Autore Topic: Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)  (Letto 20809 volte)

Offline Suicide Is Painless

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2061
  • Sesso: Maschio
  • Le donne non voglion mai passare per puttane,prima
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #75 il: Agosto 05, 2013, 18:31:33 pm »
Da mie personali statistiche, un pò approssimative, oltre l'80% di chi capita sul forum e poi ci si stabilisce, arriva dal mondo della sinistra. ...Compresi i fondatori dei vari siti e movimenti.
Tutto questo vorrà dire qualcosa, ma lascio ad ognuno immaginare cosa.
...Però non posso non dare un (ovvio) suggerimento: il mondo della sinistra propone modelli ed immagini poi irrealizzabili nella realtà, ne segue una ovvia delusione nella vita pratica, cui segue ancora una reazione, giusta e sacrosanta.
Caro Torsolo: la sinistra si è impantanata sino alla gola col femminismo, mentre potrebbe far man bassa di voti (potrebbe persino regalarne)  solamente tentando, in modo molto terra-terra,  di difendere i veri deboli ed i lavoratori, come faceva prima. La sinistra femminista è quantomento ridicola, sotto ogni punto di vista.


Se hai tempo e voglia dai un'occhiata qui e dimmi che ne pensi:
http://www.questionemaschile.org/forum/index.php?topic=6518.msg74620#msg74620

Sfondi una porta aperta. Sono uscito da RC per il PdCI anche quando il primo si è dissipato sdilinquendosi dietro alle problematiche improntatamente "gender" e di attivazione di una legislazione/i protofemministe/a anni '70, quando la prima preoccupazione per un partito meramente socialista dovrebbe essere il lavoro e soprattutto l'incanalazione attiva e produttiva delle problematiche ad esso legate, dell'erosione dei diritti dei lavoratori, soprattutto in un'Era di cronica mancanza di esso, e di recrudescenza estrema delle problematiche e dei conflitti legati all'enormi sperequazioni sociali ed economiche prodotte dall'inarrestabile putrefazione del capitalismo, e della precarizzaione di ogni rapporto umano, in primis di classe. Altro che culattoni lesbiche e femministe, e il noto marchettaro succiacazzi Luxuria in Parlamento munificatamente prebendato (da noi).  :wacko:
Neil McCauley/Robert DE Niro [ultime parole]:- "Visto che non ci torno in prigione?"
Vincent Hanna/Al Pacino :-"Già."
Noodles:"I vincenti si riconoscono alla partenza. Riconosci i vincenti e i brocchi.Chi avrebbe puntato su di me?"
Fat Moe:"Io avrei puntato tutto su di te."
Noodles:E avresti perso.

Online Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4250
  • Sesso: Maschio
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #76 il: Agosto 05, 2013, 19:00:43 pm »
Torsolo, solo pochi mesi fa abbiamo postato qui degli articoli dal sito del PDCI, e non erano certo di fattura diversa.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #77 il: Agosto 05, 2013, 19:23:40 pm »
Il capitalismo invece sta notoriamente benissimo, funziona benone e non è lordo di sangue più delle Crociate. Quanti anni hai caro marmocchio...? Un "altro" utile alla causa di cui sopra. Ciao.  :cool:

Ho probabilmente più anni di te e ho sempre visto scappare la gente dal comunismo verso il capitalismo.
MAI il contrario.
Inoltre, il caso vuole che conosca molta gente dell'ex URSS e il giudizio negativo su quella esperienza è unanime.
Non esiste, e non esisterà mai, il mondo ideale, ma di certo il comunismo è quanto di più lontano ci possa essere da un mondo decente.
Il carico di morti causato dalle dittature rosse ne è la tragica conferma

Offline controcorrente

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1377
  • Sesso: Maschio
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #78 il: Agosto 05, 2013, 21:03:11 pm »
-

Online Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4250
  • Sesso: Maschio
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #79 il: Agosto 05, 2013, 21:04:13 pm »
Ho probabilmente più anni di te e ho sempre visto scappare la gente dal comunismo verso il capitalismo.
MAI il contrario.

