Autore Topic: Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est  (Letto 3378 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20671
  • Sesso: Maschio
Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« il: Luglio 19, 2021, 19:05:04 pm »
Già il titolo fa in :censored: re, ma ho letto un articolo in cui espatriati decantano presunte qualità delle donne dell'Est, più abbordabili, meno presuntuose, cordiali, colte ecc.
Premetto che è un ottimo sito e che non metto in dubbio la loro esperienza, ma sono un po' sorpreso e secondo me il quadro è un tantino idealizzato. Che ne pensate?
https://ilgalantuomodissacrante.wordpress.com/2021/07/15/leffetto-fine-festa/comment-page-1/?unapproved=635&moderation-hash=ead17b3e2218f596c8a996066a04129e#comment-635
« Ultima modifica: Luglio 19, 2021, 21:53:33 pm da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #1 il: Luglio 20, 2021, 03:33:33 am »
Già il titolo fa in :censored: re, ma ho letto un articolo in cui espatriati decantano presunte qualità delle donne dell'Est, più abbordabili, meno presuntuose, cordiali, colte ecc.
Premetto che è un ottimo sito e che non metto in dubbio la loro esperienza, ma sono un po' sorpreso e secondo me il quadro è un tantino idealizzato. Che ne pensate?
https://ilgalantuomodissacrante.wordpress.com/2021/07/15/leffetto-fine-festa/comment-page-1/?unapproved=635&moderation-hash=ead17b3e2218f596c8a996066a04129e#comment-635

Cazzate allucinanti. In ucraina ci sono gli uteri in affitto come in Polonia d'altra parte. Le donne sono sempre le stesse, in ogni epoca e in ogni luogo, mai dimenticarsene.

Solo quel fesso del redpillatore che scrive cazzate a cui abboccano veri e propri casi umani e disperati (tutti a dare valutazioni di bellezza a chiunque, basate su non si sa cosa, ma tutti si danno minimo come voto 7 e stanno li', a lamentarsi delle donne che non gliela danno).

Le donne piu' carine sono mediamente le donne mediterranee: se prendi 100 donne mediterranee un buon 60% sono quasi sempre abbastanza passabili, un altro 20% idem.

Non e' vero che nell'Est Europa sono tutte delle strafighe, e ancora peggio nel nord Europa. Per una bellissima ce ne sono 40-50 che non sono niente di che.

D'altra parte l'italiano medio e' un uomo mediterraneo, e gli italiani si possono benissimo scambiare per greci/levantini/siriani/libanesi, la differenza e' davvero minima.
Poi ci sono i complessati che sono cresciuti col mito nordico, vedasi proprio il redpillatore, il quale non la finisce proprio di dire fesserie al limite della fantasia umana nel suo blog che, lo ammetto, ha come unico merito quello di avere almeno sollevato la questione dell'ipergamia. Ma non e' certo lui il primo ad averlo detto, e forse e' stato addirittura l'ultimo a scoprirlo in Italia.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20671
  • Sesso: Maschio
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #2 il: Luglio 20, 2021, 09:43:34 am »
In Polonia non ne ho vista una, dico una che avesse un aspetto sopra la media. In Russia idem a parte quelle della pro-loco al Palazzo d'Inverno. Molte anche magre hanno la cellulite a vent'anni forse perché si ingozzano di burro. La media è quella che vediamo in Italia, forse anche peggio. Le "strafighe" sono probabilmente modelle o cubiste che cercano fortuna all'estero, ma sono l'ecccezione.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9774
  • Sesso: Maschio
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #3 il: Luglio 20, 2021, 20:21:38 pm »
... ahahahah!
Ma come cazzo si fa a scrivere simili scempiaggini ?
Tanti ometti italiani son veramente incredibili.

Tra l'altro, all'inizio del super commento leggo:
Citazione
"Ti svegli prima di lei. Rimani per qualche minuto ad ammirare la sua nudità nella penombra (ha ragione Massimo Fini: Bisogna ammettere, seppur a malincuore, che non c’è niente di più armonioso, in natura, di un bel corpo femminile interamente nudo. A gambe unite, però.)."

Altra cazzata, perché un corpo maschile ben fatto è sicuramente più bello di un corpo femminile.
Non c'entra niente il fatto di essere etero o gay; è un fatto oggettivo.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #4 il: Luglio 20, 2021, 22:12:47 pm »
In Polonia non ne ho vista una, dico una che avesse un aspetto sopra la media. In Russia idem a parte quelle della pro-loco al Palazzo d'Inverno. Molte anche magre hanno la cellulite a vent'anni forse perché si ingozzano di burro. La media è quella che vediamo in Italia, forse anche peggio. Le "strafighe" sono probabilmente modelle o cubiste che cercano fortuna all'estero, ma sono l'ecccezione.

Guarda, e' cosi'. Hai mai visto delle donne siriane, o iraniane? O delle donne spagnole o le stesse italiane. Guardale bene. Hanno quasi sempre un fisico molto armonioso e raramente hanno visi asimmetrici/brutti. Sono indubbiamente piu' basse delle donne del nord ma sono piu' armoniose, in poche parole hanno un fisico e un volto piu' femminile di quello nordico, dove le donne hanno spesso visi squadrati e corpi poco armoniosi (quando non sono obese).

Ma anche facendo zig-zag sui social, al di la' delle patetiche pose da modella, ma le donne mediterranee raramente le trovi obese/sciatte/con visi squadrati e sguardi da maschio incazzato.

Tra le miss universo e nei migliori concorsi di bellezza femminile dominano le sudamericane, con le russe/ucraine ma sponda sud-europa, e ci sarebbe molto da dire sulle origini di queste donne (Odessa fu una colonia della Repubblica di Venezia per secoli e prima ancora bizantina, e ci sono molti ucraini/russi discendenti da italiani/popoli mediterranei in quelle zone). Le rumene sono anch'elle con un mix latino e slavo, le ungheresi non sono slave etc.

Poi e' vero, puo' capitare la donna nordica bellissima, ma e' un caso piu' unico che raro.


Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #5 il: Luglio 20, 2021, 22:17:04 pm »
... ahahahah!
Ma come cazzo si fa a scrivere simili scempiaggini ?
Tanti ometti italiani son veramente incredibili.

Tra l'altro, all'inizio del super commento leggo:
Altra cazzata, perché un corpo maschile ben fatto è sicuramente più bello di un corpo femminile.
Non c'entra niente il fatto di essere etero o gay; è un fatto oggettivo.

Ma infatti sono tutte cazzate che si inventano 'sti poracci stile il Redpillatore. Quel blog e' pieno di idiozie di questo genere. E inoltre, a leggerli bene, c'e' un sottile messaggio di fondo che si intravede anche in quest'ennesimo racconto-fantasioso, ed e' quello che le donne fighe (se poi son nordiche il discorso finisce qua) sono delle semi-dee e gli uomini che hanno anche il privilegio di farsi pisciare in bocca da queste semi-dee sono dei prescelti/speciali i quali hanno avuto l'onore di accoppiarsi con un essere geneticamente superiore.

Insomma, il redpillatore e' uno sfigato, e' una cosa che chiunque capirebbe a leggere le sue imbecillita' prive di qualsiasi logica di fondo. Ha solo avuto il merito di avere portato dei concetti che gia' nella manosphere anglosassone erano noti e in Italia, chiunque sapesse capire l'inglese, sapeva da minimo 20 anni.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20671
  • Sesso: Maschio
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #6 il: Luglio 21, 2021, 00:01:27 am »
Guarda, e' cosi'. Hai mai visto delle donne siriane, o iraniane? O delle donne spagnole o le stesse italiane. Guardale bene. Hanno quasi sempre un fisico molto armonioso e raramente hanno visi asimmetrici/brutti. Sono indubbiamente piu' basse delle donne del nord ma sono piu' armoniose, in poche parole hanno un fisico e un volto piu' femminile di quello nordico, dove le donne hanno spesso visi squadrati e corpi poco armoniosi (quando non sono obese).

Ma anche facendo zig-zag sui social, al di la' delle patetiche pose da modella, ma le donne mediterranee raramente le trovi obese/sciatte/con visi squadrati e sguardi da maschio incazzato.

Tra le miss universo e nei migliori concorsi di bellezza femminile dominano le sudamericane, con le russe/ucraine ma sponda sud-europa, e ci sarebbe molto da dire sulle origini di queste donne (Odessa fu una colonia della Repubblica di Venezia per secoli e prima ancora bizantina, e ci sono molti ucraini/russi discendenti da italiani/popoli mediterranei in quelle zone). Le rumene sono anch'elle con un mix latino e slavo, le ungheresi non sono slave etc.

Poi e' vero, puo' capitare la donna nordica bellissima, ma e' un caso piu' unico che raro.
Le mediorientali sono più femminili sotto ogni aspetto delle borg nordeuropee. Ma come si fa, dico, a sopportare una danese? Cosa abbiamo in comune? All'inizio, quando lasci il paesello (dove chissà perché molti straieri nordici scelgono di vivere) e vai nella metropoli scandinava, o a Londra tutto sembra nuovo e luccicante, se qualcuna ci sta ti pare di toccare il cielo ma alla lunga ti accorgi che in quelle relazioni non c'è nulla di umano, le persone si trattano come cose. Per le nordiche darla è come dare la mano o prendere un aperitivo, non ha nessun significato; ma questo l'italiano che non conosce quei Paesi di zombie appena arrivato non lo capisce, o meglio si rifiuta di ammetterlo.
« Ultima modifica: Luglio 21, 2021, 02:14:54 am da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9774
  • Sesso: Maschio
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #7 il: Luglio 21, 2021, 00:57:44 am »
Tanti uomini amano l'autoinganno.
Già un tizio che scrive "Patti chiari (con le donne), (tromb)amicizia lunga", sta mentendo a se stesso, perché con le femmine NON può esistere una VERA, REALE "trombamicizia", sia che si tratti di italiane che di "super gnocche" della fantasticissima Europa dell'est.
Queste son cazzate tipicamente maschili.

Un'altra cazzata è quella secondo cui là, nel "paradiso" dell'est, le femmine sarebbero tutte gnocche stratosferiche e per giunta altissime.

Citazione
Un’asserzione, va detto, da far leggere in Italia alle pseudo-modelle di Ig alte un metro e una caciotta con una fila di morti di figa (MDF) solo per aver mostrato décolleté e venti chili di prosciutto di coscia nei selfie sui social e senza avere nessuna preparazione culturale o afflato di empatia (a parte quello verso gli animali o verso le influencer che seguono).

Ora, non c'è dubbio che se un uomo (italiano) va a parare sulle femmine delle alpi dinariche (oppure olandesi), ne troverà sicuramente tante ben più alte (in media) delle italiane; ma è altrettanto vero che vedrà anche uomini più alti (sempre in media) degli italiani...
Altro particolare da evidenziare: quando si parla di "preparazione culturale", di quali femmine dell'Europa dell'est si parla ?
Forse delle rumene ? Magari delle albanesi ? Oppure delle macedoni o delle moldave ?
Devo ridere ?
Mah...
Pure la storia relativa ai "morti di figa" ha sfracellato i coglioni, perché anche in questo caso si vorrebbe far credere che questa è una caratteristica "esclusivamente italiana".
Altra cazzata cosmica.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Online Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9774
  • Sesso: Maschio
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #8 il: Luglio 21, 2021, 01:09:48 am »
Premetto che è un ottimo sito e che non metto in dubbio la loro esperienza, ma sono un po' sorpreso e secondo me il quadro è un tantino idealizzato. Che ne pensate?

Diciamo pure un "tantino parecchio".
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20671
  • Sesso: Maschio
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #9 il: Luglio 21, 2021, 02:30:47 am »
Diciamo pure un "tantino parecchio".
Ho usato un eufemismo, ma a me le donne dell'Est le fanno girare quasi sempre. Sono davvero ingestibili (parlo di normali frequentazioni, figurarsi relazioni).

Relego la trombamicizia nel novero delle leggende metropolitane. Per le donne il sesso è una merce di scambio, in vista di un tornaconto almeno possibile. Anche nei casi di infatuazione per ergastolani e dintorni, c'è sempre un calcolo alla base.

Mai viste all'Est gnochhe stellari, tutt'altro. Molto al di sotto della media italiana. Quelle che si vedono in TV e nei locali notturni sono, appunto, attrici o modelle ma sarebbe come dire che in Italia sono tutte come Ornella Muti (ai bei tempi).

Per esperienza diretta posso dire che il livello culturale all'Est può essere discreto (ma niente di più) in ambito accademico, ma non mi si venga a dire che le cesse ricercatrici che ho conosciuto sono le trombamiche di qualcuno che mi vien da ridere.
Non saranno rimbecillite dai "valori" occidentali, ma che la polacca (o rumena) media legga Puskin ho seri dubbi, chi non ci credesse domandi a una colf.
Peggio, la cultura delle polacche è incentrata sulle paturnie dei loro poeti nazionalisti, di livello inesistente anche senza paragonarli ai nostri. Considerano la loro nazione il sale della Terra (e l'Italia uno staterello) roba da torcersi dalle risate.
Ne conobbi una a Parigi, disse che voleva (oltre alla cittadinanza) dare ai figli un'"educazione polacca", frase che trasuda come poche esaltazione e implicito disprezzo per gli italiani.
In Polonia e all'Est in generale c'è un clima tetro, stagnante, sembra di vivere la canzone di Battiato: "Hai le borse sotto gli occhi, come ti trovi... a Berlino Est" :cry: :lol:
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #10 il: Luglio 21, 2021, 11:53:12 am »
C'e' un noto sito di seduzione italiano dove i "gestori" sono dei contapalle uno peggio dell'altro. C'e' poi un caso direi patologico, ossia di un rachitico che con mezzo ceffone lo smonti come un castello Lego il quale millanta di storie fantasmagoriche, centinaia di "scopate" qua e la' in giro per il mondo.

Il tizio, se avesse deciso di fare lo scrittore, avrebbe avuto senza dubbio maggior successo che da seduttore, se non altro per la sua davvero spiccata e originale fantasia.

Ora questi blog sono un po' i figli illegittimi, lasciamelo dire, di quel sito di seduzione di cui sopra. Sono tutti fotocopia, l'uno dell'altro, e hanno al solito una schiera di adepti mediamente sfigatissimi. Ci sono anche persone in gamba la' dentro, ma sono poche.

Per capire che non sto mentendo bisogna adottare l'atteggiamento suggerito da Frank: smettere di credere alle favole e guardare in faccia alla realta'. I loro numeri sono assurdi, non reggono. A meno che tutte le donne di cui parlano sono le prostitute nigeriane che trovi per le strade nelle periferie delle citta' - e loro stessi suggeriscono di andarci, questo per farti capire il livello reale di 'sti soggetti.

Queste storie che leggi da loro sono tutte inventate, o comunque un buon 80% di quel che dicono sono cazzate. Della serie che un bacio lo fanno diventare un menage a trois.

Sono patetici, e se li leggi bene, non puoi non accorgerti che sotto sotto c'e' sempre quel complesso di inferiorita' verso il sesso femminile che stona con quel quadretto di se' stessi da maschi alpha.

Nessun uomo degno dell'appellativo "alpha" che, chiariamolo una volta per tutte, e' un uomo semplicemente che fa uso delle sue palle, nient'altro, direbbe di avere dormito accanto ad una dea, di essere felice di avere avuto le corna da lei perche' "ho comunque alzato il mio patrimonio genetico accoppiandomi con un essere superiore" (queste sono minchiate realmente dette e credute la' dentro).


Il cosiddetto "maschio alpha" e' un uomo che sa benissimo che se X glielo fa venire duro, trovera' senz'altro un'altra Y che fara' altrettanto. Indi per cui, non bada a perdere X in un qualsiasi momento, e va dritto per la sua strada, indipendentemente dal fatto che X, Y, Z o quel che vuoi gli vada dietro.

A leggere le fantastorie del redpillatore & Company, ti pare che diano questa stessa impressione? A me no, francamente sembrano dei disperati che alla vista di mezza donna carina crollano miseramente fino a farsi pisciare, letteralmente, in bocca, e non per questo dire di essere stati "selezionati" da un essere superiore.
Nessun uomo con le palle direbbe che la donna e' superiore, perche' la realta' dimostra il contrario. Gli uomini di quest'epoca, gli uomini debosciati - quelli di cui parlavamo in un'altra discussione e che assurgevamo fossero la vera causa del femminismo - si'.

Sono loro il vero problema, non le donne (che sono sempre state quello che per natura sono).

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20671
  • Sesso: Maschio
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #11 il: Luglio 21, 2021, 23:14:13 pm »
Trasferirsi in Scandinavia o all'Est solo per far scaldare il letto a una è assurdo.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 20671
  • Sesso: Maschio
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #12 il: Luglio 22, 2021, 02:29:21 am »
Sarebbe interessante conoscere l'opinione di Frank sulla replica del sito:

Forum Coscienza Maschile Unica risposta qui a entrambi i tuoi commenti. La questione è complessa, e la affronteremo in appositi articoli sul blog. Ma ciò non significa mandare la palla in tribuna.
Anche la nostra risposta non vuole avere intenti polemici (per cosa, poi? Non ci mettiamo niente in tasca) ma solo raccontare la nostra esperienza. Tutto il blog è centrato su questo, d’altronde. Noi raccontiamo le esperienze di un gruppo di uomini vicini per età e percorsi di vita in un preciso contesto spazio-temporale.
Relazioni: ne abbiamo avute di ogni tipo e di ogni durata (qualcuno di noi si è sposato, ed è poi uscito dalla prima linea). Questa storia della “durata”, poi, lascia il tempo che trova: il nostro tempo è il presente. Nessuno ti garantisce sul domani con una donna, di qualsivoglia nazionalità lei sia.
Vissuti in grandi città/capitali, questa corsa a sposare l’occidentale per la cittadinanza non l’abbiamo vista nell’Est. Ma forse dipende dal target di donne frequentate. Abbiamo visto, al contrario, più volte uomini trasferirsi nell’Est per vivere con la loro donna/moglie (c’è anche un caso famoso…). Nelle grandi città – dove c’è una vita che nel Belpaese si può solo sognare – sanno bene che l’Italia è un paese con le pezze al culo in cui si viene solo in vacanza.
Il tuo discorso sulle unioni italiani-straniere ha basi statistiche certificate anche dall’Istat (e nessuno qui lo nega). Ma la statistica rischia di avere ripercussioni alla Trilussa, perché poi ognuno ha un proprio percorso di vita. Un punto è fondamentale: per vivere in un posto, devi conoscere la lingua e addentrarti nella cultura locale. Non è da tutti, anzi. Ma è l’unico modo per “minimizzare” i rischi (che comunque rimangono tali per definizione).
Poi, in definitiva, se penso alle centinaia di migliaia di uomini italiani spennati dalle ex mogli loro connazionali e finiti a mangiare alla Caritas, evidentemente c’era qualche problema di comprensione anche fra persone della stessa lingua.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #13 il: Luglio 22, 2021, 09:08:13 am »

questa corsa a sposare l’occidentale per la cittadinanza non l’abbiamo vista nell’Est. Ma forse dipende dal target di donne frequentate. Abbiamo visto, al contrario, più volte uomini trasferirsi nell’Est per vivere con la loro donna/moglie (c’è anche un caso famoso…). Nelle grandi città – dove c’è una vita che nel Belpaese si può solo sognare – sanno bene che l’Italia è un paese con le pezze al culo in cui si viene solo in vacanza.

Ma che sta dicendo 'sto qua. Ma digli di posare il fiasco, per cortesia. Ma quali grandi citta', cioe' di quali grandi citta' parla per caso, di quelle dell'Europa dell'Est?  :lol:

Vabbe', come volevasi dimostrare i contapalle non sanno mai nulla di cio' di cui parlano, non c'e' manco bisogno di spiegare a fondo la deficienza insita in quella frase, e' come sparare sulla croce rossa.

Citazione
Poi, in definitiva, se penso alle centinaia di migliaia di uomini italiani spennati dalle ex mogli loro connazionali e finiti a mangiare alla Caritas, evidentemente c’era qualche problema di comprensione anche fra persone della stessa lingua.

Ma che dice, ma cosa mi tocca leggere ... Ma basta, ma come fai a leggere ancora 'sti dementi?

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Le (presunte) superiori qualità delle donne dell'Est
« Risposta #14 il: Luglio 22, 2021, 09:13:30 am »
Questa risposta l'ho letta sempre in quel forum di contapalle. Basta solo leggere questa per capire il livello di faziosita' e illogicita' da quelle parti

Citazione
A mio parere l’Est non è l’Eldorado di cui si favoleggia, lo era forse decenni fa, subito dopo il comunismo, quando ancora sentivano i morsi della fame, quando sposarsi una rumena\ucraina\russa era veramente un “affare” e venivano in Italia davvero per sposarsi emettere su famiglia, date le precarie condizioni dalle loro parti e mariti che nulla hanno a che fare, pure oggi, con quelli italioti.
Oggi stanno benino anche li, sono diventate furbe, hanno gli strumenti del web e nessuna viene qui per amore, solo per soldi e cittadinanza, poi ovviamente ti scaricano o ti fanno cornuto a vita.

Questo qui o ci e' o ci fa.

Quando avevano i morsi della fame venivano qua ESCLUSIVAMENTE per fuggire dalla disperazione, dalla poverta' e dalla fame, NON PER AMORE, non per mettere su famiglia.

Ora, che stanno benino (Ma dove? Ma e' sicuro di quello che dice?) vengono esattamente per la cittadinanza, perche' avere la cittadinanza italiana ti da' privilegi che solo gli italioti scemi che sputano sempre sul proprio piatto e l'erba del vicino e' sempre piu' verde sconoscono.

E mi fermo qui, quel forum e' un letamaio di cliche' e cazzate allucinanti, non ci perdo piu' tempo.