Autore Topic: La conta dei femminicidi 2019  (Letto 564 volte)

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
La conta dei femminicidi 2019
« il: Ottobre 21, 2019, 12:38:07 pm »
in base ai dati di femminicidio.it al momento i dati sono i seguenti: su 59 donne uccise, meno della metà sono femminicidi probabili o anche solo possibili, cioè donne uccise in quanto donne, omicidi nei quali il genere è il movente: 20 su 59
39 omici in realtà sono in gran parte compassionevoli (8: l'anziano che uccide la moglie e poi magari si suicida perchè il nostro sistema non è in grado di garantire agli anziani con patologie psichiche o anche solo decadimento cerebrale una vita decorosa, non si può dire che l'abbia fatto perchè lei era una donne!) psichiatriche (10: il figlio che uccide la madre o il padre che uccide la figlioletta di pochi mesi o il tossicodipendente o l'insonne cronico che sente le voci ...) economici (3: per eredità o altro) per rapina (5 ... capirai, in quanto donna ... maddai!) o del tutto ignoti (4)
6 omicidi sono stati seguiti da suicidio, il che li dovrebbe far classificare tra gli psichiatrici, va da sè, ma in ogni caso potrebbero essere approfonditi a parte
dei 20 probabili o possibili femminicidi, sobbiamo dire che il più certo è il #3:  Chiara Alessandri uccide Stefania Crotti, 42 aa, moglie del proprio amante !!! non c'è alcun dubbio che la STEFANIA CROTTI SIA STATA UCCISA IN QUANTO DONNA. Se non fosse stata donna sarebbe ancora viva/o ...
Gli altri 19 vanno studiati uno per uno: un mafioso, diversi extracomunitari, insomma situazioni eterogenee. È chiaro che se un mafioso si trova in una situazione nella quale qualcuno gli mette un bastone tra le ruote, gli importa poco se sia maschio o femmina, certo che per la nostra analisi non possiamo trascurare il fatto che il bastone tra le ruota del mafioso avrebbe potuto essere il non adeguarsi al ruolo di moglie del boss.
In ogni caso si tratta di 20 casi diversi l'uno dall'altro e inquadrarli tutti sotto un'unica etichetta è davvero arduo
« Ultima modifica: Ottobre 24, 2019, 19:21:36 pm da COSMOS1 »
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 13489
  • Sesso: Maschio
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #1 il: Ottobre 21, 2019, 14:04:21 pm »
Resta solo da far passare questo messaggio sui principali canali di comunicazione ^_^
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #2 il: Ottobre 21, 2019, 14:36:33 pm »
dei 20 femminicidi possibili o probabili 9 sono commessi da stranieri e 2 da mafiosi

sugli omicidi commessi da stranieri è chiaro che siamo di fronte ad un argomento enorme, le differenze culturali, religiose, etniche, economiche sono tali che non si può farne un fascio solo. Comunque è chiaro che si tratta di riflettere sulle politiche di integrazione: se dobbiamo aprire porti e frontiere a chiunque senza alcun filtro, non possiamo lamentarci se ci troviamo con persone che hanno una differente visuale dei diritti civili.

La presenza di mafiosi tra gli omicidi conferma a fortiori quanto sopra: una visione comune dei diritti umani non corrisponde alla cittadinanza. Si può essere cittadini italiani e non condividere i valori della nostra civiltà, della costituzione, etc etc. Questo è scontato. Ma la risposta quale può essere? La repressione? Ovvio che no. Allora? una civiltà agli sgoccioli, debole come motivazioni, debole nei propri principi, con che prospettive di successo può pretendere dai "diversamente pensanti" i nostri valori base?

« Ultima modifica: Ottobre 24, 2019, 19:28:51 pm da COSMOS1 »
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #3 il: Ottobre 21, 2019, 15:03:58 pm »
degli 11 femminicidi restanti:
abbiamo detto che il #3 è stato commesso da una donna nei confronti della moglie del proprio amante ...
ci sono, forse, è possibile, anche uomini ammazzati dall'amante della moglie. Strano che se viene ammazzata la donna la cosa debba essere più grave
ma, in fin dei conti, cosa si pensa di fare? rieduchiamo le donne? mettiamo una penale sulla gelosia femminile?
 :lol:
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #4 il: Ottobre 21, 2019, 15:33:33 pm »
#7 la ragazza cade dalle scale o viene gettata giù dal fidanzato?
l'interrogatorio del figlio di 5 aa vale come testimonianza? il bambino avrebbe mimato la caduta della Arcuri con un peluche e gli inquirenti avrebbero visto in quel mimo la Arcuri che veniva gettata dalle scale e non cadeva
il fidanzato è sotto indagine anche per lesioni nei confronti della nonna, la quale aveva testimoniato in suo favore

https://www.ilsussidiario.net/news/maria-sestina-arcuri-il-fidanzato-andrea-landolfi-fu-lei-a-spingermi-e-io/1931076/

sembra che la ragazza abbia fatto una scena di gelosia nei confronti del fidanzato al pub. Quindi ha spinto il fidanzato e quando questi stava per cadere si è avvicinata ma, molto plausibilmente, non è riuscita a trattenerlo e sono caduti insieme.

Comunque sia, anche se ci fosse di mezzo un omicidio, è difficile attribuirlo con sicurezza ad una dinamica di genere. Se c'era una gelosia era della Arcuri nei confronti del fidanzato e non viceversa

Prevenzione? boh ... curare la sicurezza delle scale, probabilmente ...
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #5 il: Ottobre 21, 2019, 15:59:05 pm »
#14 Alessandra Immacolata Musarra è stata uccisa probabilmente dal fidanzato

non ci sono molte notizie, non è chiaro il perchè, soprattutto


la vicenda è torbida, lei (o lui con il cellulare della vittima) ha mandato un sms nel quale dichiarava che l'ex fidsnzato la teneva segregata


ma alla fine, le volpi del femminicidio.info lo considerano un femminicidio in base a quali dati? a quale analisi? e con questa classificazione che tipo di prevenzione propongono? L'analisi dei dati serve a prevenire o alle tasche di qualcuno?
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #6 il: Ottobre 22, 2019, 12:21:38 pm »
# 15 Fortuna Bellisario viene uccisa dal marito con le stampelle

si parla di gelosia
nella famiglia di lei, se i giornali non mentono (il che non è improbabile però ...) c'è qualche problema psicologico: ritengono che il rifiuto del marito alla cremazione della moglie sia un "ultimo sfregio"  https://www.vocedinapoli.it/2019/03/13/fortuna-bellisario-lultimo-sfregio-del-marito-nessuna-cremazione-per-la-donna/

lui ha qualche problema ortopedico per il quale usa le stampelle con cui l'ha uccisa

strana la dinamica, lui nonostante il problema ortopedico non ha avuto difficoltà ad ucciderla. Non è strano che fosse geloso, sempre tenendo conto del non precisato problema ortopedico. meno chiaro è perchè la donna vivesse insieme a questo uomo descritto come un mostro e oltretutto claudicante

strano che sul web non si trovi alcunchè riguardo alle dinamiche di questa coppia, a come si sia arrivati all'omicidio, alla psicologia di lui, di lei, del gruppo famigliare

dai fatti grezzi ci sono diversi elementi che andrebbero approfonditi:
  • lui aveva problemi di deambulazione. Non significa nulla oppure molto. Questa menomazione quanto ha inciso sul rapporto di coppia? si sono sposati così oppure è insorta in seguito? a lei pesava? lo faceva percepire al marito? o addirittura lo colpevolizzava? e lui come la viveva? si sentiva in inferiorità?
  • è comprensibile che vi fossero ragioni di gelosia. Lui aveva evidentemente ragioni per pensare che lei avrebbe preferito trovare un altro (sempre sulla base di quell'unica notizia della stampella). Lei alimentava questa gelosia? teneva segreto il cellulare? oppure gli aveva detto chiaramente che lo voleva lasciare?
  • la famiglia di lei (sempre sulla base di quello che dicono i giornali) è evidentemente squilibrata. Come la famiglia ha influito sul rapporto di coppia? gli ha messo contro i figli? ha ripetuto spesso a lei: lascia quello storpio chè trovi di meglio?
approfondire? che cosa è? cosa complicata. Meglio urlare dietro al can che l'è rabbioso, tutti insieme, in coro
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #7 il: Ottobre 22, 2019, 12:39:10 pm »
#22  Romina meloni uccisa dall'ex, ferito il compagno attuale

elementi da considerare:
  • agente di polizia penitenziaria. Se ne conoscete qualcuno avete un'idea della pressione psicologica a cui sono sottoposte queste persone
  • sardo. Ci sono sicuramente caratteristiche socio-culturali da prendere in considerazione
  • aveva buoni rapporti con il figlio della vittima, dopo la separazione ha continuato ad abitare nella casa dell'ex. Questi particolari farebbero pensare che per l'assassino e il contesto sociale di riferimento la colpa della separazione fosse della Meloni
anche in questo caso è difficile trovare un qualche approfondimento in rete

ma cosa vogliamo prevenire se non facciamo nulla per comprendere le motivazioni e i contesti? boh ...
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #8 il: Ottobre 23, 2019, 10:12:05 am »
#23 Enna, Loredana Calì. L'ex marito, 11 aa di più, dopo l'omicidio afferma: "Filippo Marrano non passa per cornuto"
Altrove leggiamo: ""Stavo male – ha detto durante l'interrogatorio – ero angosciato ed in ansia. Ero stanco di sentirmi osservato e di essere trattato come un cornuto"  https://www.fanpage.it/attualita/femminicidio-di-enna-lautopsia-loredana-cali-si-difese-con-tutte-le-sue-forze-dallex-marito/


ecco, quasi per caso si aprono spiragli sulla psicologia di queste persone: il movente non sembra tanto la misoginia o la volontà di soggiogare la donna come le paucineuroniche di femminicidioitalia vorrebbero farci credere https://www.questionemaschile.org/forum/index.php/topic,6939.msg191694.html#msg191694

abbiamo invece a che fare con la sofferenza di un soggetto lui stesso prigioniero dei "pareri" della gente. Alla fine sembra quasi che a lui della Calì non importasse gran chè, ma andare per la strada sentendosi osservato e deriso era insopportabile

probabilmente una patologia psichica, una debolezza culturale o una dipendenza emotiva dalla figura materna

quel che sia: possiamo porci il problema dello sviluppo e della maturazione dei maschi in occidente, certo, e sicuramente la continua criminalizzazione del maschile in quanto maschile va in direzione opposta
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #9 il: Ottobre 23, 2019, 10:21:50 am »
#24 una prostituta viene uccisa dal cliente
la dinamica non è chiara

se non si conoscono le motivazioni, qualunque prevenzione è impossibile, certo che la colpevolizzazione del rapporto mercenario sia dal lato della prostituta che del cliente, probabilmente incide pesantemente su questi episodi. Le paucineuroniche che si scandalizzano per l'omicidio della povera donna dovrebbero spiegarci perchè sono così accanitamente nemiche del mestiere più antico del mondo. Le prostitute decidono liberamente di vendere il proprio corpo: perchè gli operai cosa fanno? Nella prostituzione conclusa la prestazione non rimangono conseguenze, mentre gli operai che producono armi lasciano sul terreno innumerevoli conseguenze, compresi i bambini uccisi dalle bombe giocattolo
se proprio vogliamo parlare di prevenzione, dobbiamo mettere da parte il moralismo puritano con cui pretendiamo di giudicare la vita sessuale altrui. Altre possibili forme di prevenzione non mi vengono proprio n mente
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #10 il: Ottobre 23, 2019, 10:42:01 am »
#28 53enne italiana viene uccisa dal marito 54enne tunisino
sembra che la moglie volesse separarsi
  • i matrimoni misti forse richiedono un importante sostegno culturale. Il problema non è la mascolinità tossica ma la distanza culturale, anzitutto
  • lei voleva separarsi: che ne sappiamo di cosa hanno discusso? Facciamo una ipotesi: vado da un avvocato, ti butto fuori, te ne devi andare ... fino a che punto la violenza del marito non è stata provocata da un contesto giuridico nel quale le opinioni dell'uomo non hanno alcun valore?
  • lei è rientrata dal lavoro di badante alle 7 di mattina. Fino a che punto non abbiamo anche una situazione di stanchezza, di esaurimento?
  • lui dice di aver tentato un approccio sessuale e di essere stato respinto. Su questo punto è interessante la campagna di gran parte del mondo femminista: se dico no è no! ma allora perchè l'hai sposato? il discorso si fa lungo, soprattutto in riferimenti culturali meticci, tra una siciliana e un tunisino. Probabilmente la prevenzione può consistere nell'affrontare con più libertà e disinibizione le tematiche connesse ai rapporti sessuali. Dubito fortemente che qualunque uomo sia disposto a sposarsi se tra le clausole del matrimonio ci sia: si fa sesso solo quando lo vuole la donna, come vuole la donna, quanto vuole la donna ... però parliamone, non c'è nulla di male a parlarne


Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #11 il: Ottobre 23, 2019, 10:53:11 am »
#32 atleta tunisina viene uccisa dall'amico rumeno del fidanzato olandese


situazione assolutamente incomprensibile, non ci sono elementi per dire alcunchè!

come si fa a dire che è un femminicidio?
boh ...






Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #12 il: Ottobre 23, 2019, 11:27:01 am »
#34  piccolo paesino della provincia romana, italiano di 69 aa uccide la moglie, rumena di 45

non è possibile reperire ulteriori notizie sulle motivazioni
lei era attivista dell'Azione Cattolica
non ci sono fattori premonitori, forse (FORSE?) 24 anni di differenza e il meticciato culturale

qua e là si parla di separazione, ma la notizia non è precisa: se lei era una attivista dell'Azione Cattolica, era lei che voleva separarsi? mah ...

però la situazione è sempre la stessa: le paucineuroniche consumano i propri neuroni a dire che è un femminicidio, non avanzano energie per approfondire le motivazioni e per giustificare la propria classificazione
la morte di una donna di 45 anni ovviamente dispiace a tutti, ma ci dispiace anche un uomo quasi 70enne che si è rovinato il resto dell'esistenza. Due tragedie, sulle quali si dovrebbe indagare e studiare per impostare una seria opera di prevenzione, non per ripetere consunti slogan veterofemministi!
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #13 il: Ottobre 23, 2019, 11:32:08 am »
#35 donna marocchina viene uccisa dal marito della stessa nazionalità
lui fugge con i due figli di 2 e 5 anni
unico spiraglio sul movente: lui era stressato perchè disoccupato: comunque sia non è una motivazione di genere ...
anche qui ovviamente si apre un abisso: l'accoglienza, l'integrazione, il reddito di cittadinanza, la disoccupazione, etc

miss femministe paucineuroniche, che ne dite di provare a pensare un pochino a cosa fare per questa povera gente con i milioni che vi ciucciate per i centri anti violenza?  :sick:
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7334
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:La conta dei femminicidi 2019
« Risposta #14 il: Ottobre 23, 2019, 17:04:19 pm »
#39 donna 43 aa uccisa dall'ex compagno 38 aa

avevano convissuto 2 anni

si erano separati da due mesi

ci sono alcuni elementi che inducono sospetti sui moventi: lui l'aveva denunciata per diffamazione e lesioni ...  come accordare questo particolare con un omicidio di genere?

sembra che a scatenare il raptus sia stata la lista degli oggetti che l'ex compagno poteva prelevare dal garage della vittima: che cosa questo particolare può aver scatenato nella testa del camionista? difficile inquadrare anche questo in tematiche di genere
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati