Autore Topic: Quando il delinquente piace anche ai genitori  (Letto 175 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17511
  • Sesso: Maschio
Quando il delinquente piace anche ai genitori
« il: Gennaio 12, 2022, 00:34:20 am »
Tralascio i dettagli agghiaccianti della vicenda di P. Bernardo e K. Homolka, di cui cito solo alcuni aspetti illuminanti.
Karla era cresciuta in una famiglia normalissima (secondo i criteri di oggi), anche se quando cominciò a frequentare uomini diventò  arrogante e aggressiva. Succede spesso appena le donne cominciano a condurre una vita promiscua.
Quando conobbe Paul, lui era già un pericoloso criminale anche se questo lato della sua vita non era ancora conosciuto. Tuttavia, aveva "quel certo non so che" per cui lei lo trovò irresistibile. Naturalmente era molto estroverso, in moto perpetuo come un saltimbanco, la faceva ridere e divertire. Somma qualità in Canada (e non solo), dove un carattere riflessivo viene visto quasi con sospetto. Il seguito della vicenda dimostrò il contrario.
Ma quel che più lascia basiti è che persino i genitori pensavano che avesse trovato l'anima gemella, il che spalanca abissi di domande sui valori su cui si fonda la nostra società: per quanto qualcuno possa ingannare, si porta sempre dietro nello sguardo, nel comportamento quel che fa nella vita. E, come vedremo tra poco, fu questo lato oscuro ad attrarre Karla.
Il candido lettore potrà invece pensare che, una volta venuta al corrente della verità, lei l'abbia lasciato subito. Tutt'altro: divenne complice attiva, arrivando a superare il "maestro" che almeno, fino ad allora non aveva ucciso. Cosa che fece Karla nientemeno che con la sorella minore, poco tempo prima di sposarlo. Momento immortalato in questa elegiaca ma inquietante foto da favola moderna, da cui nulla trapela:


"E vissero per sempre felici e contenti"... finché furono scoperti e lei, naturalmente, recitò la  parte della vittima. Come il lettore avrà previsto, lui si prese l'ergastolo e lei... 12 anni, pena non contestata neppure quando emersero prove agghiaccianti a suo carico, che indignarono (inutilmente) l'opinione pubblica dell'intero Paese.
Oggi lei si è rifatta una vita, ha anche un figlio mentre lui (giustamente) marcisce ancora con la palla al piede.
Che carattere avrà il  figlio di cotanta madre (del padre non è dato sapere)? Il tempo lo dirà:


THE END
« Ultima modifica: Gennaio 12, 2022, 00:44:59 am da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Ryu

  • Affezionato
  • **
  • Post: 769
  • Sesso: Maschio
Re:Quando il delinquente piace anche ai genitori
« Risposta #1 il: Gennaio 12, 2022, 09:30:35 am »
Hybristophilia. In italiano sarà ibristofilia boh ne "soffrono" solo le donne.
Odio il femminismo perché amo le donne

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17511
  • Sesso: Maschio
Re:Quando il delinquente piace anche ai genitori
« Risposta #2 il: Gennaio 12, 2022, 15:39:44 pm »
Ora è pure una patologia riconosciuta... che io sappia, nessuno ha mai seriamente indagato sull'attrazioen che le donne hanno per mascalzoni o addirittura delinquenti (a parte i siti maschili, ma anche lì c'è chi nega tutto, ne ha parlato solo Helen Smith)
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Bluetooth

  • Apprendista
  • Post: 1
Re:Quando il delinquente piace anche ai genitori
« Risposta #3 il: Gennaio 12, 2022, 15:57:19 pm »
Intanto una donna criminale, una volta uscita dal carcere, non rimane mai sola. Lorena Bobbit, che tagliò il membro al marito, ha trovato qualcun altro. Lo stesso vale per Martina Ciontoli, coinvolta nella morte del fidanzato. Cosa sarà mai un omicidio, rapportato alla bellezza del suo viso e dei suoi capelli biondi? La stessa Karla ha trovato uno che non vedeva l'ora di metterla incinta, quindi di che stiamo parlando? La f :censored: è la f :censored:, non c'è crimine che tenga, anche le killer non rimangono mai sole, qualunque cosa terribile facciano

