snello, per facilitare a carlo che sara gia indaffaratissimo la lettura e un eventuale commento sui punti.

Giusto. Ma ci vorrebbe un sondaggio... :huh:
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: beta - Marzo 16, 2012, 18:24:32 pm
Dì la verità, Giusè, volevi scrivere "eliminazione degli onanismi femministi"... :lol:

Giusto. Ma ci vorrebbe un sondaggio... :huh:

ce ne vorrebbero diversi... :unsure: facciamo a veto. se qualcuno non è d'accordo su un punto parli adesso o taccia per sempre :w00t:
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: jorek - Marzo 16, 2012, 18:27:43 pm
Citazione
- Eliminazione degli oranismi femministi da tutti gli enti pubblici o sovranazionali. In alternativa, costituzione di organismi maschilisti presso le stesse sedi al fine di attuare il contraddittorio.

Facciamo prima a proporre l'eliminazione del ministero delle pari opportunità o a un suo pesante ridimensionamento. Superamento della logica di "genere" nelle politiche del welfare in favore di un "fate vobis" nelle questioni di congedo di paternità. Abolizione di tutti i "privilegini" e sgravi fiscali sul lavoro femminile. Uguaglisnza di fatto uomo-donna nelle sentenze di tribunale (non che una donna prenda mediamente meno anni causa maternità o causa x,y,z).....
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Effe - Marzo 16, 2012, 20:46:44 pm
Ok, ritiro le quote blu :D ...

però, in sostituzione, propongo uno spazio televisivo totalmente dedicato alla questione maschile in tutte le sue forme. Penso sia di primaria importanza
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: bhishma - Marzo 16, 2012, 21:37:08 pm

lotta alla dispersione scolastica.

la creazione di una rete di andrologia sul territorio nazionale.


e anche se  non tutti sono d'accordo:

regolamentazione della prostituzione e legalizzazione del suo "utilizzo finale" .

finchè vi sono le quote manageriali e politiche rose chiederei anche le quote azzurre nel settore educativo.

e mi limiterei a chiedere la  fine di tutte le borse di studio e i vantaggi economici per le donne SOLO nei settori dove esse raggiungono percentuali a due cifre.


quoto chi ha chiesto contratti prematrimoniali e il ritorno del garantismo nei processi.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: falseaccuse - Marzo 16, 2012, 22:02:48 pm
Abolizione di tutti i "privilegini" e sgravi fiscali sul lavoro femminile.
D'accordo, ma non dimentichiamoci del lavoro non retribuito che fanno le donne. Se vogliamo eliminare privilegi sul lavoro delle donne, prevediamo almeno la possibilità di servizi che si occupino di coadiuvare l'attività tipicamente femminile (cura dei bambini, degli anziani, della casa e così via)
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Guit - Marzo 16, 2012, 22:44:23 pm
Io sono diventato estremamente pragmatico. Nessuna quota? Ok. Quote nei CdA? Allora anche nelle scuole.

Sono apertissimo a tutte le soluzioni.

In generale: no al doppio standard sessista.



Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Fazer - Marzo 17, 2012, 09:39:17 am
Nessuna quota? Ok. Quote nei CdA? Allora anche nelle scuole.

Ok, ma vediamo di individuare obbiettivi raggiungibili. Come ho detto, le quote azzurre nelle scuole sono praticamente impossibili a causa dell'assenza di...materia prima.
Prima bisognerebbe formarli, 'sti insegnanti maschi...
Straquoto l'abolizione degli incentivi per l'imprenditoria in rosa, la creazione di una (vera) rete di andrologia e la lotta serrata alla dispersione scolastica (maschile).
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: TheDarkSider - Marzo 17, 2012, 12:45:12 pm
Priorità assoluta a
1) contrasto alla misandria dei media
2) riequilibrio del diritto matrimoniale

Quindi quoto Guit:
Citazione
- contro il male-bashing dei media.

Riconoscerlo e condannarlo. Lo IAP deve agire anche in tutela della dignità e dell'onorabilità dell'uomo e non solo della donna.

