Autore Topic: Costantemente in bilico tra l’incivilimento e la barbarie  (Letto 1158 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Animus

  • Veterano
  • ***
  • Post: 4409
  • Sesso: Maschio
    • uomini3000
Costantemente in bilico tra l’incivilimento e la barbarie
« il: Ottobre 13, 2014, 17:20:09 pm »
Noi viviamo costantemente in bilico tra l'incivilimento e la barbarie, tra la città “celeste” non Ideale, e lo sprofondamento di quella reale.

Erroneamente valutiamo i barconi, carichi di pulci e d’ignoranza, solo in rapporto all’utilità economica, per quei lavori che nessuno vuol più fare … (a quel prezzo).

La loro principale funzione, invece, immettendo nella società un carico di arretratezza tribale, è quella di regolare un delicato equilibrio, di zavorrare quel folle slancio che ci portò a sognare di altezze a noi proibite, di manteneci ancora con i piedi ben saldi per terra, seppur ormai su una corda sempre più tesa, tra l'angelo caduto ... e la scimmia urlante.

http://anticristo.org/2014/10/13/costantemente-in-bilico-tra-lincivilimento-e-la-barbarie/
« Ultima modifica: Ottobre 13, 2014, 17:36:52 pm da Animus »
Ti sentirai più forte, un uomo vero, oh si , parlando della casa da comprare, eggià, e lei ti premierà, offrendosi con slancio.  L'avrai, l'avrai, con slancio e con amore … (Renato Zero)

Ha crocifissi falci in pugno e bla bla bla fratelli (Roberto Vecchioni)

Offline Massimo

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 6675
Re:Costantemente in bilico tra l’incivilimento e la barbarie
« Risposta #1 il: Ottobre 13, 2014, 21:15:10 pm »
Non ha forse insegnato Nietzsche che l'uomo non è altro che una corda tesa tra l'animale e il superuomo?

Offline Animus

  • Veterano
  • ***
  • Post: 4409
  • Sesso: Maschio
    • uomini3000
Re:Costantemente in bilico tra l’incivilimento e la barbarie
« Risposta #2 il: Ottobre 14, 2014, 00:01:02 am »
Non ha forse insegnato Nietzsche che l'uomo non è altro che una corda tesa tra l'animale e il superuomo?

Così disse...
Alchè quell'altro gli rispose: " Chi crede che l'uomo possa superare la propria condizione per orientarsi verso quella del superuomo, dimentica, che egli già fatica a reggere ... come uomo!"  :huh:
Ti sentirai più forte, un uomo vero, oh si , parlando della casa da comprare, eggià, e lei ti premierà, offrendosi con slancio.  L'avrai, l'avrai, con slancio e con amore … (Renato Zero)

Ha crocifissi falci in pugno e bla bla bla fratelli (Roberto Vecchioni)