Autore Topic: Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita  (Letto 76681 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline cancellatow

  • Affezionato
  • **
  • Post: 626
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #30 il: Settembre 06, 2012, 16:59:14 pm »
Ma il centro è privato o statale?
Pagano i contribuenti o le coppie che ci vanno?

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4566
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #31 il: Settembre 06, 2012, 17:03:48 pm »
Quindi pagano.
Non vedo perché debba rimetterci il padre.

se è per errore medico non vedo perché deve rimetterci la madre o il padre, e cosa sarebbe meglio per quel bambino nato per errore medico?

@war pig in questi centri sempre si paga abbastanza

Offline cancellatow

  • Affezionato
  • **
  • Post: 626
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #32 il: Settembre 06, 2012, 17:06:41 pm »
@war pig in questi centri sempre si paga abbastanza
Allora ho capito, pecunia non olet ;)
comunque si può fare, il padre non lo disconosce e il mantenimento lo paga il medico :D

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 6009
  • Sesso: Maschio
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #33 il: Settembre 06, 2012, 19:26:59 pm »
Allora ho capito, pecunia non olet ;)
comunque si può fare, il padre non lo disconosce e il mantenimento lo paga il medico :D

Non è giusto lo stesso.
Eppure... ragazzi... io ero convinto che tre o quattro anni fosse stata fatta una lege che non poneva più limiti al disconoscimento del figlio se la richiesta fosse stata fatta entro un anno dalla scoperta del fattaccio...

Vnd [nick collettivo].

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 6009
  • Sesso: Maschio
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #34 il: Settembre 06, 2012, 19:42:59 pm »
.... Ma intanto che Roberto raccoglie tutte le sue drammatiche prove, il tempo passa e l'azione per il disconoscimento viene depositata solo nel gennaio 2007. Troppo tardi. Tribunale e Corte di Appello bocciano la sua istanza.



troppo tardi per cosa ?
se i figli non sono i suoi, non sono i suoi.
cosa cazzo c'è nella testa dei giudici ?


I giudici seguono la legge.
Come al solito sono le leggi ad essere antimaschili.

La corretta chiave interpretativa  è:
le peggiori ingiustizie subite dalle donne sono punite dalla legge;
le peggiori ingiustizie subite dagli uomini sono previste dalla legge.



La legge prevede la sottomissione legale dell'uomo.
Non solo in Italia.
Vnd [nick collettivo].

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #35 il: Settembre 06, 2012, 20:22:57 pm »
se è per errore medico non vedo perché deve rimetterci la madre o il padre, e cosa sarebbe meglio per quel bambino nato per errore medico?


quel bambino ha una madre certa e un padre che non è il padre e che non lo vuole.
Io , per es, un figlio NON mio non lo vorrei e non vedo per quale motivo mi dovrebbe essere imposto di volerlo.
non è mio e non lo voglio

Offline Brutale

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 1226
  • Sesso: Maschio
  • Unico superstite
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #36 il: Settembre 06, 2012, 20:31:47 pm »
il problema è che non si tratta di un errore... forse non si è capito

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4566
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #37 il: Settembre 06, 2012, 20:44:47 pm »
quel bambino ha una madre certa e un padre che non è il padre e che non lo vuole.
Io , per es, un figlio NON mio non lo vorrei e non vedo per quale motivo mi dovrebbe essere imposto di volerlo.
non è mio e non lo voglio

con gli errori medicali ce tu tanto proteggi anche la madre potrebbe essere altra, p.es se trasferite un'altro embrione in una donna e non nella madre.

Non vedo perché come madre devo accettare un bambino combinato per errore medico con un'altro uomo e non col mio marito. Ma chi vi credete, Dio? Qualsiasi cosa è scusabile?

Se voglio un bambino fuori del matrimonio vado a fare sesso con uno e non vado a pagare un occhio della testa a un centro di infertilità, insieme col marito per poi ottenere un bambino fatto con un altro.

Offline vnd

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 6009
  • Sesso: Maschio
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #38 il: Settembre 06, 2012, 20:49:06 pm »
il problema è che non si tratta di un errore... forse non si è capito

Cioè... eterologa vecchia maniera...
Lattaio se non proprio medico o infermiere che agiva per via canonica... mentre il poveraccio riempiva la provetta con certe riviste stranamente imbrattate nelle pagine più efficaci... e mentre avvenenti infermiere aspettavano fuori dallo stanzino... "Ha fatto?"

C'era un film. Una commediola italiana a brevi episodi, degli anni settanta...
Che sia... matrimonio all'italiana?

in un episodio, una coppia doveva fare l'eterologa e per donatore s'erano scelti un contadino robusto...
Il quale... doveva riempira la provetta nel classico stanzino "come si faceva gdagli alpini" ma... le riviste imbrattate non c'erano e... sera messo a guardare dalla finestra... vedendo la ricevente all'opera col medico... e trovando finalmente l'ispirazione.
Quando uscì.... restituì la provetta e disse... ma... non so a cosa son servito io ma a me sta fecondazione artificiale non mi sembra mica tanto artificiale...
Vnd [nick collettivo].

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4566
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #39 il: Settembre 06, 2012, 20:59:03 pm »
Ci vuole forse un po di crudeltà senza compromessi e sapere cosa vuoi dalla vita e mollare subito uno che hai saputo che è azospermico o ha problemi di infertilità. A cosa serve un uomo cosi?!
Restiamo amici, o neanche.
 Si, le donne spesso scelgono le soluzioni a meta che poi non sono infatti buone a nessuno (col tempo gli piacerà il bambino etc.)
Ma poi anche la chiesa scioglie un matrimonio cosi.

Offline Brutale

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 1226
  • Sesso: Maschio
  • Unico superstite
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #40 il: Settembre 06, 2012, 21:02:03 pm »
Cioè... eterologa vecchia maniera...
Lattaio se non proprio medico o infermiere che agiva per via canonica... mentre il poveraccio riempiva la provetta con certe riviste stranamente imbrattate nelle pagine più efficaci... e mentre avvenenti infermiere aspettavano fuori dallo stanzino... "Ha fatto?"

C'era un film. Una commediola italiana a brevi episodi, degli anni settanta...
Che sia... matrimonio all'italiana?

in un episodio, una coppia doveva fare l'eterologa e per donatore s'erano scelti un contadino robusto...
Il quale... doveva riempira la provetta nel classico stanzino "come si faceva gdagli alpini" ma... le riviste imbrattate non c'erano e... sera messo a guardare dalla finestra... vedendo la ricevente all'opera col medico... e trovando finalmente l'ispirazione.
Quando uscì.... restituì la provetta e disse... ma... non so a cosa son servito io ma a me sta fecondazione artificiale non mi sembra mica tanto artificiale...

mi sembra più un film di pierino... comunque si, spiega con sarcasmo quello che intendevo io, più o meno...

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4566
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #41 il: Settembre 06, 2012, 21:19:18 pm »
anche in un romanzo di Kundera-Il valzer degli adii, era un medico che trattava cosi l'infertilità, poi tutti i bambini s'assomigliavano a lui.
Ma in realtà è poco credibile.
L'ovulo deve arrivare in provetta, da solo, quindi è escluso che sia fecondato prima in maniera tradizionale, ed è un gruppo di medici che controlla la situazione e non uno solo.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #42 il: Settembre 07, 2012, 00:21:13 am »
con gli errori medicali ce tu tanto proteggi anche la madre potrebbe essere altra, p.es se trasferite un'altro embrione in una donna e non nella madre.

Non vedo perché come madre devo accettare un bambino combinato per errore medico con un'altro uomo e non col mio marito. Ma chi vi credete, Dio? Qualsiasi cosa è scusabile?

Se voglio un bambino fuori del matrimonio vado a fare sesso con uno e non vado a pagare un occhio della testa a un centro di infertilità, insieme col marito per poi ottenere un bambino fatto con un altro.

quello che vuole la madre non è ben chiaro, visto che ha mentito.
il punto è semplice :
il figlio non è figlio del presunto padre che ha tutto il diritto di non volere quel figlio.
la madre, che fino a prova contraria , ha partorito il bambino, farà i suoi passi per valutare se il figlio è il suo o no.
ma il padre non c'entra di sicuro.
questo mi pare chiaro.
O no ?

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4566
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #43 il: Settembre 07, 2012, 12:22:44 pm »
Ma se è infertile (e non poteva non saperlo già quando è nata la bimba l'ho scritto sopra perché) allora perché ha riconosciuto la bimba come sua il 2002?

Guarda io sinceramente sarei felicissima di liberarmi di un uomo cosi, che almeno non pretende la paternità

ma ci sono cose con il quale non si può giocare cosi semplicemente che oggi sono il tuo papà domani non lo sono più, forse dopodomani ti sposo.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:Cassazione: impossibile disconoscere un figlio dopo due anni dalla nascita
« Risposta #44 il: Settembre 07, 2012, 14:12:13 pm »
Ma se è infertile (e non poteva non saperlo già quando è nata la bimba l'ho scritto sopra perché) allora perché ha riconosciuto la bimba come sua il 2002?

Guarda io sinceramente sarei felicissima di liberarmi di un uomo cosi, che almeno non pretende la paternità

ma ci sono cose con il quale non si può giocare cosi semplicemente che oggi sono il tuo papà domani non lo sono più, forse dopodomani ti sposo.

l'ha riconosciuta perchè pensava fosse la sua.
Siccome non la è , e lo ha saputo ora, non la vuole più.
perchè uno dovrebbe riconoscere come suo un figlio che non lo è ?
presto o tardi, questo non cambia il dato di fatto :
la bambina non è sua
E farà bene anche a liberarsi di una donna che gli ha mentito.
Non c'è nessun forse :
la bambina NON è sua