- presenza di contraddittorio maschile nei talk show. (ovviamente maschile non significa che c'è un uomo che ripete a memoria quello che vuole sentirsi dire il femminismo).

e yamamax
Citazione
Riequilibrio del diritto di famiglia per quanto concerne separazioni e divorzi, opposizioni alle sentenze completamente a favore delle ex-mogli. Fermare questo assurdo operato dei Tribunali dove donne "vantano" solo diritti e uomini solo doveri per mantenimenti, abitazioni e affidamento dei figli.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Guit - Marzo 22, 2012, 18:02:06 pm
Proposta.

Facciamo un sondaggio riassumendo le cose fin qui introdotte. La più votata la invio io stesso, nome e cognome, alla casella del momas, come proposta di azione a nome di tutto forum. Partiamo con una cosa.



Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Cassiodoro - Marzo 22, 2012, 18:22:59 pm
Facciamo una lettera/comunicato, Come MoMasIt a tutti i deputati e senatori, in particolare al deputato Barbieri a cui si deve l'iniziativa, a governo e Presidente della Repubblica, in cui appoggiamo e richiediamo di velocizzare la proposta di legge Costituzionale per la modifica dell'articolo 31 con l'introduzione della parola "Paternità" nella Costituzione.

Coinvolgiamo nella firma anche altre associazioni maschili e dei Padriseparati.


Miriamo alto, quando leggono la firma "Movimento..." iniziano ad aprire gli occhi.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Guit - Marzo 22, 2012, 18:27:03 pm
Facciamo una lettera/comunicato, Come MoMasIt a tutti i deputati e senatori, in particolare al deputato Barbieri a cui si deve l'iniziativa, a governo e Presidente della Repubblica, in cui appoggiamo e richiediamo di velocizzare la proposta di legge Costituzionale per la modifica dell'articolo 31 con l'introduzione della parola "Paternità" nella Costituzione.

Coinvolgiamo nella firma anche altre associazioni maschili e dei Padriseparati.


Miriamo alto, quando leggono la firma "Movimento..." iniziano ad aprire gli occhi.

Come prima proposta questa, senza togliere nulla a tutte le altre incluse le mie, mi sembra la migliore condidata.




Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: beta - Marzo 22, 2012, 18:42:59 pm
Come prima proposta questa, senza togliere nulla a tutte le altre incluse le mie, mi sembra la migliore condidata.

per me è ok
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: poisonmind - Marzo 22, 2012, 18:49:11 pm
Facciamo una lettera/comunicato, Come MoMasIt a tutti i deputati e senatori, in particolare al deputato Barbieri a cui si deve l'iniziativa, a governo e Presidente della Repubblica, in cui appoggiamo e richiediamo di velocizzare la proposta di legge Costituzionale per la modifica dell'articolo 31 con l'introduzione della parola "Paternità" nella Costituzione.

Coinvolgiamo nella firma anche altre associazioni maschili e dei Padriseparati.


Miriamo alto, quando leggono la firma "Movimento..." iniziano ad aprire gli occhi.
:ok:
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: GIUSTIZIALISTA - Marzo 22, 2012, 18:52:33 pm
Riconduzione dei reati sessuali nei giusti binari legislativi (quindi pene eque al reato commesso, onere della prova per l'accusa ecc).
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Guit - Marzo 22, 2012, 21:03:38 pm
Riconduzione dei reati sessuali nei giusti binari legislativi (quindi pene eque al reato commesso, onere della prova per l'accusa ecc).

Sei d'accordo per partire con la proposta di Cassiodoro a nome del forum?

Spavone sarà stra-impegnato e credo che il forum, come prima azione, debba fornirgli un tema.

Stiamo all'inizio.




Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Fazer - Marzo 22, 2012, 21:14:23 pm
Come prima proposta questa, senza togliere nulla a tutte le altre incluse le mie, mi sembra la migliore condidata.

Si, quoto. Quella di Cassiodoro è una buona proposta.


Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Effe - Marzo 22, 2012, 21:22:47 pm
Anche io voto la proposta di Cassodoro sulla modifica dell'art 31
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Giuseppe83 - Marzo 22, 2012, 21:47:55 pm
La proposta di Cassiodoro può andare anche per me. Anche se dal punto di vista logico la prima proposta dovrebbe consistere nell'istituzione presso gli enti pubblici di organismi maschili, i quali poi potrebbero presentare altre proposte.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Guit - Marzo 22, 2012, 21:55:56 pm
La proposta di Cassiodoro può andare anche per me. Anche se dal punto di vista logico la prima proposta dovrebbe consistere nell'istituzione presso gli enti pubblici di organismi maschili, i quali poi potrebbero presentare altre proposte.

Non credi che le proposte siano soprattutto in questa fase una democrazia diretta? Partire istituzionalizzando il movimento non sarebbe anche un po' togliergli campo d'azione, snaturarlo? Ne avremmo la forza senza esserci rodati?

Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Ethans - Marzo 23, 2012, 01:20:02 am
Citazione da: Guit
Spavone sarà stra-impegnato

Iniziamo bene...
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Giuseppe83 - Marzo 23, 2012, 14:10:50 pm
Non credi che le proposte siano soprattutto in questa fase una democrazia diretta? Partire istituzionalizzando il movimento non sarebbe anche un po' togliergli campo d'azione, snaturarlo? Ne avremmo la forza senza esserci rodati?

Per me va bene anche come dici tu, Guit. Però ricordiamoci che nel nostro ordinamento l'esercizio della democrazia diretta ha pochissimo spazio.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Onestà intellettuale - Aprile 18, 2012, 18:02:39 pm
In alternativa, costituzione di organismi maschilisti presso le stesse sedi al fine di attuare il contraddittorio.

Ma anche no. No a tutti i sessismi.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Massimo - Aprile 18, 2012, 19:28:22 pm
Cominciamo a PRETENDERE che NON ESISTANO PIU' corsie preferenziali per le donne e che la si
smetta una buona volta di occuparsi delle donne e basta e delle problematiche femminili e basta.
A questo penserà la recessione. Tra non molto avremo problemi più seri ai quali dedicarci. BEN PIU'
SERI. SERISSIMI.
Titolo: Re: battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Number10 - Luglio 20, 2012, 08:32:18 am
Molto semplicemente.

Cosa dice la Costituzione?

"Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali".

Bene, problema risolto.

I nazisti non rispettavano questo principio. Ora è il turno delle femministe.

Poi, come dite giustamente voi, quote rosa? Ok, ma anche quote azzurre.

Titolo: Re:battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: maschilista78 - Maggio 03, 2013, 23:51:12 pm
Chiusura dei cosiddetti club privè per il rispetto del principio della libertà sessuale di una parte del mondo maschile - vedi il mio topic

http://www.questionemaschile.org/forum/index.php?topic=7499.0
Titolo: Re:battaglie concrete per il movimento maschile italiano
Inserito da: Mercimonio - Maggio 04, 2013, 05:42:19 am
Chiusura dei cosiddetti club privè per il rispetto del principio della libertà sessuale di una parte del mondo maschile - vedi il mio topic

http://www.questionemaschile.org/forum/index.php?topic=7499.0
'

il sesso non e' un diritto, paradossalmente pero' ci sono lobbies che spingono per garantire sesso saltuario ai disabili e handicappati come si trattasse di una cosa medica, a questo siamo arrivati !

restando in politica allora .. perche' cazzo io cittadino dovrei pagare ulteriori tasse per le scopate dei disabili ? perche' dovrei pagare per i 300 aborti al giorno (che leggo costano allo stato 1300 euro l'uno !), perche' dovrei pagare il metadone agli eroinomani, i medicinali gratis ai sieropositivi, vitto e alloggio nelle patrie galere per gli stranieri (costo per lo stato 3000 euro al mese per detenuto !) ?

la lista delle lagnanze e' infinita .. quando si inizia a dare diritti a destra e a manca e' la fine, da un dito si prendono il braccio .. da una iniziale idea logica e razionale si arriva a mostruosita' burocratiche a sfondo orwelliano.

e' proprio perche' si e' accettata la folle idea della Parita' che per effetto domino si sono creati tutti sti problemi che prima non c'erano !

e andra' solo peggio, perche' se si parte da un assioma del tutto errato dove credete si possa andare a finire ? ormai l'atmosfera e' da rivoluzione francese, chi fa osa far presente che il re e' nudo viene visto come eretico.