Autore Topic: MGTOW Italia  (Letto 5041 volte)

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
MGTOW Italia
« il: Dicembre 01, 2018, 15:49:39 pm »
Io le uniche cose sensate che ho trovato su internet le ho trovate qua:
https://mgtowitalia.wordpress.com/

Offline CLUBBER

  • Affezionato
  • **
  • Post: 725
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW Italia
« Risposta #1 il: Dicembre 01, 2018, 16:09:16 pm »
Io le uniche cose sensate che ho trovato su internet le ho trovate qua:
https://mgtowitalia.wordpress.com/
Ti consiglio anche il canale you tube "mgtow italia".
Il movimento mgtow e' molto in linea con quello che penso su determinate questioni.
Poi ovviamente anche li ci sono molte opinioni diverse.
Vivo da solo
Mi alleno da solo
E vincero' il titolo da solo

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
Re:MGTOW Italia
« Risposta #2 il: Dicembre 01, 2018, 17:04:11 pm »
Il movimento mgtow e' molto in linea con quello che penso su determinate questioni.
Anche per me è così.
https://mgtowitalia.wordpress.com/2016/11/23/la-legge-di-briffault/

Offline giacca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 581
Re:MGTOW Italia
« Risposta #3 il: Dicembre 01, 2018, 20:01:29 pm »
Io le uniche cose sensate che ho trovato su internet le ho trovate qua:
https://mgtowitalia.wordpress.com/
Non condivido. E' un concentrato di luoghi comuni dove l'avvenente deve per forza divertirsi con gli alfa, che poi è una figura non ben definita (molti sono fortunati o ci provano con tutte), e poi a 30 anni si mettono con quello coi soldi e lo sfruttano. E poi per gli mgtw uno dovrebbe vivere sempre andando a prostitute o facendo da solo o non facendo nulla.

Offline giacca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 581
Re:MGTOW Italia
« Risposta #4 il: Dicembre 01, 2018, 20:32:37 pm »
Chiedo scusa. Mi sono confuso nella prima parte con quello che contestava Stasi sui celibi forzati. Ma comunque ritengo generalmente sbagliato il modo di pensare degli mgtow dove vedono fango da tutte le parti.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18214
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW Italia
« Risposta #5 il: Dicembre 01, 2018, 21:21:02 pm »
L'unico problema che vedo con gli MGTOW è che rifiutano qualsiasi impegno per costruire una società vivibile, si divertono sul Titanic finché dura.
Il nostro modello di vita non durerà a lungo senza nuovi nati a pagarci le pensioni e l'estinzione della nostra civiltà da parte di altre culture.
Ipotizzo che il sito MGTOW americano, che richiede elevate competenze tecnologiche e soprattutto di immagine (che costano), sia stato messo lì proprio per neutralizzare il disagio maschile sui binari del consumo (che sostiene il sistema) e del disimpegno (che non lo mette in discussione).

MGTOW Italia invece è un ottimo sito che rileva come quello attuale non sia un modello sociale sostenibile.

Non escludo comunque che questo inizio di consapevolezza, possa in futuro consolidarsi in forme più costruttive, anche gli MGTOW sono dei nostri.
« Ultima modifica: Dicembre 02, 2018, 11:30:04 am da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
Re:MGTOW Italia
« Risposta #6 il: Dicembre 02, 2018, 00:23:28 am »
Comunque, ribadisco, per me l'unico sito che val la pena leggere è il suo.
Ha capito che il capitalismo di rapina ha bisogno delle donne per sfruttare gli uomini che non fanno parte dell' élite, dunque ha veramente capito tutto, basta leggere questo per rendersene conto:
https://mgtowitalia.wordpress.com/2017/11/15/lunica-maniera-per-vincere-e-non-partecipare/
"rifiutare di stare al gioco di un Sistema deliberatamente concepito per sfruttare il lavoro e l’operosità degli uomini a beneficio di élite e di donne nullafacenti e ingrate capaci solo di distruggere l’ambiente e la vita dell’uomo"
..non ho altro da aggiungere, Vostro Onore.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18214
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW Italia
« Risposta #7 il: Dicembre 02, 2018, 01:20:31 am »
E' un articolo eccellente. E un consiglio che ho sempre seguito.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
Re:MGTOW Italia
« Risposta #8 il: Dicembre 02, 2018, 12:02:33 pm »
L'unico problema che vedo con gli MGTOW è che rifiutano qualsiasi impegno per costruire una società vivibile, si divertono sul Titanic finché dura.
Il nostro modello di vita non durerà a lungo senza nuovi nati a pagarci le pensioni e l'estinzione della nostra civiltà da parte di altre culture.
Appunto.
Se vivi in un sistema deliberatamente concepito contro di te, la cosa più saggia e più utile che puoi fare, come singolo, è boicottarlo.
Se io fossi una donna, avrei solo da guadagnare da un sistema nel quale, il fesso da schiavizzare, comunque, lo trovo.
Se, tuttavia, tutto quello che trovo, NON è un fesso autoctono, ma uno che non è né l'una né l'altra cosa, secondo me il gioco è destinato a durare poco, dato che, nel medio termine, avrei da RIMETTERCI, non da GUADAGNARCI.
Certo che per un po' il gioco va avanti, ma la donna italiana moderna, se le togli il fesso da tenere al guinzaglio, nel medio termine, è fottuta, perché il suo tenore di vita (che per lei è l'unica cosa importante), da sola, vede un crollo verticale.
Voglio proprio vedercele, a cavarsela da sole. Sai che spasso.
Tutto di loro si può dire fuorché siano esseri frugali.
« Ultima modifica: Dicembre 02, 2018, 12:15:54 pm da gluca »

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
Re:MGTOW Italia
« Risposta #9 il: Dicembre 02, 2018, 12:12:04 pm »
Negli Stati Uniti pare che comincino a capirlo:
https://books.google.it/books?id=OIXbp_rxJuIC&pg=PA130&lpg=PA130&dq=men+on+strike&source=bl&ots=F5kFbWBI6d&sig=DKtDaIr0wiOLWq2mAsJ1Bkwgk3w&hl=it&sa=X&ved=2ahUKEwiC6eSwgYHfAhWD3KQKHbKSAM4Q6AEwGHoECAcQAQ#v=onepage&q=men%20on%20strike&f=false
Noi non abbiamo AFFATTO più bisogno di loro di quanto loro abbiano bisogno di noi: se muore Sansone, crepano pure tutti i filistei.

Offline Jason

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4445
Re:MGTOW Italia
« Risposta #10 il: Dicembre 02, 2018, 12:36:19 pm »
Tutto quello che volete , sono anche d'accordo sul NON alimentare questo sistema , ma proprio gli mgtow americani non riescono a starmi simpatici, e con questo intendo anche quelli italiani che imitano gli americani .

Mi piace il sito mgtow italia per certe cose, ma quando senti gente fregarsene delle iniziative per i diritti maschili perchè "tanto non ci dobbiamo sposare chi se ne frega, anzi derido pure i padri separati" , allora non posso considerare questa gente come mia alleata .
«La folla che oggi lincia un nero accusato di stupro presto lincerà bianchi sospettati di un crimine».
Theodore Roosvelt, Presidente degli Stati Uniti d’America

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
Re:MGTOW Italia
« Risposta #11 il: Dicembre 02, 2018, 12:45:42 pm »
Loro fanno come Lisistrata?
Non c'è problema, se noi facciamo come Draghi con la Grecia.
L'unico problema è che sono riuscite a convincere la maggior parte di noi di non poterlo fare, anche se non è affatto vero e a farlo avremmo solo da guadagnarci, né più né meno come con l' uscita dall' euro.
Se tu a fare una cosa ci guadagni e un altro ci rimette, l' unica cosa che costui può fare per dissuaderti è convincerti che non si tratta di un'opzione praticabile (il classico "TINA", there is no alternative, tipico incipit di tutte le inculate che uno vuol convincerti a prendere perché se non riesce a convincerti non può dartela).
Solo che, se a dirtelo è uno che ha interessi specularmente opposti ai tuoi, se sei un essere senziente, qualche domanda, secondo me, dovresti fartela.
La manipolazione funziona solo fino a che uno non si rende conto di essere manipolato.

