Autore Topic: Roma 19 Marzo 2017  (Letto 1399 volte)

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7602
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Roma 19 Marzo 2017
« il: Gennaio 18, 2017, 20:21:31 pm »


sta girando questa iniziativa

http://vanillaradio.it/news/80.html#.WH-_nWfbC1F

le organizzaioni dei papà separati il 19 Marzo in Vaticano
io ci sarò
un po' alla volta aggiungeremo qui le notizie che emergono
Citazione
Domenica 19 marzo 2017 ripetiamo il DADDY'S PRIDE (l'orgoglio di essere papà)
  ... c'è bisogno che ognuno si stacchi dalle tastiere dei pc e scenda in piazza per chiedere :
 BIGENITORIALITA' per i nostri figli ; MEDIAZIONE OBBLIGATORIA per litigare meno;;
 EQUIPARAZIONE DEI TEMPI DI CURA per garantire ai figli sempre e solo 2 genitori e 4 nonni
 MANTENIMENTO DIRETTO per abbandonare la logica della rendita vitalizia e privilegiare quella educativa genitoriale
 RENDICONTAZIONE chiara e trasparente delle spese a favore dei figli;
 SANZIONI per punire chi abusa della posizione dominante del collocamento;
 SANZIONI D'UFFICIO per le false accuse
 .... e tutto il resto che il movimento svilupperà durante la pianificazione in corso del DADDY'S PRIDE. Scriviamo pure nei commenti e aumentiamo il numero dei componenti del gruppo ... dobbiamo essere migliaia e migliaia di papà in piazza

https://www.facebook.com/groups/1059859410826959/?multi_permalinks=1062385967240970&notif_t=group_highlights&notif_id=1484375875811175
Citazione
Il coordinamento Nazionale è composto in primis da Giorgio Ceccarelli (Roma) e Domenico Fumagalli, Antonio Saggese (Lombardia), Mauro Lami (Liguria ), Michele Ricotta ( Piemonte) Roberto Castelli (Bologna) , Gabriele Fabris (Veneto) Massimo Brugnini (Cremona), Roberto Buffi (Trentino), Aps Adamo (Basilicata), Maria Bisegna (Nonnenonnipenalizzatidalleseparazion)   ...aggiungeremo altri coordinatori /partecipanti in corso d'opera.  E' parte del coordinamento anche Amedeo Gagliardi (anche se non in rappresentanza di una associazione / per ora).  La nostra intenzione per il 2017 e' di sostenere l'iniziativa di Amedeo Gagliardi per il 19 Mattina (con la presenza in Piazza San Pietro) per poi recarci in Piazza Venezia per il Daddy's Pride nel pomeriggio per il Corteo lungo i Fori Imperiali e comizio finale con presentazione e consegna ai rappresentanti del Governo del "Protocollo Brugherio" , sono come sempre benvenute tutte le idee e i consigli per la miglior riuscita dell'evento. Questo Gruppo e' aperto alle richieste di iscrizione e ogni aderente ha il compito di far crescere questo gruppo per essere in tanti nella manifestazione del 19 marzo. .
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7602
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Roma 19 Marzo 2017
« Risposta #1 il: Gennaio 18, 2017, 20:32:16 pm »
L'immagine può contenere: 1 persona
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16893
  • Sesso: Maschio
Re:Roma 19 Marzo 2017
« Risposta #2 il: Gennaio 18, 2017, 23:02:25 pm »
E' un evento fondamentale, finalmente i padri si mobilitano su vasta scala.
Importante anche il passaggio in Vaticano, per dare una scossa a gerarchie distratte. E' probabile che Papa Francesco li ignorerà come ha ignorato i movimenti pro-vita e antigender (le cause sono legate), ma dietro il silenzio ufficiale si comincerà a riflettere: per dirla con Bergoglio, "fate chiasso!" :lol:

Porta molte foto, daremo il massimo risalto all'evento! :drinks: :fiocco:
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline giuspal

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 608
  • Sesso: Maschio
  • L'altro Robert Hunt
Re:Roma 19 Marzo 2017
« Risposta #3 il: Gennaio 19, 2017, 07:47:48 am »
Forza Ragazzi!  :fiocco:
"SANTO DIO! PERCHE' SI BEFFANO COSI' DELLA GENTE?" (Enrico V)

"Poca osservazione e molto ragionamento conducono all'errore. Molta osservazione e poco ragionamento conducono alla verità" (Alexis Carrel)

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7602
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7602
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Roma 19 Marzo 2017
« Risposta #5 il: Marzo 20, 2017, 20:40:00 pm »
dobbiamo dare un seguito al daddy's pride, come riflessione
mi avevano chiesto un intervento come QM e come U3000/MS ma NON ME LA SONO SENTITA, PERCHÈ TRA NOI NON C'È STATA UNA RIFLESSIONE SUFFICIENTE.

Adesso però dobbiamo provare a riflettere sul daddy's pride dal nostro punto di vista e pubblicare un articolo in home page

credo che si debba partire dalla constatazione che il daddy's pride c'è stato, cioè ci sono padri che reclamano i figli
perchè? il padre ha scarsissimi rapporti col figlio, anzi dovremmo dire che non ne ha affatto in quanto quando il figlio lascia il corpo del padre, non si può dire in alcun modo che sia un essere umano, è ancora solo uno spermatozoo

ma  allora, cosè che lega i padri (o perlomeno quei padri) ai figli?
il legame madre-figlio è evidente: nove mesi di comunione ematica, liquorale, spaziale, fonica, etc etc
il legamo padre-figlio no!
ma allora di cosa stiamo parlando?
che cosa è quella cosa che il daddy's ha dimostrato? da dove viene?

da dove se non dallo spirito? l'unico legame possibile tra padre e figlio è lo spirito: questo è ciò che il daddy's pride dimostra
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati

Offline Faust

  • Affezionato
  • **
  • Post: 264
  • Sesso: Maschio
  • Studere, studere, post mortem quid valere
Re:Roma 19 Marzo 2017
« Risposta #6 il: Marzo 20, 2017, 20:56:45 pm »
dobbiamo dare un seguito al daddy's pride, come riflessione
mi avevano chiesto un intervento come QM e come U3000/MS ma NON ME LA SONO SENTITA, PERCHÈ TRA NOI NON C'È STATA UNA RIFLESSIONE SUFFICIENTE.

Adesso però dobbiamo provare a riflettere sul daddy's pride dal nostro punto di vista e pubblicare un articolo in home page

credo che si debba partire dalla constatazione che il daddy's pride c'è stato, cioè ci sono padri che reclamano i figli
perchè? il padre ha scarsissimi rapporti col figlio, anzi dovremmo dire che non ne ha affatto in quanto quando il figlio lascia il corpo del padre, non si può dire in alcun modo che sia un essere umano, è ancora solo uno spermatozoo

ma  allora, cosè che lega i padri (o perlomeno quei padri) ai figli?
il legame madre-figlio è evidente: nove mesi di comunione ematica, liquorale, spaziale, fonica, etc etc
il legamo padre-figlio no!
ma allora di cosa stiamo parlando?
che cosa è quella cosa che il daddy's ha dimostrato? da dove viene?

da dove se non dallo spirito? l'unico legame possibile tra padre e figlio è lo spirito: questo è ciò che il daddy's pride dimostra

Non basta.
Purtroppo, quando la nostra scienza ha dovuto abbandonare il vitalismo (per motivi ahimè non solo politici), c'è stata una frattura: le cose materiali sono state relegate al materialismo, quelle spirituali allo spiritualismo, mentre i nessi vitali, qualcosa che potremmo dire "intermedio" fra il materiale e lo spirituale, sono scomparsi dal nostro sapere.
Eppure è chiaro che non è solo Spirito ciò che lega padri e figli, ma innanzitutto la forma stessa della vita. Il figlio è tutto contenuto nel seme, non nella terra, la quale non fa altro che nutrirlo.
Il legame spirituale non basta.
Secondo me c'è bisogno di riscoprire, attraverso la stessa scienza, quel legame netto che rende i figli, di fatto, non legati al padre da un cordone ombelicale (che è un legame forzato e privo di contenuto), ma da un destino.
Confrontando globalmente uomo e donna, si può dire che la donna non avrebbe il genio dell'ornamento, se non avesse l'istinto del ruolo secondario.

- Friedrich Nietzsche

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7602
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:Roma 19 Marzo 2017
« Risposta #7 il: Marzo 25, 2017, 16:43:32 pm »
si, un legame vitale che è qualcosa di più concreto di ciò che intendiamo per spirito e di più profondo e vitale di ciò che intendiamo per corpo

sta di fatto che il dolore dei padri separati dai figli (prima che dalle mogli, la separazione dalla moglie spesso è più una liberazione che un dolore) è qualcosa di reale. Forse non riguarderà tutti i padri, ma molti certamente. Ed è qualcosa di sorprendente, potente, creativo, grande.
Se la società valorizzasse quel legame anzichè combatterlo, credo c he andrebbe a vantaggio di tutti, sarebbe una forza esplosiva.
Ma sembra che le uniche che sanno di quel legame sono le ex mogli, le quali lo usano per colpire i mariti. Quasi per punirli di no soffrire per la separazione da loro mogli.
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati