Autore Topic: Ipergamia e promiscuità femminili  (Letto 10052 volte)

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9430
  • Sesso: Maschio
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #15 il: Settembre 23, 2020, 00:36:39 am »
Scusate, ma ...siamo abbondantemente  OFF TOPIC.  Siamo passati dalla misandria imperante al classico argomento dello scopaggio. Non che non sia legittimo, ma ci sono thread più acconci per la bisogna :D :lol:

Sì, lo so, ed infatti la chiudo qua, tanto è come lottare contro i mulini a vento.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #16 il: Settembre 23, 2020, 00:49:34 am »
Poi se una ragazza ha sempre fatto tanta vita sociale, conosciuto moltissima gente, il numero di 7 uomini mi sembra pure poco  :D


lol, una che e' stata gia' con piu' di 5 uomini sta palesemente mentendo, ma dove vivi?


Citazione
Una mia compagna di scuola molto carina già a 15 aveva il fidanzato (presentato ai propri genitori ecc) ci è stata due anni... Poi fino ai 25 ha avuto altre storie, tutte durate 1 anno o 2 anni... 5 o 6 storie le ha avute e non erano scopate in discoteca, erano relazioni. Io la conosco, è una brava ragazza. Però vedi uno come te la etichetterebbe come una persona moralmente sporca perché magari a soli 25anni è stata con 5 uomini...quando alla fine è la legge della domanda e dell'offerta.

Vivi sulle nuvole allora. Si', e' zoccola. E non per fisime morali, ma perche' se a 25 ti sei passata "ufficialmente" tutti quegli uomini sei palesemente instabile, molto piu' della media femminile, e non capisco per quale motivo un uomo che a 30 anni conosce una che gia' a 25 ha avuto 10* o piu' uomini, come possa sperare di essere quello speciale che ella ha sempre cercato.

Questa e' bluepill di quella spinta, direi livello cuckold-beta-provider 100%.

* perche' se dice 5 sono almeno il DOPPIO

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #17 il: Settembre 23, 2020, 00:54:09 am »
A onor del vero c'è da dire che ho anche amiche che, a 30anni, non vedono un uccello dal 2015. Hanno subito tradimenti dal fidanzato storico, e non si sono riprese dalla fase "gli uomini sono tutti stronzi"  :(

Poi la loro vita sociale è nettamente diminuita dopo l'università e quindi vivono solo per il lavoro. Ed eccallà, ecco un altro prototipo di donna che a 30anni ha visto solo un uccello o due.
(Questo per controbattere alla tesi secondo cui se una a 30anni è single è perché ha trascorso tutta la sua vita a scopare la gente).

Su questo niente da dire, conosco casi simili. E' tutto vero. Pero' devi anche mettere in conto che la vita sociale delle donne dopo l'universita' non cala mai. Possono mettersi nel giro come e quando vogliono e vivono di questo.
Altro discorso di donne chiusissime e fissate con l'ex che le ha tradite, cosa che in gergo va sotto il nome di alpha widow ed e' una cosa assai nota, ergo sono donne lesionate e da scartare a priori.

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #18 il: Settembre 23, 2020, 00:59:38 am »

Ma a parte questo, l'idea che maschi e femmine siano intrinsecamente diversi anche dal punto di vista sessuale non ti sfiora nemmeno di striscio.
Per te la biologia non c'entra nulla; trattasi solo di fattori culturali (le femministe fanno gli stessi discorsi).


Il punto e' esattamente questo. Qua, in sostanza, ci si lamenta che le donne non sono come noi vorremmo. E si pensa che la causa sia esterna. Ma allora le cose sono due:

1. Le donne per natura sono cosi' e bisogna accettarlo;

2. Le donne per natura sono talmente sceme e talmente manipolabili che basta un po' di  TV e le quote rosa per convincerle di potere fare tutto quello che vogliono;

In entrambi i casi, sempre sulla Natura bisogna ripiegare. Nel primo caso avremmo gia' risolto, nel secondo caso, in sostanza, le donne sarebbero come dei bambini corruttibili con delle caramelle.


La verita' e' che uomini e donne sono profondamente diversi, sia nel corpo che nel carattere. E hanno caratteristiche innate e inclinazioni diverse.

Se gli uomini non fossero attratti sessualmente dalle donne, noi oggi vivremmo in un pianeta diviso in due con da una parte solo uomini e dall'altra le donne (nella jungla insieme agli altri animali).

Offline Jason

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4446
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #19 il: Settembre 23, 2020, 01:02:21 am »
Frank

Citazione
Per te la biologia non c'entra nulla; trattasi solo di fattori culturali (le femministe fanno gli stessi discorsi).

Prima hai scritto, per portare acqua alla tua tesi che alle donne non frega niente del sesso fine a se stesso , che ti avrebbero detto "no nel culo no fa male, in bocca no fa schifo" . Ora, a parte che io conosco coppie che palesemente si vantano di simili pratiche, faccio notare che in biologia nè l'anal nè il venire in bocca sarebbe contemplato , questo non vuol dire che chi non se la sente allora non sarebbe interessato al sesso fine a se stesso .
«La folla che oggi lincia un nero accusato di stupro presto lincerà bianchi sospettati di un crimine».
Theodore Roosvelt, Presidente degli Stati Uniti d’America

Offline Jason

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4446
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #20 il: Settembre 23, 2020, 01:08:15 am »

lol, una che e' stata gia' con piu' di 5 uomini sta palesemente mentendo, ma dove vivi?


Vivi sulle nuvole allora. Si', e' zoccola. E non per fisime morali, ma perche' se a 25 ti sei passata "ufficialmente" tutti quegli uomini sei palesemente instabile, molto piu' della media femminile, e non capisco per quale motivo un uomo che a 30 anni conosce una che gia' a 25 ha avuto 10* o piu' uomini, come possa sperare di essere quello speciale che ella ha sempre cercato.

Questa e' bluepill di quella spinta, direi livello cuckold-beta-provider 100%.

* perche' se dice 5 sono almeno il DOPPIO


lol, una che e' stata gia' con piu' di 5 uomini sta palesemente mentendo, ma dove vivi?


Vivi sulle nuvole allora. Si', e' zoccola. E non per fisime morali, ma perche' se a 25 ti sei passata "ufficialmente" tutti quegli uomini sei palesemente instabile, molto piu' della media femminile, e non capisco per quale motivo un uomo che a 30 anni conosce una che gia' a 25 ha avuto 10* o piu' uomini, come possa sperare di essere quello speciale che ella ha sempre cercato.

Questa e' bluepill di quella spinta, direi livello cuckold-beta-provider 100%.

* perche' se dice 5 sono almeno il DOPPIO

Questa tabella , dove vengono riportate le fonti ufficiali, descrive la progressiva trasformazione della società nostre in una società promiscua

ragazze-facili-matrimonio" border="0

E parallelamente la durata di un matrimonio. Ora guarda nel 2010 quante sono le donne che hanno avuto più di 3 fidanzati precedentemente (sono sicuro che nel 2020 sia ancora cambiato in peggio) e giudica tu stesso .
«La folla che oggi lincia un nero accusato di stupro presto lincerà bianchi sospettati di un crimine».
Theodore Roosvelt, Presidente degli Stati Uniti d’America

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9430
  • Sesso: Maschio
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #21 il: Settembre 23, 2020, 01:09:07 am »
Sì, Jason, ma non c'è bisogno che intervieni ogni volta per fare l'avvocato difensore di Vicus, che sa difendersi da solo.

Citazione
alle donne non frega niente del sesso fine a se stesso , che ti avrebbero detto "no nel culo no fa male, in bocca no fa schifo"

Perché usi il condizionale ?
Guarda che a tanti uomini capita lo stesso.
Se a te non capita o non è mai capitato è perché evidentemente non sei interessato a quel genere di pratiche, oppure perché hai un' esperienza molto limitata al riguardo e conseguentemente ti basi sul "sentito dire".

Citazione
Ora, a parte che io conosco coppie che palesemente si vantano di simili pratiche,

Ma dai... è più facile trovare un quadrifoglio piuttosto che coppie che si vantano di tali pratiche.
Essù...


Citazione
questo non vuol dire che chi non se la sente allora non sarebbe interessato al sesso fine a se stesso .

Non aggrapparti agli specchi...
Sì, alle femmine il sesso fine a se stesso interessa molto meno che ai maschi.
Per il resto so bene che anche per te la biologia non c'entra nulla; dipende tutto dalla cultura...
E vabbe', vado a nanna, ché è meglio.

Notte.

« Ultima modifica: Settembre 23, 2020, 01:19:39 am da Frank »
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #22 il: Settembre 23, 2020, 01:16:50 am »
@Vicus @Jason

Ho una domanda per voi.

Ma se siete cosi' convinti che non sia la Natura della donna ad essere diversa da quella dell'uomo, ma che sia semplicemente un fattore culturale, allora come giustifichereste il fatto che tutte queste donne preferiscono fare una vita che "non dovrebbero fare", se solo ragionassero due minuti, rifiutando uomini come voi/noi (mi ci metto pure io per par condicio)?

In sostanza voi state ammettendo che i gusti in fatto di uomini, per le donne, possono essere modificati con un po' di pubblicita' e social network.

Ma allora anche le donne del passato dovevano avere le stesse caratteristiche, ergo che allora le donne credenti e le Maria Goretti esistevano per costrizioni sociali/culturali, e quindi una donna vi sceglie sempre e solo a seconda di quanto voi "siete alla moda".

Come mai questo vostro ragionamento vale solo in un verso e non nell'altro?

In poche parole, basterebbe redimere tutte queste donne (il grafico di Jason avalla la mia tesi, non la smentisce) e improvvisamente inizierebbero a cercare uomini ligi alla morale come voi.

Scusate, ma io intravedo parecchie fallacie logiche nella vostra teoria. Ma aspetto una risposta. (in realta' ne aspetto tante anche dall'altro thread, ma faremo giorno ad aspettare).

Offline Jason

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4446
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #23 il: Settembre 23, 2020, 01:34:20 am »
Sì, Jason, ma non c'è bisogno che intervieni ogni volta per fare l'avvocato difensore di Vicus, che sa difendersi da solo.

Perché usi il condizionale ?
Guarda che a tanti uomini capita lo stesso.
Se a te non capita o non è mai capitato è perché evidentemente non sei interessato a quel genere di pratiche, oppure perché hai un' esperienza molto limitata al riguardo e conseguentemente ti basi sul "sentito dire".

Ma dai... è più facile trovare un quadrifoglio piuttosto che coppie che si vantano di tali pratiche.
Essù...


Non aggrapparti agli specchi...
Sì, alle femmine il sesso fine a se stesso interessa molto meno che ai maschi.
Per il resto so bene che anche per te la biologia non c'entra nulla; dipende tutto dalla cultura...
E vabbe', vado a nanna, ché è meglio.

Notte.

Io non faccio l'avvocato difensore di Vicus , ho una mia opinione e parlo a nome mio . Stavo solo dicendo che la biologia non prevede l'anale .

Per il resto io ti credo quando  dici che agli uomini capita lo stesso . Come pure dico che molti uomini non concepiscono proprio l'anale ,e non parlo affatto di uomini casa e chiesa. Il mio punto è un altro .
«La folla che oggi lincia un nero accusato di stupro presto lincerà bianchi sospettati di un crimine».
Theodore Roosvelt, Presidente degli Stati Uniti d’America

Offline Jason

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4446
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #24 il: Settembre 23, 2020, 01:41:52 am »
Citazione
Ma se siete cosi' convinti che non sia la Natura della donna ad essere diversa da quella dell'uomo, ma che sia semplicemente un fattore culturale, allora come giustifichereste il fatto che tutte queste donne preferiscono fare una vita che "non dovrebbero fare", se solo ragionassero due minuti, rifiutando uomini come voi/noi (mi ci metto pure io per par condicio)?

Proprio per un "fattore culturale" . Gran parte degli uomini usufruisce del porno pur sapendo che non è salutare per gli uomini, eppure lo fa . Perchè il bombardare la televisione con sesso libero ed erotismo porta gli uomini a questo .


Citazione
In sostanza voi state ammettendo che i gusti in fatto di uomini, per le donne, possono essere modificati con un po' di pubblicita' e social network.

Ma è già successo . Perchè secondo te sorgono sempre più palestre , in evidente sovrannumero ?

Citazione
Ma allora anche le donne del passato dovevano avere le stesse caratteristiche, ergo che allora le donne credenti e le Maria Goretti esistevano per costrizioni sociali/culturali, e quindi una donna vi sceglie sempre e solo a seconda di quanto voi "siete alla moda".

Come mai questo vostro ragionamento vale solo in un verso e non nell'altro?

Perchè uno dei pochi pregi delle società pre 1950 era proprio quello di incoraggiare e favorire l'etica anzichè ostacolarla ,come succede oggi .

Citazione
In poche parole, basterebbe redimere tutte queste donne (il grafico di Jason avalla la mia tesi, non la smentisce) e improvvisamente inizierebbero a cercare uomini ligi alla morale come voi.

Sono responsabili in larga parte della misandria imperante oggi ? Si, quindi come sono tali, di conseguenza possono scegliere di redimersi .

Quello che voglio cercare di dire è che è la natura umana ad aver bisogno dei paletti e non le donne , gli uomini lasciati liberi senza paletti commetterebbero i peggiori crimini in massa .
«La folla che oggi lincia un nero accusato di stupro presto lincerà bianchi sospettati di un crimine».
Theodore Roosvelt, Presidente degli Stati Uniti d’America

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #25 il: Settembre 23, 2020, 01:56:57 am »
Proprio per un "fattore culturale" . Gran parte degli uomini usufruisce del porno pur sapendo che non è salutare per gli uomini, eppure lo fa . Perchè il bombardare la televisione con sesso libero ed erotismo porta gli uomini a questo .

Quindi per te la masturbazione e' un fatto culturale!?

E non e' vero che la pornografia e' un fenomeno odierno. La pornografia giapponese e' millenaria, e anche nell'Antica Roma c'era la pornografia.

Citazione
Ma è già successo . Perchè secondo te sorgono sempre più palestre , in evidente sovrannumero ?

Perchè uno dei pochi pregi delle società pre 1950 era proprio quello di incoraggiare e favorire l'etica anzichè ostacolarla ,come succede oggi .

Jason, io non so se ti rendi conto di quello che stai dicendo. Tu vuoi dirmi che questo tuo "ragionamento" vale solo in un verso e nell'altro no? Allora pure prima del 1950 le donne erano manipolate dalla societa', quindi finitela tu e Vicus di raccontarla come piace a voi: se vale in un verso DEVE VALERE ANCHE NELL'ALTRO altrimenti il vostro e' uno speudo ragionamento.

Ne concludiamo che per voi le donne nascono tabula rasa e sono tutte cretine, pero' non e' la loro natura, assolutamente.


Citazione
Quello che voglio cercare di dire è che è la natura umana ad aver bisogno dei paletti e non le donne , gli uomini lasciati liberi senza paletti commetterebbero i peggiori crimini in massa .

Gli uomini liberi hanno creato le societa' civili, quindi l'esatto contrario Jason. L'esatto contrario, e tutta la storia lo dimostra.

Adesso pure i libri di storia sarebbero un complotto ...

Offline fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 758
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #26 il: Settembre 23, 2020, 02:14:18 am »
Calma, ho solo detto di non fare di tutta l'erba un fascio. E poi nessuno ti obbliga a frequentare il sesso femminile, in fondo in fondo.

ma guarda che dire qual e' la vera natura femminile, ossia opportunista e priva di qualsiasi valore, non implica che non si debbano frequentare. Sarebbe come dire di non adottare un cane perche' la sua natura e' aggressiva ed e' carnivoro.

Le donne le frequento, le conosco pure. Ma non insisto nel cercare cio' che non esiste e, sapendo benissimo con chi ho a che fare, non ho piu' avuto - come mi capitava da inesperto - nessun problema. Zero di zero.

Offline Antonio

  • Affezionato
  • **
  • Post: 114
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #27 il: Settembre 23, 2020, 02:47:20 am »

Si', e' zoccola. E non per fisime morali, ma perche' se a 25 ti sei passata "ufficialmente" tutti quegli uomini sei palesemente instabile, .
Non erano "passate", erano relazioni di 1-2 anni. E non erano 10 uomini, erano circa 5 relazioni. Lo so perché ci uscivo insieme e li ho conosciuti uno a uno. Relazioni finite, che io ricordi, per vari motivi:

- lei si era trasferita in un'altra città per l'università (e la storia a distanza non reggeva)
- uno si era trasferito in un'altra città per la specialistica (e la storia a distanza non reggeva)
- un altro si era proprio trasferito in Spagna per lavoro
- uno le ha messo le corna
- l'altro (il primissimo fidanzatino) mi sfugge

È impossibile oggigiorno, incontrare una 25enne che non abbia avuto almeno 2-3 fidanzati e almeno 1 esperienza di scopamicizia. Non si tratta di instabilità mentale. Se decine di corteggiatori ti si propongono ogni giorno incessantemente, statisticamente uno in gamba che vale la pena frequentatare, c'è. E ti ci fai una storia.

Quello che emerge, quando si fanno questi discorsi, è senso di inadeguatezza, è gelosia retroattiva. Si vuole la fidanzata senza esperienza che non possa giudicare e far sentire inetti, facendo inconsci paragoni con i suoi ex.

(Personalmente mi sentirei molto ipocrita a pretendere la pischella vergine, visto che io stesso, come tutti, ho avuto le mie esperienze e non per questo sono inaffidabile come compagno).


Offline Antonio

  • Affezionato
  • **
  • Post: 114
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #28 il: Settembre 23, 2020, 02:50:59 am »
e non capisco per quale motivo un uomo che a 30 anni conosce una che gia' a 25 ha avuto 10* o piu' uomini, come possa sperare di essere quello speciale che ella ha sempre cercato.


Ma tu a 30-35 anni, ritieni auspicabile incontrare una donna ai cui occhi appari "speciale"... ? È un bisogno irrealistico e infantile. Solo per la tua mamma sei speciale.

Dalla tua donna puoi solo aspettarti che ti accetti per quello che sei, consapevoli entrambi che la vita è una merda e bisogna affrontarla insieme.

I rapporti di coppia non c'entrano niente con il fatto di percepire l'altro come "speciale, l'unico tra tutti che mi fa battere il cuore, il più bello e il più figo der monno!😍" Queste sono cazzate da 12enni.

Anche perché l'alone di romanticismo va via dopo pochi giorni di convivenza, mentre caghi nel cesso di casa tua, mentre la tua lei si lava i denti a 50cm da te.


Offline Antonio

  • Affezionato
  • **
  • Post: 114
Re:Ipergamia e promiscuità femminili
« Risposta #29 il: Settembre 23, 2020, 02:54:29 am »
Questa tabella , dove vengono riportate le fonti ufficiali, descrive la progressiva trasformazione della società nostre in una società promiscua

ragazze-facili-matrimonio" border="0

E parallelamente la durata di un matrimonio. Ora guarda nel 2010 quante sono le donne che hanno avuto più di 3 fidanzati precedentemente (sono sicuro che nel 2020 sia ancora cambiato in peggio) e giudica tu stesso .
Si, avevo visto, ma ad incrementare i divorzi non è solo la promiscuità in sé, anche perché mariti e mogli, le corna se le facevano pure prima del 68!

Il matrimonio ha perso di sacralità, c'è meno propensione al sacrificio, ci si lascia per ogni incomprensione,
il benessere ha dato alle persone più tempo libero, che però è dedicato a svaghi superficiali che allontanano dal nucleo coniugale e familiare. E a coronare il tutto ci sono i social, che rendono le persone frustrate. L'erba del vicino appare più verde e molti disprezzano quello che hanno in casa, svalutando la loro semplice vita coniugale