Autore Topic: Giornata della Memoria  (Letto 254 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20677
  • Sesso: Maschio
Giornata della Memoria
« il: Gennaio 31, 2023, 06:42:35 am »
Certe storie sono cominciate così:

Molte  me le sono dimenticate anch’io..Grazie,

Massimo Viglione

Campi di sterminio per chi non si vaccina .

Giuseppe Gigantino, cardiologo

Mi divertirei a vederli morire come mosche .

Andrea Scanzi, giornalista

 

Se fosse per me costruirei anche due camere a gas .

Marianna Rubino, medico

 

I cani  possono sempre entrare, solo voi, come è giusto, resterete fuori.

Sebastiano Messina, giornalista

 

Vagoni  separati per non vaccinati.

Mauro Felicori, assessore

 

Escludiamo chi non si vaccina dalla vita civile.

Stefano Feltri, giornalista

I no vax fuori dai luoghi pubblici.

Eugenio Giani, Presidente Regione Toscana

 Potrebbe essere utile che quelli che scelgono di non vaccinarsi andassero in giro con un cartello  al collo.

Angelo Giovannini, sindaco di Bomporto

Stiamo aspettando che i no vax si estinguano da soli.

Paolo Guzzanti, giornalista

 

Verranno messi agli arresti  domiciliari, chiusi in casa  come dei sorci .

Roberto Burioni, virologo

 

Non chiamateli no vax, chiamateli col loro nome: delinquenti.

Alessia Morani, deputato

 

Vorrei un virus che ti mangia gli organi in dieci minuti riducendoti a una poltiglia verdastra  che sta in un bicchiere  per vedere quanti inflessibili no-vax restano al Mondo .

Selvaggia Lucarelli, giornalista

 

I rider  devono sputare nel loro cibo .

David Parenzo, giornalista

 

I loro inviti a non vaccinarsi sono inviti a morire .

Mario Draghi, Presidente del Consiglio

 

Gli metterò le sonde necessarie nei soliti posti, lo farò con un pizzico di piacere in più.

Cesare Manzini, infermiere

 

Gli bucherò una decina di volte la solita vena facendo finta di non prenderla.

Francesca Bertellotti, infermiera

 

Provo un pesante odio  verso i no vax.

J-Ax, cantante

 

Se riempiranno le terapie intensive mi impegnerò per staccare la spina .

Carlotta Saporetti, infermiera

 

Non siete vaccinati? Toglietevi dal ca**o!

Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna

 

Un giorno faremo una pulizia  etnica dei non vaccinati, come il governo Ruandese  ha sterminato i Tutsi.

Alfredo Faieta, giornalista

 

Il green pass  ha l’obiettivo di schiacciare gli opportunisti ai minimi livelli.

Renato Brunetta, ministro

 

E’ giusto lasciarli morire  per strada.

Umberto Tognolli, medico

 

Prego  Dio affinché i non vaccinati si infettino tra loro e muoiano velocemente.

Giovanni Spano, vicesindaco

 

Bisogna essere duri e discriminare chi non si vaccina, in ospedale , a scuola , nei posti di lavoro.

Filippo Maioli, medico



Serve Bava Beccaris, vanno sfamati col piombo .

Giuliano Cazzola,   sindacalista


Mandategli i Carabinieri  a casa .

Luca Telese, giornalista

 

Gli renderemo la vita difficile, sono pericolosi ⚠️.

Piepaolo Sileri, Viceministro

 

E’ possibile porre a loro carico una parte delle spese mediche, perché colpevoli di non essersi vaccinati.

Sabino Cassese, costituzionalista

 

Non sarà bello augurare la morte, ma qualcuno sentirà la mancanza dei novax?

Laura Cesaretti, giornalista

 

Se arrivi in ospedale positivo, il Covid ti sembrerà una spa rispetto a quello che ti farò io.

Vania Zavater, infermiera

 

I novax sono i nostri talebani ‍♂️.

Giovanni Toti, presidente regione Liguria

 

Sono dei criminali, vanno perseguitati come si fa con i mafiosi.

Matteo Bassetti, infettivologo

 

SPAZZARE VIA I NO VAX? UN DOVERE

Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia

 

Aggiungiamo  tutti coloro che:

–  ci hanno chiamato – e magari ancora oggi hanno l’impudenza di farlo, dinanzi alle morti quotidiane e alle incalcolabili vittime del siero genico – “complottisti”;

–  che ci hanno proibito di prendere i mezzi pubblici;

–  che ci hanno sospeso dal lavoro e dallo stipendio;

–  che ci hanno chiuso ospedali, bar, ristoranti, banche, uffici della posta, cliniche, ecc.

–  e tutti coloro che si sono resi complici, in qualsiasi modo, di tutto questo, dai politici agli intellettuali, dagli “scienziati” ai medici, dai datori di lavoro agli esercenti, dagli attori e guitti ai cantanti e “influencer”.

IO NON DIMENTICO, NE’ ORA NE’ MAI.

E giustizia andrà fatta.

Massimo Viglione

Mattarella: “mai più uno Stato che calpesta libertà e diritti”

Per il Giorno della Memoria, Sergio Mattarella ricorda: “La parte maggiore della responsabilità delle leggi e della politica razzista, in Germania e in Italia va attribuita ai capi dei due regimi, Hitler e Mussolini.
Ma il terribile meccanismo di distruzione non si sarebbe messo in moto se non avesse goduto di un consenso, a volte tacito ma comunque diffuso, nella popolazione”.



Attenti, perché ricominciano:
L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che il covid rimane un’emergenza sanitaria internazionale

L’OMS ha dichiarato che la pandemia  rimane un’emergenza sanitaria di rilevanza internazionale, che rappresenta la massima forma di allerta dell’agenzia. Secondo l’organizzazione, la pandemia si trova attualmente in un “punto di transizione” che richiede l’attenuazione delle sue conseguenze. Ciononostante, i funzionari sembrano ottimisti riguardo alla conclusione di Covid.

“Rimaniamo fiduciosi che nel prossimo anno  il mondo passerà a una nuova fase in cui ridurremo i ricoveri e i decessi al livello più basso possibile” Raccomandazioni temporanee emesse dal Direttore Generale dell’OMS a tutti gli Stati Parte

1️⃣ Mantenere lo slancio per la vaccinazione COVID-19 per raggiungere il 100% di copertura dei gruppi ad alta priorità guidati dalle raccomandazioni SAGE in evoluzione sull’uso di dosi di richiamo. Gli Stati parti dovrebbero pianificare l’integrazione della vaccinazione COVID-19 in parte dei programmi di immunizzazione lungo tutto il corso della vita

2️⃣Migliorare la segnalazione dei dati di sorveglianza SARS-CoV-2 all’OMS. Sono necessari dati migliori per: rilevare, valutare e monitorare le varianti emergenti; identificare cambiamenti significativi nell’epidemiologia del COVID-19; e comprendere l’onere del COVID-19 in tutte le regioni.

3️⃣ Aumentare l’assorbimento e garantire la disponibilità a lungo termine delle contromisure mediche. ()

4️⃣ Mantenere una forte capacità di risposta nazionale e prepararsi per eventi futuri per evitare il verificarsi di un ciclo di panico e abbandono.

 

https://www.who.int/news/item/30-01-2023-statement-on-the-fourteenth-meeting-of-the-international-health-regulations-(2005)-emergency-committee-regarding-the-coronavirus-disease-(covid-19)-pandemic

https://www.maurizioblondet.it/giornata-della-memoria-2/
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.