Autore Topic: L'isteria delle molestie sessuali  (Letto 4816 volte)

Online Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 5584
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #15 il: Dicembre 27, 2017, 17:15:53 pm »

Noi, sostanzialmente, facciamo parte di una ristrettissima minoranza di uomini, che al momento possono fare poco o niente.

Non sono d'accordo: noi possiamo illuminare e consapevolizzare gli altri uomini. Questo forum sta qui a dimostrarlo. Campa Cavallo?
Non direi: in questo forum aumentano le visite e le iscrizioni. Risultati (per ora) scadenti? All'inizio è sempre così. Ma mi piace ricordare un proverbio biblico, "chi semina tra le lacrime, poi raccoglie con gioia". E questo, caro Frank, è ahimè un tempo di semina, non di raccolto.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9346
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #16 il: Dicembre 27, 2017, 17:30:21 pm »
Non sono d'accordo: noi possiamo illuminare e consapevolizzare gli altri uomini. Questo forum sta qui a dimostrarlo. Campa Cavallo?
Non direi: in questo forum aumentano le visite e le iscrizioni. Risultati (per ora) scadenti? All'inizio è sempre così. Ma mi piace ricordare un proverbio biblico, "chi semina tra le lacrime, poi raccoglie con gioia". E questo, caro Frank, è ahimè un tempo di semina, non di raccolto.

Ci mancherebbe, liberissimo di non essere d'accordo.
Ma dopo anni e anni di forum, a quest'ora dovrebbero esserci almeno migliaia di iscrizioni e non qualcuna ii più.
Inoltre, anche tra la gente comune, dovrebbe essere abbastanza normale ascoltare discorsi come i nostri.
Mentre non mi risulta affatto che sia così.


Citazione
E questo, caro Frank, è ahimè un tempo di semina, non di raccolto.

Certo che è tempo di semina; ma temo che per il raccolto bisognerà aspettare molto tempo.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Paol

  • Affezionato
  • **
  • Post: 172
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #17 il: Dicembre 30, 2017, 22:06:45 pm »
Qualcosa , in effetti, sta cambiando, ma lentamente; ci sarà comunque da fare il passaggio all'aggregazione, alla creazione di qualche tipo di associazione, partito o sindacato maschile, ma è chiaro che richiede tempo, energie etc.
Frattanto,  il potere femminile è ben radicato: giorni fa sono andato in farmacia e quasi tutta la pubblicità rappresentava donne, lì per attrarre altre donne, tranne che in un paio di casi, su una decina in totale che ho notato, entrambe le volte presenti  su confezioni di prodotti contro il mal di schiene e simili, guarda caso...
E' chiaro che il fatto che le donne muovano così tanto denaro pesa, e molto; in pratica lavorando meno, fruendo di part time etc. gestiscono buona parte dei bilanci familiari e no e questo fa la sua differenza; poi ci sono tutti i prodotti legati a cosmesi, moda e via dicendo, le riviste femminili, etc;
L'ottimo è nemico del bene....ma non c'è limite al peggio

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17110
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #18 il: Dicembre 31, 2017, 01:52:53 am »
E' chiaro che il fatto che le donne muovano così tanto denaro pesa, e molto; in pratica lavorando meno, fruendo di part time etc. gestiscono buona parte dei bilanci familiari e no e questo fa la sua differenza; poi ci sono tutti i prodotti legati a cosmesi, moda e via dicendo, le riviste femminili, etc;
Effettivamente la società dei consumi sembra ruotare intorno alle donne, anche se gli uomini acquistano tecnologia, auto e servizi legati al tempo libero.
« Ultima modifica: Dicembre 31, 2017, 19:31:35 pm da Vicus »
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline maveryx

  • Affezionato
  • **
  • Post: 297
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #19 il: Dicembre 31, 2017, 17:50:39 pm »
In un certo senso, l'equivalente, anzi per meglio dire, il simmetrico dell'uomo "violento" è la donna che "prende per il culo", tipo alquanto diffuso nelle società occidentali. Di fronte alla loro isteria da molestie bisognerebbe rispondere ricordando che se non vogliono uomini violenti che smettessero intanto di divertirsi alle spalle degli uomini, cosa che a loro piace assai.
"Fuggi a vele spiegate, uomo felice, da ogni genere di cultura." Epicuro

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17110
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #20 il: Dicembre 31, 2017, 19:32:03 pm »
In un certo senso, l'equivalente, anzi per meglio dire, il simmetrico dell'uomo "violento" è la donna che "prende per il culo", tipo alquanto diffuso nelle società occidentali. Di fronte alla loro isteria da molestie bisognerebbe rispondere ricordando che se non vogliono uomini violenti che smettessero intanto di divertirsi alle spalle degli uomini, cosa che a loro piace assai.
:clapping:
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #21 il: Dicembre 31, 2017, 20:53:32 pm »
qualcosa sta cambiando. Avviene lentamente ma si sente .
Prima era buio , ora saranno piccole luci, ma ci sono sempre più numerose

Online Duca

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2139
  • Sesso: Maschio
  • Duca di Tubinga
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #22 il: Gennaio 01, 2018, 15:51:55 pm »
Effettivamente la società dei consumi sembra ruotare intorno alle donne, anche se gli uomini acquistano tecnologia, auto e servizi legati al tempo libero.
Perché le donne sono più manipolabili e tradizionalmente frivole e quindi suscettibili alle mode, soprattutto oggi che si credono tutte superintelligenti e superiori all'uomo, quando la realtà è ben diversa, e i pubblicitari lo sanno bene; certamente anche gli uomini spendono, ma in genere non comprano cazzate e soprattutto tendono a ponderare l'acquisto, dato che conoscono il valore del denaro, a differenza delle donne.
In particolare nei negozi di abbigliamento è una cosa incredibile, vedi solo donne... soprattutto in quelli di scarpe, ogni volta che vado sono l'unico uomo in posti abbastanza grandi, roba da matti.
Ma le donne sono fatue, vanitose e superficiali, non c'è niente da fare, anche se oggi passa il messaggio opposto, come dire il rovesciamento della verità... :mad:

Offline joani

  • Affezionato
  • **
  • Post: 199
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #23 il: Gennaio 01, 2018, 16:45:56 pm »
Qualcosa , in effetti, sta cambiando, ma lentamente; ci sarà comunque da fare il passaggio all'aggregazione, alla creazione di qualche tipo di associazione, partito o sindacato maschile, ma è chiaro che richiede tempo, energie etc.
E proprio quello che manca
[/quote]
in pratica lavorando meno, fruendo di part time etc. gestiscono buona parte dei bilanci familiari e no e questo fa la sua differenza; poi ci sono tutti i prodotti legati a cosmesi, moda e via dicendo, le riviste femminili, etc;
[/quote]
e poi mettiamoci il turismo ecc ecc. mi chiedo quanto costa all'ambiente la vanita delle donne e la relativa economia dell'effimero     

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17110
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #24 il: Gennaio 01, 2018, 22:36:19 pm »
soprattutto oggi che si credono tutte superintelligenti e superiori all'uomo
Come da precise strategie di marketing, applicate anche ad altre innominabili categorie di idioti incurabili che oggi pontificano saccenti insieme alle donne pure alla TV (di Stato).
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline maveryx

  • Affezionato
  • **
  • Post: 297
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #25 il: Gennaio 02, 2018, 22:04:57 pm »
In un certo senso, l'equivalente, anzi per meglio dire, il simmetrico dell'uomo "violento" è la donna che "prende per il culo", tipo alquanto diffuso nelle società occidentali. Di fronte alla loro isteria da molestie bisognerebbe rispondere ricordando che se non vogliono uomini violenti che smettessero intanto di divertirsi alle spalle degli uomini, cosa che a loro piace assai.

È come se l'immagine dell'uomo violento e prepotente li facesse sentire in qualche modo auto-assolte del loro squallore e della loro meschinità, ed è per questo motivo che tante donne hanno bisogno di raffigurare l'uomo così.
"Fuggi a vele spiegate, uomo felice, da ogni genere di cultura." Epicuro

Offline Sardus_Pater

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2601
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #26 il: Gennaio 02, 2018, 23:20:06 pm »
In un certo senso, l'equivalente, anzi per meglio dire, il simmetrico dell'uomo "violento" è la donna che "prende per il culo", tipo alquanto diffuso nelle società occidentali. Di fronte alla loro isteria da molestie bisognerebbe rispondere ricordando che se non vogliono uomini violenti che smettessero intanto di divertirsi alle spalle degli uomini, cosa che a loro piace assai.

Da incorniciare.
Il femminismo è l'oppio delle donne.

Offline joani

  • Affezionato
  • **
  • Post: 199
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #27 il: Gennaio 02, 2018, 23:53:33 pm »
È come se l'immagine dell'uomo violento e prepotente li facesse sentire in qualche modo auto-assolte del loro squallore e della loro meschinità, ed è per questo motivo che tante donne hanno bisogno di raffigurare l'uomo così.
Parole sante

Offline maveryx

  • Affezionato
  • **
  • Post: 297
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #28 il: Febbraio 16, 2018, 11:31:45 am »
Se vogliamo essere sintetici, rozzi ma essenziali, allora dobbiamo dire che è la "cultura" che ha capovolto il problema. Il problema, nella realtà, è che la femmina umana tende ad ingannare il maschio in quanto non palesa, non rende chiaro, con chi è disponibile ad accoppiarsi, scatenando le ire maschili, anzi mandando il maschio letteralmente in tilt. Grazie alla "cultura", quindi per mezzo delle parole, la aggressività/ira/violenza diventano un tratto caratteristico ed intrinseco del maschile senza nessun collegamento o responsabilità del femminile, che è sempre e solo vittima.
"Fuggi a vele spiegate, uomo felice, da ogni genere di cultura." Epicuro

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17110
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #29 il: Febbraio 16, 2018, 17:54:16 pm »
Quando la femmina non 'palesa' le sue intenzioni è certo che il maschio in questione sta perdendo il suo tempo.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.