Autore Topic: I "vincenti" sono i Fantozzi. E il sistema premia il conformismo delle donne  (Letto 464 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20746
  • Sesso: Maschio
Questo articolo conferma punto per punto idee esposte qui su concetti darwinisti e antimaschili (devo dirvi perché?) come vincenti, leaders e dintorni. Ora non potrete più dire: non è vero. Traduzione automatica cui ho cercato di rimediare qua e là:

L’Occidente ha ora un problema serio con le sue élite.

Il buon senso ha già permesso di sospettare che le osservazioni si stessero accumulando nella direzione di una crescente disconnessione e delle conseguenze sempre più gravi delle élite del resto del popolo. Un recente studio di Scott Rasmussen (fondatore dei Rapporti Rasmussen) fornisce prove fattuali a queste intuizioni.

In sostanza, l’indagine si è concentrata sulle “super-elite”, cioè individui definiti come laureati di istituzioni prestigiose (gli Stati Uniti, sono all’incirca le università della Ivy League come Yale, Harvard, Columbia, Princeton, …), guadagnando un reddito annuale di oltre 150.000 dollari e vivendo in città dense come New York, Los Angeles, che hanno più di 10.000 persone per codice postale.

Logicamente, le seguenti caratteristiche sono per queste super-élite: si tratta di bianchi (86%), che sono in modo schiacciante (67%) nella fascia di età più professionale (35-55 anni) e che sono in gran parte pro-democratici (cioè socialisti americani) e il 47% di loro, tenendo le politiche di Bernie Sanders (la più sinistra di questi socialisti americani).

Ne consegue che dove il 57% degli americani pensa che le libertà siano in gran parte erose negli ultimi anni, questa superélite pensa, al 47%, che il governo dia ancora troppo. Ancora più sorprendentemente, il 70% di queste élite crede persino che il governo stia facendo bene la maggior parte del tempo e si fidi. Inoltre, il 69% ha fiducia nei membri del Congresso, rispetto al 6% degli americani in media.

In altre parole, questa super-élite (che rappresenta molto meno dell’uno per cento degli americani) è sempre più diametralmente opposta alle opinioni e alle aspirazioni del 99% degli altri americani: per esempio, e oltre agli orientamenti politici, i primi sono particolarmente ansiosi di evocare il clima quando il resto della plebe è molto meno preoccupato per l’argomento.

Va notato di passaggio che ciò che è vero negli Stati Uniti può essere trovato molto da vicino o addirittura esacerbato nelle società dell’Europa occidentale, in particolare in Francia, Gran Bretagna e Germania, le cui élite stanno abbastanza visibilmente copiando ciò che sta accadendo attraverso l’Atlantico.

Tutto questo è così alto che le superelite ora hanno una chiara tendenza a radicalizzarsi su questo problema climatico, e pochi altri, diventando fotocopie di queste élite, tanto più perché, a differenza della plèbe, ripongono molta fiducia nelle istituzioni. Questo non migliora né l’opinione che hanno delle classi inferiori (il 99% delle non el’élite) o della loro capacità di affrontare la realtà, i loro conoscenti sono quasi endogami.

Inoltre, l’effetto “casa comune” o “effetto Longhouse” è che le ultime due generazioni hanno dato alle norme sociali un peso sproporzionato alle preoccupazioni delle donne, ai metodi di controllo delle donne, alla leadership e alla modellazione del comportamento.

(Nel caso del 2022, le donne detenevano il 52% delle posizioni esecutive negli Stati Uniti e ottennero più del 57% delle licenze, il 61% del master e il 54% dei dottorati. Lo stesso fenomeno si trova, a vari livelli, in tutti i paesi occidentali, che è accompagnato dalla perdita di prestigio delle professioni interessate. La femminilizzazione galoppo del sistema giudiziario in Francia è un’eccellente illustrazione di questo.)

In termini pratici, ci troviamo con le élite che sono coopate l’una con l’altra, in un cerchio chiuso, e il cui comportamento corrisponde gradualmente e in modo sproporzionato agli imperativi delle donne.

Tuttavia, tutto questo porta a diversi problemi.

Da un lato, il conformismo richiede il conformismo: come Worchel e Cooper hanno mostrato in uno studio pubblicato nel 1976, le donne tendono a conformarsi più facilmente degli uomini alle norme sociali. Inoltre, lo studio di Mori e Arai (2010) dimostra anche che la conformità per pressione sociale funziona particolarmente bene tra le donne (non gli uomini). Quando guidano, scelgono in media gli individui più conformisti, e quindi le donne. Da qui la femminilizzazione di certe occupazioni, che sta accelerando.

D’altra parte, questo è quello di “schiacciare” la scelta delle persone verso la media globale dell’intelligenza, non verso l’eccellenza. In effetti, le persone più conformiste scelgono anche le persone conformiste, si discosterà abbastanza poco dal proprio livello intellettuale, portando alla graduale eliminazione (soprattutto delle posizioni dirigenziali) delle persone più atipici (compresa la più intelligente) che porta ad un abbassamento globale dell’intelligenza delle organizzazioni in cui avrebbero dovuto essere localizzate.

Tuttavia, la popolazione in grado di guidare progetti, gruppi di individui e organizzazioni in generale è una piccola popolazione per definizione, che rappresenta circa il 5% della popolazione complessiva (soglia corrispondente a un quoziente di intelligenza di 125 o più).

Indipendentemente dalla popolazione in esame e indipendentemente dall’intelligenza dei suoi individui, c’è anche una quantità relativamente stabile di persone in grado di prendere decisioni indipendentemente dalla pressione sociale. Questa percentuale varia intorno al 15-20% ed è stata ampiamente dimostrata durante l’episodio pandemico.

Logicamente, quindi, è ragionevole dire che c’è circa l’1% della popolazione che è sufficientemente capace di guidare gruppi e mostrare abbastanza anticonformismo in modo da non cedere alla pressione sociale, e quindi a prendere decisioni che possono essere politicamente scorrette ma che devono ancora essere corrette, perenni o portare più frutto consensuale.

Purtroppo, in Occidente, tutto è stato fatto e continua a essere fatto per garantire che questo sottile segmento della popolazione (che rappresenta una piccola percentuale) non abbia più accesso a posizioni di potere o di processo decisionale nella società in generale o da parte delle aziende. È essenzialmente messo da parte dai conformisti e da coloro che convalidano, seguono e attuano scrupolosamente le decisioni conformiste dei gruppi del momento e che tutti cooperano tra loro.



Ciò si riflette nella scomparsa della meritocrazia, sostituita da reti, gruppi di amici di corky, accanoes, “promozione di divano” o diplomocrazia trasformata in diplomosclerosi particolarmente visibile in Francia al momento.

La guerra aperta che si sta conducendo contro la libertà di espressione – il cui effetto più palpabile è proprio quello di essere in grado di fare discorsi non conformi – è un’espressione concreta della scomparsa di questa specifica popolazione e della sua sostituzione con un’altra percentuale, quella delle élite sopra descritte (che sono, militarmente, conformi). Lo stesso vale per le leggi di emergenza volte a ostacolare il successo dell’indipendente mentale, impedendo loro di distinguersi o di salire.

Allo stesso tempo, possiamo solo notare la moltiplicazione delle ricompense per gli individui più compiacenti, l’ideologiamente pura, anche se la loro mediocrità è impossibile da mascherare: i media e il doppiaggio politico di fact-checkers, dottorati negli studi di genere e altri clown, la Felicità Capo e altri “ESG/DEI manager” nelle aziende sono tutti questi arruttle istituzionali che vengono distribuiti a una società meno compiacente.

Si potrebbe sospirare e semplicemente sperare che questa tendenza si calmi un po’, ma sfortunatamente, l’avvento del mediocre e del conformismo si riflette molto concretamente nella rovina del modello occidentale, e soprattutto la morte più o meno diretta di milioni di persone: l’arrivo di semi-zombie nel potere è l’arrivo di pile di decisioni imbecilli che portano persone completamente competenti a essere rimosse per collocare inutili o imperfetti.


Quello che succede con Boeing (e i suoi aerei che perdono parti in volo), ciò che si vede sui televisori e i loro esperti Prisunic, le idee sconcertanti che riempiono tutta la cultura occidentale di oggi dai suoi film alla sua musica alla politica o all’industria, sono tutti esempi di questo “grande sostituto” di persone vergognosamente ma vergognosamente non conformi e politicamente scorrette, di conformità inzuppata.

Poiché tutti i sistemi occidentali (politici, giuridici, economici, industriali, sociali) sono sempre più complessi, poiché quelli competenti vengono scartati, rimangono i così-così conformisti nel tentativo di mantenerli, presto per essere sostituiti dalla sempre più stupida e rigida conformità … che non funziona.

Il degrado di tutte le istituzioni, delle infrastrutture e del tessuto stesso della società ne è testimonianza: se non si riprende bruscamente, l’Occidente viene distrutto.

Come le elites sono infinitamete stupide?
 Maurizio Blondet  2 Giugno 2024
https://x.com/GeromanAT/status/1796777025878868367

Ultimo episodio di:
“Le sanzioni occidentali distruggeranno l’industria aeronautica russa”

Per aiutare Airbus, Macron ha fatto pressione sul Canada affinché allentasse le sanzioni sul titanio con la Russia


Macron ha chiamato Trudeau per le sanzioni canadesi sul titanio russo
Il Canada ha concesso deroghe ad Airbus dopo pressioni diplomatiche
Le sanzioni sul titanio espongono rischi minerali critici più ampi
OTTAWA/PARIGI, 30 maggio (Reuters) – Il presidente francese Emmanuel Macron è intervenuto personalmente per convincere il primo ministro canadese Justin Trudeau a concedere ad Airbus e ad altre aziende aerospaziali un’esenzione dalle sanzioni sul titanio russo- .
La delicata richiesta è stata avanzata durante una telefonata tra i due leader a marzo, settimane dopo che il Canada aveva rotto i ranghi con gli alleati e imposto sanzioni sul metallo strategico, allarmando la francese Airbus e altri che ancora fanno affidamento sulle forniture russe negli stabilimenti situati in Canada o in Canada. altrove.
Una fonte vicina al leader francese ha affermato che Macron ha compiuto uno “sforzo significativo” per convincere Trudeau a concedere un’esenzione per le società europee.
“Sono stati trasmessi molti messaggi a tutti i livelli”, ha aggiunto la fonte, riferendosi alle ampie pressioni diplomatiche e industriali.
Una fonte canadese che ha familiarità con la questione ha detto che Macron ha sollevato l’argomento in una chiamata con Trudeau il 29 marzo prima della visita del premier francese Gabriel Attal, che ha anche affrontato la questione mentre era in Canada.
Ottawa inizialmente rimase ferma, ma in pochi giorni modificò la sua politica concedendo deroghe ad Airbus e ad altri. La ritirata, riportata per la prima volta da Reuters, ha innescato una disputa politica sulla politica delle sanzioni e ha attirato le critiche dell’ambasciatore ucraino.
“Non è stato facile ottenere la revoca delle sanzioni. Penso che se il governo francese non le avesse aumentate continuamente a quel livello, saremmo rimasti piuttosto fermi”, ha detto la fonte canadese.
https://x.com/durezzadelviver/status/1796412098777649266

https://www.maurizioblondet.it/come-le-elites-sono-infinitamete-stupide/
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 6813
Re:I "vincenti" sono i Fantozzi. E il sistema premia il conformismo delle donne
« Risposta #1 il: Giugno 02, 2024, 14:56:54 pm »
A chi comanda servono buoi, non tori. Quindi, chi comanda premia e promuove i buoi, non i tori. E con essi le mucche cioè le femmine che sono molto più manipolabili. Anche perchè più portate dei maschi a pensare che il posto che occupano, per quanto indegnamente,  se lo meritino. Appunto perchè donne e in quanto donne. Quindi al potere e alle èlites serve metterle lì e tenerle lì. Questo è quanto, caro Vicus!
« Ultima modifica: Giugno 02, 2024, 15:10:07 pm da Massimo »

Online Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9807
  • Sesso: Maschio
Re:I "vincenti" sono i Fantozzi. E il sistema premia il conformismo delle donne
« Risposta #2 il: Giugno 02, 2024, 15:01:48 pm »
La femminilizzazione della magistratura non riguarda solo i paesi dell"ovest ma anche quelli dell'est.
Anzi, soprattutto dell'est.

https://www.giustiziainsieme.it/en/news/74-main/71-gli-attori-della-giustizia/499-la-composizione-della-magistratura-togata-oggi?hitcount=0
Citazione
La composizione della magistratura togata oggi
17 NOVEMBER 2018

La “femminilizzazione” della magistratura è un fenomeno che accomuna la grandissima parte degli Stati europei.

In base al rapporto CEPEJ 2018, possiamo osservare che l’Italia, quando alla distribuzione di genere della magistratura, è  perfettamente nella media degli Stati considerati. Se in Spagna abbiamo l’identica percentuale (D 53% - U 47%), in Francia il rapporto è ancora più accentuato (64%-36%), così come, ad esempio, in Ungheria (69% - 31%), per arrivare la presenza di donne a percentuali quasi “bulgare” in Lituania  e  Slovenia (rispettivamente con una percentuale femminile del 78% e 79%).

 In controtendenza, invece, sono i paesi anglosassoni, presumibilmente influenzati anche dal diverso sistema di accesso, con provenienza dei magistrati dalla professione forense (UK=34%, Scozia 27%).
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20746
  • Sesso: Maschio
Re:I "vincenti" sono i Fantozzi. E il sistema premia il conformismo delle donne
« Risposta #3 il: Giugno 02, 2024, 15:32:15 pm »
A chi comanda servono buoi, non tori. Quindi, chi comanda premia e promuove i buoi, non i tori. E con essi le mucche cioè le femmine che sono molto più manipolabili. Anche perchè più portate dei maschi a pensare che il posto che occupano, per quanto indegnamente,  se lo meritino. Appunto perchè donne e in quanto donne. Quindi al potere e alle èlites serve metterle lì e tenerle lì. Questo è quanto, caro Vicus!
Una donna non lo capirebbe mai
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20746
  • Sesso: Maschio
Re:I "vincenti" sono i Fantozzi. E il sistema premia il conformismo delle donne
« Risposta #4 il: Giugno 02, 2024, 15:36:18 pm »
La femminilizzazione della magistratura non riguarda solo i paesi dell"ovest ma anche quelli dell'est.
Anzi, soprattutto dell'est.

https://www.giustiziainsieme.it/en/news/74-main/71-gli-attori-della-giustizia/499-la-composizione-della-magistratura-togata-oggi?hitcount=0
Sono uscito con un giudice FAMILIARE francese, che credeva di parlare a orecchie fidate, riportando qui la conversazione. Ovviamente giudice donna. Certe sue frasi ("favorisco le donne perché hanno più cervello", "gli uomini dormono in macchina perché ci vogliono andare, perdono l'affido perché vogliono così") mi hanno fatto venire i brividi.
Se mi fossi sposato in Francia, la mia dolce metà avrebbe potuto farmi comparire davanti a una così (mi ricorda certe criminali di guerra, sempre francesi):

Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 6813
Re:I "vincenti" sono i Fantozzi. E il sistema premia il conformismo delle donne
« Risposta #5 il: Giugno 03, 2024, 00:10:03 am »
Sono uscito con un giudice FAMILIARE francese, che credeva di parlare a orecchie fidate, riportando qui la conversazione. Ovviamente giudice donna. Certe sue frasi ("favorisco le donne perché hanno più cervello", "gli uomini dormono in macchina perché ci vogliono andare, perdono l'affido perché vogliono così") mi hanno fatto venire i brividi.
Se mi fossi sposato in Francia, la mia dolce metà avrebbe potuto farmi comparire davanti a una così (mi ricorda certe criminali di guerra, sempre francesi):


Da una così non mi farei fare nemmeno un prelievo. Figurati farmi giudicare.

Online Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9807
  • Sesso: Maschio
Re:I "vincenti" sono i Fantozzi. E il sistema premia il conformismo delle donne
« Risposta #6 il: Giugno 03, 2024, 00:13:02 am »
Sì, ma pensate un po' se una tipa come quella incontrasse me, di notte, in un vicolo buio...
Scommettiamo che scenderebbe subito dal pero?
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 6813
Re:I "vincenti" sono i Fantozzi. E il sistema premia il conformismo delle donne
« Risposta #7 il: Giugno 03, 2024, 00:19:07 am »
Sì, ma pensate un po' se una tipa come quella incontrasse me, di notte, in un vicolo buio...
Scommettiamo che scenderebbe subito dal pero?

E se tu fossi un imputato in un processo e lei in veste di giudice?  :lol:

Online Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9807
  • Sesso: Maschio
Re:I "vincenti" sono i Fantozzi. E il sistema premia il conformismo delle donne
« Risposta #8 il: Giugno 03, 2024, 00:27:35 am »
E' quello il punto...
Non dovrei più uscire di galera.
Rendo l'idea...?
'Ste femminucce sono forti perché vivono in un contesto civilizzato, dove gli uomini parano loro il deretano.
Invece laddove regna la legge del più forte, semplicemente non esistono,
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20746
  • Sesso: Maschio
Re:I "vincenti" sono i Fantozzi. E il sistema premia il conformismo delle donne
« Risposta #9 il: Giugno 03, 2024, 03:58:03 am »
Il punto è che nulla lascia presagire la fine di questo contesto detto civilizzato
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.