C'è un motivo.
Ad un certo punto ci si accorge che è difficile sovvertire il sistema. Servirebbe una rivoluzione o per qualcuno una maggioranza in Parlamento. Per la prima ci vuole un ampio consenso e un partito rivoluzionario pronto. Per la seconda ci vuole un partito che non imborghesisca man mano che prenda consensi (vedi Syriza ultimamente, ad esempio) e comunque i padroni si difenderanno comunque con tutte le loro forze.

Allora uno può pensare: "forse questo comunismo io non lo vivrò mai".

Offline Suicide Is Painless

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2061
  • Sesso: Maschio
  • Le donne non voglion mai passare per puttane,prima
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #80 il: Agosto 05, 2013, 21:25:33 pm »
Ho probabilmente più anni di te e ho sempre visto scappare la gente dal comunismo verso il capitalismo.
MAI il contrario.
Inoltre, il caso vuole che conosca molta gente dell'ex URSS e il giudizio negativo su quella esperienza è unanime.
Non esiste, e non esisterà mai, il mondo ideale, ma di certo il comunismo è quanto di più lontano ci possa essere da un mondo decente.
Il carico di morti causato dalle dittature rosse ne è la tragica conferma

Più anni di me non credo. Da come parli non ti prendo neanche in considerazione..."Dittature rosse"...
Corri a Roma, Silvio a come non mai bisogno anche di te. Io conoscevo e discretamente pure Nikolaj Rizkov, ambasciatore a Roma e ultimo vice di Gorbaciov, non qualche illetterata magari badante di un paesino vicino Kiev, che a malapena ha mai capito cosa fosse davvero, l'URSS. L 'ultimo vero sogno dell'uomo, delle donne, delle masse, di tentare almeno tentare, di erigere un mondo diverso e contribuire alla costruzione di un domani migliore, per tutti. Pur fra tanti errori. Dimmi cosa c'e' rimasto oggi dell'Ideale di cambiare qualcosa, dove come quando. Te l'ho detto, vai da Silvio che meno male per te Lui c'e'. Chiudo, e non passo.  :cool:
Neil McCauley/Robert DE Niro [ultime parole]:- "Visto che non ci torno in prigione?"
Vincent Hanna/Al Pacino :-"Già."
Noodles:"I vincenti si riconoscono alla partenza. Riconosci i vincenti e i brocchi.Chi avrebbe puntato su di me?"
Fat Moe:"Io avrei puntato tutto su di te."
Noodles:E avresti perso.

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4565
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #81 il: Agosto 05, 2013, 21:33:04 pm »
C'è un motivo.
Ad un certo punto ci si accorge che è difficile sovvertire il sistema. Servirebbe una rivoluzione o per qualcuno una maggioranza in Parlamento. Per la prima ci vuole un ampio consenso e un partito rivoluzionario pronto. Per la seconda ci vuole un partito che non imborghesisca man mano che prenda consensi (vedi Syriza ultimamente, ad esempio) e comunque i padroni si difenderanno comunque con tutte le loro forze.

Allora uno può pensare: "forse questo comunismo io non lo vivrò mai".

ma che diavolo stai dicendo. Il communismo ha vinto dove ha vinto o con forza o falsificando le elezioni, ed è diventato daperttto l'unico partito, altroché maggioranza nel parlamento o un ampio consenso.. Infatti hai raggione ma cio che dici significa che il communismo puo nascere solo come dittatura eliminando ogni altro partito e già questo basta per dimepstrare che è un regime inumano.


Ho probabilmente più anni di te e ho sempre visto scappare la gente dal comunismo verso il capitalismo.
MAI il contrario.
Inoltre, il caso vuole che conosca molta gente dell'ex URSS e il giudizio negativo su quella esperienza è unanime.
Il carico di morti causato dalle dittature rosse ne è la tragica conferma

lo è anche per quelli che hanno vissuto regimi comunisti in Cina, Yugoslavia, Cambogia, Romania, Ungheria, in tutti i paesi.

Solo quando vedo il numero crescente dei negozi in centro che hanno dato fallimento mi ricordano di una minaccia simile di come nel comunismo era normale sentire, di un mondo costruito sulle bugie e sul elogio delle apparenze.

