Autore Topic: Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini  (Letto 40890 volte)

Offline Wire

  • Utente
  • *
  • Post: 93
  • Sesso: Maschio
Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« il: Ottobre 24, 2012, 17:56:42 pm »
Oggi pomeriggio ho deciso di farmi del male. Sono andato su le news di Google, ho ricercato "violenza sulle donne" e ho filtrato per ultima settimana.

Mentre stavo chiamando il 118 per richiedere urgentemente un trapianto di fegato, sono arrivato intorno alla pagina 7 e ho trovato questo:

"Sesso e psiche: quando le donne violentano gli uomini"
http://italia.panorama.it/cronaca/Sesso-psiche-donne-violentano-uomini

Uomini violentati, uomini perseguitati. Anche loro vittime di stalking. Oltre il 30% degli uomini subiscono danneggiamenti, pedinamenti, telefonate indesiderate da ex mogli o compagne.

Non sono solamente le donne ad essere minacciate, violentate anche psicologicamente e ridotte in fin di vita da uomini malati d’amore e di desiderio di possesso. Dietro la violenza si nasconde anche la sofferenza di molti uomini.

La “normalizzazione” pubblica della violenza femminile attraverso messaggi pubblicitari, spettacoli  televisivi, cinema, stampa, video web sta creando assuefazione ed abbassando l’allarme sociale- spiega a Panorama.it, Sara Pezzuolo psicologA forense e autrice della ricerca “Violenza verso il maschile”- la scena di un uomo che schiaffeggia una donna in un reality suscita sdegno e scatena, giustamente, la condanna pubblica ma a ruoli invertiti, la stessa scena non suscita uguale sentimento ed uguali reazioni. Anzi, viene minimizzata diviene “normale”, perfino ironica”.

Perché? Quali sono le differenze? E poi, gli episodi di violenza diventano “proponibili” anche pubblicamente, solo se ne sono vittime gli uomini? I dati della prima ricerca  condotta in Italia sulle violenze sul sesso maschile sono sconcertanti, tanto quanto quelle sulle donne.

Il 58,1% degli oltre mille uomini intervistati (1058), dichiara di subire violenze fisiche dalla propria partner con modalità tipiche maschili ovvero con percosse come calci o pugni.
“Oltre il 63% degli uomini hanno dichiarato di subire la minaccia di violenze fisiche da parte della compagna e nel 60,5% dei casi, la violenza fisica risulta essere stata effettivamente messa in atto con modalità tipicamente femminili come graffi, morsi, capelli strappati - continua la psicologa – mentre il lancio di oggetti si attesta poco oltre il 50%”.

Molto inferiore risulta la percentuale (8,4%) di coloro che dichiarano che una donna abbia posto in essere un’aggressione alla propria incolumità personale attraverso atti violenti che avrebbero potuto causare il decesso, come ad esempio il soffocamento, avvelenamento oppure ustioni.

Resta però, l’utilizzo di armi proprie ed improprie che appare in circa un quarto (23,5% dei casi) delle violenze femminili. Il 15, 7% degli uomini di un’età compresa tra i 30 e i 49 anni, invece, ha dichiarato di essere stato vittima di altre forme di violenza non contemplate nella ricerca come ad esempio: tentativi di folgorazione con la corrente elettrica, investimenti con l’auto, mani schiacciate nelle porte (in un caso nel cassetto), spinte dalle scale. 

Ma ad essere inquietanti per quanto sorprendenti sono i dati relativi alle violenze sessuali subite dagli uomini. Infatti, l’8,6% sono gli uomini vittime di violenza sessuale attraverso l’utilizzo della forza o delle minacce. In questi casi l’uomo denuncia di essere costretto ad avere rapporti sessuali in forme a loro non gradite come ad esempio rapporti sado-maso oppure rapporti nel periodo mestruale. Non solo, il 4,1% dei soggetti intervistati dichiara di essere stato forzato ad avere rapporti sessuali con altre persone incluso sesso di gruppo o scambi di coppia.

“Ma ad essere risultate interessanti sono le note che hanno inserito negli spazi, previsti in ogni batteria di domande, per l’aggiunta facoltativa di ulteriori dettagli”, continua la psicologa.
Tra le costrizioni sgradite, infatti, figurano alcune richieste “estrose”, ma vissute con disagio, vergogna o turbamento da parte degli uomini. E quali sono? La pretesa di accoppiamenti in luoghi aperti pur potendo disporre di un’abitazione, la presenza sul letto dei due gatti della partner, la richiesta da parte della moglie di solo sesso orale escludendo per 18 mesi la penetrazione.
“Ed alcune richieste più “violente” in merito alle quali non sembra opportuno scendere nei dettagli - precisa Pezzuolo - ma che comunque comportano lesioni visibili, in alcuni casi permanenti come piccole cicatrici ed ustioni”.

Solo il 2,2% degli uomini ha dichiarato di non aver mai subito alcun tipo di violenza sessuale

“Affrontando nella ricerca l’argomento della sessualità, risulta evidente come la difficoltà maschile nel riconoscere di aver subito violenza sessuale sia sensibilmente minore rispetto alla percezione di subire violenza fisica o psicologica - prosegue Sara Pezzuolo - infatti nessun item sulla violenza sessuale registra risposte positive in percentuali superiori al 50%”. La percentuale maggiore, il 48,7% dei casi, riguarda il rapporto intimo avviato ma poi interrotto dalla partner senza motivi comprensibili.

“Gli uomini, pur riconoscendo alla donna la libertà di interrompere il rapporto sessuale in qualsiasi momento, riferiscono di rimanerne mortificati, umiliati, depressi. Nessun maschio afferma di pretendere la continuazione di un rapporto non più desiderato dalla donna, o tanto meno di costringerla a portarlo a termine; i soggetti intervistati esprimono la libertà di non essere costretti a fingere indifferenza e/o a negare la frustrazione che deriva dal rifiuto, nonché le conseguenze sul piano fisico ed emotivo.  La gamma di turbamenti riferiti va dal malessere fisico all’insonnia, dalla mortificazione nel sentirsi rifiutato al dubbio di non essere più desiderato; dal timore di non essere in grado di soddisfare la partner al dubbio che in precedenza la stessa abbia simulato un desiderio ed un piacere che non ha mai provato; dal dubbio del tradimento alla sensazione di inadeguatezza; dal timore per la stabilità della coppia al calo dell’autostima”
Insomma forme di violenza fisiche che violentano anche la mente.

Ma la violenza che colpisce i 3/4 degli uomini è quella psicologica ed economica. Oltre il 75,4% dichiara di essere insultato, umiliato e di provare sofferenza dalle parole utilizzate dalla propria compagna.

Ma quali sono le forme di “controllo e costrizione psicologica” più frequenti? Il 68,8% degli uomini subiscono limitazioni o impedimenti nell’incontrare i figli o la propria famiglia d’origine mentre il 44,5% per le attività esterne: sport, hobby, amicizie; il 39,5% denuncia imposizioni in merito ad aspetto e comportamento in pubblico; controllo sul denaro speso, quanto e come  nel 32,9% dei casi.

Ma la forma più frequente è atteggiamento ostile della donna qualora non avesse l’ultima parola sulle scelte comuni. E questo accade nel 68,2% dei casi. L’uomo è costretto a subire, a differenza delle donne, le “minacce trasversali” ovvero aggressione verso oggetti personali della vittima, persone care e persino animali domestici.

Altro fenomeno emergente rilevato dal questionario è quello delle false denunce o accuse costruite nell’ambito delle separazioni, dei divorzi e delle cessazioni di convivenza – conclude la psicologa Pezzuolo - tale problematica compare in 512 casi sul totale dei casi esaminati (48,4%) proprio ad appannaggio dei soggetti appartenenti alle categorie in questione. La domanda che ha raccolto il maggior numero di risposte positive riguarda le provocazioni fisiche e verbali nel 77,2% dei casi”



Sarebbe da evidenziare tutto...

Offline Fazer

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4193
  • Sesso: Maschio
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #1 il: Ottobre 24, 2012, 18:05:18 pm »
Ottimo, Wire.
Ringrazia il tuo fegato da parte nostra.  ^_^
Mods, mettete in evidenza il 3D.  ;)

Alberto86

  • Visitatore
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #2 il: Ottobre 24, 2012, 18:26:45 pm »
Però!!!

Non mi sarei mai aspettato di trovare una Donna (eh si questa volta scrivo la parola pure con la lettera maiuscola) con il coraggio di scrivere simili cose su una testata pubblica.

Ok, metto in primo piano!

Offline cancellatow

  • Affezionato
  • **
  • Post: 626
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #3 il: Ottobre 24, 2012, 18:31:19 pm »
Però!!!

Non mi sarei mai aspettato di trovare una Donna (eh si questa volta scrivo la parola pure con la lettera maiuscola) con il coraggio di scrivere simili cose su una testata pubblica.

Io invece si
e questo per me è ancor + preoccupante  :cry:

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 6000
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #4 il: Ottobre 24, 2012, 19:38:01 pm »
Io invece si
e questo per me è ancor + preoccupante  :cry:

Io l'ho sempre scritto che le donne intelligenti esistono!
Vnd [nick collettivo].

Offline JAROD72

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 829
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #5 il: Novembre 09, 2012, 21:42:37 pm »
Interessante solo che purtroppo questi fatti non si sanno.

Offline JAROD72

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 829
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #6 il: Novembre 14, 2012, 21:11:23 pm »

In Italia 4 milioni di uomini stuprati. "Anche le donne sono violente"

Mercoledì, 14 novembre 2012 - 14:10:00


http://affaritaliani.libero.it/cronache/se-le-donne-sono-violente141112.html


 
 
La mangia-uomini di Basic Instinct, interpretata da Sharon Stone
 
di Anna Gaudenzi
 
La violenza non è solo verso le donne, troppo spesso sono proprio fidanzate e mogli a umiliare i malcapitati compagni. Uno studio pubblicato sulla Rivista di vittimologia e criminologia di Bologna e presentato il 13 novembre a Roma, dimostra che in Italia più di 5 milioni di uomini sono vittima di violenza da parte delle donne e 3, 8 milioni hanno subito uno stupro.
 
Il gruppo di studiosi capitanato dal professor Pasquale Giuseppe Marcrì dell'Università di Arezzo, e composta dal dottor Fabio Nestola, curatore centri Studi Fenbi ed Ecpat, dalla Dottoressa Yasmin Abo Loha, coordinatore Ecpat Italia e dalla Psicologa Sara Pezzuolo, ha individuato un campione di 1056 uomini, di età compresa tra i 18 e i 70 anni, e ha posto loro domande a proposito del rapporto con le donne. È emerso che molti uomini sono vittime di atti persecutori e violenza proprio da parte delle compagne.

“Purtroppo non si vuole parlare di questi temi, e quando si parla di violenza si tende a pensare solo a quella sulle donne , in qualche caso sui bambini” dice la Dottoressa Yasmin Abo Loha, coordinatrice Ecpat Italia ed esperta di abusi e pedofilia, “il nostro intento era quello di colmare un vuoto scientifico”. L’indagine, che ha avuto il riconoscimento del CNR, ha portato a risultati sorprendenti: il 77% degli intervistati ha dichiarato di aver subito almeno una volta violenza psicologica da parte di una donna e il 63%, rispondendo alle domande degli studiosi, ha ammesso di aver subito violenza fisica proprio da parte di un’esponente del gentil sesso.
 
Proiettando i dati su scala nazionale lo studio ha individuato che in Italia ci sono cinque milioni di uomini vittime di violenza fisica, 6 milioni vittima di violenza psicologica, oltre 3,8 milioni di violenza sessuale e 2,5 milioni di atti persecutori da parte delle donne . Lo stereotipo del maschio aggressore non esiste e le donne, quindi, sarebbero violente tanto quanto i compagni maschi. “I dati sono perfettamente sovrapponibili a quelli della violenza sulle donne” continua Yasmin Abo Loha, “eppure l’Italia è l’unico Paese in cui non si indaga e non si parla di violenza sugli uomini sia maggiorenni che minorenni. Troppo a lungo la violenza è stata considerata come un fenomeno di genere e non indagato nella totalità”.
 
Dati preoccupanti, tanto più che in Italia non esistono centri specializzati, né luoghi d’ascolto e nemmeno un numero verde cui gli uomini umiliati dalle loro partner possano far riferimento




FINALMENTE ricerche a mio avviso obiettive, che però secondo molti non lo sarebbero, però a mio avviso è già un inizio.

