Autore Topic: Generale cattolico contro le donne soldato  (Letto 1664 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • *****
  • Post: 17166
  • Sesso: Maschio
Re:Generale cattolico contro le donne soldato
« Risposta #15 il: Settembre 04, 2020, 15:47:17 pm »
Per me le donne soldato sono il segno che la guerra convenzionale è obsolescente. Se fosse ancora importante, col cavolo che manderebbero donne in battaglia.
Oggi c'è la guerra ibrida, asimmetrica, per procura, l'ingegneria sociale, la propaganda, le armi non convenzionali. Gli scenari sociali (in caso di pandemie, attentati, crisi economiche) vengono prima simulati e poi... attuati. In questo contesto le donne soldato sono solo una vetrina della propaganda.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.