Autore Topic: Quesiti ai partiti  (Letto 6396 volte)

Online krool

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 1361
  • Sesso: Maschio
Re:Quesiti ai partiti
« Risposta #15 il: Novembre 17, 2012, 11:32:32 am »
Citazione
Non crede che sia arrivato finalmente il momento di adeguare il diritto di famiglia ai nostri tempi? I coniugi, pur essendo liberi di dividersi i compiti secondo le loro naturali predisposizioni, in costanza di matrimonio, non dovrebbero essere considerati assolutamente intercambiabili dopo il suo scioglimento?
Il matrimonio sanziona ancora la relazione tra un soggetto economicamente più forte ed uno più debole. Non sarebbe più giusto che fosse considerato un accordo tra due soggetti dalle stesse possibilità il cui destino dipende esclusivamente dalle loro scelte?
Risposta: le DDonne soffrono di pesanti discriminazioni, quindi è tutto più DDifficile, quindi l'UUomo deve sganciare se no come fanno, poverine (anche se non ho mai capito perché, ammesso e non concesso che tali discriminazioni esistano, deve pagare lo sfigato di turno e non lo Stato).

Online bhishma

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2518
    • maschileindividuale -  QM da Sinistra
Re:Quesiti ai partiti
« Risposta #16 il: Novembre 17, 2012, 11:36:25 am »
La corretta domanda, pertanto, sarebbe:

Non crede che sia arrivato finalmente il momento di adeguare il diritto di famiglia ai nostri tempi? I coniugi, pur essendo liberi di dividersi i compiti secondo le loro naturali predisposizioni, in costanza di matrimonio, non dovrebbero essere considerati assolutamente intercambiabili dopo il suo scioglimento?
Il matrimonio sanziona ancora la relazione tra un soggetto economicamente più forte ed uno più debole. Non sarebbe più giusto che fosse considerato un accordo tra due soggetti dalle stesse possibilità il cui destino dipende esclusivamente dalle loro scelte?


se domandi una cosa del genere(grassetto),  un politico di sinistra ti dice che si deve salvaguardare sempre la parte economicamente più debole e gli dai una scusa per non risponderti.
Io ho riposto le mie brame nel nulla.
(Stirner , L'Unico e la sua proprietà)
http://maschileindividuale.wordpress.com/

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5999
Re:Quesiti ai partiti
« Risposta #17 il: Novembre 17, 2012, 11:41:05 am »

se domandi una cosa del genere(grassetto),  un politico di sinistra ti dice che si deve salvaguardare sempre la parte economicamente più debole e gli dai una scusa per non risponderti.

Io non so scrivere...
Il concetto che deve passare è che, oggi, parlare di soggetto economicamente più forte o più debole non ha più senso.
Visto che, nonostante le puttanate femministe, uomini e donne hanno le stesse possibilità.
Che poi le donne rifiutino di fare palestra e diventare forti quanto gli uomini per andare a lavorare nei cantieri e nelle fonderie, tanto da sballare le percentuali sulla disoccupazione e lagnandosi dello stesso male di cui sono la causa, è ancora un'altro discorso.
Ma una donna, oggi, ha il dovere di rendersi utile.
Non come nel passato che s'imboscavano in casa.

Le donne, oggi, come nel passato,hanno le stesse possibilità degli uomini.
Che non ne abbiamo mai voluto e non ne vogliano approfittare è un'altro paio di maniche.
Vnd [nick collettivo].

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5999
Re:Quesiti ai partiti
« Risposta #18 il: Novembre 17, 2012, 11:49:34 am »
Risposta: le DDonne soffrono di pesanti discriminazioni, quindi è tutto più DDifficile, quindi l'UUomo deve sganciare se no come fanno, poverine (anche se non ho mai capito perché, ammesso e non concesso che tali discriminazioni esistano, deve pagare lo sfigato di turno e non lo Stato).

Non deve pagare lo stato.
Devono pagare le DDonne!

Vnd [nick collettivo].

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5999
Re:Quesiti ai partiti
« Risposta #19 il: Novembre 17, 2012, 12:09:17 pm »

se domandi una cosa del genere(grassetto),  un politico di sinistra ti dice che si deve salvaguardare sempre la parte economicamente più debole e gli dai una scusa per non risponderti.

Meglio... così non spreco un voto inutile..

Essere di sinistra non deve più significare attuare una politica gerantista in base alla quale ogni fannullone può gravare sulla collettività.

Uguali possibilità per tutti e lotta alla discriminazione classista e di casta, non vuol dire che lo Stato debba occuparsi dei nullafacenti.

Ci si iscrive all'ufficio di collocamento e si percepisce il sussidio dei disoccupati.
Se arriva un'offerta di lavoro, mettiamo... da carpentiere, chi rifiuta, deve perdere il sussidio.
Punto.

Non che "io sono DDonna... e il manovale non lo voglio fare".

Chi rifiuta il lavoro non è disoccupato e non va conteggiato come tale.
Nel giro di tre mesi ti ribalto le statistiche sulla disoccupazione e vedrai che le donne non risulteranno più discriminate ma per quello che penso siano: delle lagnose paracule fannullone.
Vnd [nick collettivo].

Online bhishma

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2518
    • maschileindividuale -  QM da Sinistra
Re:Quesiti ai partiti
« Risposta #20 il: Gennaio 03, 2013, 15:46:04 pm »
su LeScienze si sta  riorganizzando il questionario da sottoporre ai partiti in vista delle politiche:
http://www.lescienze.it/news/2013/01/02/news/scienza_politica_dibattito_scienza_candidati_premier_2013-1443486/

rilancio quindi la proposta di mandare a nome delle varie associazioni maschili/di-padri   un questionario con alcune (poche) domande di interesse per la QM
Io ho riposto le mie brame nel nulla.
(Stirner , L'Unico e la sua proprietà)
http://maschileindividuale.wordpress.com/