Autore Topic: Il risultato della "liberazione" sessuale è la verginità maschile. Imposta  (Letto 126 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18064
  • Sesso: Maschio
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7653
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Il risultato della "liberazione" sessuale è la verginità maschile. Imposta
« Risposta #1 il: Settembre 19, 2022, 12:09:46 pm »
dunque le coetanee hanno un 10% di rapporti sessuali in più

il che significa che:
1 una frazione degli uomini ha in media il 10% di partner in più delle donne
2 le ragazzine preferiscono il sesso con uomini più maturi


comunque sia una difficoltà nel primo rapporto sessuale da parte degli uomini mi sembra evidente
poichè il sesso è una attività compartecipata verrebbe da chiedersi se le donne (ovviamente responsabili di questa difficoltà, mi sembra evidente e non ulteriormente indagabile) siano contente di fare sesso con:
1) uomini che hanno più partner
2) uomini più maturi
chi glielo chiede?
(ma tanto negheranno tutte, senza eccezioni)
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7653
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Il risultato della "liberazione" sessuale è la verginità maschile. Imposta
« Risposta #2 il: Settembre 19, 2022, 12:15:07 pm »
comunque è stupefacente che una donna su 5 tra i 18 e i 30 anni (la fase in cui le donne valgono (sessualmente) di più) non faccia sesso


cioè poichè per una donna in quella ascia di età l'offerta di sesso praticamente è ovunque, perchè non scopano? chiaro che se lo facessero tutte, gli uomini vergini passrebbero dal 28 al 10%, quindi non a 0, ma la domanda mi rimane comunque. Cosa le trattiene? e poi, voi la vedete una ragazza su cinque in quella fascia di età andare per strada senza mostrare il fondoschiena? Perchè mostrare la merce se non per venderla?
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18064
  • Sesso: Maschio
Re:Il risultato della "liberazione" sessuale è la verginità maschile. Imposta
« Risposta #3 il: Settembre 19, 2022, 15:15:06 pm »
Può essere l'ipergamia, il fatto che trovino appagamento nei film romantici che per loro sono come il porno, ma può essere semplice BUGIA. Propendo per l'ultima ipotesi
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7653
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Il risultato della "liberazione" sessuale è la verginità maschile. Imposta
« Risposta #4 il: Settembre 19, 2022, 18:09:29 pm »
Può essere l'ipergamia, il fatto che trovino appagamento nei film romantici che per loro sono come il porno, ma può essere semplice BUGIA. Propendo per l'ultima ipotesi

 :lol:
in effetti
ma allora la statistica mente doppiamente: le donne si fingono più caste di quel che sono, gli uomini più "vissuti"

quindi se rivediamo le statistiche maschili al rialzo e quelle femminili al rialzo, la forbice aumenta
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18064
  • Sesso: Maschio
Re:Il risultato della "liberazione" sessuale è la verginità maschile. Imposta
« Risposta #5 il: Settembre 19, 2022, 23:07:09 pm »
le donne si fingono più caste
Questa è una certezza, a parte i soliti rari contesti non ne ho mai conosciuta una che non nascondesse o minimizzasse le sue pasate esperienze
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.