Anche la lotta di classe come lo intendeva il comunismo tra aristocrazia, proletariato era una stupidaggine e non paragonerei i banchieri di oggi con l'aristocrazia.

Online Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4250
  • Sesso: Maschio
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #82 il: Agosto 05, 2013, 22:02:39 pm »
ma che diavolo stai dicendo. Il communismo ha vinto dove ha vinto o con forza o falsificando le elezioni, ed è diventato daperttto l'unico partito, altroché maggioranza nel parlamento o un ampio consenso.. Infatti hai raggione ma cio che dici significa che il communismo puo nascere solo come dittatura eliminando ogni altro partito e già questo basta per dimepstrare che è un regime inumano.


Adesso coi social network puoi comunicare con i leader dei vari partiti e magari ti rispondono pure se gli chiedi l'email (ad es. Ferrando e Ferrero non hanno problemi a farlo).

Offline Red-

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2720
  • Sesso: Maschio
    • Primo Forum italiano sulla Questione Maschile
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #83 il: Agosto 05, 2013, 22:30:30 pm »
Sfondi una porta aperta. Sono uscito da RC per il PdCI anche quando il primo si è ....
...Io invece non voto più la sinistra da molti anni e non penso di farlo mai più, sinchè aria scorrerà nei miei polmoni e le mie pupille reagiranno alla luce. Non esistono solo le due estremità.
Cmque se ti può interessare, per pura informazione, esiste il sito "uomini beta", fondato e diretto da Fabrizio Marchi, marxista anche lui. Loro vedono la qm dal versante "...siamo uguali e quindi anche voi donne dovete essere come noi, in tutti i sensi, anche per il sesso". Lo suggerisco solo perchè mi sembra che sia anche il tuo pensiero.
Poi se ti va di stare con noi sei il benvenuto, solo sappi che qui ci sono pareri di tutti i tipi. Sinchè scrivi su questa sezione posso moderare io, se scrivi su altre sezioni non ti garantisco contro lazzi e sberleffi, e magari peggio.
Allo stesso tempo ti chiederei di rispettare i tuoi interlocutori, anche quando non siano della tua stessa opinione.
Ciao.
"La realtà risulta spesso più stupefacente della fantasia. A patto di volerla vedere."

Offline Suicide Is Painless

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2061
  • Sesso: Maschio
  • Le donne non voglion mai passare per puttane,prima
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #84 il: Agosto 05, 2013, 23:18:03 pm »
...Io invece non voto più la sinistra da molti anni e non penso di farlo mai più, sinchè aria scorrerà nei miei polmoni e le mie pupille reagiranno alla luce. Non esistono solo le due estremità.
Cmque se ti può interessare, per pura informazione, esiste il sito "uomini beta", fondato e diretto da Fabrizio Marchi, marxista anche lui. Loro vedono la qm dal versante "...siamo uguali e quindi anche voi donne dovete essere come noi, in tutti i sensi, anche per il sesso". Lo suggerisco solo perchè mi sembra che sia anche il tuo pensiero.
Poi se ti va di stare con noi sei il benvenuto, solo sappi che qui ci sono pareri di tutti i tipi. Sinchè scrivi su questa sezione posso moderare io, se scrivi su altre sezioni non ti garantisco contro lazzi e sberleffi, e magari peggio.
Allo stesso tempo ti chiederei di rispettare i tuoi interlocutori, anche quando non siano della tua stessa opinione.
Ciao.

 :rolleyes: Sì lo conosco a Marchi. Caro Red sai quanto ti abbia di grazia, ma in cosa ho mancato di rispetto. Al massimo gli ho dato del berluscones, e magari per egli è persino motivo di orgoglio. Io rispetto tutti, persino gli svizzeri, ma ciò non vuol dire che se uno allora se ne esce qua inneggiando alla mafia, come appunto un siculo di grande successo da sempre pappa e ciccia del Berlosconi, non possa magari dire che è un cretino. Figurati caro Red, ho pure smesso di rispondere a quella cara romena apostola dell'anticomunismo che per farmi degli esempi sul comunismo mi pone la Cambogia di Pol Pot. Si è dimenticata l'Etiopia di Menghistu, un "must" di Medail quando faceva la solita stomacante propaganda anticomunista per il nano malefico, in una mefitica trasmissione "tra la ggente" dei mercati, su Italia1, in vista delle sciagurate elezioni del marzo '94. Per quanto riguarda il PdCI ad un post di cui sopra, sono un battitore libero pure là essendo anche mezzo trotzkista, figurati se non posso dar ragione al post su quel che dice a riguardo delle politiche femminili e sessiste pure nel programma del PdCI. 
Grazie, ma i frizzi e lazzi non mi hanno mai spaventato. Sai come diceva il mitico Harry Callaghan, le opinioni alla fine diventano come i buchi del c., tutti ce l'hanno -più o meno sfondato-e vince quella che puzza di più
:wacko: :dry:
Neil McCauley/Robert DE Niro [ultime parole]:- "Visto che non ci torno in prigione?"
Vincent Hanna/Al Pacino :-"Già."
Noodles:"I vincenti si riconoscono alla partenza. Riconosci i vincenti e i brocchi.Chi avrebbe puntato su di me?"
Fat Moe:"Io avrei puntato tutto su di te."
Noodles:E avresti perso.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #85 il: Agosto 06, 2013, 12:29:36 pm »
Più anni di me non credo. Da come parli non ti prendo neanche in considerazione..."Dittature rosse"...
Corri a Roma, Silvio a come non mai bisogno anche di te. Io conoscevo e discretamente pure Nikolaj Rizkov, ambasciatore a Roma e ultimo vice di Gorbaciov, non qualche illetterata magari badante di un paesino vicino Kiev, che a malapena ha mai capito cosa fosse davvero, l'URSS. L 'ultimo vero sogno dell'uomo, delle donne, delle masse, di tentare almeno tentare, di erigere un mondo diverso e contribuire alla costruzione di un domani migliore, per tutti. Pur fra tanti errori. Dimmi cosa c'e' rimasto oggi dell'Ideale di cambiare qualcosa, dove come quando. Te l'ho detto, vai da Silvio che meno male per te Lui c'e'. Chiudo, e non passo.  :cool:

Certo che chiudi e fai bene , dopo il mare di cazzate con cui stai inondando il forum.
prima inneggi a Ted Bundy, spietato serial  killer.
Poi parli di castrazione chimica come possibile alternativa alloo strapotere femminile.
Infine, inneggi alle dittature rosse, pretendendo di saperne più di chi è  passato.
Ovviamente, disprezzi la badante di Kiev illetterata, come tutti i comunistoidi all'italiana, che hanno passato la vita a dire puttanate protetti dal fin troppo blando sistema italiano e formati da una scuola che produce la cultura più scarsa di tutto il mondo occidentale.
Se poi sei letterato, peggio ancora : sei uno dei tanti cui i libri hanno fatto male, non avendoli capiti.
E lascia stare Berlusconi, che almeno ha fatto qualcosa, nel bene  e nel male e d è proprio questo che brucia ai deliranti utopisti comete.
Per finire, non è che tu non mi prendi in considerazione.
Tu NON puoi prendermi in considerazione , perchè io porto fatti, tu farneticazioni.
la Storia è lì e lo dimostra.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #86 il: Agosto 06, 2013, 12:33:57 pm »
A proposito, mi sembra doveroso che il nostro vanni ecc, spieghi esaurientemente questo post  :

Citazione
Online TorsoloMarioVanni

    Utente
    *
    Post: 58
        Mostra profilo
        E-mail
        Messaggio privato (Online)

Re:Salve, mi chiamo Ted Bundy e come capivo le donne io non c'è mai stato nessun al
« Risposta #6 il: Luglio 29, 2013, 16:25:39 pm »

    Citazione

Citazione da: ilmarmocchio - Luglio 29, 2013, 13:35:07 pm

    cosa c'entra Ted Bundy ?  :hmm:


 ;) Che è stato un grande per come ha saputo trattare molte donne, e con quale auto-organizzazione. Non potevo non sceglierlo (ironicamente? Forse...), per la mia "presentazione" in questo spero accogliente e "politicamente scorretto" forum, come cerco io. E pensa che all'Università Bundy, -lui studiava legge e psicologia, nella prima si laureò- lavorava come volontario al telefono del consultorio per la giovane e i problemi delle ragazze. Fantastico, sublime. Eppure è tutto vero.
 :D  :D

Offline Suicide Is Painless

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2061
  • Sesso: Maschio
  • Le donne non voglion mai passare per puttane,prima
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #87 il: Agosto 06, 2013, 14:10:58 pm »
A proposito, mi sembra doveroso che il nostro vanni ecc, spieghi esaurientemente questo post  :

Povera Italia mai de- fascistizzata veramente. veramente. Te la rappresenti degnamente. Non sei neanche in grado di saper scindere l'ironia parlando di Ted Bundy, dal resto, come la castrazione chimica, sempre per iperbole. Comunque non avevo torto. Sei un berluscones. Offendi pure, "inondo di cazzate il forum". Per te, non più puoi dire tutte le abominevoli falsità che ti pare, non ti leggo più. Parafrasando un noto statista razzista col figlio natante ittico d'acqua dolce, con il quale siete stati a leccarvi il culo per 20 dicesi 20, anni, "sei soltanto una scurreggia nello spazio".  :cool:
Neil McCauley/Robert DE Niro [ultime parole]:- "Visto che non ci torno in prigione?"
Vincent Hanna/Al Pacino :-"Già."
Noodles:"I vincenti si riconoscono alla partenza. Riconosci i vincenti e i brocchi.Chi avrebbe puntato su di me?"
Fat Moe:"Io avrei puntato tutto su di te."
Noodles:E avresti perso.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #88 il: Agosto 06, 2013, 14:40:36 pm »
Povera Italia mai de- fascistizzata veramente. veramente. Te la rappresenti degnamente. Non sei neanche in grado di saper scindere l'ironia parlando di Ted Bundy, dal resto, come la castrazione chimica, sempre per iperbole. Comunque non avevo torto. Sei un berluscones. Offendi pure, "inondo di cazzate il forum". Per te, non più puoi dire tutte le abominevoli falsità che ti pare, non ti leggo più. Parafrasando un noto statista razzista col figlio natante ittico d'acqua dolce, con il quale siete stati a leccarvi il culo per 20 dicesi 20, anni, "sei soltanto una scurreggia nello spazio".  :cool:

Egregio imbecille,  le parole che hai scritto sono fin troppo chiare e, se volevi fare dell' ironia, hai proprio sbagliato, perchè batti sempre sullo stesso tasto patologico :  2 serial killer e la castrazione chimica. Se non mi leggi più mi fai un favore, tanto, se non sei più giovane, imbecille lo rimarrai per il resto dei tuoi anni.
Ti rinnovo però l'invito a chiarire definitivamente il riferimento a Ted Bundy che infanga tutto il forum.
I fascisti, in confronto a te, erano menti eccelse :doh:

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7607
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Quanto è in media possibile vivere senza rapporti regolari (forse sondaggio)
« Risposta #89 il: Agosto 06, 2013, 15:43:17 pm »
Povera Italia mai de- fascistizzata veramente. veramente. Te la rappresenti degnamente. Non sei neanche in grado di saper scindere l'ironia parlando di Ted Bundy, dal resto, come la castrazione chimica, sempre per iperbole. Comunque non avevo torto. Sei un berluscones. Offendi pure, "inondo di cazzate il forum". Per te, non più puoi dire tutte le abominevoli falsità che ti pare, non ti leggo più. Parafrasando un noto statista razzista col figlio natante ittico d'acqua dolce, con il quale siete stati a leccarvi il culo per 20 dicesi 20, anni, "sei soltanto una scurreggia nello spazio".  :cool:

dal regolamento del forum:
Citazione
2.1 Non sono consentiti:
      - insulti personali tra gli utenti

@TorsoloMarioVanni il tuo messaggio è un giudizio sull'utente, non un argomento. Qui preferiamo gli argomenti.
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati