Autore Topic: Nel mezzo del cammin di nostra vita  (Letto 3687 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16376
  • Sesso: Maschio
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #30 il: Giugno 02, 2020, 13:29:07 pm »
Citazione
Ora capite cosa intendo per difficoltà a capire le donne?
Ma è semplicissimo: si chiama amico da validazione, ovvero l'uomo usato come espansore dell'ego. Possono chiamarti per anni (non che mi sia successo nulla del genere) e al dunque girare la faccia.
Lei è in sovrappeso, probabilmente non se la ca*a nessuno e ti usa come antidepressivo. Se vuoi divertirti un po' anche tu, da ora in poi fatti offrire cinema e aperitivi: la reazione sarà istruttiva.

Per quel che riguarda le storie serie, normalmente faccio altri discorsi ma nella tua regione ne hai ancora la possibilità, solo che devi trovarti un lavoro altrimenti è tutto inutile (e comunque anche le storie "non serie" sono fuori discussione).
I rischi li conosci, ma se non vai in una grande città hai buone chance che ti vada bene.
« Ultima modifica: Giugno 02, 2020, 13:56:50 pm da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 658
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #31 il: Giugno 02, 2020, 13:37:27 pm »
Ma è semplicissimo: si chiama amico da validazione, l'uomo usato come espansore dell'ego. Possono chiamarti per anni (non che mi sia successo nulla del genere) e al dunque girare la faccia.
Lei è in sovrappeso, probabilmente non se la ca*a nessuno e ti usa come antidepressivo. Se vuoi divertirti un po' anche tu, da ora in poi fatti offrire cinema e aperitivi: la reazione sarà istruttiva.

Per quel che riguarda le storie serie, normalmente faccio altri discorsi ma nella tua regione ne hai ancora la possibilità, solo che devi trovarti un lavoro altrimenti è tutto inutile (e comunque anche le storie "non serie" sono fuori discussione).
I rischi li conosci, ma se non vai in una grande città hai buone chance che ti vada bene.

La tua spiegazione è praticamente la stessa identica che mi diedi io all'epoca dei fatti. Non ti nascondo comunque che sapevo benissimo anche in quel caso che tipo di persona fosse. Mi son voluto illudere per l'ennesima volta, anche se in tal caso non fu proprio un'illusione. Diciamo che gettai l'amo per vedere se abboccava qualcosa.

Per il lavoro, non è che io al momento non faccia nulla. Ho un "lavoro", ma non è il lavoro della mia vita. Voglio fare altro. Ma sono "bloccato" psicologicamente dall'andare avanti  :(

Fino a ieri leggevo di un tizio costretto a lavorare 10 ore al giorno per 600 euro al mese. Sono messo decisamente meglio io, e sono pure indipendente. Ma ripeto, non è il lavoro che voglio fare: mi dà parecchio tempo libero per organizzare la giornata e fare altre cose.

Ritornando alla questione donne: però non ti pare che quegli atteggiamenti che ella aveva fossero tutti "semafori verdi" per osare qualcosa? Ora cosa sarebbe successo se avessi provato a baciarla? E ti assicuro che quando la accompagnavo alla porta si intratteneva per davvero, chiacchierava, rimaneva lì davanti a me e non ti nascondo che la tentazione di entrare in contatto fisico c'era ed era forte. Chiaramente mi trattenevo ...  :lol:, ma era a volte difficile, non lo nego.

D'altra parte non ho mai osato spingermi oltre a meno che non fossero loro stesse a farlo. Ho un buon autocontrollo da questo punto di vista, ma ... Rimane il dilemma: come fare a capire 'ste  donne?

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16376
  • Sesso: Maschio
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #32 il: Giugno 02, 2020, 14:14:55 pm »
Ma non dicevi che ti rifiutano perché non hai un lavoro?
Citazione
Ritornando alla questione donne: però non ti pare che quegli atteggiamenti che ella aveva fossero tutti "semafori verdi" per osare qualcosa?
Se a una donna piaci te lo fa capire CHIARAMENTE in mille modi e se non lo capisci ne trova altri mille.
Quella che cerca validazione invece, gioca con te e cerca di illuderti come con la proverbiale carota di fronte al ciuco, nella speranza che continui a inseguirla (senza mai raggiungerla) il più a lungo possibile.
Citazione
Rimane il dilemma: come fare a capire 'ste  donne?
Come dice Rino: gli uomini per stare con le donne hanno bisogno di illudersi.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 658
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #33 il: Giugno 02, 2020, 14:31:14 pm »
Ma non dicevi che ti rifiutano perché non hai un lavoro?.Se a una donna piaci te lo fa capire CHIARAMENTE in mille modi e se non lo capisci ne trova altri mille
Quella che cerca validazione invece, gioca con te e cerca di illuderti come con la proverbiale carota di fronte al ciuco, nella speranza che continui a inseguirla (senza mai raggiungerla) il più a lungo possibile.Come dice Rino: gli uomini per stare con le donne hanno bisogno di illudersi.

Eh, sì, così mi è sempre parso di vedere: mi rifiutano perché evidentemnete non faccio un lavoro prestigioso/non guadagno abbastanza/hanno pretese folli (manco fossero chissà cosa, non erano figlie di politici/gente ricca). Però non è che non lavoro, diciamo che ho un lavoro autonomo che svolgo da solo e mi permette di guadagnare cifre che, finché non pago affitto, sono discrete. Diciamo nel range 800-1000 euro. E lavorando poche ore al giorno: questo mi consente di dedicarmi ad altro e formarmi per fare "upgrade".


Citazione
Se a una donna piaci te lo fa capire CHIARAMENTE in mille modi e se non lo capisci ne trova altri mille

Quali sono questi modi? Potresti farmi degli esempi?

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16376
  • Sesso: Maschio
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #34 il: Giugno 02, 2020, 14:43:53 pm »
Non c'è un modo specifico, usano ogni mezzo necessario :D
In genere te lo fanno capire con lo sguardo, la voce bassa, le parole rallentate, non fanno i loro soliti lunghi discorsi su sciocchezze ma ti guardano in silenzio e al limite accennano alla questione di stare insieme (questo lo fanno molto dalle tue parti).
Però la differenza tra vere intenzioni e fake sta proprio in quello senti tu: se è una certezza assoluta, o addirittura una sensazione di "datti una mossa" allora volgiono mettersi con te, se è un "gli piaccio eppure non ne sono certo" allora è un fake!
« Ultima modifica: Giugno 02, 2020, 15:41:47 pm da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 658
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #35 il: Giugno 02, 2020, 15:00:01 pm »
Ne approfitto per ringraziarvi intanto per questa discussione, la quale potrebbe apparire grottesca a molti. Ma ne ho bisogno, se non altro per chiarirmi molte idee.

Il problema, Vicus, è che la sensazione è sempre percepita e vaga soggettivamente, fluttuando attorno ad un valore che potrebbe essere errato.
Ora io potrei dirti circa la storia che ho appena narrato con la 18enne che la sensazione che volesse spingermi a creare contatto fisico era davvero elevata. Ma è pur sempre una mia sensazione, e fino a quando non le proposi di uscire, c'erano molti indizi che mi spingevano a credere che ella mi trovasse attraente. Vero è che non lo ha mai detto, non ricordo abbia mai fatto particolari apprezzamenti nei miei riguardi. E forse questo era un campanello d'allarme fortissimo che ho ignorato totalmente.

Ti narro di un'altra situazione, sempre avvenuta per via di lavoro. Una ragazza credo sui 27 con la quale ho lavorato pochissimo, dopo settimane mi ricontatta con un messaggio del tipo "grazie per quel lavoro mi è stato d'aiuto bla bla". Leggo il messaggio e le rispondo il giorno dopo (non rispondo mai istantaneamente alle ragazze) ma il suo tono era visibilmente cambiato nelle risposte. Intuito che fosse un semplice ringraziamento, ho per fortuna scansato il pericolo ricambiando con solite frasette di rito e chiuso la chiacchierata cordialmente.

Eppure, anche qui posso dirti che nel mentre eravamo assieme il suo comportamento era molto "docile" nei miei confronti, faceva apprezzamenti etc. Una volta per scherzo la presi per mano e le feci una battuta (e così ho creato un primo contatto fisico, insomma avanzavo a piccoli passi).

Ecco, in questi casi trovo che sia assolutamente difficile capire.

Ti potrei raccontare tantissime altre vicende simili: una volta al bar c'era una tizia che mi fissava continuamente (e a me piaceva pure, ma in certi casi vado in tilt e non capisco più un cazzo se mi piace molto. Oggi ho imparato un po' a controllate simili situazioni) e avevo anche la scusa pronta per impicciarmi nei suoi affari e aprire una discussione.

D'altra parte, come potete vedere, quando mi ci metto la parlantina non mi manca. Ma sarò timido patologicamente, o soffrirò di incapacità di decifrare messaggi femminili.

Comunque sia non ti credere: dalle mie parti saranno meno zoccoleggianti, che so, di quelle emiliane o quelle venete, ma a differenza di queste ultime sono molto più "profumiere" e guardano di più ai money.

P.S.

Soprattutto le laureate/quelle che studiano guardano tantissimo alla tua posizione sociale/se sei laureato/Status e money.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16376
  • Sesso: Maschio
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #36 il: Giugno 02, 2020, 16:11:38 pm »
Erano sicuramente tutti fake. Come ho detto, se non hai la sensazione che ti "saltino addosso" ti stanno solo illudendo. Magari un giorno si annoiano e ti chiamano, il giorno dopo hanno altro da fare e ti scaricano. Scusa la domanda, ma non ti sarai fatto una reputazione di "ruota di scorta" nelle tue cerchie? Vedi che le donne si scambiano informazioni peggio di James Bond.
Se non vuoi mettere il tuo orgoglio sotto le scarpe evitale come la peste, soprattutto le LAUREATE.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 658
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #37 il: Giugno 02, 2020, 17:53:39 pm »
No, ruota di scorta non credo ... Anche perché queste ragazze non si conoscono tra loro (non hanno modo di farlo).

Ma tu come capiresti se una donna vuole saltarti addosso?

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16376
  • Sesso: Maschio
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #38 il: Giugno 02, 2020, 18:07:43 pm »
Nel senso che vuol mettersi con te. Se non lo capisci te lo fa capire meglio lei ;)
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 658
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #39 il: Giugno 02, 2020, 20:49:27 pm »
Potresti farmi qualche esempio?

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16376
  • Sesso: Maschio
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #40 il: Giugno 02, 2020, 22:43:27 pm »
 :flag1: A parte che ne ho già fatti parecchi, non è un prontuario (ecco perché sono contrario ai manuali di seduzione), è lei che adatta i segnali alla tua capacità di capirli, con la conseguenza che se hai il minimo dubbio è NO, se hai l'assoluta certezza è SI'.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 658
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #41 il: Giugno 02, 2020, 23:38:18 pm »
Tra quelli più recenti, di casi che si avvicinano a quelli della serie "è evidente che mi vuole" me ne vengono in mente due.

Uno fu in viaggio all'estero qualche mese fa, in un locale c'era la barista - una gran figa, debbo dirlo - che per mezz'ora girava e rigirava davanti a me finché mi ha palesemente chiamato per dirmi "perché continui a ignorarmi?"

Sfiga volle che quella sera stavo malissimo, comunque.

Qualche anno fa, in biblioteca una tizia seduta vicino a me (direi che era oggettivamente una da 8, o superiore, se non ricordo male faceva anche la modella per qualche rivista locale) che si agitava per farsi notare e finì per chiedermi di aiutarla per una cosa al computer. Siccome ero di fretta e dovevo andarmene, ricordo che mi disse "mi trovi qui martedì" ...

Non ritornai martedì, per sfighe varie, ma questa è un'altra storia. 

C'è da dire che al lavoro è comunque difficile svincolari dal ruolo che si ha per intessere un rapporto fuori dall'ambito lavorativo ...

Online fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 658
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #42 il: Giugno 28, 2020, 00:25:57 am »
https://www.glamour.com/story/flirty-question-how-many-guys

Citazione
That number seems like a lot to me (my good friend has kissed only two guys, since she married her high-school sweetheart), but apparently, the average woman kisses 29 men before she gets hitched!

Ora ditemi, sono io ad essere quello antico, pazzo, esagerato o è un numero spropositatamente alto? Ventinove uomini PRIMA di trovare l'uomo giusto ...

Ma ve lo immaginate uno che ha baciato sì e no 3 donne in tutta la sua vita dover condividerne il resto assieme ad una che alla quale 29 altri uomini le han ficcato la lingua in bocca?

Immaginate la scena di loro due, col bimbo in carrozzina, al supermercato. E nel mentre vi passa di fianco uno dei ventinove ex. Sono io il folle o questa scena è umiliante e svilente la natura stessa dell'uomo?


Anni fa, in un altro forum, scrissi apertamente che una donna aveva avuto a che fare con in media 30 uomini nei suoi primi 30 anni di vita. La mia stima era praticamente esatta!

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16376
  • Sesso: Maschio
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #43 il: Giugno 28, 2020, 00:43:49 am »
Non molto tempo fa una, non particolarmente bella, mi disse (dopo averci pensato per ridurre drasticamente il numero) che era andata a letto con sette uomini. Quanti uomini sono andati con sete donne?
Incontrare gli ex è il male minore. Il problema è quando ne incontra di nuovi, magari mentre il marito è al lavoro. So di una "brava ragazza" che al pronto soccorso ha conosciuto un iraniano e se l'è portato in casa per due mesi. Ma può esssere l'idraulico, o quel passante così simpatico che l'ha invitata a prendere un caffè.
Ora che i figli avuti da questi qua cominciano a nascere colorati, sarà un problema per i mariti ingannnare se stessi.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 658
Re:Nel mezzo del cammin di nostra vita
« Risposta #44 il: Giugno 28, 2020, 00:47:53 am »
Non molto tempo fa una, non particolarmente bella, mi disse (dopo averci pensato per ridurre drasticamente il numero) che era andata a letto con sette uomini. Quanti uomini sono andati con sete donne?
Incontrare gli ex è il male minore. Il problema è quando ne incontra di nuovi, magari mentre il marito è al lavoro. So di una "brava ragazza" che al pronto soccorso ha conosciuto un iraniano e se l'è portato in casa per due mesi. Ma può esssere l'idraulico, o quel passante così simpatico che l'ha invitata a prendere un caffè.
Ora che i figli avuti da questi qua cominciano a nascere colorati, sarà un problema per i mariti ingannnare se stessi.

Io per avere diffuso queste "verità" sono stato bannato in tantissimi forum, uno su tutti Fobia Sociale (di cui un utente di qua è iscritto). Una donna di 28-30 anni ha avuto a che fare con almeno 30 uomini e ha "saggiato il fallo" di almeno la metà di questi.

Quel 7 come risposta è ovviamente una stima molto ma molto al ribasso.

Incontrare i suoi ex il male minore dipende ... Tu hai investito i tuoi averi e tanto altro per una donna che magari quello che ti passa accanto ha avuto gratuitamente e per molto meno.

A me non sembra così bello per un uomo sapere che altri 30 uomini girano intorno a te e tutti e 30 son stati con la sua donna prima di lui.