In rilievo > Violenza Femminile: la violenza DELLE donne

Donne che picchiano i bambini, i disabili e/o gli anziani

(1/12) > >>

Alberto1986:
Topic per raccogliere le varie notizie di cronaca che vedono donne picchiare bambini, disabili o comunque individui che non possono difendersi:




--- Citazione ---Tuglie: Schiaffi, minacce e bestemmie: così la maestra "accudiva" i bambini

Un’insegnante della scuola primaria sotto i riflettori della Procura. Ha 51 anni, è di Alezio. E avrebbe agito verso i bambini di età fra i 3 e i 5 anni in modi autoritari e persino offensivi. Con la chiusura delle indagini preliminari a suo carico e l'attuale richiesta di rinvio a giudizio, ora rischia di finire sotto processo. Sarà il gup Antonia Martalò a decidere.
Una delle tante storie italiane e che questa volta giunge dal Salento. Da Tuglie, per la precisione, dove ha sede la scuola. Davanti ai bimbi, avrebbe persino bestemmiato apertamente. E poi minacce, sculacciate, strattoni. Questo sarebbe stato il modo per mantenere l’ordine. Provocando l’effetto opposto.
I genitori, nelle loro denunce (era stata iscritta nel registro degli indagati ai primi di giugno) avevano riferito di veri e propri cambiamenti nell’umore. Alcuni sarebbero arrivati a fare pipì involontariamente. E se l’espressione farsela addosso, altro non significa che “avere paura”, è tutto dire.
Qualche episodio? Un maschietto sarebbe stato minacciato di essere appeso al lampadario. Altri sarebbero stati messi in soggezione con urla e bestemmie a voce alta. Un altro ancora, prima intimidito di essere preso a schiaffi con la mano sollevata, poi acciuffato di peso e preso a sculacciate. Solo per citare alcuni casi. Molte di queste vicende risalgono alla fine del 2014.
Le indagini, affidate ai carabinieri della stazione di Sannicola, sono state eseguite avvalendosi anche di immagini di telecamere. Un video con alcuni estratti, ora è stato diffuso dai carabinieri del comando provinciale di Lecce. La donna è difesa dagli avvocati Rocco Vincenti e Lanfranco Leo.
--- Termina citazione ---

http://www.lecceprima.it/cronaca/schiaffi-minacce-e-bestemmie-cosi-la-maestra-accudiva-i-bambini.html

Il video: http://www.lecceprima.it/cronaca/video-strattoni-e-urla-ai-bambini.html


Vicus:
Comportamento femminile diffusissimo.

fabriziopiludu:
 Mechanicsville, Maryland. Due ragazze hanno messo un coltello alla gola di un ragazzo autistico, gli hanno dato i calci nelle palle, lo hanno obbligato a fare sesso con animali.
 http://3dprintinghome.net/autistic-boy-torturedraped-forced-sex-animals-two-girls/

vnd:
http://lasentinella.gelocal.it/ivrea/cronaca/2016/02/21/news/casa-di-riposo-lager-18-arrestati-c-e-anche-un-operatrice-sanitaria-di-maglione-1.12996762?ref=fbfsc


--- Citazione ---
Casa di riposo lager, 18 arrestati: ci sono anche due donne canavesane

Maltrattamenti di ogni tipo nei confronti degli anziani indifesi
21 gennaio 2016



BORGO D'ALE.  Insulti, schiaffi e pugni, maltrattamenti di ogni tipo. Sono gli anziani e i disabili ricoverati nella struttura La Consolata di Borgo d'Ale (Vercelli)le vittime al centro di un'inchiesta che
ha portato a 18 arresti. tra di loro anche un'operatrice sanitaria  di 60 anni del Canavese, Marta Barbierim residente a Maglione e Patrizia Brunero, classe '66, residente a Cossano.

Anziana maltrattati a Borgo d'Ale, arrestata infermiera di Maglione
Tra i 18 arrestati per i maltrattamenti alla acsa di riposo di Borgo d'Ale c'è anche un'infermiera di Maglione. Nel video le immagini dei maltrattamenti ripresi dalle videocamere LEGGI LE NOTIZIE

«Forse in un lager li avrebbero trattati meglio» ha riassunto in un flash di orrida memoria il questore di Vercelli,
Salvatore Pagliazzo Bonanno, che non esita a qualificare «carnefici» i 4 uomini e le 14 donne, tutti operatori
assistenziali, infermieri ed educatori, finiti in manette. Il lager di cui parla è La Consolata, la sedicente casa di riposo.

All'esterno si presentava come residenza specializzata «nell'assistenza a persone in condizioni di
disagio psichico o affette da problemi di carattere motorio».
All'interno, l'inferno, una dimensione di costante violenza nei confronti degli assistiti, per lo più anziani.
Al termine di una lunga indagine condotta dalla Polizia di Vercelli, oggi è scattato il blitz che ha portato a diciotto
arresti, tutti nei confronti di dipendenti della Casa di riposo:

Le accuse sono maltrattamenti e abbandono di persona incapace, ma per sei si aggiunge quella di sequestro di
persona per aver immobilizzato le vittime con corde o cinghie.
Dalle prove raccolte in dieci mesi di filmati ripresi da 8 telecamere nascoste e di registrazioni non-stop, emerge tutta la brutalità di coloro che, preposti alla cura infierivano su persone inermi. Trecento casi, 12 le vittime accertate, ma il numero potrebbe salire.

--- Termina citazione ---

vnd:
https://www.facebook.com/80035.it/videos/1069280819781647/

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa