Autore Topic: Teo Mammucari, il monologo a Le Iene sul dolore dei padri separati: «Non cercate  (Letto 144 volte)

Offline bhishma

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2691
    • maschileindividuale -  QM da Sinistra
Positivo che ne abbia parlato ma il mondo, soprattutto nell'appello finale, lascia davvero molto a desiderare dal mio punto di vista:

https://www.ilmessaggero.it/televisione/teo_mammucari_monologo_iene_dolore_padri_separati_news-7161931.html?fbclid=IwAR26ifsw7HN95um-s5LdIDhK3I1BgZWeV25Pkl4JVJJVRery7UjJQZFt_iQ
Io ho riposto le mie brame nel nulla.
(Stirner , L'Unico e la sua proprietà)
http://maschileindividuale.wordpress.com/

Online KasparHauser

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 976
  • Sesso: Maschio
"Non tutte hanno la sua sensibilità, lo capisco, non tutti hanno la mia fortuna"
Che moglie sensibile, non gli ha fatto vedere la figlia solo per 3 anni. E comunque ci possiamo stare dai, tre anni senza vedere un figlio è davvero una fortuna.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18407
  • Sesso: Maschio
"Non tutte hanno la sua sensibilità, lo capisco, non tutti hanno la mia fortuna"
Che moglie sensibile, non gli ha fatto vedere la figlia solo per 3 anni. E comunque ci possiamo stare dai, tre anni senza vedere un figlio è davvero una fortuna.
Per come vengono su, sono anche pochi
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.