Autore Topic: Riccardo Iacona: se questo è un uomo...  (Letto 5128 volte)

Offline TheDarkSider

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2126
Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« il: Ottobre 22, 2012, 08:45:06 am »
...no, non è un uomo, è il classico zerbino con la sindrome del cavalier servente e il senso di colpa per il proprio sesso.

Ecco l'autore del libro "se questi sono gli uomini", intervistato da Beatrice Borromeo, cosa ha il coraggio di dire:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/10/21/femminicidio-palermo-iacona-cancellieri-fermi-strage/388828/
Citazione

Quando è stata uccisa Hina, la ragazza pachistana, l’Italia intera si è sollevata contro la barbarie considerata normale in altre culture. Cosa ci impedisce di guardare in casa nostra?

Una grandissima ipocrisia. Mi viene anche in mente la nostra indignazione contro la nuova Costituzione tunisina, dove le donne sono considerate ‘complementari agli uomini’. Altro che Tunisia: da noi gli uomini – padri, fidanzati, ex mariti – ne ammazzano una dopo l’altra. Possibile che in Italia nessuno combatta per la libertà delle donne di non morire?

 :sick: :sick: :sick:
"Le donne occidentali sono più buone e tolleranti con gli immigrati islamici che le stuprano che con i loro mariti."
Una donna marocchina

Offline Ethans

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2431
  • Sesso: Maschio
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #1 il: Ottobre 22, 2012, 09:50:43 am »

Online Massimo

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4979
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #2 il: Ottobre 22, 2012, 10:29:13 am »
Con gli zerbini che ci sono in giro tra un pò le donne non avranno nemmeno bisogno di mobilitarsi per
i loro interessi. Ci penseranno i zerbini a farlo al posto loro.

Offline skorpion72

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 814
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #3 il: Ottobre 22, 2012, 12:17:03 pm »
Citazione
Altro che Tunisia: da noi gli uomini – padri, fidanzati, ex mariti – ne ammazzano una dopo l’altra.

E di quanti "padri", "fidanzati", etc. rischiano la vita per salvarla a molte donne ne vogliamo parlare? Eh no, dopo viene smontato lo stereotipo dell'uomo "bestia"
I discorsi delle femministe fanno sempre molto "rumore"...il problema è che puzzano anche da morire

Alberto86

  • Visitatore
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #4 il: Ottobre 22, 2012, 12:37:28 pm »
Lo zerbino sta facendo il giro dei programmi femministi per vendere il suo libro e svendere gli altri uomini
http://www.questionemaschile.org/forum/index.php?topic=6360.0

Offline TheDarkSider

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2126
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #5 il: Ottobre 22, 2012, 17:28:27 pm »
Però mi sono letto i commenti, ed è confortante constatare che tantissimi uomini ragionano con la propria testa e non si bevono le cazzate propagandistiche di Iacona.

Ad esempio ospite991 scrive:
Citazione
Mi scuserete se io ragiono solo sui numeri (dal sito ONU www.unodc.org/unodc/en/data-an... ).

In Giappone, Germania e Svizzera il 50% delle vittime di omicidio e' di sesso femminile; in Norvegia e in Nuova Zelanda e' il 41%; in Pakistan il 40%; in Danimarca e Svezia il 35%; in Francia e Regno Unito il 34%; in Spagna il 33%; in Cina il 30%; in Finlandia e nel Lussemburgo il 29%; in Australia il 28%; in Olanda, India, Canada e Russia il 26%. In Italia il 24% mentre negli USA il 23%; in Iran il 21%; in Turchia il 19%; in Irlanda il 18%; in Indonesia il 14%; in Tailandia il 12%; in Messico il 10%; in Brasile il 9%; in Sri Lanka il 4%.

Considerando la percentuale di vittime di sesso femminile su 100.000 donne, considerando i paesi succitati, l'Italia e' agli ultimi posti con 0.48, dopo Sri Lanka (0.24), Giappone (0.39) e Irlanda (0.46).
Gli altri paesi: Russia (8.69), Brasile (5.36), Pakistan (2.92), Messico (2.54), Tailandia (2.31), Indonesia (2.29), Turchia (2.02), USA (1.86), India (1.49), Finlandia (1.29), Australia (1.25), Nuova Zelanda (1.07), Cina (1.02), Canada (0.94), Francia (0.91), Regno Unito (0.83), Germania (0.83), Lussemburgo (0.80), Svizzera (0.71), Iran (0.60), Svezia (0.59), Spagna (0.57), Olanda (0.50), Norvegia (0.50), Danimarca (0.49).

