Autore Topic: Donne trans infiltrano i seminari, ultimo spazio maschile  (Letto 275 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17953
  • Sesso: Maschio
Donne trans infiltrano i seminari, ultimo spazio maschile
« il: Novembre 05, 2021, 14:05:29 pm »
Gli "indispensabili alleati" dei diritti maschili prendono d'assalto l'ultimo baluardo degli uomini:

Conferenza episcopale USA: donne che si fanno passare per “maschi trans” infiltrano i seminari

WASHINGTON, DC ( LifeSiteNews ) – Una nota della Conferenza episcopale degli Stati Uniti (USCCB) ha suggerito ai vescovi di prendere in considerazione i test del DNA e gli esami medici per l’ammissione al seminario e alla vita religiosa dopo che più donne che si sono identificate come uomini sono state ammesse ai seminari e alle case di formazione.

La nota , pubblicata il 22 settembre dall’arcivescovo di Milwaukee Jerome Listecki, capo della commissione USCCB per gli affari canonici e il governo della Chiesa, afferma che la commissione è stata recentemente “messa a conoscenza di casi in cui era stato scoperto che una donna che viveva sotto un’identità transgender aveva stato inconsapevolmente ammesso al seminario o a una casa di formazione di un istituto di vita consacrata”. Non viene specificato se i seminari e le case di formazione si trovassero o meno negli Stati Uniti o altrove, né viene precisata la frequenza con cui si sono verificati tali incidenti.

La nota menziona un caso in cui “i documenti sacramentali erano stati ottenuti in modo fraudolento per riflettere la nuova identità [dell’individuo]”. In tutti i casi, tuttavia, “nulla nei rapporti medici o psicologici di queste persone aveva segnalato trattamenti passati o interventi chirurgici pertinenti”. Nessuna delle donne che si identificavano come uomini aveva ancora tentato gli ordini sacri.

Listecki , dottore in Diritto Canonico, ha affermato che “il diritto canonico richiede che il vescovo diocesano ammetta al seminario maggiore e promuova all’Ordine solo uomini che possiedano le qualità fisiche e psicologiche richieste” necessarie per il ministero. Ha poi sottolineato che i vescovi possono canonicamente “richiedere vari mezzi per stabilire la certezza morale al riguardo”. Listecki ha anche affermato che alcuni membri del Comitato hanno suggerito “che un vescovo dovrebbe considerare di richiedere un test del DNA, o come minimo, una certificazione da parte di un medico esperto di sua scelta, per assicurare che un richiedente sia di sesso maschile”.

Mentre i certificati di battesimo cattolici non specificano il sesso biologico dei battezzati, alcune chiese protestanti hanno invitato le persone che si identificano come transgender a riaffermare le promesse fatte al battesimo con il nome prescelto, riflettendo una tendenza nel protestantesimo principale. La Chiesa cattolica, tuttavia, ha mantenuto il suo insegnamento tradizionale secondo cui il sesso biologico è un assoluto, con Papa Francesco che ha condannato la teoria del genere in diverse occasioni, in un caso definendola demoniaca.

https://www.maurizioblondet.it/conferenza-eeiscopale-usa-donne-che-si-fanno-passare-per-maschi-trans-infiltrano-i-seminari/
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Ryu

  • Affezionato
  • **
  • Post: 830
  • Sesso: Maschio
Re:Donne trans infiltrano i seminari, ultimo spazio maschile
« Risposta #1 il: Novembre 05, 2021, 18:58:21 pm »
Nessuna infiltrazione, sono come noi  :lol: :lol: :lol:
Odio il femminismo perché amo le donne

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17953
  • Sesso: Maschio
Re:Donne trans infiltrano i seminari, ultimo spazio maschile
« Risposta #2 il: Novembre 05, 2021, 20:35:01 pm »
Già cosa dico mai... c'è pure il DDL infrastrutture che incombe... ora noi uomini oltre alle femministe, abbiamo anche i trans alle calcagna. Però niente paura, le femministe sono "moderate" e i trans "indispensabili alleati" che "spaccano il fronte femminista" oltre a spaccare i :censored:
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Ryu

  • Affezionato
  • **
  • Post: 830
  • Sesso: Maschio
Re:Donne trans infiltrano i seminari, ultimo spazio maschile
« Risposta #3 il: Novembre 05, 2021, 22:09:17 pm »
I trans sono uomini che si spacciano per donna per non levarsi dalle spalle il fardello della prestazione.
Tra l'altro visto che l'obiettivo finale è la denatalità, è naturale che le élites li appoggino  e ora hanno più potere di noi. Pure gli animali domestici hanno più potere di noi se è per questo.
Odio il femminismo perché amo le donne

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17953
  • Sesso: Maschio
Re:Donne trans infiltrano i seminari, ultimo spazio maschile
« Risposta #4 il: Novembre 06, 2021, 00:20:38 am »
I trans sono uomini che si spacciano per donna per non levarsi dalle spalle il fardello della prestazione.
Tra l'altro visto che l'obiettivo finale è la denatalità, è naturale che le élites li appoggino  e ora hanno più potere di noi. Pure gli animali domestici hanno più potere di noi se è per questo.
In quel caso sono donne che si spacciano per uomini. A cosa serve il test del DNA, una trans che vuole entrare in seminario dev'essere talmente sciroccata che dovrebbero scartarla subito.
Ho varie volte pubblicato la "graduatoria razziale di cittadinanza" attualmente vigente:
1. Immigrati
2. Donne
3. Animali (domestici e non, inclusi orsi e lupi)
4. Uomini
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.