Per noi non è una novità, in usa ci sono già state e ci sono ancora copiose ricerche mai divulgate qui da noi.

Notizie queste che non passano nei media ufficiali.

Vediamo, cosa che non faranno mai, ne parleranno nel talk show ufficiali.

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5646
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #7 il: Novembre 14, 2012, 21:19:38 pm »
Francamente, a me 4 milioni di uomini stuprati mi sembrano un pò tantini. Ma stuprati da chi? Dalle
donne? Ma siamo sicuri che gli uomini che l'hanno riferito non avessero voglia di scherzare? Molti se
lo sognano di notte, di essere stuprati da una donna.

Offline JAROD72

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 829
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #8 il: Novembre 14, 2012, 21:25:09 pm »
Certamente che se i 6 milioni di donne come dice l'istat sono un po' tante lo stesso vale per gli uomini. Non discuto su questo, ma sulla realtà che la violenza non è solo da una parte come si sostiene. Poi naturalmente il numero esatto non è mai facile. Però il fatto che per la prima volta se ne parli in un articolo non è a mio avviso cosa di poco conto. La gente queste cose non le conosce e se imparasse a conoscerle, col tempo ragionerebbe diversamente. Poi chiaro che i giornalai non sono mai precisi nel riportare tali notizie sia da una patte che dall'altra. I giornalai devono riportare la notizia, poi che abbiano conoscenze sull'argomento o meno questo è relativo.

Offline krool

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 1405
  • Sesso: Maschio
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #9 il: Novembre 14, 2012, 21:47:06 pm »
Francamente, a me 4 milioni di uomini stuprati mi sembrano un pò tantini. Ma stuprati da chi? Dalle
donne? Ma siamo sicuri che gli uomini che l'hanno riferito non avessero voglia di scherzare? Molti se
lo sognano di notte, di essere stuprati da una donna.
Sì, oddio, dipende da chi...

Comunque sono d'accordo, sembra uno di quei titoloni da ricerca istat "millanta donne stuprate ogni secondo, il 200% non denuncia", queste robe ci tolgono credibilità a pacchi. :doh:

Offline Fazer

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4193
  • Sesso: Maschio
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #10 il: Novembre 14, 2012, 21:51:08 pm »
Stuprati? Che vuol dire? Sodomizzati? Se le protagoniste sono donne, hanno usato un dildo? Il manico di una scopa? O sono stati stuprati da altri uomini? Non si capisce un dildo... :unknown:

Offline Fazer

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4193
  • Sesso: Maschio
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #11 il: Novembre 14, 2012, 21:53:12 pm »
Comunque, se i protagonisti di questi stupri sono uomini, il tutto verrà bollato come l'ennesima prova della violenza dei maschi. Deretanicidio... :unsure:

Offline Red-

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2720
  • Sesso: Maschio
    • Primo Forum italiano sulla Questione Maschile
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #12 il: Novembre 14, 2012, 23:30:25 pm »
Già, sarebbe interessante capire cosa intendono per "uomini stuprati".

...Un pò lo spiega qui:
Citazione
lo studio ha individuato che in Italia ci sono cinque milioni di uomini vittime di violenza fisica, 6 milioni vittima di violenza psicologica, oltre 3,8 milioni di violenza sessuale e 2,5 milioni di atti persecutori da parte delle donne .
Resta da capire meglio cosa intendano per "violenza sessuale".
"La realtà risulta spesso più stupefacente della fantasia. A patto di volerla vedere."

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5646
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #13 il: Novembre 14, 2012, 23:50:11 pm »
A me dà l'impressione che sia un'emerita stronzata: non diamogli peso. Ben altre sono le violenze
che subiscono gli uomini: quelle giuridiche, che impediscono loro di rifarsi una vita dopo un divorzio o
una separazione, per esempio.

Alberto86

  • Visitatore
Re:Uomini stuprati: quando le donne violentano gli uomini
« Risposta #14 il: Novembre 15, 2012, 03:49:45 am »

La solita critica costruttiva ed investigativa femminile quando si tratta di violenza femminile















D'altronde c'è scritto uomini non DDDdddonnne  :rolleyes:





Ps: Ho unito i 2 topic
« Ultima modifica: Novembre 15, 2012, 05:04:36 am da Alberto86 »