Autore Topic: Dati morti sul lavoro: il 98% delle vittime sono ancora maschili  (Letto 11187 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.




Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio

Offline Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2927
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
Re:Dati morti sul lavoro: il 98% delle vittime sono ancora maschili
« Risposta #4 il: Ottobre 16, 2014, 17:28:50 pm »
Quel 2% è dovuto esclusivamente alle nuove normative INAIL che hanno introdotto l'infortunio in itinere,cioè considerano come infortunio sul lavoro anche gli incidenti stradali occorsi durante il tragitto per recarsi al lavoro.
Di per sè è una legge giusta,però quel 2% di femmine è appunto rumore di fondo statistico,di pure 100% maschi.
Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''

Offline freethinker

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 822
  • Sesso: Maschio
Re:Dati morti sul lavoro: il 98% delle vittime sono ancora maschili
« Risposta #5 il: Ottobre 17, 2014, 08:22:05 am »
E' evidente che i dati non mentono, ma i dati da soli non bastano...Il modo in cui vengono diffusi è importantissimo: se non stiamo attenti, tra qualche tempo, questa statistica potrebbe essere rivoltata ad esempio con: incidenti sul lavoro: le donne hanno più incidenti "in itinere".
Those who would give up essential liberty to purchase a little temporary safety deserve neither liberty nor safety.
Benjamin Franklin, Historical Review of Pennsylvania, 1759

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 6009
  • Sesso: Maschio
Re:Dati morti sul lavoro: il 98% delle vittime sono ancora maschili
« Risposta #6 il: Ottobre 17, 2014, 08:33:26 am »
E' evidente che i dati non mentono, ma i dati da soli non bastano...Il modo in cui vengono diffusi è importantissimo: se non stiamo attenti, tra qualche tempo, questa statistica potrebbe essere rivoltata ad esempio con: incidenti sul lavoro: le donne hanno più incidenti "in itinere".

A riprova del fatto che non sanno guidare...

Comunque è il modo con il quale la notizia sulle morti bianche viene data puntualmente. L'accento non è mai posto sulla gravità del fenomeno ma sul cosiddetto "universo femminile".
http://www.napolitoday.it/economia/lavoro-morti-bianche-campania.html
Citazione
meno morti bianche ed infortuni. Ma è allarme per le donne

Poi, vai a vedere e le donne sono al di sotto del 4%...
Fortuna loro. ma perché essere così false?
Raccontare balle sui giornali ha dei costi. Chi li paga? Chi ne trae profitto?

Vnd [nick collettivo].

Offline freethinker

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 822
  • Sesso: Maschio
Re:Dati morti sul lavoro: il 98% delle vittime sono ancora maschili
« Risposta #7 il: Ottobre 17, 2014, 08:55:13 am »
Hai ragione, ma quanto al pagare le balle scritte dai giornali, credo che sia peggio che giornalismo prezzolato...secondo me è molto peggio: è il più vile conformismo, è l'accodarsi a quel che dicono gli altri per non rischiare esprimendo un' idea propria.
Those who would give up essential liberty to purchase a little temporary safety deserve neither liberty nor safety.
Benjamin Franklin, Historical Review of Pennsylvania, 1759

Offline Volpe argentata

  • Affezionato
  • **
  • Post: 447
  • Sesso: Maschio
Re:Dati morti sul lavoro: il 98% delle vittime sono ancora maschili
« Risposta #8 il: Ottobre 17, 2014, 09:19:16 am »
A riprova del fatto che non sanno guidare...

Comunque è il modo con il quale la notizia sulle morti bianche viene data puntualmente. L'accento non è mai posto sulla gravità del fenomeno ma sul cosiddetto "universo femminile".
http://www.napolitoday.it/economia/lavoro-morti-bianche-campania.html
Poi, vai a vedere e le donne sono al di sotto del 4%...
Fortuna loro. ma perché essere così false?
Raccontare balle sui giornali ha dei costi. Chi li paga? Chi ne trae profitto?

E' semplice, le donne possono morire solo di morte naturale, il piu' tardi possibile, serenamente nel sonno, coccolate dal fantasma del marito morto 20 anni prima.

Online Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9774
  • Sesso: Maschio
Re:Dati morti sul lavoro: il 98% delle vittime sono ancora maschili
« Risposta #9 il: Ottobre 19, 2014, 07:21:11 am »
Comunque è il modo con il quale la notizia sulle morti bianche viene data puntualmente. L'accento non è mai posto sulla gravità del fenomeno ma sul cosiddetto "universo femminile".
http://www.napolitoday.it/economia/lavoro-morti-bianche-campania.html
Poi, vai a vedere e le donne sono al di sotto del 4%...


http://antifeminist.altervista.org/analisimedia/morti_lavoro.htm
Citazione
Da AprileOnline.info:

"La cattiva, cattivissima notizia, è che la diminuzione degli incidenti riguarda soltanto i lavoratori di sesso maschile"


Giornata di Lutto Nazionale.


"...per le donne, che contano quasi un decimo nel totale delle morti bianche, gli infortuni aumentano del 26 per cento annuo, sintomo allarmante di una progressiva brutalizzazione del lavoro femminile."

Sintomo non allarmante di una progressiva parificazione del lavoro femminile a quello maschile.

La chiamano Parità
.

...
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline TheDarkSider

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2151
Re:Dati morti sul lavoro: il 98% delle vittime sono ancora maschili
« Risposta #10 il: Ottobre 19, 2014, 10:40:02 am »
Citazione
Comunque è il modo con il quale la notizia sulle morti bianche viene data puntualmente. L'accento non è mai posto sulla gravità del fenomeno ma sul cosiddetto "universo femminile".
http://www.napolitoday.it/economia/lavoro-morti-bianche-campania.html
Poi, vai a vedere e le donne sono al di sotto del 4%...
Fortuna loro. ma perché essere così false?
Raccontare balle sui giornali ha dei costi. Chi li paga? Chi ne trae profitto?

VOMITO  :sick: :sick: :sick:

Solo dei maiali schifosi possono dare una notizia così  :sick:
"Le donne occidentali sono più buone e tolleranti con gli immigrati islamici che le stuprano che con i loro mariti."
Una donna marocchina

Offline freethinker

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 822
  • Sesso: Maschio
Re:Dati morti sul lavoro: il 98% delle vittime sono ancora maschili
« Risposta #11 il: Ottobre 19, 2014, 10:54:12 am »
Avete ragione, il modo di dare le notizie è scandaloso!
Mi chiedo a cosa servano tutti i vari ordini e comitati deontologici dei giornalisti se non rilevano scorrettezze come:

la manipolazione delle informazioni;
titoli di giornale che dicono l'esatto contrario di quello che si legge nell'articolo;
falsificazione metodica della notizia: esempio, il Papa dice bianco, i media riportano che il papa ha detto verde, rosso, giallo, tutto fuorché bianco.
Mi chiedo come facciano certi giornalisti a guardarsi allo specchio
Those who would give up essential liberty to purchase a little temporary safety deserve neither liberty nor safety.
Benjamin Franklin, Historical Review of Pennsylvania, 1759

Offline Number10

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1087
  • Sesso: Maschio
Re:Dati morti sul lavoro: il 98% delle vittime sono ancora maschili
« Risposta #12 il: Novembre 05, 2014, 09:47:58 am »
Ma poi ci sorprendiamo di misandria, quote rosa, etc? Qui se ne fregano se un uomo muore e, addirittura, godono, figuratevi se si mettono problemi per le quote rosa.
Ex Andrea

Hitler scopre che le femministe copiano il nazismo: