Dialoghi > Dialoghi sulla Questione Maschile

violenza sugli uomini - la questione seria

<< < (2/11) > >>

COSMOS1:
Non ci scandalizziamo che al mondo ci siano
donne buone e donne malvage
ci stupiamo che legge e giudici siano
complici della malvagità!
http://www.casertanews.it/public/articoli/200912/art_20091214073850.htm


--- Citazione ---Un padre ritrova dopo vent'anni la figlia su Facebook
di Giuseppe Sangiovanni
Lunedì 14 Dicembre 2009
ATTUALITÀ | Caserta
- Quello che non sono riusciti a fare giudici, avvocati, psicologi in 20 anni- l'ha fatto Facebook. Il social network più famoso nel mondo, è riuscito a fare il miracolo. Una storia agrodolce, surreale, incredibile, da libro cuore- che ha come location la città della Reggia. Nemmeno il più bravo sceneggiatore al mondo potrebbe fare di meglio. Protagonisti un padre e una figlia che in 20 anni si sono visti meno di venti ore. Un'ora all'anno. E' la storia di un padre separato, quando la figlia era stata appena concepita, era in grembo alla mamma, quando i due genitori si presentarono davanti al giudice per la separazione consensuale. Nel mese di gennaio del 1989, il lieto evento. Vissuto solo dalla genitrice ed affini. Il padre saprà della nascita della figlia, "solo" dieci giorni dopo. La vedrà per la prima volta ad un anno dalla nascita. Inizia così il calvario per questo padre, un papà fantasma, papà solo sulla carta da 20 anni. Ridotto a padre "biologico"-cancellato dall'ex consorte-con una estenuante guerriglia giudiziaria – con la legge che in venti anni non è mai riuscita a garantire la continuità del rapporto padre-figlia, come previsto dal regolare dispositivo dei giudici. La paternità, il diritto, il dovere-diventati optional preziosi. Figlia usata come merce di scambio-impiegata come strumento di guerra: figlia della discordia, considerata "vaglia mensile"- usata nella logica della ripicca e del litigio. Venti anni sintetizzati, ma la triste telenovela – per raccontarla avrebbe bisogno di migliaia di puntate, essa contiene fatti e circostanze che dire allucinanti-è usare sottile eufemismo. Bast dire che la nonna 90enne, gli zii, i cugini – non hanno mai conosciuto la giovane). Diventato un "oggetto" di proprietà! Tre mesi fa- la svolta. Dalla Sicilia, una conoscente di Paolo(nome di fantasia)- casertano doc- sapendo della vicenda- fa una ricerca su facebook-trovando la ragazza. A questo punto- crea un profilo su facebook, con nome e cognome di fantasia e "si aggiunge" alle amicizie della ragazza, fingendo di essere un ragazzo. Appena la vede connessa- "bussa" alla sua finestra, presentazione di routine e palla passata a "Paolo"- con le coronarie messe a dura prova per l'emozionante sorpresa. "E' stata una emozione fortissima-racconta Paolo-ringrazio questa mia cara amica-che ha un grande cuore. E' stata semplicemente straordinaria: non avevo mai pensato di ricorrere a Facebook, segnato dal forte dolore provato in questi venti anni: Settemilatrecento lunghissimi giorni per tentarle tutte. Proprio tutte! Ma face book, il social network più noto nel globo ha fatto il miracolo- "battendo" giudici e avvocati" . E così con un profilo taroccato- Paolo – è riuscito a stabilire un contatto quasi quotidiano con la figlia-che non sa che dietro quel nome e cognome di fantasia, si nasconde un uomo di 50 anni. Il suo papà, che non vede da moltissimi anni, che verosimilmente incontra in città, senza sapere che è suo padre! Il primo passo, la lieta sorpresa(per il papà fantasma) in questo fine 2009. Nel 2010 l'incontro live tra padre e figlia? La speranza è l'ultima a morire!
--- Termina citazione ---

Stealth:
Ti sei spostato dalle mie parti Cosmos? :P

giovane:

Storie Quotidiane di Papà Separati.
CANALE 5, STAMATTINA 13/4/10

Servizio Parte1:
http://www.youtube.com/user/Pensavodiessersolo#p/u/0/qUd_DBJ-Xkw
Servizio Parte2:
http://www.youtube.com/user/Pensavodiessersolo#p/u/1/rw6Quqj_Q_4

..
cordialità
www.papaseparati.it
www.adiantum.it
www.crescere-insieme.org
www.paternita.info

giovane:


sui Nonni Paterni (esclusi come i papà)

1 MAGGIO, VIDEOINTERVISTA RAI1
http://www.youtube.com/user/padreseparato#p/a/f/0/TjukTqmJ3RQ

Ogni anno 100.000 bambini sono coinvolti in separazione;
25.000 perdono del tutto o quasi rapporti col padre, 16.000 con i nonni paterni.

- -

COSMOS1:
grazie Fabio
continua a richiamare l'attenzione
prima o poi servirà

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa