Autore Topic: La misandria  (Letto 4838 volte)

Offline freethinker

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 820
  • Sesso: Maschio
Re:La misandria
« Risposta #15 il: Giugno 04, 2016, 06:39:33 am »
Democrito: "Essere comandati da una donna è grande viltà" o in altre traduzioni “Essere comandato da una donna sarebbe per un uomo estremo oltraggio”.
Quindi il problema non sono le donne moderne,  tali e quali alle antiche che se trovano un debole se lo sbranano, ma gli uomini odierni che vivono in un mondo ideale e non sanno vedere la realtà delle cose, cioè in questo caso la reale natura femminile, figuriamoci affrontarla. 
Se una cosa non la vedi per paura o perchè sei stato "programmato" a non vederla, attraverso incessante propaganda di donna ideale inesistente nella realtà,  allora non sarai mai chiaramente in grado di affrontarla, anzi non sarai nemmeno in grado di riconoscere il problema ma ne subirai lo stesso le conseguenze attribuendone la colpa a chissà chi o cosa.
La misandria una volta non esisteva perchè gli uomini sapevano come sono fatte le donne, e non vivevano di illusioni, adesso gli uomini, annientati dalla propaganda spacciata per cultura, se le immaginano in un modo e poi scoprono che sono in tutt'altro modo. Ma come mai ? Ah cazzo c'hanno la misandria le donne moderne.
E' proprio vero il problema di molti uomini è che non sanno vedere la realtà delle cose, nella fattispecie percepire le esagerazioni femminili e ridimensionare le donne di conseguenza. A tale proposito ricordo le discussioni tra mio nonno (classe 1905) e mia nonna, nelle quali ad un certo punto, quando lei cominciava a partire per la tangente, mio nonno chiudeva tranquillamente il discorso con frasi del tipo: "Ho capito la tua idea, però adesso piantala...", oppure: "vedi di non esagerare..." Non gli ho mai sentito alzare la voce e non l'ho mai visto perdere la calma. Ecco: ciò che manca a molti uomini di oggi è questa capacità di dire basta al momento opportuno.
Le donne sono come sono e lo sono sempre state: senza un argine maschile corrono verso la distruzione, la propria e quella altrui.
Those who would give up essential liberty to purchase a little temporary safety deserve neither liberty nor safety.
Benjamin Franklin, Historical Review of Pennsylvania, 1759

Online Jason

  • Moderatore
  • Veterano
  • *****
  • Post: 4428
Re: La misandria
« Risposta #16 il: Giugno 04, 2016, 13:24:20 pm »
Bel post.
Ma chi è 'sto "vaccaro" ?


Un utente che da un pò di tempo non scrive .
«La folla che oggi lincia un nero accusato di stupro presto lincerà bianchi sospettati di un crimine».
Theodore Roosvelt, Presidente degli Stati Uniti d’America