Autore Topic: L'innocenza è una colpa  (Letto 3445 volte)

Offline Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2820
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
L'innocenza è una colpa
« il: Agosto 09, 2014, 18:34:41 pm »
Non avrei mai pensato di citare Pier Paolo Pasolini,finanche in questo sito,ma credo sia opportuno farlo,anche se sembra una metamorfosi radical-chic.
In realtà è una sequenza molto profonda.

L'innocenza è una colpa.

''L'INNOCENZA E' UNA COLPA,E GLI INNOCENTI SARANNO CONDANNATI,PERCHE' NON HANNO PIU' IL DIRITTO DI ESSERLO.

''NON POSSO PERDONARE CHI PASSA CON LO SGUARDO FELICE DELL'INNOCENTE,FRA LE INGIUSTIZIE E LE GUERRE,TRA GLI ORRORI E IL SANGUE.''  citazione dalla sequenza del fiore di carta di Pasolini.



E' tristemente vero:
è grazie a soggetti angelici sorridenti inconsapevoli, come queste che prosperano i regimi.

Nella sequenza all'ingenuità di Ninetto Davoli fanno da contraltare i filmati dei regimi,dei gerarchi nazisti,della gente che applaude a Hitler,delle guerre,delle bombe che cadono.

I regimi,da sempre si sono fatti forti di questi angeli sorridenti che credono di agire per il bene.

Allo stesso modo i 2 angeli sorridenti teneramente abbracciati,si sono rese complici dei tagliagole jihadisti,dietro i loro selfie sorridenti,le immagini delle esecuzioni di massa,dei profughi che fuggono,delle croci divelte.

Potevano loro sapere,che sarebbero divenute strumenti di tutto ciò,potevano immaginare?

A dirla tutta sì,MA L'INNOCENZA E' UNA COLPA,E DUNQUE LORO NON HANNO IMMAGINATO.
Non si sono poste il problema,perchè erano troppo innocenti per porselo.

Possibile che su queste creature eteree si stagli una simile colpa?
Possibile anzi inevitabile,tutto il male deriva dall'innocenza,è qualcosa di biblico.

Se la nostra cultura fosse meno superficiale,lo avrebbe già capito,e non ci avrebbe ammorbato con una dicotomia bene-male basata sull'innocenza.
Perchè l'innocenza è una colpa.

Ndt se Pasolini non fosse stato omosessuale,forse avrebbe scelto una ragazza come quelle due della foto,per fare la scena,sarebbe stato perfetto.

Sequenza del fiore di carta:

https://www.youtube.com/watch?v=iMXhPBlf0d4
Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''

Offline LeNottiBianche

  • Affezionato
  • **
  • Post: 247
Re:L'innocenza � una colpa
« Risposta #1 il: Agosto 12, 2014, 04:29:05 am »
Sono d'accordo.
Ma queste due hanno ben poco di caste,pure e innocenti..pompinare doc,glielo leggi in faccia
Non confondiamo l'oro col rame e il ferro plz.

Offline Lucia

  • Femminista
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4565
Re:L'innocenza � una colpa
« Risposta #2 il: Agosto 12, 2014, 09:19:19 am »
Ma queste due hanno ben poco di caste,pure e innocenti..pompinare doc,glielo leggi in faccia
Non confondiamo l'oro col rame e il ferro plz.

E per questo sono state arrestate ? :doh:

Offline Warlordmaniac

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 4246
  • Sesso: Maschio
Re:L'innocenza � una colpa
« Risposta #3 il: Agosto 12, 2014, 09:29:56 am »
Sono d'accordo.
Ma queste due hanno ben poco di caste,pure e innocenti..pompinare doc,glielo leggi in faccia
Non confondiamo l'oro col rame e il ferro plz.

Se non hai informazioni sullo stato del loro imene, il tuo commento è un'insinuazione gratuita. In faccia non si legge nulla.

Offline Frank

  • WikiQM
  • Storico
  • ***
  • Post: 9235
  • Sesso: Maschio
Re:L'innocenza � una colpa
« Risposta #4 il: Agosto 12, 2014, 10:42:19 am »
Sono d'accordo.
Ma queste due hanno ben poco di caste,pure e innocenti..pompinare doc,glielo leggi in faccia
Non confondiamo l'oro col rame e il ferro plz.

Ma perché devi sempre buttarla sul "pompinare doc", ecc ? *
Che c'entra ?
Casomai sono due cretine viziate, delle "acchiappanuvole", he avrebbero fatto bene a starsene a casa.

@@

* Il fatto è che tu sei il classico tipo al quale della QM non frega niente.
A te interessa solo scopare; solo che se te la danno son delle troie, ma se non te la danno son delle stronze che se la tirano.
In tal senso ricalchi alla perfezione lo stereotipo del maschio medio - italiano o straniero che sia.
«Se potessimo vivere senza donne, faremmo volentieri a meno di questa seccatura, ma dato che la natura ha voluto che non potessimo vivere in pace con loro, né vivere senza di loro, bisogna guardare alla conservazione della specie piuttosto che ricercare piaceri effimeri.»
Augusto, 18 a.C.

Offline Animus

  • Veterano
  • ***
  • Post: 4409
  • Sesso: Maschio
    • uomini3000
Re:L'innocenza � una colpa
« Risposta #5 il: Agosto 12, 2014, 11:09:54 am »
Ma queste due hanno ben poco di ...pure e innocenti..pompinare doc.

Stupefatti ci chiedemmo, da dove arriva tutto quest'odio maschile....per se stesso?


Ti sentirai più forte, un uomo vero, oh si , parlando della casa da comprare, eggià, e lei ti premierà, offrendosi con slancio.  L'avrai, l'avrai, con slancio e con amore … (Renato Zero)

Ha crocifissi falci in pugno e bla bla bla fratelli (Roberto Vecchioni)

Offline Animus

  • Veterano
  • ***
  • Post: 4409
  • Sesso: Maschio
    • uomini3000
Re:L'innocenza è una colpa
« Risposta #6 il: Agosto 12, 2014, 11:31:02 am »
Citazione
Non confondiamo l'oro col ...ferro.

Oro:
“nasce di nuovo il grande ordine dei secoli.
Già ritorna la Vergine, ritorna il regno di Saturno,
già la nuova progenie discende dall’alto del cielo.
Tu, casta Lucina, proteggi il bambino nascituro
con cui cesserà la generazione del ferro e in tutto il mondo
sorgerà quella dell’oro”

Ferro:
Derivato da ferre (Lat), come fertile deriva da fertus, che è il p.p di ferre e come feto (fetus, ferre siginifica produrre, fetus è il "prodotto").
Da cui, si deriva che se, l'erà dell'"oro", è quella del parto verginale, l'età del ferro , "coestensiva alla storia" (Cioran), deve essere quella del parto "non verginale", quella legata al "paternale".


L'oro è puro, "nobile", il ferro....no: ha scorie, e sempre legato ad altri metalli, è "bastardo" insomma.
E così che, stupefatti scoprimmo, da dove arrivava tutto quest'odio....



(simbolo alchemico del ferro)
Ti sentirai più forte, un uomo vero, oh si , parlando della casa da comprare, eggià, e lei ti premierà, offrendosi con slancio.  L'avrai, l'avrai, con slancio e con amore … (Renato Zero)

Ha crocifissi falci in pugno e bla bla bla fratelli (Roberto Vecchioni)

Offline Suicide Is Painless

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2061
  • Sesso: Maschio
  • Le donne non voglion mai passare per puttane,prima
Re:L'innocenza è una colpa
« Risposta #7 il: Agosto 12, 2014, 11:59:51 am »
Cito Frank e li do' ragione per il suo commento, ma anche LeNottiBianche non mi pare che abbia tutti i torti, e senza e solite "accuse"che ad ogni osservazione critica paradossalmente anche qui si venga sminuiti come "sessisti" o peggio ancora, frustrati sessualmente o affettivamente....E anche se fosse perchè non dovrebbe esserci lo stesso una dignit', una patente di consapevolezza, coscienza QM solo per questo...
Neil McCauley/Robert DE Niro [ultime parole]:- "Visto che non ci torno in prigione?"
Vincent Hanna/Al Pacino :-"Già."
Noodles:"I vincenti si riconoscono alla partenza. Riconosci i vincenti e i brocchi.Chi avrebbe puntato su di me?"
Fat Moe:"Io avrei puntato tutto su di te."
Noodles:E avresti perso.

Offline Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2820
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
Re:L'innocenza è una colpa
« Risposta #8 il: Agosto 12, 2014, 13:26:09 pm »
“nasce di nuovo il grande ordine dei secoli.
Già ritorna la Vergine, ritorna il regno di Saturno,
già la nuova progenie discende dall’alto del cielo.
Tu, casta Lucina, proteggi il bambino nascituro
con cui cesserà la generazione del ferro e in tutto il mondo
sorgerà quella dell’oro”

 :hmm:

Già ritorna la Vergine, ritorna il regno di Saturno,

Io non credo che Virgilio alluda alla Vergine Maria,come è ovvio che sia,data la sua data di nascita e morte.
E' un allegoria alchemica,presumo,perchè data la sua data di nascita e morte non può essere stato influenzato dal Cristianesimo.
Ora io non ho,sono sincero,capito del tutto l'alchimia,ma se non sbaglio,la vergine,in particolar modo,la vergine nera è la PRIMA MATERIA,ovvero l'elemento da cui si doveva partire per compiere la GRANDE OPERA,ovvero arrivare alla trasmutazione dei metalli in oro.
Tutto questo non credo faccia allusione al concepimento virginale,o col seme maschile,ovvero a un parto umano,ma a un processo chimico-o meglio ancora alchemico.
Cioè chi crede che l'alchimia sia un sistema di simboli spirituali e basta,si sbaglia perchè l'alchima era un processo di laboratorio.
Inoltre bisogna ribadire che  la vergine,la prima materia,non è che concepisce l'oro così,da sè,nel processo alchemico,ma va fecondata,questo quasi subito,e poi ci vogliono una serie di altri passaggi.

http://www.labirintoermetico.com/01Alchimia/gioco_oca_alchemico/gioco_oca_alchemico.htm

Ora esiste una scuola che sostiene che l'Alchimia come sistema di pensiero sia derivata dal Cristianesimo...
Sono però portato a pensare che sia il contrario,perchè l'Alchimia cronologicamente è antecedente al Cristianesimo.

Anzi se proprio dobbiamo dirla tutta sono tutti e 2 figli di una cultura antecedente: quella egizia.

Nel concetto egizio AL-KEMET KEMET la terra nera (allude alla terra resa nera dal limo lasciato dal Nilo),è il termine con cui gli egizi si riferivano al loro paese,KEMET è l'egitto.

Il concetto egizio,crede a una realtà ciclica di morte e resurrezione,in cui la putrefazione ha un ruolo importante,un ruolo chimico.

Nella cultura egizia la morte e la putrefazione hanno un ruolo di prim'ordine,la sofferenza no.

Inoltre nel Cristianesimo Cristo muore,ma rimane nel sepolcro per troppo poco tempo per iniziare un processo di putrefazione.





Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''

Offline Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2820
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
Re:L'innocenza è una colpa
« Risposta #9 il: Agosto 12, 2014, 13:35:25 pm »
Citazione
Cito Frank e li do' ragione per il suo commento, ma anche LeNottiBianche non mi pare che abbia tutti i torti, e senza e solite "accuse"che ad ogni osservazione critica paradossalmente anche qui si venga sminuiti come "sessisti" o peggio ancora, frustrati sessualmente o affettivamente....E anche se fosse perchè non dovrebbe esserci lo stesso una dignit', una patente di consapevolezza, coscienza QM solo per questo...

Il fatto che siano pompinare,non cambia nulla.
1)che ce ne frega a noi.
2)l'innocenza non dipende dalla verginità,è uno stato di inconsapevolezza dell'anima.
Gli animali fanno sesso,come e più degli uomini,ma restano innocenti.
L'innocenza è uno stato dell'anima umana che somiglia a quello animale ESSA PUO' COMPIERE IL MALE E RIMANERE INNOCENTE,e non si tratta di inezie come bocchini e pompini,ma di cose anche ben più gravi.
IL MALE NASCE DALL'INNOCENZA,MICA DALLA COLPA.
LA COLPA E' CONSAPEVOLEZZA,L'INNOCENZA E' INCONSAPEVOLEZZA,IL MALE NASCE PIU' DA QUEST'ULTIMA PIUTTOSTO CHE NON DAL DOLO CONSAPEVOLE.

« Ultima modifica: Agosto 12, 2014, 13:49:37 pm da Salar de Uyuni »
Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''

Offline Rita

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2819
  • Sesso: Femmina
Re:L'innocenza è una colpa
« Risposta #10 il: Agosto 12, 2014, 14:05:34 pm »
IL MALE NASCE DALL'INNOCENZA,MICA DALLA COLPA.
LA COLPA E' CONSAPEVOLEZZA,L'INNOCENZA E' INCONSAPEVOLEZZA,IL MALE NASCE PIU' DA QUEST'ULTIMA PIUTTOSTO CHE NON DAL DOLO CONSAPEVOLE.

en passant e lo so che probabilmente non c'entra una beata,.. ma comunque non sono la sola a fare interventi che non c'entrano una cippa e quindi lo faccio a me ricorda tanto anche il vegano-tipo.
Il vegano-tipo è ossessionato dal ritorno all'innocenza, non vuole farsi carico della colpa (o anche del concorso di colpa) di aver ucciso o fatto soffrire un altro essere vivente, di qui le ossessioni paranoiche di chi, resosi conto che non mangiare carne non basta per non far soffrire gli altri esseri viventi, sfocia nel sassarianesimo, nel respirianesimo e corre verso il suicidio perché si sente impuro, colpevole in quanto appartenente alla razza "consapevole" di aver fatto soffrire l'intero ciclo della natura.
Al contrario, l'umano carnivoro/onnivoro generalmente è consapevole del dolo, ne accetta l'inevitabilità e tenta di limitare il danno e la sofferenza (vedasi allevamenti umani, metodologie di uccisione più veloci e incruente etc. etc.). Che lo faccia per questo o per suo vantaggio boh.. questo non mi è molto chiaro.

La stessa cosa però si verifica nel rapporto di genere. In cui si attribuisce alternativamente il male alla femmina tentatrice oppure al maschio stupratore (come in quest'epoca).

Qui in realtà IMHO si è consapevoli della colpevolezza, ma si tenta di gettare TUTTA la colpa sull'altra o sull'altro.
L'esperienza è un pettine che la vita ti dà dopo che hai perso i capelli

Offline Rita

  • Veterano
  • ***
  • Post: 2819
  • Sesso: Femmina
Re:L'innocenza è una colpa
« Risposta #11 il: Agosto 12, 2014, 14:06:51 pm »
Gli animali fanno sesso,come e più degli uomini,ma restano innocenti.

Gli animali uccidono come e più degli uomini anche, ma restano innocenti.

Per questo mi è venuto in mente il parallelo vegano
L'esperienza è un pettine che la vita ti dà dopo che hai perso i capelli

Offline Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2820
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
Re:L'innocenza è una colpa
« Risposta #12 il: Agosto 12, 2014, 14:27:23 pm »
L'animalista prende la foto del cane maltrattato e dice:

''Guardate cos'hanno fatto a questo INNOCENTE''

E a me mi si rizzano i capelli in testa,perchè si è creata una nuova gerarchia in base all'  ''innocenza'',ma l'innocenza non è l'assenza di male,ma la sua inconsapevolezza,per cui io uomo devo diventare VEGANO perchè sono consapevole del male che faccio,lui cane può rimanere carnivoro perchè è innocente.
E per gli animalisti è così,l'uomo che è consapevole,dunque anche consapevolmente malvagio,è peggio dell'animale che rappresenta un'innocenza basata sull'inconsapevolezza.

In questo senso,e so che molti diranno che non è così,ma la donna è più INNOCENTE dell'uomo,il che ovviamente non significa meno malvagia.
Significa che la sua consapevolezza nell'agire la pone spesso al riparo dalle conseguenze del suo agire.

In tutta onestà credo che solo una minoranza delle femministe sia consapevole della propria misandria,e consapevole del proprio agire malevolo...
La maggior parte di loro è convinta di stare semplicemente dando seguito ad un movimento egualitario.

Ma deve venire un'era in cui si ponga rimedio a tutta questa quantità di male prodotta SENZA DOLO.

citazione da Pasolini
Cristo:io parlato agli INNOCENTI,sì,MA HO PARLATO AGLI INNOCENTI PERCHE' SAPESSERO.

L'innocenza è colpa.
Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''

Offline Salar de Uyuni

  • WikiQM
  • Veterano
  • ***
  • Post: 2820
  • Sesso: Maschio
  • RUMMELSNUFF
Re:L'innocenza è una colpa
« Risposta #13 il: Agosto 12, 2014, 14:34:02 pm »
Citazione
L'oro è puro, "nobile", il ferro....no: ha scorie, e sempre legato ad altri metalli, è "bastardo" insomma.
E così che, stupefatti scoprimmo, da dove arrivava tutto quest'odio....

L'oro è maschile come il ferro,nella scala dei metalli si associa ad ogni astro un metallo.
Il ferro corrisponde a Marte,l'oro al Sole.

Nell'astrologia questi sono i 2 astri maschili,contrapposti a Luna (argento),e Venere (stagno).

L'idea di base è che esista una gerarchia nei metalli per cui l'oro è il più puro e migliore,il piombo è l'ultimo.
Non so neanche fino a che punto sia un'idea esclusiva dell'alchimia occidentale.

No direi che ALMENO in questo caso,non credo ci sia una radice culturale anti-maschile.
Da quando dio e' morto in occidente,pare aver prestato la sua D maiuscola al nuovo oggetto di culto la ''Donna''

Offline COSMOS1

  • Amministratore
  • Storico
  • ******
  • Post: 7595
  • Sesso: Maschio
  • Cosimo Tomaselli - Venezia
Re:L'innocenza è una colpa
« Risposta #14 il: Agosto 12, 2014, 14:35:59 pm »
sì, l'innocenza è colpa, la peggiore delle colpe, l'unica per la quale non può esserci perdono


infatti:
tutti i peccati saranno perdonati agli uomini fuorchè il peccato contro lo Spirito=la convinzione di essere senza peccato
sulla croce: Padre perdonali PERCHÈ NON SANNO QUELLO CHE FANNO. Fare senza sapere, ecco il peccato per il quale forse non basta neppure la croce di Cristo.


Purtroppo viviamo nell'epoca del sentimento: il male non è il male oggettivo, ma il male che io percepisco come tale. Perciò non mi devo sforzare di studiare, pensare, meditare, approfondire. No, basta che mi ponga tranquillamente davanti alla mia coscienza. Se essa non mi accusa di nulla, io sono innocente.


Che il femminismo si sia strutturato psicologicamente attorno a questa innocenza colpevole e ignorante (colpevole perchè ignorante tanto quanto ignorante perchè colpevole), mi sembra innegabile.
Dio cè
MA NON SEI TU
Rilassati