Autore Topic: Giulia  (Letto 19454 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Rosa-92

  • Affezionato
  • **
  • Post: 141
  • Sesso: Femmina
Re: Giulia
« Risposta #15 il: Settembre 10, 2010, 13:38:59 pm »
Ok, ma a parte il sostantivo di subdolo che non esiste e che non mi interessa scegliere nessuna delle due forma sostantivate proposte da Animus, troverei più interessante (e logico) che Mik e Animus provassero a fornire un descrizione qualificante il significato del loro esposto perchè il loro commento buttato così mi sembra (ed è limite mio naturalmente) un po' ridicolo. A meno che non volessero farmi sorridere..... nel qual caso ci sono riusciti e quasi quasi gli regalo pure una caramella  :lol:  :wub:

Offline Brutale

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 1226
  • Sesso: Maschio
  • Unico superstite
Re: Giulia
« Risposta #16 il: Settembre 10, 2010, 15:22:27 pm »
c'è una canzone di Zucchero che si intitola "E' delicato" - testo però scritto da Ivano Fossati - che non mi piace proprio per alcuni passaggi del testo chi mi fanno venire la nausea.

Offline Animus

  • Veterano
  • ***
  • Post: 4409
  • Sesso: Maschio
    • uomini3000
Re: Giulia
« Risposta #17 il: Settembre 10, 2010, 19:05:04 pm »
Io non ho capito perchè Rosa sarebbe subdola, sarà che sò ingenuo. ..

Decisamente.



Ti sentirai più forte, un uomo vero, oh si , parlando della casa da comprare, eggià, e lei ti premierà, offrendosi con slancio.  L'avrai, l'avrai, con slancio e con amore … (Renato Zero)

Ha crocifissi falci in pugno e bla bla bla fratelli (Roberto Vecchioni)

Offline Ethans

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2431
  • Sesso: Maschio
Re: Giulia
« Risposta #18 il: Settembre 10, 2010, 22:58:46 pm »
Troverei più interessante (e logico) che Mik e Animus provassero a fornire un descrizione qualificante il significato del loro esposto...

Animus, Mik... a voi la parola...


Offline Rosa-92

  • Affezionato
  • **
  • Post: 141
  • Sesso: Femmina
Re: Giulia
« Risposta #19 il: Settembre 10, 2010, 23:31:51 pm »
Le mie amiche, ascoltando Giulia dicono: ci sono uomini che ci riconoscono per ciò che valiamo, etc.

A me invece non piacerebbe per niente che un uomo mi si prostrasse. L'uomo dal mio punto di vista è Uomo e mi domina. Punto.

Queste canzoni inculcano nel cervello di chi le ascolta il concetto che l'uomo deve venerare la donna. STOMACHEVOLE, secondo me.

Dal mio punto di vista (opinabilissimo, ingenuo) il numero troppo piccolo di parole impiegate da Animus e da Mik non rende merito alla loro intelligenza.

Cari Animus e Mik, facendo così, buttando giù due parole in croce e continuando a non intervenire se non per monosillabi, a prescindere da dove volete andare a parare, non mi fate comprendere alcunchè di utile nè men che meno innervosire.

Ciao
Rosa

Offline Ethans

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2431
  • Sesso: Maschio
Re: Giulia
« Risposta #20 il: Settembre 11, 2010, 00:12:47 am »
Dal mio punto di vista (opinabilissimo, ingenuo) il numero troppo piccolo di parole impiegate da Animus e da Mik non rende merito alla loro intelligenza.

Cari Animus e Mik, facendo così, buttando giù due parole in croce e continuando a non intervenire se non per monosillabi, a prescindere da dove volete andare a parare, non mi fate comprendere alcunchè di utile nè men che meno innervosire.

Ciao
Rosa

Si ok Rosa, però lascia loro anche il tempo di leggerti e di risponderti con calma... non è che stanno tutto il giorno davanti al pc io penso... sono sicuro che quando vedranno il post in cui richiedi spiegazioni replicheranno...

Offline Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2927
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
Re: Giulia
« Risposta #21 il: Settembre 11, 2010, 00:23:13 am »
Citazione
perchè, prima di Togni c'è stato Dante, con Beatrice e il 33° canto del Paradiso, lo ricordi?
Donna, se' tanto grande e tanto vali
che qual vuol grazia ed a te non ricorre
sua disianza vuol volar sanz'ali

(a memoria)

Io sono fra quelli che ritengono che senza Dante,la cavalleria e il concetto di ''donna angelicata'' il femminismo semplicemente non esisterebbe,le femministe hanno seminato su un terreno ben arato e ben concimato.
A Dubai potranno esserci tutti i cambiamenti tecnologici, industriali ed economici(crisi compresa) che ci sono stati in occidente,ma se una donna prova a sostenere che lei è moralmente superiore in quanto donna agli uomini,le ridono dietro...
Esistono degli aspetti culturali che non possono essere sottovalutati,dinanzi ai quali tutte le analisi socio-economiche(comprese le mie)si fermano.
Dare valore all'altro,non è toglierlo a sè stessi...ne siamo così sicuri?O forse non vogliamo imparare la lezione di come si conclude la cavalleria?
Le donne hanno già fatto sapere in tutti i modi che non gradiscono la cavalleria,e noi continuiamo a insistere,non è che forse ne abbiamo più bisogno noi,di loro?
Non è che quest'immagine angelicata della donna sia stato,e continui a essere un nostro bisogno,che ci aiuti a sentirci meglio?

Nel suo pamphlet la solanas se non ricordo male disse che l'uomo era naturalmente incompleto,e che cercava soddisfazione al di fuori di sè stesso,e la trovava,nella donna,che invece era di per sè stessa completa,e poteva tramite la sua completezza appagare il senso di vuoto dell'uomo.

Ora premettendo che tutti sappiamo chi era la solanas,tuttavia queste parole SERVONO ANCHE A CAPIRE COME DETERMINATI COMPORTAMENTI,VENGANO VISTI DALL'ALTRA PARTE.

Non che io ne sia immune,per carità,e nemmeno che siano di per sè stessi sbagliati.

Ma anche vero che senza quel,diciamo ''miliardo'' di canzoni,sonetti,poesie composte,diciamo,in quegli ultimi otto-novecento anni in cui l'uomo declama la sua donna come ragione di vita sulla terra,la solanas,non avrebbe neanche potuto pensare un simile discorso.

Troppo spesso ci domandiamo perchè gli uomini abbiano subito certi insulti,contro di loro,ma anche contro la logica,senza batter ciglio.

E non ci rendiamo conto che il femminismo è un punto di arrivo di una società oramai vecchia,non un punto di partenza di una società nuova.
Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''

Offline Rosa-92

  • Affezionato
  • **
  • Post: 141
  • Sesso: Femmina
Re: Giulia
« Risposta #22 il: Settembre 11, 2010, 00:44:07 am »
Si ok Rosa, però lascia loro anche il tempo di leggerti e di risponderti con calma... non è che stanno tutto il giorno davanti al pc io penso... sono sicuro che quando vedranno il post in cui richiedi spiegazioni replicheranno...
Si ok, dimenticavo che non tutti hanno molto tempo da stare al pc. E' che ho letto moltissimi messaggi, molti di Animus e trovo che lui abbia una logica formidabile, quindi mi ha stupito un commento così frettoloso e solo una replica "lunga" solo un avverbio ("decisamente", a Red). Quindi non vedo l'ora che mi faccia capire, dato che non ci arrivo da sola. Da tendenzialmente psicologa e praticamente apprendista, forse è comprensibile, no?
Pensa che sono arrivata perfino a pensare che mi desse della subdola magari ipotizzando che questo topic io l'abbia aperto per fare un dispetto alla utente Giulia! (invece non ci avevo proprio pensato anche perchè Giulia non mi è affatto antipatica, anzi).
Se volete cambiamo nome al topic: malebashing musicale... oppure messaggi antimaschili subliminali attraverso la musica.

