Autore Topic: Sit-in dei padri separati e loro sostenitori fuori dai Tribunali  (Letto 2560 volte)

Offline Cancellato

  • Affezionato
  • **
  • Post: 980
Per il mese di maggio si sta organizzando una manifestazione di protesta a favore dei padri separati.

Per saperne di più allego il link:

http://www.facebook.com/profile.php?id=1474812577&ref=ts#!/group.php?gid=44401879567



Citazione
Manifestazione civile davanti ai Tribunali
Tipo: Cause - Protesta
Data: sabato 1 maggio 2010
Ora: 8.00 - 17.00
Luogo: Bari e altre

DescrizioneCittà: Bari ( e in contemporanea, le città degli altri partecipanti)
Data: Sabato 1° maggio o la domenica successiva 2 maggio.
Modalità: In abiti di fortuna e rigorosamente la fascia al braccio, di colore nero per simboleggiare che siamo “ORFANI DEI NOSTRI FIGLI”.
Sarebbe molto suggestivo se fossimo in mutande, coperti da un cartello avvolgente (tipo sandwich-man americano, di memoria pubblicitaria) con scritto: "A me, il tribunale, ha tolto...". Ognuno aggiunge, secondo il caso, ad esempio:
2 figli,
la casa di mia proprietà,
lo stipendio,
la dignità di uomo e di padre,
la salute, ecc.,
secondo il caso specifico.

Questo sulla parte anteriore.
Sulla parte posteriore, tutti quanti, riporterebbero la frase (da concordare) del tipo: "Tutela del minore”? Macchè: “Minore tutela”. Gli slogan aiutano a memorizzare e a scandalizzare il perbenismo di maniera degli italiani che ci serve a veicolare la protesta sui grandi numeri.
Oppure slogan, quali:
“Legge 54, Area 51...questi sconosciuti”.
“Se-PARATI…a posteriori” (scritto nella parte posteriore del sandwich.
“Ci tolgono i figli per costringerci a pagare gli avvocati per anni”.
“Orfani di figli vivi”
“ San Remo, protettore dei Padri separati (anche nei tribunali si sa prima d’iniziare, chi DEVE vincere)”
“I padri separati non hanno amici! : e’ automaticamente un povero.
“Sono un Padre separato: quindi schiavizzato a lavorare senza percepire stipendio”.
In 5 anni di tribunale, l’unica verità l’aveva profetizzata la mia ex-moglie: TI ROVINO!
I padri separati sono gli iNVISIBILI del 2000.
“Iscaele SEPARATA dalla Palestina. Anche lì c’è una GAZA ladra che ruba ai poveri per dare ai ricchi”.
“I Padri separati fanno lo sciopero della fame, per scelta del tribunale”
“Dove ci sono tanti poveri che soffrono, ci sono pochi ricchi che si arricchiscono di più.
“I padri separati hanno solo la pARI oPPURTUNITA’ di morire di fame.
Ecc.
Qualche giorno prima, ognuno dei partecipanti si attiverà a informare la stampa.Io personalmente ho 2/3 contatti di stampa.
Se il numero dei partecipanti è alto, verrà “Striscia la notizia”, ecc.
Servono i ruoli: quello col megafono che invita la popolazione a riflettere sul “genocidio dei padri separati” e sulla mancata applicazione della legge 54.
Invitare anche a riflettere se i nostri figli guadagnano qualcosa dal fatto di rimetterci il padre o se a guadagnare sono sempre e solo gli avvocati, i consulenti, le case famiglie, ecc.
Bisogna avere il parere dell’avvocato che ci metta al riparo da cariche della polizia e da accuse di disturbo alla quiete pubblica e atti contrari alla decenza.
Ci vogliono i permessi per la manifestazione pubblica.
E’ importante il risalto dato dalla contemporaneità in diverse città, Radio e TV, locali e nazionali, carta stampa, social network, Blog, Associazioni di padri separati, Portali internet., ecc.
Queste il laboratorio d’idee, appena messo in funzione.
Aspetto un contributo per sviluppare ancora e concretizzare i suddetti parametri.Ecc.
« Ultima modifica: Marzo 27, 2010, 01:14:45 am da Uomoinnocente »

Online Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2833
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
Re: Sit-in dei padri separati e loro sostenitori fuori dai Tribunali
« Risposta #1 il: Marzo 27, 2010, 07:05:03 am »
Può partecipare anche chi non è un padre separato?
Così facciamo numero.
Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''

milo

  • Visitatore
Re: Sit-in dei padri separati e loro sostenitori fuori dai Tribunali
« Risposta #2 il: Marzo 27, 2010, 10:14:20 am »
Ottimo!!

Offline Animus

  • Veterano
  • ***
  • Post: 4409
  • Sesso: Maschio
    • uomini3000
Re: Sit-in dei padri separati e loro sostenitori fuori dai Tribunali
« Risposta #3 il: Marzo 27, 2010, 12:13:52 pm »
Per me è fuori mano.
Ti sentirai più forte, un uomo vero, oh si , parlando della casa da comprare, eggià, e lei ti premierà, offrendosi con slancio.  L'avrai, l'avrai, con slancio e con amore … (Renato Zero)

Ha crocifissi falci in pugno e bla bla bla fratelli (Roberto Vecchioni)

Offline Cancellato

  • Affezionato
  • **
  • Post: 980
Re: Sit-in dei padri separati e loro sostenitori fuori dai Tribunali
« Risposta #4 il: Marzo 27, 2010, 13:47:28 pm »
Può partecipare anche chi non è un padre separato?
Così facciamo numero.

Certo che sì; io sono single ufficialmente e senza figli. Che vuol dire?
La causa mi sembra più che giusta anche se non ci tocca singolarmente.

Offline Cancellato

  • Affezionato
  • **
  • Post: 980
Re: Sit-in dei padri separati e loro sostenitori fuori dai Tribunali
« Risposta #5 il: Marzo 27, 2010, 13:49:00 pm »
Per me è fuori mano.

Anche per me; ma è un'iniziativa di raccolta adesioni un po' da tutta Italia, io sto cercando almeno un centinaio di persone per poi scegliere in base alla comodità logistica dei più un Tribunale nel Centro-Nord.

Offline Cancellato

  • Affezionato
  • **
  • Post: 980
Re: Sit-in dei padri separati e loro sostenitori fuori dai Tribunali
« Risposta #6 il: Aprile 09, 2010, 21:20:21 pm »
LE ADESIONI STANNO AUMENTANDO !!! 200 SICURI PER BARI !!


http://www.facebook.com/event.php?eid=103612706344343