Autore Topic: Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo  (Letto 774 volte)

Offline Falchetto78

  • Utente
  • *
  • Post: 13
Salve,
sono un uomo di 42 anni sposato e lavoro come programmatore Microsoft.
Volevo solo presentarmi e dire che se si parlerà in qualche post degli argomenti in oggetto, sarò interessato a capire com'è l'andamento attuale dell'Italia ed eventualmente dirò la mia opionione.
Io non mi ci trovo piu' in questo Paese.
Riguardo alle donne invece posso dirmi di essermela cavata. Non ho sposato un Italiana :) ..  Dio mi salvi da loro: ancora mi ricordo di loro alle Superiori e al lavoro non è che sia tanto diverso.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 14871
  • Sesso: Maschio
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #1 il: Gennaio 13, 2020, 23:13:35 pm »
Benvenuto! Non avrai sposato una dell'Est o una Sudamericana... :D
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Falchetto78

  • Utente
  • *
  • Post: 13
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #2 il: Gennaio 13, 2020, 23:44:11 pm »
No Iran. Era già in Italia da 15 anni e ora siamo insieme da 13 anni. Ciao :)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 14871
  • Sesso: Maschio
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #3 il: Gennaio 13, 2020, 23:46:59 pm »
Interessante. :cool:
Per scaldare l'atmosfera, dicci un po' che pensi del movimento LGBT e del liberalismo
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7505
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #4 il: Gennaio 14, 2020, 19:32:03 pm »
 :fiocco:
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline Falchetto78

  • Utente
  • *
  • Post: 13
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #5 il: Gennaio 16, 2020, 00:37:37 am »
Salve Vicus, scriverò domani sera. Faccio troppo tardi al lavoro. Ti anticipo che non mi piace né movimento né quelle tendenze. Domani mi prendo un po di tempo e scrivo per bene.

Offline Falchetto78

  • Utente
  • *
  • Post: 13
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #6 il: Gennaio 16, 2020, 00:40:13 am »
Sorry. Salve Cosmos1

Offline Falchetto78

  • Utente
  • *
  • Post: 13
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #7 il: Gennaio 16, 2020, 19:58:51 pm »
Buonasera,
spero che non ci sia gente gay in ascolto, perchè non ho intenzione di offendere nessuno.
Penso però che la piega che la società sta prendendo con la legge promossa da Renzi, non sia delle migliori (lo stesso anche per gli animali senzienti, non ricordo se prima o dopo).
Dico questo perchè, è vero che le persone possona fare quello che desiderano nel privato,
ma penso che un gruppo di minoranza, (credo sia il 2% a parte i simpatizzanti) non ha il diritto di imporsi e stravolgere lo stile di vita e concetti millenari come la famiglia.
Essere gay (lo so non si puo' dire, altrimenti ti fanno causa) rimane comunque una disfunsione ormonale o causata da qualche trauma familiare che è stato elaborato in un determinato modo.
Volete che diventi la regola di vita? Io no.

Questa espansione del mondo LGBT la sto iniziando a percepire in modo esplicito nella comparsa in TV di trasmissione gay anche abbastanza perverse;
L'altro giorno per esempio, cercando su Amazon Prime un programma da vedere, mi sono imbattuto in una serie fantasy "The Magicians", parecchio volgare nelle parole e anche perversa scene di sesso tra due uomini. Dopo 3 episodi l'ho chiusa.
..per non parlare di voci che ho sentito su nuovi personaggi Marvel Gay. Era proprio necessario? Devo per forza vedere del sesso (anche immaginarmelo) fatto da persone di cui non mi interessa?

Secondo me tutte queste liberalizzazioni sono il frutto di una visione della vita portata agli estremi e alla sola sensorialità:
1) Da una parte l'eccessiva liberalizzazione sessuale vedi pornografia libera su internet su giornali, film e chi piu' ne ha piu ne metta (te la impongono anche quando pensi ad altro),
ha reso la popolazione quasi indifferente a tutte quelle cose abbastanza da perversi (come rapporti da dietro o orali) e ha aperto le porte a queste famiglie arcobaleno.
2) Dall'altra sta portando l'animale a livello dell'uomo tantè che un animale sta iniziando ad avere piu' tutele di un uomo.
Un animale è un animale e se c'è necessità di tutele (non so, non mi sembra così diverso rispetto al passato) non si puo' scomodare filosofia morale etica e abbassarsi l'uomo a livello dell'animale o innalzare l'animale all'uomo.

Sono tanti piccoli passi che portano verso un punto di non ritorno.

In definitiva è un po' tutto collegato. Come ho letto su diversi articoli siamo entrati in periodo post moderno dove
in primis hanno fallito le religioni che dettavano stili di vita ed etica (chi predicava poteva rispettare o meno, ma comunque la Via era tracciata),
poi ha fallito anche la Ragione e Razionalità schiacciata sotto il peso del Materialismo del Piacere immediato senza sacrificio e la Sensorialità e Sensualità.

Un mondo così non lo vedo per niente bene. Chissa quale altra libertà nel futuro verrà concessa dallo Stato, sacrificando una parte dello spirito ed essenza umana?
Credo solo che facendo così, una coesione del popolo sotto un tetto comune, di Valori comuni, non sia piu' possibile, rimarremo tante piccole oasi che fanno fatica a coesistere e si sopporteranno a malapena.

Questo è il mio pensiero, se qualcuno non è d'accordo non so che fare e mi dispiace.
Spero di avere scritto in maniera comprensiva.

Salve

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 14871
  • Sesso: Maschio
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #8 il: Gennaio 17, 2020, 00:16:49 am »
Poiché c'è chi alimenta l'equivoco (non tu), ribadisco che il problema non sono tanto i gay e gli inferni sociali da loro creati, ma la messa al bando della stessa idea di maschilità a tappe forzate, nell'incredibile silenzio se non con l'appoggio di un numero rilevante di pagine maschili.
Col sostegno delle istituzioni al più alto livello (ONU e UE) è in atto una vera e propria gayficazione del mondo, e conseguente messa fuori legge la maschilità in tutte le sue espressioni:
- Il sovvertimento della maschilità sin dalla scuola elementare con pratiche deliberatamente omosessuali
- Il divieto di ritrarre famiglie normali pena la messa al bando dell'azienda (v. caso Barilla costretto a riformare la sua ditta in senso gay friendly)
- L'occupazione degli spazi maschili fisici e virtuali (problema rilevato da diversi libri SERI sulla Questione Maschile), inclusi primari siti maschili invasi da LGBT che pretendono di interessarsi alla QM, quando hanno la stessa agenda politica delle femministe che apertamente li appoggiano. E' come se sulla homepage di QM scrivessero femministe, un'anomalia assoluta di cui nessuno sembra accorgersi
- La diluzione del genere maschile in 35 generi inesitenti (passaporto australiano)
- L'imposizione di modelli sociali e familiari (gender, matrimonio omo, adozione omo ecc.) antitetici a una società a misura di uomini e gravemente dannosi allo sviluppo delle nuove generazioni maschili che dovremmo essere i primi a difendere
- Il rovesciamento simbolico della coscienza collettiva (e maschile), con supereroi gay e serie TV come hai osservato, che fa apparire normale il patologico e anormale il maschile.
- L'utopia pseudoparitaria e diversamente "plurale" di un branco di idioti che sognano un mondo arcobaleno illudendosi che ci sia un posticino per gli uomini
- Infine, l'esplicita messa al bando della maschilità non solo del mondo femminista e LGBT, ma ormai sempre più istituzionale e "scientifico"
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Falchetto78

  • Utente
  • *
  • Post: 13
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #9 il: Gennaio 17, 2020, 06:59:49 am »
Si. Prima del vostro sito non l'avevo vista in questo modo, ma intuivo che la cosa fosse preoccupante. Probabilmente io e mia moglie abbiamo fatto bene per vari motivi a non avere figli da fare soffrire in questo mondo. L'uomo deve essere uomo e la donna donna. C'è troppo casino in Italia e Europa. Con tutti i loro problemi vedo meglio i paesi arabi e popolazioni al di fuori di questa corrente che è l'Occidente: Consumismo, Liberalismo dei Dritti, di Mercato e povertà
di spirito. In definitiva siamo una specie in via d'estinzione.

Offline Falchetto78

  • Utente
  • *
  • Post: 13
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #10 il: Gennaio 17, 2020, 07:02:13 am »
Ma perché non usciamo dall'Europa? Le basi della nostra nazione sono diverse da quelle del Nord Europa e dai barbari Tedeschi e di Bruxel..

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 14871
  • Sesso: Maschio
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #11 il: Gennaio 17, 2020, 15:16:27 pm »
Sono certo che eventuali figli sarebbero grati di essere al mondo.
Non usciamo dall'Europa perché se un politico anche solo ne parla, si vede recapitato un proiettile.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online fritz

  • Affezionato
  • **
  • Post: 203
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #12 il: Maggio 19, 2020, 17:38:36 pm »
Ormai gli animali hanno più diritti degli uomini (in quanto maschi, attenzione).

Le città italiane si sono ridotte a canili a cielo aperto, con leggi che non tutelano le persone dai continui latrati e dalle aggressioni di queste bestie, le quali spesso fungono da oggetto di sfogo dei loro padroni ancora più bestiali.

Incapaci di curare un cane (che ha bisogno di spazi, di correre e di un ambiente sonoro poco stimolante, pena far impazzire la bestiola), si fingono animalisti, ma in verità il cane/gatto (spesso il primo perché il gatto è meno cuckold caratterialmente) sono il surrogato del figlio mai avuto delle zitelle over 30.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 14871
  • Sesso: Maschio
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #13 il: Maggio 19, 2020, 17:46:46 pm »
Come dico spesso, la graduatoria di cittadinanza è:
1. Immigrati
2. LGBT
3. Donne
4. Animali
5. Uomini
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Falchetto78

  • Utente
  • *
  • Post: 13
Re:Salve! Stanco dell'animalismo dilagante, del movimento lgbt e del Liberalismo
« Risposta #14 il: Maggio 19, 2020, 18:43:54 pm »
Ciao Vicus dal mio punto di vista la mia è:
1. LGBT
2. Animali
3. Donne
4. Uomini

Riguardo quello che ha scritto fritz io prego fortemente da Dicembre e ormai rassegnato che sia una penitenza per guadagnarsi il Paradiso, uso tappi e cuffie per una media di 4ore al giorno.
che dura la vita