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
Re:MGTOW Italia
« Risposta #12 il: Dicembre 02, 2018, 13:05:12 pm »
Quando un problema riguarda solo te, la maniera più efficace per risolverlo è fare in modo che riguardi anche gli altri.
Se uno nello status quo ci sguazza, devi fare in modo che ci rimetta anziché sguazzarci.
Finché ci rimetti solo tu, quello continuerà a cagarti in testa solo perché lui ci sguazza, dunque gli va benissimo così.
L'unica risposta efficace ad un ricatto, da che mondo è mondo, è un altro ricatto, e noi possiamo tranquillamente permettercelo, dato che loro hanno fatto in modo che, da questo punto di vista, noi non avessimo più NULLA da perdere.
Loro alla nostra qualità della vita hanno GIA' fatto fare un crollo verticale, noi, alla loro, no, nonostante ne abbiamo la possibilità.
Se cominciamo a farlo pure noi, diventa un puro e semplice gioco al massacro, e, a quel punto, sono proprio curioso di vedere che succede, visto che il gioco, da somma zero (travaso di risorse), diventa a somma negativa (anziché rimetterci noi a loro vantaggio, ci rimettiamo ENTRAMBI).
E' solo questione di numeri: finché lo fanno in pochi, non succede niente.
Quando cominciano ad essere tanti, hai voglia se se ne accorgono (vedere libro linkato sopra), e a quel punto, qualcosa succede.
Ti insultano, ti denigrano, ma intanto nel culo lo prendono pure loro, e, se le cose peggiorano, qualcosa cambia per forza.
Hai voglia se cambia.
« Ultima modifica: Dicembre 02, 2018, 13:16:15 pm da gluca »

Offline gluca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 778
Re:MGTOW Italia
« Risposta #13 il: Dicembre 02, 2018, 13:41:17 pm »
Posto che vivere in coppia a condizioni eque è OVVIAMENTE più vantaggioso per entrambi, se le condizioni, anziché essere eque, rappresentano, per uno dei due, un contratto capestro, che motivo ha costui di accettare, visto che, nella peggiore delle ipotesi, fatta un'analisi costi/benefici, non avrebbe nulla da perdere in caso contrario?
Per sostenere il contrario, bisognerebbe affermare, come verità universalmente accettata, che, per un uomo, un buco rappresenta il bene supremo irrinunciabile, che egli non ha altro modo di procurarsi se non accettando di vivere in schiavitù.
Qualcuno qui dentro se la sente di dire questo?
Io, assolutamente NO.
Dunque, perché mai non dovremmo rispondere al ricatto con un altro ricatto (che, vista la loro natura di sperperatrici seriali e compulsive, ha ottime probabilità di essere ESTREMAMENTE efficace, dato che lo sperpero, per loro, è l'equivalente del sesso per un uomo)?
Se il punto debole dell' uomo è il sesso, quello della donna è lo sperpero, e privarsene è per lei decisamente doloroso, soprattutto se è estremamente viziata come le nostre connazionali.
Individuato il punto debole, è LI' che bisogna colpire. Come fanno loro.
« Ultima modifica: Dicembre 02, 2018, 13:53:41 pm da gluca »

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 18214
  • Sesso: Maschio
Re:MGTOW Italia
« Risposta #14 il: Dicembre 02, 2018, 23:14:25 pm »
C'è un esercito di donne nubili e disperate, che hanno sprecato la loro vita con storie da angiporto e ora pagano.
Per l'uomo il celibato, specialmente dai quaranta, è una liberazione date le circostanze.
Non ne esistono di "diverse dalle altre", il sistema è troppo marcio per produrne di oneste e degne di fiducia. Prima o poi, tutte si rivelano una palla al piede, se non altro perché ripetono i luoghi comuni* di un sistema in cui sguazzano.

Ovvio che donne che per lustri hanno cavalcato il "carosello" come dice il sito, non sono minimamente in grado di formare coppie stabili, restano solo capaci di fare le parassite.

* Apertura (solo alle loro idee bacate), tolleranza (solo la nostra), accoglienza, parità (=schiavitù per l'uomo).
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.