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17511
  • Sesso: Maschio
Re:Quando il delinquente piace anche ai genitori
« Risposta #4 il: Gennaio 12, 2022, 16:07:35 pm »
Purtroppo è così, la tipa ha trovato il suo pollo ed è anche rimasta incinta a 45 anni mentre lui dondola la palla al piede in cella.
Benvenuto, se vuoi presentati qui: https://www.questionemaschile.org/forum/index.php/board,6.0.html
« Ultima modifica: Gennaio 13, 2022, 00:50:49 am da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9366
  • Sesso: Maschio
Re:Quando il delinquente piace anche ai genitori
« Risposta #5 il: Gennaio 12, 2022, 23:05:55 pm »
Ora è pure una patologia riconosciuta... che io sappia, nessuno ha mai seriamente indagato sull'attrazioen che le donne hanno per mascalzoni o addirittura delinquenti (a parte i siti maschili, ma anche lì c'è chi nega tutto, ne ha parlato solo Helen Smith)

A parte il fatto che anni fa ne parlai anch'io, proprio qui, in questo forum, basterebbe fare una ricerca accurata nel vecchio forum sulla QM per accorgersi che già allora ne parlarono i pionieri della QM.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9366
  • Sesso: Maschio
Re:Quando il delinquente piace anche ai genitori
« Risposta #6 il: Gennaio 12, 2022, 23:09:44 pm »
Intanto una donna criminale, una volta uscita dal carcere, non rimane mai sola. Lorena Bobbit, che tagliò il membro al marito, ha trovato qualcun altro. Lo stesso vale per Martina Ciontoli, coinvolta nella morte del fidanzato. Cosa sarà mai un omicidio, rapportato alla bellezza del suo viso e dei suoi capelli biondi? La stessa Karla ha trovato uno che non vedeva l'ora di metterla incinta, quindi di che stiamo parlando? La f :censored: è la f :censored:, non c'è crimine che tenga, anche le killer non rimangono mai sole, qualunque cosa terribile facciano

Sì, ma sarebbe anche il caso di farsi un paio di domande.
Voglio dire: tu frequenteresti una criminale ?
Ti sposeresti una Lorena Bobbit ?
No, vero ?
Bene, ma sappi che ci sono uomini che trovano attraenti queste tizie.
La follia non alberga solo nelle menti femminili, ma anche in quelle maschili e fatti del genere sono lì a dimostrarlo.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17511
  • Sesso: Maschio
Re:Quando il delinquente piace anche ai genitori
« Risposta #7 il: Gennaio 13, 2022, 00:24:39 am »
A parte il fatto che anni fa ne parlai anch'io, proprio qui, in questo forum, basterebbe fare una ricerca accurata nel vecchio forum sulla QM per accorgersi che già allora ne parlarono i pionieri della QM.
Infatti non mi riferisco a QM, vecchio e nuovo ma a un altro paio di siti. Uno in particolare, se critichi comportamenti femminili ti fulmina
ci sono uomini che trovano attraenti queste tizie.
La follia non alberga solo nelle menti femminili, ma anche in quelle maschili e fatti del genere sono lì a dimostrarlo.
Già ma quanti uomini sposano o sono attratti da criminali, tossiche e clandestine congolesi? Molti meno, o sbaglio?
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Ryu

  • Affezionato
  • **
  • Post: 769
  • Sesso: Maschio
Re:Quando il delinquente piace anche ai genitori
« Risposta #8 il: Gennaio 13, 2022, 20:20:22 pm »
La differenza sta nel fatto che quei beta che se le sposano sono ammaliati. Se fossero brutte non se le filerebbero.

Invece se sei un cesso d'uomo e uccidi qualcuno diventi immediatamente attraente ad una vasta popolazione femminile.
Odio il femminismo perché amo le donne

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17511
  • Sesso: Maschio
Re:Quando il delinquente piace anche ai genitori
« Risposta #9 il: Gennaio 13, 2022, 20:47:37 pm »
Esatto anche se restano casi rari: sui siti maschili non si fa che ripetere, con ragione, che gli uomini vedono la donna come un angelo, talora con conseguenze spiacevoli. Anche Risé, con altre, parole, conferma. Non ho mai conosciuto uomini attratti da donne con tendenze delinquenziali o dal carattere aggressivo.

C'è da aggiungere che vasta parte della popolazione, soprattutto femminile, vive in un mondo di sogno e non distingue più l'intrattenimento dalla realtà, per cui si fa un'idea romanzata dei personaggi che trova sui media. O viceversa, confonde i bulloidi che incontra nella vita reale con i protagonisti dei teleromanzi.
Ricordo una (al liceo!) che era davvero convinta che un cantante di fama mondiale l'avrebbe sposata, tra l'altro sopravvalutando enormemente il suo aspetto, come avviene spesso oggi.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.