Autore Topic: Un po' di storia sui misteri italiani, per capire il presente  (Letto 348 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17513
  • Sesso: Maschio
Un po' di storia sui misteri italiani, per capire il presente
« il: Settembre 22, 2021, 08:14:21 am »
Giorni di sempre più apparente democrazia. Una complessa partita geopolitica giocata da altri, fatta di forze antitetiche.
Una politica fatta maggiormente dietro l’opinione pubblica che davanti ai suoi occhi. E’ vera democrazia?
https://www.coscienzamaschile.com/blog/nei-secoli-fedele-e-una-sola-scappatella/
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5646
Re:Un po' di storia sui misteri italiani, per capire il presente
« Risposta #1 il: Settembre 22, 2021, 12:44:19 pm »
Giorni di sempre più apparente democrazia. Una complessa partita geopolitica giocata da altri, fatta di forze antitetiche.
Una politica fatta maggiormente dietro l’opinione pubblica che davanti ai suoi occhi. E’ vera democrazia?
https://www.coscienzamaschile.com/blog/nei-secoli-fedele-e-una-sola-scappatella/

No, caro Vicus, è oligarchia. tra l'altro sempre più scoperta ed arrogante. Alla quale corrisponde una rassegnazione sempre più passiva o, se preferisci (ma è come dire che un bichiere è mezzo vuoto e mezzo pieno) una passività sempre più rassegnata. Sentire in televisione un Eugenio Scalfari dire con sicurezza e sicumera: "La vera democrazia è dove pochi comandano sui molti" e sentire gli applausi del pubblico fa togliere ogni speranza per le sorti dell'umanità. Una volta, appena quarant'anni fa, un simile imbecille sarebbe stato impalato ed esposto in piazza con il cartello non con la scritta INRI (Iesus Christus Rex Iudeorum) ma con il detto di Mao Tse Tung "Punirne uno per educarne cento" senza tenere conto dell'età del mentecatto. Oggi uno può fare un'affermazione del genere senza che nessun altro gli risponda: "L'istituzione in cui pochi comandano molti si chiamo oligarchia, imbecille!" e senza che si alzi orecchio e una minima voce di dissenso. Così siamo messi, caro Vicus. Ecco perchè, di fronte ad una plebe europea che ha paura di tutto, anche di una multa di 100 Euro il potere oligarchico può permettersi tutto, anche di dichiarare apertamente i suoi fini sapendo di scatenare così non la rabbia, ma la cupa rassegnazione al peggio. Come se ne esce? Aspettando il prossimo collasso economico-finanziario e lo scoppio della bolla speculativa che getterà sì l'umanità nella miseria, ma restituirà ad un'umanità che non ha più nulla da perdere, proprio per questo, vitalità e voglia di combattere e farà salire sulla ghigliottina i responsabili di questo scempio, cioè gli oligarchi finanziari. Oggi come oggi le uniche reazioni possibili, ci piaccia o no, sono solo quelle individuali. Nella massa, oramai rincoglionita dal Grande Fratello e dal mito del successo facile e della ricchezza facile, non vi è nulla da sperare. Il popolo sceglie sempre Barabba, al dunque. Non Gesù Cristo.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17513
  • Sesso: Maschio
Re:Un po' di storia sui misteri italiani, per capire il presente
« Risposta #2 il: Settembre 22, 2021, 14:27:06 pm »
Già è oligarchia. Non c'è bisogno forse di aspettare un collasso in borsa, perché ce n'è uno pilotato in corso a suon di rincari e restrizioni alle attività economiche. Vedremo chi sceglierà la gente quando avrà la pancia vuota
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5646
Re:Un po' di storia sui misteri italiani, per capire il presente
« Risposta #3 il: Settembre 22, 2021, 14:38:45 pm »
Già è oligarchia. Non c'è bisogno forse di aspettare un collasso in borsa, perché ce n'è uno pilotato in corso a suon di rincari e restrizioni alle attività economiche. Vedremo chi sceglierà la gente quando avrà la pancia vuota

E' sempre Barabba che propone soluzioni violente. Quindi la gente sceglierà ancora Barabba. Il quale però questa volta  farà un bel pò di piazza pulita dei delinquenti che ora governano il mondo, prima di essere magari eliminato o sostituito a sua volta. Forse.

Offline lo scomunicato

  • Utente
  • *
  • Post: 64
Re:Un po' di storia sui misteri italiani, per capire il presente
« Risposta #4 il: Settembre 22, 2021, 15:01:42 pm »
ma se i savoia hanno unificato l'italia spinti dall'inghilterra per far fuori le 2 sicilie che erano concorrenti sul mercato internazionale di allora, mussolini è stato pagato dagli inglesi per far propaganda all'intervento italiano nella prima guerra mondiale. se dopo la seconda guerra mondiale abbiamo sempre avuto basi militari americane di cosa ci si stupisce che la politica italiana non è autonoma? che a roma ci siano sempre stati burattini di poteri esterni? che la democrazia è solo uno specchietto per le allodole?
Onde io pregio i morti, che già son morti, più che i viventi, che sono in vita fino ad ora.  Anzi più felice che gli uni, e che gli altri, giudico colui che fino ad ora non è stato; il qual non ha vedute le opere malvage che si fanno sotto il sole.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17513
  • Sesso: Maschio
Re:Un po' di storia sui misteri italiani, per capire il presente
« Risposta #5 il: Settembre 22, 2021, 17:23:33 pm »
ma se i savoia hanno unificato l'italia spinti dall'inghilterra per far fuori le 2 sicilie che erano concorrenti sul mercato internazionale di allora, mussolini è stato pagato dagli inglesi per far propaganda all'intervento italiano nella prima guerra mondiale. se dopo la seconda guerra mondiale abbiamo sempre avuto basi militari americane di cosa ci si stupisce che la politica italiana non è autonoma? che a roma ci siano sempre stati burattini di poteri esterni? che la democrazia è solo uno specchietto per le allodole?
Infatti non sono sorpreso
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.