Autore Topic: “L’Italia è destinata a scomparire”. L’allarme del New York Times  (Letto 370 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20495
  • Sesso: Maschio
Mentre le nostre donne scattano selfie e portano i cani nel passeggino, il NY Times lancia l'allarme:

“L’Italia è destinata a scomparire”. L’allarme del New York Times: “Una situazione gravissima”

L’Italia è destinata a sparire per sempre? Un interrogativo inquietante e che si è però realmente posto in queste ore il prestigioso New York Times, quotidiano americano secondo il quale il nostro Paese non se la sta passando affatto bene. Anzi. Nel giro di qualche generazione, salvo radicali cambiamenti, potremmo essere addirittura estinti, un po’ come i dinosauri. Cosa sta succedendo davvero? E come si potrebbe eventualmente impedire un simile disastro? Secondo la testata, i tempi del boom economico successivo alle due Guerre Mondiali sono lontanissimi ormai, ricordi sbiaditi. La realtà attuale è quella di una popolazione in costante calo, con la natalità che fa segnare costantemente record negativi. Molte città italiane stanno così vivendo una drastica diminuzione dei propri abitanti, trend che ora interessa anche le famiglie straniere, prima invece solitamente più numerose.
Le cause di questo problema, stando al New York Times, sarebbero molteplici. A partire dall’emergenza Covid, che ha costretto tante famiglie a fare i conti con difficoltà economiche ancora più marcate rispetto al passato. E proseguendo poi con i recenti rincari di bollette, carburanti e generi alimentari.
Un fenomeno evidente ormai da anni, ma che di recente avrebbe subito un’ulteriore accelerazione. Per il New York Times servono politiche sociali che aiutino le famiglie, che permettano loro di restare nel mondo del lavoro e al tempo stesso di prendersi cura dei propri figli. Anche perché al calo demografico si è accompagnata un aumento dell’età media della popolazione, sempre più “anziana”.
Il numero di persone che raggiungono almeno i 90 anni di età è in costante aumento, quello delle nascite in continuo calo. Da qui l’allarme del giornale americano: proseguendo così, c’è il rischio che prima o poi l’Italia possa addirittura scomparire. Soltanto una provocazione, probabilmente. Che sottolinea, però, un problema più che reale.

https://www.ilparagone.it/attualita/italia-destinata-a-scomparire-allarme-new-york-times-perche/
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9754
  • Sesso: Maschio
Re:“L’Italia è destinata a scomparire”. L’allarme del New York Times
« Risposta #1 il: Febbraio 12, 2023, 16:16:50 pm »
Beh, paradossalmente "chi di dovere" dovrebbe esserne contento, così come dovrebbero esser contenti tutti quegli italiani (un oceano) affetti e afflitti da esterofilia cronica e parimenti convinti che l'erba del vicino sia sempre più verde.
Perciò, sì, auguriamoci che l'Italia scompaia, per la gioia dei nostri stessi connazionali.
Quegli stessi connazionali convinti che "certe cose succedono solo in Italia".
Certo, come no.
E infatti io propongo sempre ai suddetti di trasferirsi in meravigliosissimi paesi come l'Iran, l'Iraq, la Cina, la Corea del Nord, la Turchia, la Siria, il Turkmenistan, il Pakistan, il Burundi, il Burkina Faso, la Somalia, etc.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20495
  • Sesso: Maschio
Re:“L’Italia è destinata a scomparire”. L’allarme del New York Times
« Risposta #2 il: Febbraio 12, 2023, 16:33:37 pm »
Spesso gli esterofili sono gli stessi che si inchinano davanti alle donne
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.