Complessivamente, tra i paesi succitati, i posti migliori per le donne sono: Sri Lanka, Irlanda e Italia.Dunque qual e' l'emergenza se le donne italiane rischiano meno che nel resto del mondo? Dov'e' la strage? La vita di una (1) donna vale piu' della vita di tre (3) uomini?

 :ok:
"Le donne occidentali sono più buone e tolleranti con gli immigrati islamici che le stuprano che con i loro mariti."
Una donna marocchina

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #6 il: Ottobre 22, 2012, 17:48:02 pm »
Lo zerbino sta facendo il giro dei programmi femministi per vendere il suo libro e svendere gli altri uomini
http://www.questionemaschile.org/forum/index.php?topic=6360.0

cosa non si fa per il soldo. il nostro zerbino, striscia e sbava per vendere le sue boiate.
tutto qui. lui zerbina perchè sa che attaccando l'asino dove vuole il padrone, si può trarne beneficio

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #7 il: Ottobre 22, 2012, 17:49:08 pm »
Però mi sono letto i commenti, ed è confortante constatare che tantissimi uomini ragionano con la propria testa e non si bevono le cazzate propagandistiche di Iacona.

Ad esempio ospite991 scrive:
 :ok:

vero. questi segnali di consapevolezza sono sempre più frequenti, il che ci deve far insistere nel nostro sforzo informativo

Offline TheDarkSider

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2126
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #8 il: Giugno 24, 2013, 23:41:54 pm »
Lo zerbino Iacona scrive ancora in quella discarica di misandria che è donne di fatto, e dice delle cose che sarebbero ridicole se non fossimo in un momento così drammatico dal punto di vista della propaganda anti-uomo.

In questo delirante articolo arriva a dire che l'inesistente fenomeno dei femminicidi è il nostro Afghanistan, e che i mass media ne parlano troppo poco!!!!
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/21/violenza-di-genere-e-femminicidio-iacona-ce-bisogno-di-contronarrazione/633035/

 :doh: :doh:



"Le donne occidentali sono più buone e tolleranti con gli immigrati islamici che le stuprano che con i loro mariti."
Una donna marocchina

Offline Stendardo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3501
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #9 il: Giugno 25, 2013, 04:21:23 am »
Questo scribacchino alla mercè delle femministe è proprio il castigo scelto dal Signore per quel quotidiano così misandrico , difatti , per le degenerate femministe del Fatto Quotidiano , questo è proprio l'"uomo" di cui necessitavano e pertanto hanno assunto questo pagliaccio senile come loro portavoce "ufficiale" .
Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti (Winston Churchill) https://storieriflessioni.blogspot.it/ il blog di Jan Quarius

Offline TheDarkSider

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2126
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #10 il: Novembre 28, 2014, 11:21:00 am »
cosa non si fa per il soldo. il nostro zerbino, striscia e sbava per vendere le sue boiate.
tutto qui. lui zerbina perchè sa che attaccando l'asino dove vuole il padrone, si può trarne beneficio
il nostro zerbino ha un altro libro-boiata da piazzare, sempre sul filone misandrico, e per questo pubblica un articolo di presentazione pieno di offese agli uomini.

In rosso i miei commenti:



http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/11/25/utilizzatori-finali-gli-uomini-vanno-prostitute-per-tenerle/1233046/
“Utilizzatori finali”: gli uomini che vanno con le prostitute per “tenerle sotto”
E' il titolo del nuovo libro di Riccardo Iacona, in uscita per Chiarelettere. "Quelli che pagano le donne rimangono nelle loro macchine, nel buio delle strade, davanti agli schermi dei computer, consumatori indistinti"

Esce per Chiarelettere “Utilizzatori finali”, di Riccardo Iacona. L’autore lo presenta mercoledì 26 novembre alle 18,30 alla libreria Ibs di via Nazionale 254/255 a Roma. Ecco un’anticipazione

Questo libro è strettamente legato all’ultimo che ho scritto, Se questi sono gli uomini (Chiarelettere 2012). Già allora, durante le presentazioni in varie parti d’Italia, avevo annunciato ai lettori che era mia intenzione andare avanti nel racconto. E soprattutto più in profondità, per cercare di capire meglio cosa c’è attorno alla questione della violenza sulle donne. Ora, nessuno mette più in dubbio il carattere endemico del fenomeno: basta leggere le statistiche (ndr appunto Iacona, le statistiche dicono esattamente l'opposto, e cioe' che si tratta di un fenomeno stabile e del tutto marginale in termini di numeri) e, purtroppo, anche le pagine dei giornali che quasi ogni giorno riportano casi di donne uccise dai propri compagni o dagli ex. Ma i numeri ci dicono che il territorio in cui questi comportamenti sono consentiti è vasto, che non solo sono tanti, troppi, gli uomini che usano concretamente l’arma della violenza, dell’intimidazione, dell’oppressione psicologica, quelli capaci di “alzare le mani”, ma sono ancora di più i cosiddetti “simpatizzanti”, quelli che le botte non le danno, ma vorrebbero che la donna fosse sottomessa e, se potessero, qualche schiaffo lo mollerebbero anche loro (ndr capito uomini? se pure siete di quelli che non usano violenza sulle donne, come minimo siete dei simpatizzanti che vorrebbero le donne sottomesse: in ogni caso, in quanto uomini, non sarete mai innocenti :wacko:)

A questi si aggiungono i “negazionisti”, quelli che pensano che il tema non esista, che anzi la realtà sia radicalmente diversa – sono le donne a opprimere gli uomini – e che se si fa chiasso attorno al femminicidio o alla violenza di genere è solo colpa della lobby femminista, aiutata da una serie di maschi traditori, spesso apostrofati come “froci” (ndr veramente sono gli anti-femministi ad essere apostrofati come 'froci' da tutti i maschiettini zerbini attaccati alla gonna come te. E in ogni caso si', i numeri dicono che il femminicidio e' un'emergenza solo per i giornalisti che ci campano sopra come te). Ma rimane la questione: quanto grande è quella parte di maschi nel nostro paese a cui piace come pazzi “tenere sotto” le donne, da ogni punto di vista, quello sessuale prima di tutto? Per rispondere occorre immergersi fin dentro la pancia dei maschi italiani, sentirne tutti i borbottii e sopportarne tutti i miasmi (ndr caro Iacona, se sei un feticista dei peti e' un problema tuo, ma questo non ti autorizza a pensare che gli altri uomini siano degli sporcaccioni disgustosi come te )

C’è un luogo dove le pance si esprimono al meglio ed è quello della prostituzione, l’unico territorio dove gli uomini sono contenti delle donne che incontrano. Ci sarà un motivo, o no?




Il resto e' il solito concentrato di luoghi comuni femministi sulla prostituzione, cosi' insulsi che non vale neanche la pena riportarli.
"Le donne occidentali sono più buone e tolleranti con gli immigrati islamici che le stuprano che con i loro mariti."
Una donna marocchina

Alberto1986

  • Visitatore
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #11 il: Novembre 28, 2014, 14:47:22 pm »
Tanto le affermazione dell'amichetto/a delle donne Iacone, oltre a permettergli di vendere qualche copia della sua ultima porcheria zerbinico-misandrica al suo pubblico di adepte femminucce, lasciano il tempo che trovano.  :rolleyes:
Questi sono gli anni verdi di questi pagliacci, lasciamo pure che se li godano ancora per un pò. Prima o poi arriverà anche la loro fine.   :cool:

Ps: mi pare di aver notato che, attualmente, il coraggioso rivoluzionario donnista Iacona sfoggia un orecchino da duro femminista  :w00t:  Mi domando come, ora, noi cattivoni maschilisti, possiamo proseguire il nostro lavoro senza aver timore di un "bullo" femminista del genere... :( 


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
« Ultima modifica: Novembre 29, 2014, 04:26:50 am da -Alberto86- »

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio

Offline Sardus_Pater

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2541
  • Sesso: Maschio
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #13 il: Dicembre 14, 2014, 11:00:41 am »
Non lo guarderò, perché non voglio rigettare la colazione :lol: .
Meglio un giorno da Tex Willer che cento da Julia Kendall.

Offline Sebastiano

  • Affezionato
  • **
  • Post: 306
Re:Riccardo Iacona: se questo è un uomo...
« Risposta #14 il: Giugno 29, 2016, 19:26:15 pm »
Eppure Iacona è ancora uno dei migliori in Rai...