Autore Topic: Seduzione: per l’uomo è complicata, per la donna è semplice.  (Letto 144 volte)

Online Simone Racioppa

  • Utente
  • *
  • Post: 11
  • Sesso: Maschio
Seduzione: per l’uomo è complicata, per la donna è semplice.
« il: Settembre 13, 2019, 10:24:22 am »
Cogliendo l’occasione per sputtanare i già sputtanati siti di seduzione come quello dei PUA (artisti del rimorchio), con tanto di libri e corsi per “imparare a sedurre una donna in pochi minuti” e “imparare come essere un maschio Alpha”… Mi sa che non avete capito bene, quindi lasciate che vi spieghi: c’è gente (uomini) che, sfigata col sesso opposto (donna), osserva da lontano coloro che invece hanno successo nel corteggiamento, quindi copiano il loro comportamento e lo applicano a ogni donna (anche la più ripugnante aberrazione appartenente al genere femminile) fino a quando non trovano qualcuna che gliela dà. Dopodiché questi sfigati, che hanno avuto una botta di culo, scrivono LIBRI, fanno CORSI, e condividono con il mondo la formula del loro successo (con titoli anche altisonanti). Questi sono i “guru” della seduzione, quelli che lucrano turlupinando poveri disgraziati che per qualsivoglia motivo non hanno avuto successo nella ricerca del partner (non ha importanza se per una notte o per tutta la vita). Questo è uno dei cancri che aumentano la pretenziosità delle donne in fatto di uomini.
Tra vari siti e forum di seduzione (tra cui anche wikiHow per il suo dire tutto e dire niente in merito al corteggiamento), ce n’è uno in particolare di cui parlerò bene, ovvero “ioconquisto.it”, diviso in due sezioni: per uomo e per donna (il che mi ricorda una rubrica LEGGENDARIA presente nei fumetti hentai a colori che si vendevano in edicola, chiamata “Lezioni di Sesso, per Lui e per Lei”, divisa in tre parti che trattavano le fasi dell’arte amatoria, ovvero “petting”, “preliminari” e “rapporto completo”). Leggendo entrambe le parti mi sono accorto di quanto è grande, in ambito relazionale e sessuale, il divario tra uomo e donna (alla faccia della parità dei sessi millantata dalle femministe!): la parte dell’uomo è MOLTO COMPLICATA per il fatto che debba fare sempre e comunque la prima mossa (col costante rischio del 2 di picche, o di un poderoso calcio nelle palle, o peggio di incappare in qualche problemino con il fidanzato della ragazza corteggiata) e debba tener conto di tutti i “segnali” (che vogliono dire tutto e niente) che manda una donna mentre flirta, mentre la parte della donna è MOLTO PIU’ SEMPLICE (vedere per credere) ma al contempo l’autore/autrice esorta la donna in ogni caso a prendere l’iniziativa anche con la scusa più banale (a maggior ragione verso uomini timidi e/o riservati).
Da qui potete capire quanto uomini e donne non si sappiano rapportare bene tra loro (soprattutto la donna) e abbiano bisogno di MANUALI, di LIBRETTI DELLE ISTRUZIONI, non per avvicinarsi e amarsi, ma per continuare a giocare al cacciatore cavernicolo e alla mummia nel sarcofago, in cui uno deve fare il nomade per trovare la donna della sua vita, l’altra deve aspettare passivamente come una pianta carnivora in attesa che si posi l’insetto per poi serrare la preda in una letale morsa. Preda e predatore si confondono in un inutile, insensato e perverso gioco di seduzione.
Quindi, come da titolo (roll credits), avendo un tappeto di uomini ai piedi (zerbini e morti di figa), le donne hanno molta più possibilità di scelta proprio per il loro essere perennemente passive perché pur dando loro tutti gli strumenti per essere parte ATTIVA delle relazioni interpersonali, sono troppo abituate a stare comode, a crogiolarsi, e lasciar fare tutto all’uomo, usandolo, spremendolo come un limone e facendogli sprecare tempo, soldi e salute, illudendolo di poter avere una qualche chance con una di loro. Quindi vorrei ricordare a tutte che hanno già avuto un cervello e un paio di gambe da Dio, e che siete pregate di MUOVERE IL VOSTRO NOBILE CULO!!
Quindi la domanda che rivolgo ora agli uomini è: vale davvero la pena sbattersi per una ragazza/donna che ancora non è nostra fidanzata/moglie? Se una ragazza fosse davvero interessata a conoscerci, non vedo perché non dovrebbe fare lei il primo passo, dovrebbe essere semplice, no?
Io da ora in poi mi rifiuterò categoricamente di fare il primo passo con qualsiasi ragazza. Se interesso a qualche ragazza sarà lei a venire da me, dopodiché starà a me rifiutarla se non mi è gradita. Ora ho 27 anni, e ricordo a chi mi conosce che a 30 anni se non trovo una ragazza smetterò di cercare una ragazza e rimarrò single per sempre. Sono stufo del fatto che l’uomo debba sempre metterci la faccia, la salute, il tempo e i soldi, e il rischio di essere rifiutato, e anche il rischio di litigarsi con un altro uomo, mentre la donna debba sempre stare lì a fare la bella statuina, a non fare mai un cazzo! Voglio che anche le donne abbiano le palle mettersi in gioco e si prendano il rischio di essere rifiutate, di prendersi i pali in faccia così come se li prendono gli uomini! E’ troppo comodo aspettare che si presenti l’uomo e rifiutarlo a priori senza nemmeno conoscerlo. Magari incontrano l’uomo giusto continuando a essere passive, ma si ricordassero che per ogni coppietta felice, c’è sempre qualcuno in un angolo, col cuore spezzato, a rimettere insieme i cocci e leccarsi le ferite… Capito? La loro felicità la costruiscono calpestando il cuore e i sentimenti altrui. Una cosa abominevole e deplorevole!!

Appena avrò un po' di tempo dovrò scrivere un articolo, un 3d, o un post per sputtanare il concetto di "maschio Alpha" e anche chi pensa che esistano.  :disgust: Lo dico perché fino a poche settimane fa stavo su "insegreto" e una ragazza aveva pubblicato un segreto in cui la ragazza diceva che tutte le donne preferiscono il "maschio Alpha" denigrando i "maschi beta" dicendo che anche loro si meritavano una sega o un pompino di nascosto da parte delle ragazze fidanzate col "maschio Alpha". Giustamente una ragazza che ha letto tutte le varie oscenità dell'esaltata in questione è rimasta inorridita e ha anche spiegato che in una società civile è inammissibile che si possa parlare in questi termini agli uomini.
A voi la parola.

Online itacel

  • Utente
  • *
  • Post: 68
Re:Seduzione: per l’uomo è complicata, per la donna è semplice.
« Risposta #1 il: Settembre 13, 2019, 12:12:01 pm »
Ciao. I guru della seduzione utilizzano vecchi metodi nati dal mondo del marketing. Ora, mentre sto scrivendo, i guru della seduzione non sono più influenti da molto tempo. Tutti i gurus hanno copiato altri guru venuti prima di loro, oppure hanno importato vecchi metodi ameri-Cani in altri posti, ma non esiste variazione sul tema.

Le truffe dei gurus sono state esposte molte volte: creano profili fasulli nelle loro community, offrono servizi che non dovrebbero offrire (non sono preparati e non hanno competenza), sfruttano persone con problemi (consigliano anche di smettere di prendere psicofarmaci ai malati), si avvantaggiano dello schema Ponzi (marketing piramidale pseudolegale), poi come se non bastasse diffondono valanghe di bugie antiscientifiche.

La maggior parte dei loro consigli si compone di una parte di verità e poi una lunga lista di bugie. Per esempio, potrebbero spiegarti come "gestire gli spazi", cioè possono aver ragione se ti dicono di impostare una certa distanza, poi però il loro consiglio di buonsenso finisce li. Come quando ti dicono di curare l'igiene personale, hanno ragione ma è buonsenso banale.

Dove hanno torto: Veicolano ideologie, sia che siano promotori del femminismo, sia che al contrario siano antifemministi. L'ultima cosa che vogliono è che tu abbia effettivamente successo con le donne, infatti il loro modello di business è basato sul renderti dipendente dalla loro figura, ti proporranno un pacchetto (costosissimo), per poi incastrarti in un sistema di aggiornamenti, dove dovrai sempre comprare il loro ultimo prodotto.

Ovviamente non è necessario che tu compri nulla, le informazioni che maneggiano i "guru", sono disponibili gratuitamente nelle biblioteche, o se preferisci puoi trovare i PDF gratuiti online. Un guru non è uno psicologo, in America il mestiere del Coach gode di alcuni privilegi, per cui non sono terapisti veri e propri ma possono comunque discutere di scienza rimanendo impuniti. Rimane il fatto che il tuo tempo è meglio speso quando ti documenti su fonti attendibili provenienti da veri scienziati e non da pseudoguru.

I guru non sono in grado di provare l'efficacia dei loro metodi. Gli è stato chiesto più volte di provare che hanno ragione, ma questo costa tempo, danaro e in ultimo loro non lo potrebbero mai fare, dovrebbero fare esperimenti, raccogliere dati, formulare le ipotesi, poi testare i risultati e ripeterli. Non possono farlo perché il primis loro stessi non hanno successo con le donne, quindi non possono dimostrare nulla, possono solamente mentirti.

Altra cosa che dovresti considerare: Rischi di finire in galera se dai retta ai gurus. Loro promuovono attività altamente rischiose, amorali, illegali. Non tutti, ma molti consigliano di approfittarsi di ragazze ubriache o di drogarle, o di andare a cercare minorenni. Non aggiungo altro e non ti dico neanche chi lo ha fatto perché non voglio fargli pubblicità.

Concordo sulla tua idea che è sbagliato pensare all'alpha come uno che ha successo con le donne. Io penso che le donne selezionino senza pensare a chi è riconosciuto come leader in un gruppo maschile, altrimenti andrebbero dietro al nerd che guida un gruppo di tecnologi o all'intellettuale bruttino leader di un movimento. Se prendi le donne come parametro per definire la tua mascolinità, vai incontro a dei pesanti e gravi errori.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 12998
  • Sesso: Maschio
Re:Seduzione: per l’uomo è complicata, per la donna è semplice.
« Risposta #2 il: Settembre 13, 2019, 13:00:49 pm »
Citazione
la parte dell’uomo è MOLTO COMPLICATA per il fatto che debba fare sempre e comunque la prima mossa
Per incredibile che possa sembrarti, anche le donne fanno talora la prima mossa. Solo che non la fanno con la maggioranza degli uomini.
Citazione
abbiano bisogno di MANUALI, di LIBRETTI DELLE ISTRUZIONI, non per avvicinarsi e amarsi, ma per continuare a giocare al cacciatore cavernicolo e alla mummia nel sarcofago,
Più il corteggiamento diventa impossibile – una volta bastava farsi vedere nella piazza del paese per trovare moglie – più spuntano manuali del tutto inutili che pensano di ridurre il comportamento umano a un insieme di istruzioni passo-passo.
L'amore anche è storia antica, le donne oggi sono al massimo capaci di un'infatuazione animalesca, perché la gente è stata svuotata della propria umanità in favore di pseudovalori scollati dalla realtà.
Citazione
usandolo, spremendolo come un limone e facendogli sprecare tempo, soldi e salute,
Comincia a smettere di offrire cene e cinema alle donne.
Citazione
Se una ragazza fosse davvero interessata a conoscerci, non vedo perché non dovrebbe fare lei il primo passo, dovrebbe essere semplice, no?
E infatti spesso lo fa. Solo, spiace dirlo, non con te.
Citazione
La loro felicità la costruiscono calpestando il cuore e i sentimenti altrui.
E rimangono zitelle perché zoccole così non le vuole nessuno!

L'ipergamia femminile, oggi a livelli insostenibili, è uno degli argomenti più cruciali e allo stesso tempo più bistrattati dei siti maschili.

Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Online itacel

  • Utente
  • *
  • Post: 68
Re:Seduzione: per l’uomo è complicata, per la donna è semplice.
« Risposta #3 il: Settembre 13, 2019, 13:06:50 pm »
L'amore anche è storia antica, le donne oggi sono al massimo capaci di un'infatuazione animalesca
Questo è vero. Perché l'amore esista c'è bisogno di una società che lo crei nella mente delle persone. Oggi ci sono persone come Gottman che spiegano perché l'amore può durare 3 anni, anche 7 in alcuni casi. Certo è estremamente complesso parlare di un fenomeno mentale, però c'è chi tenta di parlarne (io di certo non sono capace). Però una cosa di cui possiamo parlare anche noi che non abbiamo competenza è il fatto che oggi è tutto ridotto ad una brutale e bestiale competizione tra animali, non c'è nulla di umanamente elevato in questo che oggi chiamano "amore" e che forse dovremmo definire diversamente. La parola "infatuazione" mi sembra ancora troppo "nobile". Per me è proprio una brutale e merdosa competizione animalesca che va descritta con termini dispregiativi.

Non è l'amore etico-legale (quello che piaceva ad Hegel) ne altre forme di amore idealizzato, non è niente che si faccia in vista di un obiettivo a lungo termine, si tratta di una brutale competizione disumana tra bestie che nemmeno devono più riprodursi, quindi forse siamo caduti anche più in basso delle bestie.

Online itacel

  • Utente
  • *
  • Post: 68
Re:Seduzione: per l’uomo è complicata, per la donna è semplice.
« Risposta #4 il: Settembre 13, 2019, 14:00:32 pm »
Ps. Ho dimenticato di risponderti.

No, non sono d'accordo con te. Per le donne la seduzione è complicata, infatti NON SANNO SEDURRE.

E se te lo stessi chiedendo, si esistono guru di seduzione per donne, ma promuovono l'incontrario di quello che promuovono i guru per maschi. Se un guru per maschi ti può dire che se una donna non ti premia col sesso (rapidamente), la devi scartare, al contrario i guru femminili diranno alle donne di prolungare l'attesa e farsi desiderare.

Questo che dico è generale, perché ognuno dice quello che vuole in questo campo, siccome nessuno di questi personaggi fa affidamento su teorie scientifiche. Questo non accade perché non esistano teorie scientifiche riguardo l'accoppiamento tra umani, accade perché queste teorie sono difficilissime da maneggiare e per ora dispongono di molte ipotesi e pochi dati per dimostrarle.

Ovviamente i Gurus non sono affatto interessati a dimostrare quello che dicono. Un modo semplice per smontarli è quello di chiedere prove, loro non possono fornirne, perché tra le altre cose non hanno successo con le donne. Chi spende tempo ad insultare i ragazzi online e a dirgli che è colpa loro se non hanno il "successo sessuale" è lui stesso un fallito. Quindi smetti di dare retta a quei falliti, fallo per te stesso e saluta con un dito medio i "guru".

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 7870
  • Sesso: Maschio
Re:Seduzione: per l’uomo è complicata, per la donna è semplice.
« Risposta #5 il: Settembre 13, 2019, 18:54:44 pm »
E infatti spesso lo fa. Solo, spiace dirlo, non con te.!

Vicus, nella grandissima maggioranza dei casi le femmine non muovono il culo nemmeno con le cannonate, maschi "alfa" o meno.
Per dire: se l'uomo medio dovesse aspettare la loro "iniziativa", nel 99,9% dei casi resterebbe vergine per tutta la vita.
E comunque la loro presunta iniziativa ha ben poco a che vedere con l'iniziativa maschile, perlomeno quella che esisteva ancora "ai miei tempi".
Ad esempio: quando avevo 18-20 anni io, era ancora normale tentare di abbordare le ragazze per strada, mentre oggi è praticamente impossibile vedere roba del genere. *
E la lista potrebbe continuare.
Ripeto: evitiamo di attribuire alle femmine qualità che non hanno.

@@

* Saltando di palo in frasca, è un po' come come le prove di forza tra maschi, che un tempo erano normali, mentre oggi non lo sono più (nemmeno tra gli stranieri residenti in Italia).
Un esempio: il braccio di ferro, al quale ero solito partecipare con entusiasmo.  :cool2:
Beh, oggi è impossibile vedere dei ragazzi che si sfidano a braccio di ferro, come è impossibile vederli rincorrere le ragazze, proprio perché siamo in un' altra era.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 12998
  • Sesso: Maschio
Re:Seduzione: per l’uomo è complicata, per la donna è semplice.
« Risposta #6 il: Settembre 13, 2019, 19:28:25 pm »
Frank, a me è capitato almeno una decina di volte e sarà sicuramente capitato anche a te. Figurarsi certi alfa.
Citazione
nella grandissima maggioranza dei casi le femmine non muovono il culo nemmeno con le cannonate,
Certo. Ma quando spunta un alfa si sento gridolini da pollaio (non è una battuta).
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.