Autore Topic: I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute  (Letto 45015 volte)

Offline Dottor Zero

  • Affezionato
  • **
  • Post: 1136
  • Sesso: Maschio
C'era una volta, tanto tempo fa, la brava mammina che diceva al proprio figliuolo: "Figlio mio, mi raccomando: sii sempre onesto, gentile, pieno di qualità desiderabili! E vedrai che troverai una brava moglie che ti renderà tanto felice. Insieme farete dei bei bambini e li alleverete nel timore di Dio."
Diciamo che in un'epoca remota, tutto ciò poteva in minima misura essere concretizzabile. Il bravo ragazzo pulito, educato, sensibile e sentimentale attirava le ragazze come le mosche. Diciamo pure che oggi questa tipologia di uomini, quasi estinta, è destinata a farsi seghe tutta la vita se non fosse per l'unica alternativa possibile: le prostitute.
Però diciamolo: che schifezza iniziare la propria vita sessuale in questa maniera! Mettendo un pezzo di lattice attorno all'uccello e facendo sesso con una persona che non si ama. A me personalmente la cosa fa venire il vomito. E allora, andiamo ad analizzare le reali alternative possibili.
Quindi, vediamo un po'...
Ehm...
Ok, non ce ne sono.  :sleep:

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #1 il: Agosto 17, 2014, 08:45:43 am »
il ragazzo sentimentale faticava anche una volta : le donne sono attratte dai maschi sicuri, ora e nel passato.
e anche in futuro

Offline TheDarkSider

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2151
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #2 il: Agosto 17, 2014, 10:02:06 am »
il ragazzo sentimentale faticava anche una volta : le donne sono attratte dai maschi sicuri, ora e nel passato.
e anche in futuro
quello che dici e' ovviamente vero, ma c'e' un ma: il maschio sicuro fa innamorare le donne, ma in una societa' patriarcale tradizionale l'innamoramento e' una variabile del tutto indipendente dalla possibilita' di trovarsi una buona moglie affidabile

in altre parole: in una societa' patriarcale tradizionale, la donna e' educata ad amare e servire il proprio marito INDIPENDENTEMENTE dal fatto che ne sia innamorata

proprio per questo, in ultima analisi Dottor Zero ha ragione: nel passato, pure se il bravo ragazzo sensibile non faceva innamorare le donne, aveva comunque molto buone possibilita' di trovarsi una brava moglie fedele e rispettosa del marito
"Le donne occidentali sono più buone e tolleranti con gli immigrati islamici che le stuprano che con i loro mariti."
Una donna marocchina

Offline GIUSTIZIALISTA

  • WikiQM
  • Affezionato
  • ***
  • Post: 991
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #3 il: Agosto 17, 2014, 11:26:23 am »
Visto che leggo sempre la stessa cosa in milioni di forum bisogna vedere anche cosa si intende per bravo ragazzo o stronzo.
Essere determinati sicuri di se non sdolcinati romantici ok vs bene un po' stronzi anche ma sono comportamenti che si possono attuare entro i limiti della compatibilità sociale e lavorativa.
Mi spiego meglio ad esempio fare il bullo attaccabrighe che ogni tre per due si ubriaca e scatena una rissa per chiunque sia lavoratore dipendente (ma non solo) alla lunga comporterebbe la seria possibilità di perdere il lavoro (denunce, segnalazioni, il presentarsi in uno stato pietoso la mattina dopo).
Siccome vedo che molti che hanno successo con le donne hanno un lavoro normale tante cose che si pensano sui criminali che attirano le donne sono sbagliate e/o esagerate.
Sic transit gloria mundi.

Offline Stendardo

  • Veterano
  • ***
  • Post: 3501
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #4 il: Agosto 17, 2014, 11:31:54 am »
C'era una volta, tanto tempo fa, la brava mammina che diceva al proprio figliuolo: "Figlio mio, mi raccomando: sii sempre onesto, gentile, pieno di qualità desiderabili! E vedrai che troverai una brava moglie che ti renderà tanto felice. Insieme farete dei bei bambini e li alleverete nel timore di Dio."
Diciamo che in un'epoca remota, tutto ciò poteva in minima misura essere concretizzabile. Il bravo ragazzo pulito, educato, sensibile e sentimentale attirava le ragazze come le mosche. Diciamo pure che oggi questa tipologia di uomini, quasi estinta, è destinata a farsi seghe tutta la vita se non fosse per l'unica alternativa possibile: le prostitute.
Però diciamolo: che schifezza iniziare la propria vita sessuale in questa maniera! Mettendo un pezzo di lattice attorno all'uccello e facendo sesso con una persona che non si ama. A me personalmente la cosa fa venire il vomito. E allora, andiamo ad analizzare le reali alternative possibili.
Quindi, vediamo un po'...
Ehm...
Ok, non ce ne sono.  :sleep:

Da più parti ormai giungono gli echi strazianti da parte di tantissimi ragazzi e uomini che , disperati , non riescono , loro malgrado , ad instaurare relazioni affettive con il gentil sesso , ma ogni buona intenzione , anche la migliore da parte maschile di affrontare questa discussione , appare assurda nel momento in cui non si dichiara guerra alle responsabili che , a partire dalla seconda ondata femminista , hanno spezzato la resistenza maschile sul piano sentimentale e prima ancora su quello giuridico , politico ed economico  .
Solo dei grandissimi illusi hanno maturato l’idea inconcepibile e stravagante che davvero le femministe , distruttrici dei rapporti di tra gli uomini e le donne  , potessero diventare improvvisamente le paladine della fantomatica “liberazione sessuale” !         
Ancora più incredibile ed assurda appare l’idea che le responsabili di quell’opera sistematica di demolizione degli uomini durata per decenni, potessero fare delle concessioni sul piano teorico tali da favorire i rapporti sentimentali tra gli uomini e le donne  .
Così mentre aumentava a dismisura il potere del femminismo in Occidente , contemporaneamente , abbiamo assistito ad un detrimento inversamente proporzionale dei rapporti tra uomini e donne sul piano sentimentale ed affettivo .     
Se , invece , si fosse proceduto , nel corso di questi decenni a cercare in qualche modo di far espatriare in Alaska o in Canada o negli USA piuttosto che in papuasia o nel Congo o dovunque nel mondo fossero disposte ad accettarle , 4.000 – 5.000 femministe responsabili di tutto questo scempio , sono convinto che milioni di uomini in Europa avrebbero potuto vivere molto più serenamente i loro rapporti sentimentali ed affettivi con le donne .       In realtà in Occidente si è deciso di distruggere deliberatamente l’idea intrinsecamente naturale secondo cui l’uomo deve fare l’uomo e la donna deve fare la donna .
L’Occidente , dominato dalle femministe , ha deciso di annientare , in maniera criminale , l’istinto naturale maschile che porta l’uomo  a mettere incinta la donna dando così l’impulso decisivo per la creazione di nuove famiglie e per la prosecuzione della specie , al contrario le femministe hanno fatto veramente di tutto sul piano morale , economico e legislativo per incancrenire e rendere conflittuali i rapporti tra gli uomini e le donne allo scopo di rendere impossibile la creazione delle famiglie consacrando e favorendo al loro posto le follie delle medesime (vedasi utero in affitto , congelamento di ovuli etc.) e quelle di travestiti , lesbiche , pervertiti sessuali vari e pedofili .
Bizzarro popolo gli italiani. Un giorno 45 milioni di fascisti. Il giorno successivo 45 milioni tra antifascisti e partigiani. Eppure questi 90 milioni di italiani non risultano dai censimenti (Winston Churchill) https://storieriflessioni.blogspot.it/ il blog di Jan Quarius

Offline fabriziopiludu

  • Pietra miliare della QM
  • *****
  • Post: 11325
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #5 il: Agosto 17, 2014, 12:02:18 pm »

 
C'era una volta, tanto tempo fa, la brava mammina che diceva al proprio figliuolo: "Figlio mio, mi raccomando: sii sempre onesto, gentile, pieno di qualità desiderabili! E vedrai che troverai una brava moglie che ti renderà tanto felice. Insieme farete dei bei bambini e li alleverete nel timore di Dio."
Diciamo che in un'epoca remota, tutto ciò poteva in minima misura essere concretizzabile. Il bravo ragazzo pulito, educato, sensibile e sentimentale attirava le ragazze come le mosche. Diciamo pure che oggi questa tipologia di uomini, quasi estinta, è destinata a farsi seghe tutta la vita se non fosse per l'unica alternativa possibile: le prostitute.
Però diciamolo: che schifezza iniziare la propria vita sessuale in questa maniera! Mettendo un pezzo di lattice attorno all'uccello e facendo sesso con una persona che non si ama. A me personalmente la cosa fa venire il vomito. E allora, andiamo ad analizzare le reali alternative possibili.
Quindi, vediamo un po'...
Ehm...
Ok, non ce ne sono.  :sleep:
Eh! La "brava" mamma che conta un sacco di panzane al figlio maschio!
 "" poichè, se conta panzane, non sia tanto brava - è un eufemismo!
 Nel topic sull'educazione dei figli maschi, dico sia da evitare la retorica.
 Meglio ricordare la Sniper di "Full Metal Jacket".

 Dottor Zero! "Pezzo di lattice".
 Pensi che, con un rapporto consenziente e gratuito, sia inesistente il rischio di morbi?
 Dal 1958, ad adesso, l'aumento del Tasso di contagi da malattie veneree cè stato EFFETTIVAMENTE, e sensibile, mica irrilevante!
 E' stato scoperto quanto affermato dalle femministe, fosse, in realtà, un'altra loro Nesima MENZOGNA.
 

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9346
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #6 il: Agosto 17, 2014, 12:14:48 pm »
Tuttavia, vorrei far notare che in passato moltissimi ragazzi avevano la loro prima esperienza nelle cosiddette case di tolleranza, o bordelli.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9346
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #7 il: Agosto 17, 2014, 12:27:32 pm »
  Eh! La "brava" mamma che conta un sacco di panzane al figlio maschio!
 "" poichè, se conta panzane, non sia tanto brava - è un eufemismo!
 Nel topic sull'educazione dei figli maschi, dico sia da evitare la retorica.
 Meglio ricordare la Sniper di "Full Metal Jacket".

 Dottor Zero! "Pezzo di lattice".
 Pensi che, con un rapporto consenziente e gratuito, sia inesistente il rischio di morbi?
 Dal 1958, ad adesso, l'aumento del Tasso di contagi da malattie veneree cè stato EFFETTIVAMENTE, e sensibile, mica irrilevante!
 E' stato scoperto quanto affermato dalle femministe, fosse, in realtà, un'altra loro Nesima MENZOGNA.
 

Fabrizio, premesso che quando scrivi mi è sempre un po' difficile comprenderti (hai una "logica" tutta tua), vorrei farti notare che il rischio di morbi, cioè di malattie sessualmente trasmissibili, si riduce moltissimo con l'uso del preservativo.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4250
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #8 il: Agosto 17, 2014, 12:28:16 pm »
C'era una volta, tanto tempo fa, la brava mammina che diceva al proprio figliuolo: "Figlio mio, mi raccomando: sii sempre onesto, gentile, pieno di qualità desiderabili! E vedrai che troverai una brava moglie che ti renderà tanto felice. Insieme farete dei bei bambini e li alleverete nel timore di Dio."
Diciamo che in un'epoca remota, tutto ciò poteva in minima misura essere concretizzabile. Il bravo ragazzo pulito, educato, sensibile e sentimentale attirava le ragazze come le mosche. Diciamo pure che oggi questa tipologia di uomini, quasi estinta, è destinata a farsi seghe tutta la vita se non fosse per l'unica alternativa possibile: le prostitute.
Però diciamolo: che schifezza iniziare la propria vita sessuale in questa maniera! Mettendo un pezzo di lattice attorno all'uccello e facendo sesso con una persona che non si ama. A me personalmente la cosa fa venire il vomito. E allora, andiamo ad analizzare le reali alternative possibili.
Quindi, vediamo un po'...
Ehm...
Ok, non ce ne sono.  :sleep:

Mi sento di dare ragione a Giustizialista. Bisogna cioè specificare bene i concetti. Chi è il bravo ragazzo? Secondo me di bravi ragazzi e di successo con le donne ce ne sono eccome.
Il sesso infatti non è altro che un mezzo secondario per arrivare alla riproduzione e alla sopravvivenza per sé e per la prole; quindi se un uomo è un bravo ragazzo e ha numerose doti spendibili per essere sfruttate dal sesso femminile, non avrà grossi problemi di sorta. Anzi, io credo che per le storie lunghe, essere un bravo ragazzo può essere perfino un vantaggio, se intendiamo con questa espressione un concetto di "testa sulle spalle", "valori etici", "capacità di farsi voler bene tramite comportamento corretto". Mentre lo scapestrato o il rovesciatavoli o il tossicodipendente possono benissimo, anche meglio di lui, accendere i bollori vaginali, ma li vedo più da conquista veloce che da rapporto continuativo. Più amanti che compagni di vita.

Perché si dice afferma ciò che Dottor Zero scrive?
Probabilmente per un'eccessiva aspettativa morale sulle donne; e anche perché il concetto di bravo ragazzo è a volte caricaturale.
Eccessiva aspettativa morale:
Le donne hanno due schemi perfetti: un uomo che gli dà tutto oppure due uomini nei due ruoli diversi con forte "survival value" come compagno di vita e forte reproductive value come amante (e quindi istintivamente desiderato padre dei suoi figli). Quando avviene il tradimento, si segue spesso il secondo schema, cioè il marito/fidanzato viene tradito con un tipo con virtù più apprezzabili in popolazioni ed epoche più animalesche e promiscue, tipo che spesso, con i parametri di giudizio (razionale, non sessuale) di oggi, viene considerato un poco di buono. Ma lo vediamo anche nelle nostre diatribe tra monogamisti e antimonogamisti, succede che i tradimenti sono visti come il fallimento della monogamia e tornando in topic, come il fallimento del modello di uomo con alto survival value, cioè con grande capacità di sfruttamento (capacità in senso fisico, cioè non considerando l'unità di tempo, ma sommando tutti i "pagamenti" fino alla sua morte).
Io non darei un giudizio così perentorio, anche perché non vedo nel rapporto "breve" una supremazia di piacere sul rapporto "lungo". Si giocano semplicemente due ruoli diversi, dove la donna utilizza le qualità di un uomo per questa o quell'altra qualità. Ovviamente il bravo ragazzo o chi per lui si fidanza o si sposa, dovrebbe mettere al centro i valori morali della donna per evitare il massimo possibile una possibilità di retrocessione da compagno unico a cornutazzo e anche per questo vedo di buon occhio lo sputtanamento di donne non affidabili e non adatte per un rapporto lungo e responsabile.

Concetto caricaturale del bravo ragazzo.
Anche di me si dice che io sia troppo bravo ragazzo per avere successo con le donne; ma io rifiuto questa terminologia perché ormai, alla mia età, molti coetanei sposati e fidanzati non hanno nulla da invidiare a livello morale ad uno come me. Non sento affatto più bravo/buono di molti di loro. Certo, nell'età teen forse le cose erano un po' diverse: lì la platealità della sbronza, del giro della canna, della bravata, del motorino modificato erano viste più nella norma e chi non si allineava entrava nella dicitura di "sfigato" che poteva benissimo essere coincidente con quella di bravo ragazzo; ma crescendo, molti ragazzi scapestrati, spesso umanamente buoni come il pane, si sono stancati di sborniarsi, trasgredire, straparlare di potenziali risse che avvenivano una volta ogni giubileo. Il bravo ragazzo dopo i trent'anni non è semplicemente un bravo ragazzo, quindi, ma è descritto così l'introverso, caratteristica che è sì fortemente penalizzante per uno sfruttamento da parte femminile.

Offline fabriziopiludu

  • Pietra miliare della QM
  • *****
  • Post: 11325
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #9 il: Agosto 17, 2014, 12:39:41 pm »

 
Fabrizio, premesso che quando scrivi mi è sempre un po' difficile comprenderti (hai una "logica" tutta tua), vorrei farti notare che il rischio di morbi, cioè di malattie sessualmente trasmissibili, si riduce moltissimo con l'uso del preservativo.
La Prostituta si controlla, mentre la "donna onesta"...
 

Offline LeNottiBianche

  • Affezionato
  • **
  • Post: 247
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #10 il: Agosto 17, 2014, 12:53:59 pm »
Io ho una teoria.I bravi ragazzi non scopano perche`non ispirano sesso e trasgressione alle troie di oggi.Ed anche perche`forse nn se lo possono permettere di fare gli stronzi.
Fateci caso.Un gran figo che si comporta da perfetta merda e`"uno che gliene passano per le mani 10 ogni sera" e quindi assaggia quello che vuole,a tutti sta bene.
Invece un ragazzo nella media,o il nerd sfigatello,etc appena appena alzano la cresta e provano a dire qualcosa di figo ecco che subito le zoccole li svalutano e gli fanno capire:"stai al tuo posto nullita`".In poche parole nn possono fare gli stronzi per scoparsele.
Ecco perche`io sarei per la reintroduzione degli schiaffi nn troppo pesanti ma liberi sulle pacche di una donna.Sono loro che devono stare zitte e mute a godere al loro posto.
Troppo potere di selettivita`gli abbiamo lasciato.

