Autore Topic: Come realmente stanno le cose  (Letto 10178 volte)

Offline LeNottiBianche

  • Affezionato
  • **
  • Post: 247
Re:Come realmente stanno le cose
« Risposta #30 il: Settembre 09, 2014, 21:45:20 pm »

Quoto.
LeNottiBianche, a mio avviso hai una visione molto distorta della mentalit´┐Ż femminile media ed un modo di vedere le cose molto relativo agli ambienti che frequenti.
Sbaglio se dico che sei il classico frequentatore assiduo di discoteche? (famoso ritrovo della miglior gente esistente a questo mondo  :lol:).
Comunque se effettivamente hai l'abitudine di buttare le mani alla prima disponibile che ti capita a tiro (almeno questo deduco dai tuoi interventi), credo tu sia stato molto fortunato sino ad oggi. Quando, per´┐Ż, ti capiter´┐Ż quella mentalmente instabile, magari pure ubriaca e/o drogata, che la mattina dopo si pente, rimugina sull'accaduto e, dopo, pensa bene di andare a denunciarti per violenza sessuale (e non credo siano proprio poche), sono sicuro che le rimpiangerai tutte (se ti va bene, pu´┐Ż capitarti, pure, quella che racconta la sua favoletta ad amici/fratelli e ti fa venire a cercare).
Perci´┐Ż, fossi in te non farei molto affidamento su questa incontrollata ed irrefrenabile "voglia di cazzo" delle donne, autorizzandoti, tranquillamente, a fare la mano morta sulla prima che ti trovi d'avanti.
Che poi ci sono donne che si prendono la libert´┐Ż di fare anche di peggio, sono d'accordo con te e non lo metto, certamente, in discussione. Per´┐Ż c'´┐Ż una "piccola" differenza che non tieni in considerazione nei tuoi ragionamenti: loro hanno tutte le leggi e le sentenze a loro favore e la loro semplice parola ´┐Ż in grado di metterti sempre e comunque nei guai. Ergo, il tuo modo di fare ´┐Ż di quanto di pi´┐Ż sbagliato un maschio possa fare.
Certo e`pieno il mondo di donne che ti denunziano senza sapere chi sei,perche`in piscina o in disco l'e`capitato un tizio che le ha sfiorato il culo con la mano..
eppoi se dovesse capitare una cosa assurda del genere,che una ti vuole prendere di mira,cosi`per ripicca contro gli uomini tu poi nn gli fai passare lo sfizio dandole una bella lezione.
Ma smettetela di fare i boyfriend e cercate di aprire questi cazzo di occhi.
Loro se la spassano dove,come e quando gli pare,e pensano che noi poveri cazzoni arretrati e nn evoluti nn sappiamo fare altrettanto e dobbiamo adeguarci a loro..
Alla faccia della QM,bravi!

Alberto1986

  • Visitatore
Re:Come realmente stanno le cose
« Risposta #31 il: Settembre 10, 2014, 02:07:23 am »
Certo e`pieno il mondo di donne che ti denunziano senza sapere chi sei,perche`in piscina o in disco l'e`capitato un tizio che le ha sfiorato il culo con la mano..
eppoi se dovesse capitare una cosa assurda del genere,che una ti vuole prendere di mira,cosi`per ripicca contro gli uomini tu poi nn gli fai passare lo sfizio dandole una bella lezione.
Ma smettetela di fare i boyfriend e cercate di aprire questi cazzo di occhi.
Loro se la spassano dove,come e quando gli pare,e pensano che noi poveri cazzoni arretrati e nn evoluti nn sappiamo fare altrettanto e dobbiamo adeguarci a loro..
Alla faccia della QM,bravi!


LeNottiBianche, sia chiara una cosa: tu puoi continuare a fare quello che ti pare della tua vita. Esiste il libero arbitrio. Per˛ ti assumi la piena responsabilitÓ di quello che ti potrebbe accadere. La cosa certa Ŕ che, qui dentro, non riuscirai a trovare molti utenti che condividono ci˛ che scrivi.
Cosa intendi, poi, per "darle una bella lezione" neanche lo voglio sapere.
Il punto non Ŕ adeguarsi alle loro esigenze, ma adeguarsi al regime femminista/anti-maschile che hanno creato con il grosso contribuito dei tanti maschietti mentalmente castrati ed addomesticati. E questo "adeguamento" non vuol dire certamente adeguarsi alle esigenze femminili, ma eliminare tutta una serie di comportamenti maschili che alle principessine fanno comodo (in primis la cavalleria, il corteggiamento, la sottomissione mentale al "fica-power"). O pensi che le femminucce non avranno da perdere nulla da un eventuale cambio radicale di approccio maschile?


A proposito, dai un'occhiata a queste sentenze:
http://www.questionemaschile.org/forum/index.php?topic=11056.0
http://www.questionemaschile.org/forum/index.php?topic=7352.msg87143#msg87143
http://www.corriere.it/cronache/08_aprile_17/sguardo_treno_condanna_634efb44-0caa-11dd-aecb-00144f486ba6.shtml
http://brescia.corriere.it/brescia/notizie/cronaca/13_maggio_2/bacio-alla-soldatessa-condannato-bs-212945683227.shtml

Ho preso delle sentenze random, per farti capire che se una vuole rovinarti lo pu˛ fare quando e come vuole. Quindi, a mio avviso, andare a cercarsela nel modo che fai tu con la prima sconosciuta che ti capita a tiro in discoteca (o in posti simili), non Ŕ proprio una mossa intelligente. Se poi tu non hai nulla da perdere, accomodati pure. Ognuno Ŕ libero di fare le proprie scelte e decidere cosa fare della propria vita. 

Almeno, io sono arrivato a pensarla cosý.
« Ultima modifica: Settembre 10, 2014, 02:42:32 am da Alberto'86 »

Offline LeNottiBianche

  • Affezionato
  • **
  • Post: 247
Re:Come realmente stanno le cose
« Risposta #32 il: Settembre 10, 2014, 11:52:13 am »

LeNottiBianche, sia chiara una cosa: tu puoi continuare a fare quello che ti pare della tua vita. Esiste il libero arbitrio. Per´┐Ż ti assumi la piena responsabilit´┐Ż di quello che ti potrebbe accadere. La cosa certa ´┐Ż che, qui dentro, non riuscirai a trovare molti utenti che condividono ci´┐Ż che scrivi.
Cosa intendi, poi, per "darle una bella lezione" neanche lo voglio sapere.
Il punto non ´┐Ż adeguarsi alle loro esigenze, ma adeguarsi al regime femminista/anti-maschile che hanno creato con il grosso contribuito dei tanti maschietti mentalmente castrati ed addomesticati. E questo "adeguamento" non vuol dire certamente adeguarsi alle esigenze femminili, ma eliminare tutta una serie di comportamenti maschili che alle principessine fanno comodo (in primis la cavalleria, il corteggiamento, la sottomissione mentale al "fica-power"). O pensi che le femminucce non avranno da perdere nulla da un eventuale cambio radicale

Almeno, io sono arrivato a pensarla cos´┐Ż.
Ma non lo capite che proprio ragionando cosi`siete vittima del sistema e del controllo femminidta?
Voi intervenite a questo topic con paura,come se fossimo nel medioevo.
Non avete capito forse che sono proprio i maschi intraprendenti e sfacciati quelli che piacciono all'altro sesso?Finche`vivrete nella paura..nn la tocco senno`mi pesta il suo ex o peggio mi denuncia brrrr..non sarete mai liberi.
A me e`capitato piu`di una volta che la tipa col fidanzato di fianco si strusciasse addosso,e con tutto il rischio di finire alle mani me la son maniata devo dire con sua somma soddisfazione.
Perche`ve l'ho gia`detto in altri topic..la loro indole le spinge a questo!e`piu`forte di loro.Ed un uomo che in fase adulta nn ha ancora capito che deve ogni volta approfittarne per me nn e`un'uomo,e`ancora un ragazzino inesperto.

Offline tyrtix

  • Utente
  • *
  • Post: 36
Re:Come realmente stanno le cose
« Risposta #33 il: Settembre 10, 2014, 12:02:37 pm »
La libertÓ dell'uomo arriverÓ quando lo stesso capirÓ che non Ŕ necessario seguire nÚ una nÚ l'altra idea. Non Ŕ NECESSARIO scopare per sentirsi uomini, anzi tutt'altro.
Quando lei si mostra zoccola, la mia libertÓ sta nello scegliere di non soccombere all'istinto che lei cerca di scatenare, anzi sta nel deridere questa azione e dimostrare superioritÓ: non mi paragonerai ad un animale, perchÚ io non lo sono.
La scelta sarÓ mia, non tua.

Offline LeNottiBianche

  • Affezionato
  • **
  • Post: 247
Re:Come realmente stanno le cose
« Risposta #34 il: Settembre 10, 2014, 12:12:44 pm »
La libert´┐Ż dell'uomo arriver´┐Ż quando lo stesso capir´┐Ż che non ´┐Ż necessario seguire n´┐Ż una n´┐Ż l'altra idea. Non ´┐Ż NECESSARIO scopare per sentirsi uomini, anzi tutt'altro.
Quando lei si mostra zoccola, la mia libert´┐Ż sta nello scegliere di non soccombere all'istinto che lei cerca di scatenare, anzi sta nel deridere questa azione e dimostrare superiorit´┐Ż: non mi paragonerai ad un animale, perch´┐Ż io non lo sono.
La scelta sar´┐Ż mia, non tua.

Anche questo e`vero.Ma c'e`solo un piccolo particolare che rende piu`debole dell'altra teoria questa linea di pensiero.Che alla fine loro se la spassano cmq con altri uomini che nn sei tu.E tu che hai fatto il Mose`che respinge la faraona rimani da solo in un deserto.Onore e gloria ho imparato che purtroppo premiano ben poco.

Offline tyrtix

  • Utente
  • *
  • Post: 36
Re:Come realmente stanno le cose
« Risposta #35 il: Settembre 10, 2014, 19:04:12 pm »
Sicuro? perchÚ il giorno che ti svegli e ti rendi conto che ti han trattato da zerbino, il fatto che tu te la sia spassata per un p˛ varrÓ poco, lo zerbino Ŕ per sempre XD.

Alberto1986

  • Visitatore
Re:Come realmente stanno le cose
« Risposta #36 il: Settembre 10, 2014, 20:00:28 pm »
......
Quando lei si mostra zoccola, la mia libertÓ sta nello scegliere di non soccombere all'istinto che lei cerca di scatenare, anzi sta nel deridere questa azione e dimostrare superioritÓ: non mi paragonerai ad un animale, perchÚ io non lo sono.
La scelta sarÓ mia, non tua.

Sicuro? perchÚ il giorno che ti svegli e ti rendi conto che ti han trattato da zerbino, il fatto che tu te la sia spassata per un p˛ varrÓ poco, lo zerbino Ŕ per sempre XD.


 ;)

Offline LeNottiBianche

  • Affezionato
  • **
  • Post: 247
Re:Come realmente stanno le cose
« Risposta #37 il: Settembre 15, 2014, 01:53:58 am »
Sicuro? perch´┐Ż il giorno che ti svegli e ti rendi conto che ti han trattato da zerbino, il fatto che tu te la sia spassata per un p´┐Ż varr´┐Ż poco, lo zerbino ´┐Ż per sempre XD.
Sono della linea di pensiero che non potendo scegliere alternative diverse e`meglio calpestare che essere calpestati.
Un po`d'amor proprio gente,da non confondere col mero orgoglio.