Autore Topic: Correlazione tra flussi di sabbia dal Sahara e contagi  (Letto 217 volte)

Offline Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2826
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16893
  • Sesso: Maschio
Re:Correlazione tra flussi di sabbia dal Sahara e contagi
« Risposta #1 il: Luglio 21, 2021, 02:50:31 am »
Ora dirò una cosa che farà rivoltare il forum: i primi giorni di lockdown sia io che altri conoscenti (che non avevano idee complottiste di alcun genere) sentirono nell'aria uno strano odore chimico, come (mi riferirono anche loro) "di polvere da sparo" che non avevano mai sentito prima.
Inoltre poco dopo, per la prima volta in vita mia vidi a Parigi le note, persistenti scie chimiche a reticolato.
Non voglio avanzare teorie di alcun genere, non ne ho le competenze ma queste sono testimonianze dirette incontrovertibili, qualsiasi cosa possano significare.
C'è chi ha ipotizzato (ripeto: ipotizzato) la diffusione nell'atmosfera di sostanze tossiche o nervine, anche qui non ho le competenze ma resta un mistero di come il virus dalla Cina si sia teletrasportato a Bergamo risparmiando (a paragone) la ben più affollata Milano e altri territori italiani (senza contare i contagi nelle migliaia di chilometri di territorio che ci separano dalla Cina).

Vorrei che fosse BEN CHIARO che una cosa sono affermazioni di premi NOBEL sulla pericolosità del vaccino, altra cosa queste congetture che tali rimangono fino a  prova contraria.
Vorrei anche ribadire che le certezze appartengono al campo della fede, mentre la scienza si nutre di DUBBI E DOMANDE laddove oggi sembra essere controllata dall'Inquisizione. Non esistono teorie scientifiche definitive, persino i concetti di tempo (assoluto) e materia, prima ritenuti inconfutabili, sono oggi ampiamente superati.
La scienza ha sempre progredito grazie a menti curiose e ANTICONFORMISTE che si sono poste DOMANDE considerate spesso assurde o ridicole dai baroni dell'epoca e che hanno saputo SFIDARE CONVINZIONI DATE PER SCONTATE E ACQUISITE ed esplorare nuovi territori.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Correlazione tra flussi di sabbia dal Sahara e contagi
« Risposta #2 il: Luglio 21, 2021, 11:42:19 am »
Ora dirò una cosa che farà rivoltare il forum: i primi giorni di lockdown sia io che altri conoscenti (che non avevano idee complottiste di alcun genere) sentirono nell'aria uno strano odore chimico, come (mi riferirono anche loro) "di polvere da sparo" che non avevano mai sentito prima.
Inoltre poco dopo, per la prima volta in vita mia vidi a Parigi le note, persistenti scie chimiche a reticolato.
Non voglio avanzare teorie di alcun genere, non ne ho le competenze ma queste sono testimonianze dirette incontrovertibili, qualsiasi cosa possano significare.
C'è chi ha ipotizzato (ripeto: ipotizzato) la diffusione nell'atmosfera di sostanze tossiche o nervine, anche qui non ho le competenze ma resta un mistero di come il virus dalla Cina si sia teletrasportato a Bergamo risparmiando (a paragone) la ben più affollata Milano e altri territori italiani (senza contare i contagi nelle migliaia di chilometri di territorio che ci separano dalla Cina).

Vorrei che fosse BEN CHIARO che una cosa sono affermazioni di premi NOBEL sulla pericolosità del vaccino, altra cosa queste congetture che tali rimangono fino a  prova contraria.
Vorrei anche ribadire che le certezze appartengono al campo della fede, mentre la scienza si nutre di DUBBI E DOMANDE laddove oggi sembra essere controllata dall'Inquisizione. Non esistono teorie scientifiche definitive, persino i concetti di tempo (assoluto) e materia, prima ritenuti inconfutabili, sono oggi ampiamente superati.
La scienza ha sempre progredito grazie a menti curiose e ANTICONFORMISTE che si sono poste DOMANDE considerate spesso assurde o ridicole dai baroni dell'epoca e che hanno saputo SFIDARE CONVINZIONI DATE PER SCONTATE E ACQUISITE ed esplorare nuovi territori.

Ma no :D

Tranquillo che io la sabbia dal sahara la sento prima di tutti voi ... Se non sei allergico sono anche belle giornate te lo assicuro.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16893
  • Sesso: Maschio
Re:Correlazione tra flussi di sabbia dal Sahara e contagi
« Risposta #3 il: Luglio 21, 2021, 12:48:39 pm »
Ma sì!
Lo scirocco porta sabbia e caldo, meglio il maestrale

Ah, dimenticavo: chiedi a Salar che mestiere fa (non ricordo ma credo l'abbia detto pubblicamente) :)
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Correlazione tra flussi di sabbia dal Sahara e contagi
« Risposta #4 il: Luglio 21, 2021, 13:16:25 pm »
Ma sì!
Lo scirocco porta sabbia e caldo, meglio il maestrale

E' cosi', lo scirocco e' bestia nera per chi ha problemi respiratori, ma se non ne hai e' una cosa bellissima.
In piu' mettici che quando tira vento da sud, chi ha la costa "a nord" ha il mare-piatto, insomma sono le tipiche giornate perfette per andare al mare. E non hai manco bisogno del telo-mare, perche' appena esci dall'acqua in tempo 5 minuti sei asciutto.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9346
  • Sesso: Maschio
Re:Correlazione tra flussi di sabbia dal Sahara e contagi
« Risposta #5 il: Luglio 21, 2021, 19:50:50 pm »
Vicus, ricominciamo pure con la storia(=bufala) delle scie chimiche ?
Essù...
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16893
  • Sesso: Maschio
Re:Correlazione tra flussi di sabbia dal Sahara e contagi
« Risposta #6 il: Luglio 21, 2021, 20:53:05 pm »
Frank, sulle scie ci sono sate anche interrogazioni parlamentari e dichiarazioni di militari
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Correlazione tra flussi di sabbia dal Sahara e contagi
« Risposta #7 il: Luglio 22, 2021, 09:42:22 am »
Frank, sulle scie ci sono sate anche interrogazioni parlamentari e dichiarazioni di militari

Si', ma non e' che ogni fesseria che passa per il parlamento sia da tenere in considerazione.

Le scie degli aerei sono aria condensata, fine. E lo scirocco si porta la sabbia dal Sahara si', e nelle regioni del Sud Italia alle volte il cielo cambia colore quasi fosse l'Aurora, e vabbe'. Fenomeni naturali, non c'e' bisogno di pensare a particolari complotti.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16893
  • Sesso: Maschio
Re:Correlazione tra flussi di sabbia dal Sahara e contagi
« Risposta #8 il: Luglio 22, 2021, 11:11:33 am »
Scie persistenti per un'ora o più non esistevano anni fa, le macchinose spiegazioni di Wikipedia sui "motori moderni" non son convincenti considerando che il fenomeno è visibile solo SALTUARIAMENTE a PARITA' di condizioni meteo.
Anzi meno che saltuariamente: nella mia città non ne vedo da più di dieci anni (sarà il meteo), a Parigi le ho viste una sola volta.
Sempre a Parigi (questo non c'entra con le scie), ho sentito suonare le sirene di bombardamento aereo e un'esplosione nell'aria. Se vi pare assurdo rimettete a posto la camicia di forza, sono notizie riportate dai giornali locali: un aereo ha passato la barriera del suono a bassa quota sulla città, cosa normalmente non autorizzata e lo scoppio supersonico si è sentito per chilometri.
Questo per dire che (specialmente oggi) fenomeni curiosi o inusuali possono avvenire specialmente nelle metropoli.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2826
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
Re:Correlazione tra flussi di sabbia dal Sahara e contagi
« Risposta #9 il: Agosto 13, 2021, 08:49:44 am »
Io riprendo il tema per fare notare che le regioni che hanno il picco di contagi sono anche quelle piu' esposte all'anticiclone africano, Sicilia e Sardegna
Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''