Autore Topic: Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile  (Letto 6173 volte)

Offline Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4246
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #15 il: Agosto 22, 2016, 08:17:18 am »
Purtroppo il problema delle donne molto femminili, spesso contrarie al femminismo, è di sfociare verso il maschilismo: per cui pretendono "che tu sia l'uomo".
Credo che una donna non femminista ma veramente paritaria esista soltanto se costruita in laboratorio.

Offline Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4246
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #16 il: Agosto 22, 2016, 08:18:42 am »
3 Anche la donna più brava e comprensiva non riuscirà mai ad amare l'uomo in sè nè a supportarlo a priori, è una sorta di handicap mentale/emotivo che hanno. Il minimo comune multiplo è la dimensione del pene, il massimo comune divisore la dimensione del conto in banca. Tuttavia, sempre di freddo e biologicamente calcolato apprezzamento della funzione esterna (oggetificazione?) e di disprezzo o noncuranza della persona in sè stiamo parlando.

Il sesso è questo, vale anche per noi.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9209
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #17 il: Agosto 22, 2016, 09:11:09 am »
Io ho conosciuto una tizia a cui interessava SOLO la dimensione del pene. Detto da lei: "per me un uomo può essere alto, basso, magro, grasso, bello, brutto, ecc. a me interessa solo la dimensione del suo pisello"

Sarà... ma io ci credo molto poco.
Ossia, non è che non credo a ciò che dici tu, bensì a quello che racconta lei.
Spesso le donne dicono ciò che gli uomini vogliono sentirsi dire.


Citazione
Questa tizia cambia partner ogni mese, è molto "eccentrica" è mi ha raccontato di aver subito uno stupro di gruppo in un parcheggio di una discoteca.

Bah... ci credo ancora meno.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline CLUBBER

  • Affezionato
  • **
  • Post: 725
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #18 il: Agosto 22, 2016, 21:33:43 pm »
Sarà... ma io ci credo molto poco.
Ossia, non è che non credo a ciò che dici tu, bensì a quello che racconta lei.
Spesso le donne dicono ciò che gli uomini vogliono sentirsi dire.


Bah... ci credo ancora meno.
Sono d'accordo con Frank,la classica stronzata femminile.
voglio vedere se un disoccupato dall'aspetto di Bombolo ma con l'arnese di Siffredi rappresenti per questa tizia un bel bocconcino...ad occhio e croce mi sembra la classica oca che da fiato alla bocca per sparare stronzate.
Vabbuo' pure un mio conoscente dice che non importa se una donna sia brutta o bella ma che abbia delle tette enormi...peccato che con le obese con seno esagerato non l'ho mai visto provarci....solite cazzate da 4 soldi.
Vivo da solo
Mi alleno da solo
E vincero' il titolo da solo

Offline ReYkY

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1015
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #19 il: Agosto 22, 2016, 22:31:45 pm »
Volete una foto di qualcuno dei suoi tanti ex simili a bombolo?  :hmm:

Offline giacca

  • Affezionato
  • **
  • Post: 581
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #20 il: Agosto 22, 2016, 23:18:11 pm »

Io ho conosciuto una tizia a cui interessava SOLO la dimensione del pene. Detto da lei: "per me un uomo può essere alto, basso, magro, grasso, bello, brutto, ecc. a me interessa solo la dimensione del suo pisello"

Questa tizia cambia partner ogni mese, è molto "eccentrica" è mi ha raccontato di aver subito uno stupro di gruppo in un parcheggio di una discoteca.
Quindi arriva a 200 esperienze? Non credo che ci sia un tasso di disuguaglianza così elevato.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9209
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #21 il: Agosto 23, 2016, 00:07:09 am »
Volete una foto di qualcuno dei suoi tanti ex simili a bombolo?  :hmm:

Dunque, dici che la tipa ama solo i cazzi grossi...
Ok, premesso che per me son storie vecchie, sentite centinaia di volte, fatti una domanda: quanti sono i superdotati veri, tipo quelli dei film porno, nella massa maschile?
Ovviamente una ristrettissima minoranza, sostanzialmente quattro gatti.
Ora, se questa tizia vuole solo dei cazzi grossi, dove li trova?
Sul web? Mette degli "annunci" ?
E come è possibile che una tipa che schifa i normodotati, frequenti addirittura per un mese i suddetti?  Di norma dovrebbe mandarli a quel paese subito: o no?
Perché è chiaro che se ne cambia uno al mese, avrà di fronte dei normodotati, in almeno il 90% dei casi...

ReYkY, il fatto è che anche tante donnette di oggi campano di stronzate, e come ho già avuto modo di scrivere "dicono agli uomini ciò che i medesimi vogliono sentirsi dire".
Poi, nei fatti, son l'esatto contrario di ciò che dicono di essere.
« Ultima modifica: Agosto 23, 2016, 00:21:55 am da Frank »
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline CLUBBER

  • Affezionato
  • **
  • Post: 725
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #22 il: Agosto 23, 2016, 00:11:48 am »
Volete una foto di qualcuno dei suoi tanti ex simili a bombolo?  :hmm:
Attenzione non sto mettendo in dubbio la tua parola ma la parola di questa tipa.
Poi ovvio che se tu la conosci bene saprai  se è vero o no,per carità tutto può essere, il mondo è bello perché e' vario(o avariato).
Comunque ho specificato non solo estetica "Bombolo" ma anche livello economico basso e ho fatto l'esempio del disoccupato.
Perché di donne con compagni stile Alvaro Vitali ma disposti a spendere soldi in regali e seratine ne conosco a bizzeffe.
Poi è anche da vedere se lei non sia una Bombola e non possa puntare a gente diversa.
Se poi tu sai per certo che va appresso anche a gente che non gli paga manco un caffè ed è brutta e lei è una donna piacente allora dice la verità.
Comunque io personalmente dubito della parola di questa ragazza,poi tutto può essere ma di ste cose dette da una donna ne ho sentite a iosa e poi si sono rivelate tutte fesserie per nascondere altri tornaconto.
Vivo da solo
Mi alleno da solo
E vincero' il titolo da solo

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 16390
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #23 il: Agosto 23, 2016, 00:28:43 am »
Purtroppo il problema delle donne molto femminili, spesso contrarie al femminismo, è di sfociare verso il maschilismo: per cui pretendono "che tu sia l'uomo".
E' così', ma allo stesso tempo ti permettono di esserlo, perché non cercano di fare quel che dovrebbe fare l'uomo. QUando il rapporto non è una guerra ma una colaborazione, in cui ciascuno ha i suoi ruoli distinti, fare l'uomo è enormemente più facile.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline ReYkY

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1015
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #24 il: Agosto 24, 2016, 23:08:47 pm »
Attenzione non sto mettendo in dubbio la tua parola ma la parola di questa tipa.
Poi ovvio che se tu la conosci bene saprai  se è vero o no,per carità tutto può essere, il mondo è bello perché e' vario(o avariato).
Comunque ho specificato non solo estetica "Bombolo" ma anche livello economico basso e ho fatto l'esempio del disoccupato.
Perché di donne con compagni stile Alvaro Vitali ma disposti a spendere soldi in regali e seratine ne conosco a bizzeffe.
Poi è anche da vedere se lei non sia una Bombola e non possa puntare a gente diversa.
Se poi tu sai per certo che va appresso anche a gente che non gli paga manco un caffè ed è brutta e lei è una donna piacente allora dice la verità.
Comunque io personalmente dubito della parola di questa ragazza,poi tutto può essere ma di ste cose dette da una donna ne ho sentite a iosa e poi si sono rivelate tutte fesserie per nascondere altri tornaconto.


Lei è  una bella ragazza, sui 35, alta, magra e bella di viso.
Solo che è molto eccentrica: si fa i capelli rossi, fucsia ecc, ascolta musica techno pesante, ama il tuning ed ha una macchina mezza elaborata. Economicamente sta bene, tant'è che il padre corre con le Ferrari.

Ha un suo "scopamico" fisso, evidentemente Superdotato, e cambia partner molto molto spesso...
Evidentemente "testa" e cambia... I suoi partner in genere partono dal disoccupato al carrozziere...


Ah...una volta "la dava ad un elettrauto per farsi fare l'impianto audio alla macchina".

Offline ReYkY

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1015
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #25 il: Agosto 24, 2016, 23:16:24 pm »
Altro esempio: conoscente 28 anni, brutto di viso, <170cm, senza un filo di muscolo, secco come una canna ma con la panzetta da ubriacone, non ride mai perché ha un diastema bello evidente.

Ha 200 ragazze appresso perché ha la fama di essere superdotato, inoltre è fidanzato nonostante tratti la ragazza malissimo. Ha la 3a media e prende 400€/mese solo perché lavora da suo zio (che tra un po' lo caccia pure perché è una testa di...).

Offline CLUBBER

  • Affezionato
  • **
  • Post: 725
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #26 il: Agosto 24, 2016, 23:48:26 pm »

Lei è  una bella ragazza, sui 35, alta, magra e bella di viso.
Solo che è molto eccentrica: si fa i capelli rossi, fucsia ecc, ascolta musica techno pesante, ama il tuning ed ha una macchina mezza elaborata. Economicamente sta bene, tant'è che il padre corre con le Ferrari.

Ha un suo "scopamico" fisso, evidentemente Superdotato, e cambia partner molto molto spesso...
Evidentemente "testa" e cambia... I suoi partner in genere partono dal disoccupato al carrozziere...


Ah...una volta "la dava ad un elettrauto per farsi fare l'impianto audio alla macchina".
Ah adesso si chiamano "eccentriche"ai miei tempi le chiamavamo in un altro modo.
Se è disposta a farsi sbattere da un elettrauto per un lavoretto alla macchina vedi tu cosa è capace di fare per avere qualche zerbino schiavo.
Tutto come volevasi dimostrare,è solo una che utilizza il sesso per tornaconto.
Vivo da solo
Mi alleno da solo
E vincero' il titolo da solo

Offline CLUBBER

  • Affezionato
  • **
  • Post: 725
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #27 il: Agosto 24, 2016, 23:57:20 pm »
Altro esempio: conoscente 28 anni, brutto di viso, <170cm, senza un filo di muscolo, secco come una canna ma con la panzetta da ubriacone, non ride mai perché ha un diastema bello evidente.

Ha 200 ragazze appresso perché ha la fama di essere superdotato, inoltre è fidanzato nonostante tratti la ragazza malissimo. Ha la 3a media e prende 400€/mese solo perché lavora da suo zio (che tra un po' lo caccia pure perché è una testa di...).
In tutta la mia vita ho visto pochi uomini essere bramati da centinaia di ragazze e manco uno era brutto,disoccupato e superdotato ma erano tutte persone famose ,con un livello sociale elevatissimo o particolarmente piacenti.
Descrivi una realtà da film porno.
Centinaia di donne?
Bah
Vivo da solo
Mi alleno da solo
E vincero' il titolo da solo

Offline ReYkY

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1015
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #28 il: Agosto 25, 2016, 00:03:18 am »
Scusate, è un modo di dire delle mie parti ("t'è 200 femmn attorn"), in realtà ne avrà una ventina dietro, che è comunque tanto...

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9209
  • Sesso: Maschio
Re:Dimensioni del pene e sacrificabilità maschile
« Risposta #29 il: Agosto 25, 2016, 00:15:39 am »
Scusate, è un modo di dire delle mie parti ("t'è 200 femmn attorn"), in realtà ne avrà una ventina dietro, che è comunque tanto...

Citazione
Altro esempio: conoscente 28 anni, brutto di viso, <170cm, senza un filo di muscolo, secco come una canna ma con la panzetta da ubriacone, non ride mai perché ha un diastema bello evidente.

ReYkY, mi scuserai se non credo a certe storie, che peraltro nei miei 45 anni di vita ho ascoltato innumerevoli volte.
Peccato che alla fine della fiera sia quasi sempre come dice CLUBBER.

Ascolta, io sono alto 1,85, da ragazzo pesavo poco più di 80 kg (di muscoli e non di ciccia), ed esteticamente parlando non ero niente male; beh, dovevo faticare ugualmente per rimorchiare una ragazza, e lo stesso dovevano fare un po' tutti i miei amici dell'epoca.
Ok, erano altri tempi, ok tutto, ma le femmine son sempre le stesse, oggi come 25 anni fa.

@@

*
Ora ne peso 95; ma vabbè...
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.