Autore Topic: L’Approccio Terroristico, Mascherina come Segno di Sottomissione  (Letto 173 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18249
  • Sesso: Maschio
Mi sembra opportuno offrire alla vostra attenzione questa intervista al prof. Bizzarri, sintetizzata dal sito Pro-Memoria che ringraziamo per la cortesia. Buona lettura.

§§§
La mascherina è il segno visibile di una sottomissione a un potere cieco che intende solo preservare sé stesso

… Non serve a nulla sapere che oggi ci sono stati 10.000 positivi, come non serve sapere oggi quanta gente si è presa il raffreddore


 
200 casi di ricovero in terapia intensiva non sono tali da spaventare un Paese di 60 milioni di abitanti

… è arrivato il vaiolo delle scimmie

… Hanno provato a riattivare la paura con questa malattia

Avere un mondo privo di qualsiasi tipo di virus, che si chiami Omicron, Covid o vaiolo? È impossibile

Chi pensa che vinceremo solo quando non avremo più neanche un caso di Covid è un pazzo furioso

… Da cosa proteggono? La quarta dose su Omicron non funziona, vogliamo fare anche la quinta?

… continuare a stressare il sistema immunitario

Istituto superiore di sanità … all’aumentare delle dosi la protezione … diventa negativa

… Cosa intende per protezione negativa?

… Che i vaccinati si infettano di più dei non vaccinati

… presupposto ormai oggettivo e indiscusso che anche i vaccinati contagiano

… Bloccare la diffusione del virus? Allora ha fallito

… abbiamo più contagi rispetto allo stesso periodo del 2020 e del 2021

non blocca il contagio non ha senso fare distinzioni tra vaccinati e non vaccinati

… È ciò che resta di un approccio autoritario, terroristico

l’mRna non sparisce dal nostro organismo, anzi, rimane attivo nel corpo per mesi e continua a produrre la proteina Spike

… ci sono motivi chiari per cui questo vaccino può essere dannoso

… ci negano i dati e persino le fiale del vaccino. Se le chiediamo per poterle studiare

https://www.marcotosatti.com/2022/06/14/pro-memoria-lapproccio-terroristico-mascherina-come-segno-di-sottomissione/
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.