Offline Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4250
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #11 il: Agosto 17, 2014, 13:11:51 pm »
Io ho una teoria.I bravi ragazzi non scopano perche`non ispirano sesso e trasgressione alle troie di oggi.Ed anche perche`forse nn se lo possono permettere di fare gli stronzi.
Fateci caso.Un gran figo che si comporta da perfetta merda e`"uno che gliene passano per le mani 10 ogni sera" e quindi assaggia quello che vuole,a tutti sta bene.
Invece un ragazzo nella media,o il nerd sfigatello,etc appena appena alzano la cresta e provano a dire qualcosa di figo ecco che subito le zoccole li svalutano e gli fanno capire:"stai al tuo posto nullita`".In poche parole nn possono fare gli stronzi per scoparsele.
Ecco perche`io sarei per la reintroduzione degli schiaffi nn troppo pesanti ma liberi sulle pacche di una donna.Sono loro che devono stare zitte e mute a godere al loro posto.
Troppo potere di selettivita`gli abbiamo lasciato.
Infatti se uno è sfigato è sfigato, anche quando si atteggia a lupo di mare. Anzi, è puro peggio perché così non ha né i pregi dello sfigato né quelli del "maledetto".

Per la selettività, l'unica cosa da fare secondo me è sdoganare l'ateismo. Anche perché è facile fare lo stronzo quando si ha la fila di fuori. Bisogna sovvertire le regole della domanda e dell'offerta e cercare felicità altrove.

Offline Vicus

  • Moderatore Globale
  • Pietra miliare della QM
  • ******
  • Post: 17140
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #12 il: Agosto 17, 2014, 14:02:16 pm »
Infatti se uno è sfigato è sfigato, anche quando si atteggia a lupo di mare. Anzi, è puro peggio perché così non ha né i pregi dello sfigato né quelli del "maledetto".

Per la selettività, l'unica cosa da fare secondo me è sdoganare l'ateismo. Anche perché è facile fare lo stronzo quando si ha la fila di fuori. Bisogna sovvertire le regole della domanda e dell'offerta e cercare felicità altrove.
Non funzionerebbe, l'unica cosa di cui le donne non possono fare a meno è un nugolo di amiche con cui parlare di sciocchezze, così equipaggiate possono fare a meno degli uomini all'infinito.
Noi ci ritroveremo a difendere, non solo le incredibili virtù e l’incredibile sensatezza della vita umana, ma qualcosa di ancora più incredibile, questo immenso, impossibile universo che ci fissa in volto. Noi saremo tra quanti hanno visto eppure hanno creduto.

Offline Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4250
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #13 il: Agosto 17, 2014, 14:08:21 pm »
Non funzionerebbe, l'unica cosa di cui le donne non possono fare a meno è un nugolo di amiche con cui parlare di sciocchezze, così equipaggiate possono fare a meno degli uomini all'infinito.

E' ovvio che non parlo di coltivare un extrasesso aspettando il consenso sessuale femminile. Deve essere anche fine a se stesso. L'autosufficienza, cioè, deve essere autentica e non puramente una dimostrazione. Contenti noi e contente le pettegole, contenti tutti.

Offline ilmarmocchio

  • WikiQM
  • Pietra miliare della QM
  • ***
  • Post: 10666
  • Sesso: Maschio
Re:I bravi ragazzi per fare sesso devono ricorrere alle prostitute
« Risposta #14 il: Agosto 17, 2014, 14:24:49 pm »
Visto che leggo sempre la stessa cosa in milioni di forum bisogna vedere anche cosa si intende per bravo ragazzo o stronzo.
Essere determinati sicuri di se non sdolcinati romantici ok vs bene un po' stronzi anche ma sono comportamenti che si possono attuare entro i limiti della compatibilità sociale e lavorativa.
Mi spiego meglio ad esempio fare il bullo attaccabrighe che ogni tre per due si ubriaca e scatena una rissa per chiunque sia lavoratore dipendente (ma non solo) alla lunga comporterebbe la seria possibilità di perdere il lavoro (denunce, segnalazioni, il presentarsi in uno stato pietoso la mattina dopo).
Siccome vedo che molti che hanno successo con le donne hanno un lavoro normale tante cose che si pensano sui criminali che attirano le donne sono sbagliate e/o esagerate.

quoto. essere un bullo non vuol dire essere uno forte, ma anche essere palloso e depresso non porta a gran risultati.
Non ci vedo niente di strano. A noi non piacciono le belle donne ? Infatti , le donne , anche quelle scarse, si abbelliscono.
Berh, anche noi uomini possiamo fare qualcosa.
lamentandosi sul bel tempo che fu, e che non è mai esistito, non darà grandi soddisfazioni