Autore Topic: L'isteria delle molestie sessuali  (Letto 4962 volte)

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17409
  • Sesso: Maschio
L'isteria delle molestie sessuali
« il: Dicembre 24, 2017, 00:32:35 am »
Interessante come la guerra dei sessi venga inquadrata in un contesto più ampio, di divide et impera globale. Grassetti miei:

https://www.maurizioblondet.it/sgretolmenti-irresistibili-dellordine-mondiale-ed-eurocratico/

Il bello è che gli Usa incendiano i conflitti anche in patria: donne contro uomini (con la isteria delle molestie sessuali), bianchi contro neri (Black Lives Matter), liberals contro conservatori. Per Orlov, questa guerra di tutti contro tutti  “è attivamente promossa  con un obbiettivo unico e semplice:  generare una  cortina fumogena abbastanza spessa da nascondere quello che è il conflitto principale,   quello tra l’oligarchia kleptocratica e la popolazione americana. L’obiettivo è di portare la popolazione – il cui lavoro non è più necessario e il cui mantenimento è semplicemente un costo –  a scomparire il più rapidamente possibile.  I conflitti internazionali servono allo stesso  titolo della epidemia di oppiacei (59 mila morti americani nel 2016), i i suicidi aumentati del 25% dall’11 Settembre ad oggi (43 mila morti l’anno), i pazzi solitari che fanno stragi in scuole e  concerti (sicuramente in numero maggiore dei 103  americani  uccisi all’interno del paese  dal  terrorismo “islamico” o etichettato come tale negli ultimi 16 anni dall’11 Settembre 2001 ad oggi.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline giacca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 581
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #1 il: Dicembre 24, 2017, 11:08:44 am »
In Usa basta essere liberali per essere di sinistra.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17409
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #2 il: Dicembre 24, 2017, 11:27:26 am »
In Usa basta essere liberali per essere di sinistra.
Vuoi dire che l'isteria delle molestie è di sinistra (liberal)?
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline giacca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 581
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #3 il: Dicembre 24, 2017, 13:47:48 pm »
Per il momento non ho parlato di questo. Ho solo detto che negli Usa a parte Sanders la sinistra non esiste e sono liberali (sia pure in astratto), liberisti e libertari (ma non credo che molti maschi se la passino come si deve).

Offline doppler effect

  • Utente
  • *
  • Post: 90
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #4 il: Dicembre 24, 2017, 14:51:27 pm »
Credo che le cose siano più semplici, senza scomodare eventuali piani mondiali che nessuno può attuare in modo pienamente controllato.
L'isteria delle molestie è dovuto al fatto che le donne hanno molto più potere, anche economico, rispetto a qualche anno fa.
Sono in forte aumento anche le donne miliardarie, e queste spesso vogliono togliere ulteriore potere economico agli uomini potenti, quale migliore arma se non quella delle falsità su materia sessuale.
Il caso Weinstein insegna, tutte le presunte accusatrici a scoppio ritardato non sono altro che donne pagate da donne economicamente forti per prendersi il suo potere.
Asia Argento & company: Tutte pagate e tutte in vendita, sempre forma di prostituzione è.
Molte donne si prostituiscono per avere un facile vantaggio economico ma ancora di più sono disposte a dire bugie per lo stesso vantaggio economico, questa seconda opzione, ancora più comoda per la donna fino a qualche anno fa era impensabile perche donne potenti di un certo rilievo erano quasi inesistenti.
Quindi aspettiamoci un cospicuo aumento di falsità.


Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9348
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #5 il: Dicembre 24, 2017, 16:31:29 pm »
Credo che le cose siano più semplici, senza scomodare eventuali piani mondiali che nessuno può attuare in modo pienamente controllato.

Concordo.

Citazione
Molte donne si prostituiscono per avere un facile vantaggio economico ma ancora di più sono disposte a dire bugie per lo stesso vantaggio economico, questa seconda opzione, ancora più comoda per la donna fino a qualche anno fa era impensabile perche donne potenti di un certo rilievo erano quasi inesistenti.
Quindi aspettiamoci un cospicuo aumento di falsità.



Anche qui son d'accordo e in merito aggiungo: aspettiamoci pure un inasprimento della c.d. guerra dei sessi, ché dal mio punto di vista, un giorno (ancora lontano) finirà veramente male.
Per le femmine, ovvio.
Perché è chiaro che dei maschi dormienti e inconsapevoli non costituiscono alcun pericolo per le appartenenti al sesso femminile; mentre dei (futuri) maschi consapevoli e realmente incazzati, prenderanno letteralmente a calci in culo le falsissime femminucce in questione.
Nulla è per sempre, nemmeno il femminismo e le quotidiane rotture di coglioni in salsa femminil/femminista.
Tempo al tempo.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline joani

  • Affezionato
  • **
  • Post: 199
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #6 il: Dicembre 25, 2017, 12:08:19 pm »
Concordo.


Anche qui son d'accordo e in merito aggiungo: aspettiamoci pure un inasprimento della c.d. guerra dei sessi, ché dal mio punto di vista, un giorno (ancora lontano) finirà veramente male.
Per le femmine, ovvio.
Perché è chiaro che dei maschi dormienti e inconsapevoli non costituiscono alcun pericolo per le appartenenti al sesso femminile; mentre dei (futuri) maschi consapevoli e realmente incazzati, prenderanno letteralmente a calci in culo le falsissime femminucce in questione.
Nulla è per sempre, nemmeno il femminismo e le quotidiane rotture di coglioni in salsa femminil/femminista.
Tempo al tempo.
A me questo scontro mi sembra che sia ricercato e voluto in ogni ambito
da codarde quali sono tanto + trovano il coraggio tanto + progredisce l'operato di imbavagliamento culturalmente dei maschi (quel senso di colpa nei loro confronti che dovremmo avere come un peccato originale)  e barando spudoratamente sulle regole del gioco (quote rosa, leggi, e favoritismi assortiti)ci stanno limitando come in una camicia di forza
La voglia di reagire e tanta, (almeno x me) la voglia di accettare la sfida  pure   ma ricordiamo che queste giocano sporco, e il tempo non sempre e galantuomo       

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17409
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #7 il: Dicembre 25, 2017, 12:45:00 pm »
Joani x favore n0n us4re + gli oxratori matematici xché sono alla √ di una < leggibilità del forum e ci si mette un tempo ∞ per capire - di prima :D
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9348
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #8 il: Dicembre 26, 2017, 01:24:10 am »
La voglia di reagire e tanta, (almeno x me) la voglia di accettare la sfida  pure   ma ricordiamo che queste giocano sporco, e il tempo non sempre e galantuomo     

Sì ma resta sempre il fatto che il problema numero uno non sono loro, le femminucce, bensì gli uomini, i quali sono assolutamente incapaci di coalizzarsi quando ci son di mezzo le donne.
Bisogna sempre ricordare (e ricordarsi) che se esistono forum come questo, è proprio perché gli uomini non sanno neppure cosa sia la c.d. "solidarietà di genere".
Viceversa non saremmo "costretti" a starcene qui a scrivere dietro soprannomi di vario genere.


Citazione
e il tempo non sempre e galantuomo     

Nel breve termine, sicuramente no, ed infatti io non credo assolutamente che nell'arco della mia esistenza vedrò "la soluzione della questione maschile".
Altro discorso è il lungo termine.
Niente può durare per sempre: tutto ha un termine, prima o poi.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Cad.

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 452
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #9 il: Dicembre 26, 2017, 09:03:52 am »

Nel breve termine, sicuramente no, ed infatti io non credo assolutamente che nell'arco della mia esistenza vedrò "la soluzione della questione maschile".
Altro discorso è il lungo termine.
Niente può durare per sempre: tutto ha un termine, prima o poi.

Quale potrebbe essere la causa della soluzione?

Consapevolezza diffusa da parte degli uomini?
Leggi talmente restrittive e anti uomo da sollevare una reazione di massa?
Femminismo divenuto dannoso per il sistema?

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17409
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #10 il: Dicembre 26, 2017, 09:12:00 am »
Quale potrebbe essere la causa della soluzione?

Consapevolezza diffusa da parte degli uomini?
Leggi talmente restrittive e anti uomo da sollevare una reazione di massa?
Femminismo divenuto dannoso per il sistema?
Femminismo divenuto ormai inutile al sistema.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #11 il: Dicembre 26, 2017, 10:43:34 am »
Credo che le cose siano più semplici, senza scomodare eventuali piani mondiali che nessuno può attuare in modo pienamente controllato.
L'isteria delle molestie è dovuto al fatto che le donne hanno molto più potere, anche economico, rispetto a qualche anno fa.
Sono in forte aumento anche le donne miliardarie, e queste spesso vogliono togliere ulteriore potere economico agli uomini potenti, quale migliore arma se non quella delle falsità su materia sessuale.
Il caso Weinstein insegna, tutte le presunte accusatrici a scoppio ritardato non sono altro che donne pagate da donne economicamente forti per prendersi il suo potere.
Asia Argento & company: Tutte pagate e tutte in vendita, sempre forma di prostituzione è.
Molte donne si prostituiscono per avere un facile vantaggio economico ma ancora di più sono disposte a dire bugie per lo stesso vantaggio economico, questa seconda opzione, ancora più comoda per la donna fino a qualche anno fa era impensabile perche donne potenti di un certo rilievo erano quasi inesistenti.
Quindi aspettiamoci un cospicuo aumento di falsità.

grande post che quoto interamente

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9348
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #12 il: Dicembre 26, 2017, 11:06:17 am »
Quale potrebbe essere la causa della soluzione?

Consapevolezza diffusa da parte degli uomini?
Leggi talmente restrittive e anti uomo da sollevare una reazione di massa?

Femminismo divenuto dannoso per il sistema?

La seconda e soprattutto la prima.
Immagina se già ora la stragrande maggioranza degli uomini, perlomeno di questa parte di mondo, ragionasse come noi...
Questo starebbe a significare che le donne sarebbero costrette a cambiare; consequenzialmente cambierebbero i rapporti tra i due sessi.
Le appartenenti all'inesistente "gentil sesso" dovrebbero cambiare anche perché improvvisamente finirebbe la pacchia.
Ma solo quando cambieranno gli uomini, quindi la loro mentalità, il loro modo di porsi e di relazionarsi con l'altro sesso, allora cambieranno le donne.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline joani

  • Affezionato
  • **
  • Post: 199
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #13 il: Dicembre 27, 2017, 15:32:25 pm »
Sì ma resta sempre il fatto che il problema numero uno non sono loro, le femminucce, bensì gli uomini, i quali sono assolutamente incapaci di coalizzarsi quando ci son di mezzo le donne.
Bisogna sempre ricordare (e ricordarsi) che se esistono forum come questo, è proprio perché gli uomini non sanno neppure cosa sia la c.d. "solidarietà di genere".
Viceversa non saremmo "costretti" a starcene qui a scrivere dietro soprannomi di vario genere.

Nel breve termine, sicuramente no, ed infatti io non credo assolutamente che nell'arco della mia esistenza vedrò "la soluzione della questione maschile".
Altro discorso è il lungo termine.
Niente può durare per sempre: tutto ha un termine, prima o poi.
Eppure la storia e piena di uomini che fanno squadra e si coalizzano: intorno a un capo oppure a un ideale (gli esempi si
sprecano) per me, noi uomini sappiamo fare squadra e unione di intenti solo quando questo ci appare come la trasposizione "in scala" maggiore della naturale vocazione del singolo maschio al confronto/scontro con i suoi simili
Non che questo sia per forza sbagliato, anzi la contrapposizione spesso "tira" fuori il meglio dagli uomini e comunque
rappresenta un'ottima palestra in ambito formativo, cosa altro c'e stato a "muovere" lo sviluppo di ogni settore se non lo
spirito combattivo di fare meglio degli altri, sia che io sia uno sportivo su un ring oppure che so...un imprenditore a una fiera di settore.
Se ben guardiamo proprio perché la storia del mondo e stata fatta alla stragrande da UOMINI "condottieri
soldati artisti scienziati artigiani esploratori navigatori ecc,  ecc... (dobbiamo ricordarcelo piu spesso) e naturale che le
cose appaiono piu maschili che femminili
Per me e proprio questo che e sotto attacco: femministe e femministi assortiti invadono scintemente ogni ambito ne prendono a PRESTITO lo spirito di fondo (NON ESISTE LO SPIRITO COMPETITIVO FEMMINILE)  e lo usano per il SOLO fine di scardinare e distruggere questo mondo maschile (pensate a cosa sta succedendo al mondo militare)
Purtroppo penso che entro il termine della mia/tua esistenza DOBBIAMO se non risolvere la questione maschile far nascere
un embrione di resistenza far vedere che non tutti erano uguali altrimenti di questo passo.....
Tante sono le cose e ognuno ha le proprie precedenze io per quel che mi riguarda vorrei tanto che si cominciasse con il
demolire in qualche modo i tanti schifosi cliché' che mi precedono sempre quando vengo considerato come persona in quanto uomo.
Basta vederne il cinema o la tv per avere un campionario completo
BASTA con questi stereotipi che ci vogliono fighe-dipendenti con la parola "scusa" sempre in bocca, quattro fessi che incassano
umiliazioni su umiliazioni per farsi stirare la camicia (l'avete vista la pubblicità dell app. idealista)
basta,  io vivo da solo faccio da me tutto e come me chissa quanti altri, facciamolo sapere che a casa nostra a essere spaesata
e senza un ruolo sarebbe proprio la moglie o la compagna.
riscopriamo la potenza di quello che eravamo e cioè la polivalenza (saper fare tante cose) non temete non ci verranno dietro
quando ad esempio vi tirerete su un muro, oppure vi sistemate l'impianto elettrico, o vi fate da soli il tagliando della
macchina e se lo fate non perdete occasione di rinfacciarglielo
L'importante deve tornare a essere vincere (maschile) non partecipare (FEMMINILE)

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9348
  • Sesso: Maschio
Re:L'isteria delle molestie sessuali
« Risposta #14 il: Dicembre 27, 2017, 17:00:58 pm »
joani

Citazione
Eppure la storia e piena di uomini che fanno squadra e si coalizzano: intorno a un capo oppure a un ideale (gli esempi si
sprecano)
per me, noi uomini sappiamo fare squadra e unione di intenti solo quando questo ci appare come la trasposizione "in scala" maggiore della naturale vocazione del singolo maschio al confronto/scontro con i suoi simili

Gli uomini sanno coalizzarsi e fare squadra quando c'è da combattere altri uomini, non quando ci son di mezzo le donne.*
L'odierna realtà è lì a dimostrarlo.
Viceversa (e qui mi ripeto) questo forum neppure esisterebbe.

@@

*
Gli uomini non son stati programmati da Madre Natura per combattere le donne, bensì per proteggerle, ed è per questo che i nostri simili devono essere assolutamente addestrati, per così dire, da uomini consapevoli.
Altrimenti c'è ben poco da fare, perché l'uomo medio (e non) a certe conclusioni non ci arriva proprio.
Noi, sostanzialmente, facciamo parte di una ristrettissima minoranza di uomini, che al momento possono fare poco o niente.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.