Offline Rosa-92

  • Affezionato
  • **
  • Post: 141
  • Sesso: Femmina
Re: Giulia
« Risposta #23 il: Settembre 11, 2010, 00:52:20 am »
Invece "solo ieri" di Ramazzotti mi piace eccome.


Lui si rende conto che è lei ad averci rimesso, la manda a fankulo, e pensa a sè! :)

"già da domani in poi penserò: è solo ieri, ormai. Solo ieri c'era solo lei". BELLISSIMO.

Offline Zoltan2

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1069
Re: Giulia
« Risposta #24 il: Settembre 11, 2010, 01:58:06 am »
Io sono fra quelli che ritengono che senza Dante,la cavalleria e il concetto di ''donna angelicata'' il femminismo semplicemente non esisterebbe,le femministe hanno seminato su un terreno ben arato e ben concimato.
A Dubai potranno esserci tutti i cambiamenti tecnologici, industriali ed economici(crisi compresa) che ci sono stati in occidente,ma se una donna prova a sostenere che lei è moralmente superiore in quanto donna agli uomini,le ridono dietro...
Esistono degli aspetti culturali che non possono essere sottovalutati,dinanzi ai quali tutte le analisi socio-economiche(comprese le mie)si fermano.
Dare valore all'altro,non è toglierlo a sè stessi...ne siamo così sicuri?O forse non vogliamo imparare la lezione di come si conclude la cavalleria?
Le donne hanno già fatto sapere in tutti i modi che non gradiscono la cavalleria,e noi continuiamo a insistere,non è che forse ne abbiamo più bisogno noi,di loro?
Non è che quest'immagine angelicata della donna sia stato,e continui a essere un nostro bisogno,che ci aiuti a sentirci meglio?

Nel suo pamphlet la solanas se non ricordo male disse che l'uomo era naturalmente incompleto,e che cercava soddisfazione al di fuori di sè stesso,e la trovava,nella donna,che invece era di per sè stessa completa,e poteva tramite la sua completezza appagare il senso di vuoto dell'uomo.

Ora premettendo che tutti sappiamo chi era la solanas,tuttavia queste parole SERVONO ANCHE A CAPIRE COME DETERMINATI COMPORTAMENTI,VENGANO VISTI DALL'ALTRA PARTE.

Non che io ne sia immune,per carità,e nemmeno che siano di per sè stessi sbagliati.

Ma anche vero che senza quel,diciamo ''miliardo'' di canzoni,sonetti,poesie composte,diciamo,in quegli ultimi otto-novecento anni in cui l'uomo declama la sua donna come ragione di vita sulla terra,la solanas,non avrebbe neanche potuto pensare un simile discorso.

Troppo spesso ci domandiamo perchè gli uomini abbiano subito certi insulti,contro di loro,ma anche contro la logica,senza batter ciglio.

E non ci rendiamo conto che il femminismo è un punto di arrivo di una società oramai vecchia,non un punto di partenza di una società nuova.

Senza offesa per nessuno... ma Salar è sempre il migliore.

Concordo su tutto! ;)
La donna media sogna 10, pretende 10 e ottiene solitamente 8.
L'uomo medio sogna 8, chiede 4, e, se gli va bene, ottiene 1.

Offline Giulia

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3166
  • Sesso: Femmina
Re: Giulia
« Risposta #25 il: Settembre 11, 2010, 02:03:57 am »
Io sono fra quelli che ritengono che senza Dante,la cavalleria e il concetto di ''donna angelicata'' il femminismo semplicemente non esisterebbe,le femministe hanno seminato su un terreno ben arato e ben concimato.
io penso Salar che ci siamo semplicemente persi e inariditi detro.
ci sfugge completamente il concetto di amore reciproco.
Citazione
Dare valore all'altro,non è toglierlo a sè stessi...ne siamo così sicuri?O forse non vogliamo imparare la lezione di come si conclude la cavalleria?
il cantico dei cantici  è stato fonte di ispirazione per generazioni di sposi. l'elogio e l'abbandono dei due amanti non soffoca né toglie nulla all'altro.
il fatto che sia nella bibbia stride un bel po' con tutto il resto ...eppure è li che sta'.
non si può certo amare la donna come concetto astratto, questo no, però chi ama una donna ( o un uomo) ed esprime il proprio amore, chi siamo noi per dire che quell'amore e quelle parole non sono meritate?!





Offline Red-

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2726
  • Sesso: Maschio
    • Primo Forum italiano sulla Questione Maschile
Re: Giulia
« Risposta #26 il: Settembre 12, 2010, 00:03:14 am »
Ci si dimentica sempre, parlando dell'epoca moderna, che oggi esiste qualcosa che non è mai esistito prima e che ha un potere assolutamente formidabile: la tv.

I moderni mezzi di comunicazione di massa sono in grado di modificare il comune sentire nel volgere di qualche mese, qualche anno al massimo.
Non si sarebbe mai diffuso alcun femminismo nè alcun male-bashing senza l'appoggio INCONDIZIONATO dei mass media moderni.
Si deve... o meglio: si dovrebbe ipotizzare una strategia precisa. Secondo me. Il fatto che l'ipotesi venga rifiutata a priori (per principio?) non significa in maniera matematica che sia errata.
A dubai, in Cina, in africa e nei paesi in via di sviluppo ancora i media non sono abbastanza forti, abbastanza diffusi.
Io sarei disposto a scommettere che nel volgere di qualche anno il femminismo feroce all'occidentale arriverà anche là, col diffondersi dei mass-media. Perchè ? Perchè serve.
Solo il mondo mussulmano sembra resistere, per ora. Che abbiano mangiato la foglia!? Per me sicuramente si, e là il femminismo nn penetrerà sinchè non sarà ritenuto utile dai loro capi, o sinchè le pressioni culturali occidentali non diventeranno troppo forti.
Gli uomini vengono lapidati, ma nessuno ne parla, in occidente. Per le donne condannate alla lapidazione si muovono tutti i paesi occidentali, si scatena il pandemonio. Ma che sensibilità che abbiamo!!! Non ci frega niente, però, quando le donne afghane le bruciano col napalm. No no: serve un simbolo che funzioni e che scardini una cultura.
Strano però: eppure il consumismo di cui parlano alcuni (effetto presunto del femminismo) farebbe comodo anche a loro, ai musulmani. Però forse nn  fa loro comodo il crollo della natalità...

Chi parla di evoluzione naturale dimentica che il femminismo feroce all'occidentale nasce ed esplode in soli 30 anni circa. E' un pò poco per parlare di evoluzione naturale, credo.
« Ultima modifica: Settembre 12, 2010, 00:11:44 am da Red- »
"La realtà risulta spesso più stupefacente della fantasia. A patto di volerla vedere."

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7672
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re: Giulia
« Risposta #27 il: Settembre 12, 2010, 00:27:56 am »
@Salar: hai espresso concetti molto, troppo pesanti
non c'è dubbio che l'Islam sia + ragionevole del cristianesimo, il xstianesimo è fondato sulla sconfitta della ragione: l'Incarnazione è l'impossibile logico. Come si può pensare, concepire che Dio diventi embrione, ovulo fecondato? No, è davvero impossibile da pensare.
Eppure qui il problema non è se il cristianesimo sia + o - razionale dell'islam. Il problema è se è vero o no.
Se il cristianesimo è vero, questo significa che siamo chiamati a percorrere una strada che non conosciamo, a lasciare Ur per vagabondare per terre ignote.
L'amor cortese e la sottomissione della donna (S.Paolo) nella civiltà cristiana vanno a braccetto.
Ovvio che abbiamo a che fare con un equilibrio fragile, che può essere mantenuto solo a caro prezzo.
Possiamo avere il dubbio che il dogma dell'Immacolata Concezione o dell'Assunzione, o il ruolo di Beatrice nella Divina Commedia, o la Laura del Petrarca, siano prodromi del femminismo. Si può pensare ma è difficile da sostenere in un confronto serio.
Si può anche pensare che l'atteggiamento islamico verso la donna sia il miglior antidoto contro il femminismo. È possibile pensarlo, ma le ipotesi non sono prove.
D'altra parte sappiamo che si ritiene che gli arabi discendano da Esaù, fratello di Gacobbe (Israele). C'è chi ritiene che l'Islam abbia un ruolo organico nel piano di salvezza di Jahvè (cioè, ebrei, cristiani e islamici avrebbero ciascuno il loro compito storico, nell'unica prospettiva del Dio della Bibbia rivelatosi in Gesù Cristo)

Però Salar, credo che se vuoi affrontare argomenti di questo peso, in questa discussione sei un po' (poco poco) off topic
non per l'argomento in sè, che ci potrebbe anche stare, ma per il livello
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline Animus

  • Veterano
  • ***
  • Post: 4409
  • Sesso: Maschio
    • uomini3000
Re: Giulia
« Risposta #28 il: Settembre 12, 2010, 02:35:10 am »
Io sono fra quelli che ritengono che senza Dante

Anche senza Gesu`se e`per questo.
Una volta che si vuole trovare la causa originaria, se si e`intellettualmente onesti, bisogna cercarla fino in fondo.

Si può pensare ma è difficile da sostenere in un confronto serio.

Non lo e' affatto.

Ti sentirai più forte, un uomo vero, oh si , parlando della casa da comprare, eggià, e lei ti premierà, offrendosi con slancio.  L'avrai, l'avrai, con slancio e con amore … (Renato Zero)

Ha crocifissi falci in pugno e bla bla bla fratelli (Roberto Vecchioni)

Offline Animus

  • Veterano
  • ***
  • Post: 4409
  • Sesso: Maschio
    • uomini3000
Re: Giulia
« Risposta #29 il: Settembre 12, 2010, 02:57:39 am »
Animus, Mik... a voi la parola...



Quanto mi si chiede di scrivere e' un offesa all'intelligenza (nel senso che non dovrebbe essere necessaria nessuna spiegazione ... lo si dovrebbe capire da se')... ma pare che a volte non ci si possa proprio esimere dall'auto-umiliazione.
Viene richiesta.


Perche' la questione e' veramente molto semplice.
- Il regolamento vieta le offese dirette (->) agli utenti del forum.
- Rosa ha avuto una lunga ed aspra discussione con Giulia, dirata diversi giorni e dove non sono mancate frecciatine, piu`o meno avvelenate.

- Ora, se le offese dirette (->) vengono sanzionate, del tipo, Tu Giulia mi fai vomitare, si puo' sempre usare una triangolazione (->!->).
Si apre un topic di nome Giulia, e si dice che e`stomachevole.
Ora e`ovvio che tutta la melma che si tirera`direttamente su Giulia (di Togni) non finira`ne`direttamente ne`indirettamente su Animus (ad. es), ma finira, per triangolazione ... su Giulia, cioe`l'utente del froum.

Quello che ci si dovrebbe chiedere infatti e`: Se Rosa non avesse avuto una lunga ed animosa discussione con Giulia (l' utente), avrebbe aperto questo topic con l' intento di parlare male di Giulia (la canzone di Togni)?
Io sono sicuro di no.
E da qui' si deduce agevolmente  la ragione.

Io non ho sparato su (->) Giulia....ho mirato ad una parete.
Certo.... pero' il proiettile rimbalzando (->!->) ....guarda caso....colpisce Giulia.



Animus
Ti sentirai più forte, un uomo vero, oh si , parlando della casa da comprare, eggià, e lei ti premierà, offrendosi con slancio.  L'avrai, l'avrai, con slancio e con amore … (Renato Zero)

Ha crocifissi falci in pugno e bla bla bla fratelli (Roberto Vecchioni)