Dialoghi > Natura maschile e natura femminile

Soldatesse e donne in divisa (da carnevale)

<< < (27/27)

Massimo:

--- Citazione da: bluerosso - Febbraio 19, 2023, 19:52:28 pm ---Da decenni in occidente (in altri luoghi non so) si discute e dibatte sul ruolo e l'apporto delle donne nelle forze armate.
Fiumi di parole e di inchiostro (e di bit) che nel frattempo vengono superati dalla realtÓ dei fatti, dato che sempre pi¨ donne entrano negli eserciti e ricoprono anche ruoli di vertice.
Per una precisa strategia politica dei governi.
Poi scoppia la guerra in Ucraina.
Un conflitto "vero", feroce, brutale, distruttivo e foriero di pericoli catastrofici per il mondo intero (guerra nucleare).
E che cosa accade?...le donne vengono messe al riparo e gli uomini costretti ad arruolarsi e a combattere.

End the argument

--- Termina citazione ---

 E le femministe ucraine? Ovvio: a rivendicare i ruoli e i lavori di cura per loro e per le donne. Non il servizio militare. Mica sono sceme.

Frank:
Il che la dice lunga su quanto diffuso sia il ginocentrismo in tutto il mondo, da Occidente a Oriente, altro che societÓ androcentriche, dove gli uomini detterebbero legge.

Massimo:
Una domanda a tutti voi: qualcuno ha visto per caso una soldatessa tra le truppe israeliane che stanno conquistando e perlustrando Gaza? Io no! Chissa poi perche? Boh!

Navigazione

[0] Indice dei post

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa