Autore Topic: La superbia  (Letto 1348 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20422
  • Sesso: Maschio
La superbia
« il: Dicembre 08, 2023, 21:08:45 pm »
Post di doppler effect: https://www.questionemaschile.org/forum/index.php/topic,19197.msg208054.html#msg208054

Gesù e Maria sono delle eccezioni anzi delle unicità, nessun uomo e nessuna donna può prendere a pretesto questi riferimenti per "dimostrare" l'innocenza di un genere.
Il discorso di Elena è semplicemente un delirio di onnipotenza con un unico denominatore comune, la superbia.
Come può un genere dire all'altro le cose che ha detto questa ragazza, non esiste assolutamente, è proprio il caso di ricordare la parabola di Gesù della pagliuzza e della trave, quando le masse si insuperbiscono a tal punto di credere di essere nel giusto assoluto hanno sempre prodotto devastazioni e ingiustizie.
La superbia è un peccato che ogni persona ha il dovere di combattere, è infido, chi la possiede non si accorge di possederla, è un cieco che crede di vedere.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.