Autore Topic: Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?  (Letto 24134 volte)

Offline Stendardo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3501
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #120 il: Gennaio 08, 2013, 11:17:32 am »
Io vengo subito.
Anche se siete fasci.
Purché non si parli di politica e non mi rompiate le palle con la cazzata dei repubblichini elevati ad eroi e dei partigiani presunti vigliacchi.

Avvisatemi che compro il costume.

Io ho già scritto. Sia al Prete che all'Avvocato.

Per una lettera collettiva, è comprensibile che ci voglia un po' più di tempo.
E poi l'azione finale spetta a Cosmos che deve, tra le osservazioni fattegli, distinguere le cose serie dalle pugnette.

Io spero che si sbrighi.
Non possiamo scrivere a Pasqua per una cosa che è successa a Natale.
Ma lui sa quello che fa.

vnd , ma io nella vita reale ho tanti amici di sinistra . Secondo me conta il carattere se tra due persone c'è antipatia ,  possono essere anche dello stesso schieramento politico ma non c'è nulla da fare .
E comunque io ho parlato di questa iniziativa prendendo spunto appunto da un'analoga iniziativa di un'associazione inglese che la sta mettendo in pratica perchè in primo luogo mi sembra una iniziativa sufficientemente laica ed apartitica-apolitica , in secondo luogo se si organizzasse una iniziativa del genere a Milano o a Roma certamente susciteremo almeno la curiosità della gente e della stampa , quanto meno per il modo bizzarro e provocatorio di presentarci .  :w00t:
Mi piacerebbe vestirmi da Eric Cartman di South Park ma io non sono grasso avendo il fisico palestrato , chissà se c'è un vestito del genere così... :cool:
I temi , secondo il mio punto di vista personale , più importanti ed urgenti al momento per la questione maschile e quindi che devono essere esposti nel volantino sono essenzialmente due :
1)La riforma del diritto di famiglia ;
2)L'abolizione delle quote rosa .
Io , personalmente ,  se si organizza un volantinaggio in tal senso , prendo un giorno di ferie e vengo subito .
Si certo , il capo sa quello che deve fare... :D
Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti (Winston Churchill) https://storieriflessioni.blogspot.it/ il blog di Jan Quarius

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5999
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #121 il: Gennaio 08, 2013, 11:54:20 am »
1.
vnd , ma io nella vita reale ho tanti amici di sinistra .
...

2.
E comunque io ho parlato di questa iniziativa prendendo spunto appunto da un'analoga iniziativa di un'associazione inglese

3.
Mi piacerebbe vestirmi da Eric Cartman di South Park ma io non sono grasso avendo il fisico palestrato , chissà se c'è un vestito del genere così... :cool:



1.
Strano...

2.
F4J
Fathers for justice.
http://www.fathers-4-justice.org/




3.
Io... Batman, naturalmente....
http://www.ebay.it/sch/i.html?_nkw=batman+muscle&_sacat=0&_odkw=batman+muscles&_osacat=0&_from=R40&LH_PrefLoc=2


Eric Cartman di South Par
http://www.ebay.it/sch/i.html?_nkw=costume+Eric+Cartman&_sacat=0&_odkw=costume&_osacat=0&_from=R40&LH_PrefLoc=2

Secondo me... se cominciassimo a lavorare adesso saremmo pronti tra due anni.
Servirebbe avere degli avvocati dalla nostra.
Le manifestazioni devono sembrare improvvisate ma è bene che siano autorizzate, come per i flash mob.
Ci vuole niente a passare per esaltati psicopatici con questa stampa di merda femminista.
Vnd [nick collettivo].

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7595
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #122 il: Gennaio 08, 2013, 12:52:37 pm »
accogliendo il suggerimento di Vicus aggiungo una frase. Prendo atto altresì della questione di Alberto86. Dalla lettura della sua proposta prendo l'idea di inserire il link del forum.
Per il resto, credo che la versione originale sia più sintetica e tocchi comunque tutti gli argomenti di Alberto. Ricordiamoci che non scriviamo ad un analfabeta: è una persona competente e preparata, l'essenziale è dirgli che quando vorrebbero chiudergli la bocca, noi saremo al suo fianco. I dettagli, se incuriosito, li troverà da sè.
Il testo quindi direi potrebbe essere:

Citazione
 
Caro don Corsi
Noi del forum sulla Questione Maschile (www.questionemaschile.org/forum) abbiamo seguito la vicenda in merito al volantino da lei esposto tratto dal sito Pontifex e desideriamo manifestarle la nostra solidarietà per la disinformazione mediatica cui è stato sottoposta la sua iniziativa, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema importante ma ancora poco noto che ci riguarda tutti.

Nel nostro forum da anni discutiamo in uno spirito costruttivo e di dialogo della pervasiva e intollerante mentalità discriminatoria nei confronti dell’uomo, del padre e del ruolo maschile, che vorrebbe ridurre al silenzio ogni voce non allineata. Questa mentalità, che si va imponendo in tutto l’occidente, nega la legittimità del diritto di critica sulla base del solo genere di appartenenza. Essa di fatto ostacola la verità, il dialogo e la giustizia, condizioni indispensabili per comporre e prevenire i conflitti.

Questa norma si va imponendo anche nella prassi giudiziaria: false accuse di stupro, padri privati dei beni e dei figli (solo nel 2012 più di trecento suicidi di padri separati), la falsità del femminicidio con la quale si vogliono imporre modifiche legislative anticostituzionali a fronte di un fenomeno inesistente.

I numeri sono quelli di una guerra e di un annientamento maschile, culturale e psicologico ma anche fisico.
Questa battaglia civile va combattuta con l’intelligenza e la strategia più opportuna, con la preparazione quotidiana.
Siamo infatti convinti che una vera parità tra i sessi sarebbe di beneficio per la società intera.

Per il Forum sulla Questione Maschile
Cosimo Tomaselli

per il resto della discussione:

Io non credo che noi siamo un partito, ma un'area di discussione, per cui chiunque abbia qualcosa di intelligente da dire, lo dica. Posizioni del tipo "non in mio nome" fanno solo ridere. Anzitutto perchè siamo in pochi qui dentro con nome e cognome che forse/eventualmente potremmo dire "non in mio nome". Non in mio nome detto da un nick fa ridere! Ma fa ridere soprattutto quando è solo in negativo: mi tiro fuori. Ora: aspettiamo che qualcuno di coloro che si tirano fuori facciano qualcosa. Capiremo che avranno fatto qualcosa quando avranno una bottiglia rotta in testa, una convocazione dal loro superiore, un trasferimento, quando perderanno un posto o qualcosa che facevano. Allora valuteremo se dare a loro la nostra solidarietà, rispolverando i criteri con cui loro l'hanno data a don Corsi. Io sono contento di aver ricevuto solidarietà bipartisan quando le femministe mi hanno coperto di spray rosso e verde. Anche da gente che non la pensava come me.

L'unico motivo per cui noi NON possiamo non essere solidali, è perchè si attacca la libertà di espressione. Ripeto: il fatto che le tematiche di don Corsi siano + o - affini o alternative alle nostre è ASSOLUTAMENTE secondario. Non capiterà, ma se dovesse capitare, credo che dovremmo solidarizzare anche con delle femministe che venissero trattate come don Corsi è stato trattato.
Chi non è d'accordo su questo minimo e ritiene di tirarsi indietro, liberissimo di farlo.
Chi teme di dare l'impressione di un forum schierato, forse non si è accorto che questa discussione è pubblica e non è escluso che don Corsi e gli anti-don Corsi la stiano già seguendo da un pezzo. Le anime della QM sono pubbliche!

Poi: qui abbiamo SEMPRE rispettato le decisioni della maggioranza, a meno che non volessimo una maggioranza + qualificata. In una unica occasione ho posto un problema di coscienza ed ho detto che se la maggioranza restava su quelle posizioni, lasciavo ad altri applicarne le decisioni. A distanza di pochi mesi sono contento di quella scelta e credo che ci siamo accorti tutti che sia stato giusto (spero almeno che ce ne siamo accorti).

Se non leggo frasi illuminanti entro questo pomeriggio, spedisco.
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline Stendardo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3501
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #123 il: Gennaio 08, 2013, 13:04:53 pm »
1.
Strano...

2.
F4J
Fathers for justice.
http://www.fathers-4-justice.org/




3.
Io... Batman, naturalmente....
http://www.ebay.it/sch/i.html?_nkw=batman+muscle&_sacat=0&_odkw=batman+muscles&_osacat=0&_from=R40&LH_PrefLoc=2


Eric Cartman di South Par
http://www.ebay.it/sch/i.html?_nkw=costume+Eric+Cartman&_sacat=0&_odkw=costume&_osacat=0&_from=R40&LH_PrefLoc=2

Secondo me... se cominciassimo a lavorare adesso saremmo pronti tra due anni.
Servirebbe avere degli avvocati dalla nostra.
Le manifestazioni devono sembrare improvvisate ma è bene che siano autorizzate, come per i flash mob.
Ci vuole niente a passare per esaltati psicopatici con questa stampa di merda femminista.

Quello che bisogna chiedere è unicamente l'autorizzazione al Questore scritta su carta semplice indicando data , luogo e dalle ore alle ore . Basta . Una volta che il Questore ci ha dato l'autorizzazione che al 99,9% ci verrà concessa (essendo il diritto di manifestare costituzionalmente garantito) salvo che in quella data ,in quel luogo ed in quell'ora , la piazza sia già stata "prenotata" da altri , i mass-media femministi e le femministe si possono pure attaccare al c...ehm al tram :cool:
L'unica accortezza che dobbiamo avere è di concordare data , luogo e orario segretamente e di renderlo pubblico solo dopo aver presentato l'istanza di autorizzazione al Questore della provincia dove intendiamo svolgerla , questo per impedire che qualche vipera avvelenata femminista una volta venuta a conoscenza dei dati vada a prenotare il luogo prima di noi come è già successo con la manifestazione organizzata da Fabio Nestola .
Figo il vestito da Cartman... :lol:
Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti (Winston Churchill) https://storieriflessioni.blogspot.it/ il blog di Jan Quarius

Alberto86

  • Visitatore
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #124 il: Gennaio 08, 2013, 19:56:15 pm »
....................

per il resto della discussione:

Io non credo che noi siamo un partito, ma un'area di discussione, per cui chiunque abbia qualcosa di intelligente da dire, lo dica. Posizioni del tipo "non in mio nome" fanno solo ridere. Anzitutto perchè siamo in pochi qui dentro con nome e cognome che forse/eventualmente potremmo dire "non in mio nome". Non in mio nome detto da un nick fa ridere! Ma fa ridere soprattutto quando è solo in negativo: mi tiro fuori. Ora: aspettiamo che qualcuno di coloro che si tirano fuori facciano qualcosa. Capiremo che avranno fatto qualcosa quando avranno una bottiglia rotta in testa, una convocazione dal loro superiore, un trasferimento, quando perderanno un posto o qualcosa che facevano. Allora valuteremo se dare a loro la nostra solidarietà, rispolverando i criteri con cui loro l'hanno data a don Corsi. Io sono contento di aver ricevuto solidarietà bipartisan quando le femministe mi hanno coperto di spray rosso e verde. Anche da gente che non la pensava come me.

L'unico motivo per cui noi NON possiamo non essere solidali, è perchè si attacca la libertà di espressione. Ripeto: il fatto che le tematiche di don Corsi siano + o - affini o alternative alle nostre è ASSOLUTAMENTE secondario. Non capiterà, ma se dovesse capitare, credo che dovremmo solidarizzare anche con delle femministe che venissero trattate come don Corsi è stato trattato.
Chi non è d'accordo su questo minimo e ritiene di tirarsi indietro, liberissimo di farlo.
Chi teme di dare l'impressione di un forum schierato, forse non si è accorto che questa discussione è pubblica e non è escluso che don Corsi e gli anti-don Corsi la stiano già seguendo da un pezzo. Le anime della QM sono pubbliche!

Poi: qui abbiamo SEMPRE rispettato le decisioni della maggioranza, a meno che non volessimo una maggioranza + qualificata. In una unica occasione ho posto un problema di coscienza ed ho detto che se la maggioranza restava su quelle posizioni, lasciavo ad altri applicarne le decisioni. A distanza di pochi mesi sono contento di quella scelta e credo che ci siamo accorti tutti che sia stato giusto (spero almeno che ce ne siamo accorti).

Se non leggo frasi illuminanti entro questo pomeriggio, spedisco.



 :ok:

Non ero a conoscenza di questo fattaccio dello spray rosso e verde!  :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad:

Offline Ethans

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2431
  • Sesso: Maschio
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #125 il: Gennaio 09, 2013, 00:14:44 am »
Ma la letterina al parroco l'avete poi spedita?

Si lo so, sono curioso...  :blush:

Offline Stendardo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3501
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #126 il: Gennaio 09, 2013, 01:15:25 am »
Non te lo diciamo se no poi la notte non dormi... :cool:
Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti (Winston Churchill) https://storieriflessioni.blogspot.it/ il blog di Jan Quarius

Offline Ethans

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2431
  • Sesso: Maschio
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #127 il: Gennaio 09, 2013, 01:48:18 am »
Non te lo diciamo se no poi la notte non dormi... :cool:

Tanto dormo poco ugualmente... quasi quasi telefono a Cosmos e glielo chiedo, dici che s'incazza?

 :D

Offline Stendardo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3501
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #128 il: Gennaio 09, 2013, 02:07:29 am »
Non vorrei essere malizioso...ma per me non dormi... :rolleyes:
Il tuo pensiero martellante sarà : la manderanno o no la manderanno o no la manderanno o no ?
E che ne so se poi l'hanno mandata...
E poi se ti addormenti ti risponderò come rispose Joe Rambo al colonnello russo (comunista guarda caso) : "Sono il tuo incubo peggiore."  :sick:
REDIMITI ETHANS !
Sei la mia pecorella smarrita preferita che non vuole tornare all'ovile... :cool:


Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti (Winston Churchill) https://storieriflessioni.blogspot.it/ il blog di Jan Quarius

Offline Ethans

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2431
  • Sesso: Maschio
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #129 il: Gennaio 09, 2013, 02:15:47 am »
REDIMITI ETHANS !
Sei la mia pecorella smarrita preferita che non vuole tornare all'ovile... :cool:

Eheheheheh... lo so, lo so che sei cotto di me: prima volevi che passassimo tutta la nottata insieme, ora che sono la tua pecorella preferita, non è che la Bibbia ti è andata di traverso e ti sei messo a leggere Oscar Wilde?

Eppure sei anche simpatico a sprazzi...

Offline Stendardo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3501
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #130 il: Gennaio 09, 2013, 02:33:51 am »
Ma io dico sul serio "REDIMITI !"  :cool:

Fai conto che sono l''Esorcista della Questione Maschile venuto a condurre sulla retta via gli indemoniati comunisti (ed ovviamente le streghe femministe) .  :w00t:

Tnx per il simpatico .
Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti (Winston Churchill) https://storieriflessioni.blogspot.it/ il blog di Jan Quarius

Offline Ethans

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2431
  • Sesso: Maschio
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #131 il: Gennaio 09, 2013, 02:42:01 am »
No ma guarda che io non disprezzo chi ha un senso religioso eh? Anch'io ho i miei angolini di preghiera ci mancherebbe (nel senso che rifletto, leggo libri che hanno come principale argomento la questione religiosa).

E' che quando si vuole istituzionalizzare un sentimento e si prendono alla lettera certi argomenti o parole iscritte nei Libri Sacri (ma anche nella sterminata saggistica che tratta di questioni religiose), ecco qui inizio a storcere il naso.

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5999
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #132 il: Gennaio 09, 2013, 06:59:35 am »
Ma io dico sul serio "REDIMITI !"  :cool:



A parte che il comunismo non esiste più da vent'anni...
Non dovrebbero nemmeno più esistere il fascismo e il nazional soscialismo....
Passi per i ritardi dei treni ma... trovarsi in ritardo politico di più di dieci lustri comincia ad essere patologico.

Prego, dopo di te.
 :D
Vnd [nick collettivo].

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7595
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Mandiamo una lettera a Don Piero Corsi?
« Risposta #133 il: Gennaio 09, 2013, 09:10:16 am »


 :ok:

Non ero a conoscenza di questo fattaccio dello spray rosso e verde!  :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad: :mad:

è stato in occasione della campagna per la lista Ferrara contro l'aborto
è venuta fuori su tutti i giornali locali e anche qualcosa di nazionale
le femministe ci hanno fatto una figura barbina davvero  :lol:


chiudo e spedisco
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati